Secchezza delle fauci dopo gli antibiotici

Dopo il trattamento per "bronchite acuta sullo sfondo delle infezioni virali respiratorie acute" (il medico ha scritto questa diagnosi) e prendendo un gran numero di pillole (due volte hanno cambiato il regime di trattamento, preso 3 diversi antibiotici e un mucchio di pillole per la tosse, ecc.) Ho una bocca secca e terribile. Non c'è sensazione di sete, solo la lingua è secca, il palato è secco e ruvido, tutte le mucose sono secche. Anche se prendi l'acqua in bocca, tutto è ancora ruvido. Il dottore ha detto che sarebbe passato. Per un mese ho smesso di prendere medicine, ma al mattino mi sveglio con una lingua appiccicosa. Durante la conversazione, a malapena lo giro.

Cosa si può fare in questa situazione?

Mi sembra che questa sia una conseguenza dell'assunzione di antibiotici, un effetto collaterale. Cerca di bere più acqua ed elimina cibi salati e piccanti. Se non passi - vai dal dottore

Un mese dopo aver preso gli antibiotici è molto! Secchezza e rugosità in bocca, molto probabilmente, indicano che hai atrofia delle ghiandole salivari. provoca anche secchezza può essere infettive respiratorie malattie e patologie del sistema nervoso e malattie gastrointestinali. Cioè, prima di affrontare il problema, dovresti scoprire la causa esatta della bocca secca.

Puoi provare ad aumentare la produzione di saliva. Per fare questo: bere molta acqua, mangiare meno salato, masticare la gomma, succhiare caramelle (senza zucchero), controllare la respirazione nasale (cioè, non respirare attraverso la bocca).

Mi scusi, ha avuto la diarrea mentre assumeva antibiotici? Se è così, si è verificata la disidratazione. Bere più acqua a 2,5 litri.

La secchezza delle fauci dopo gli antibiotici può essere un sintomo di un'altra malattia, che ancora non si sospetta nemmeno. Quindi mi sembra che sia meglio affrontare questo problema con la partecipazione del tuo medico curante.

La bocca secca può provenire da molte malattie. L'unica cosa che puoi fare prima di visitare il medico è eliminare le tossine accumulate durante il periodo di tale duro trattamento. Bere acqua, dieta e una visita dal medico, ovviamente, è obbligatorio.

Chiedo scusa, ma cosa ti è stato prescritto per un ciclo di terapia antibiotica?

Gli antibiotici dovrebbero essere presi in casi eccezionali. Ti senti forte al mattino? Forse hai atrofia della lingua. La prossima volta, invece di prendere gli antibiotici, prendi l'aglio.

Le cause che causano secchezza delle fauci sono molte. Nel tuo caso, molto probabilmente, si è verificata secchezza durante l'assunzione del farmaco, molto probabilmente broncodilatatori e antibiotici. Guarda tu stesso se ci sono altri sintomi. Forse i problemi iniziano con le ghiandole salivari. Risciacquare la bocca con decotto di camomilla, corteccia di quercia o salvia per evitare l'infezione. E se la secchezza non passa, consultare un medico.

Ti consiglio di bere molti liquidi. La quantità ottimale - un bicchiere d'acqua prima di andare a mangiare. Cerca di limitarti ora a cibi salati e piccanti.

Hai bisogno di bere di più, ma con la mente, ritardando ogni sorso in bocca. E non occhiali. Basta portare con sé una bottiglia di acqua pulita e attaccarla ogni mezz'ora. bevendo un paio di sorsi.

Cerca di bere ogni giorno più di 2 litri di acqua, sciacquare la bocca con acqua, decotto alle erbe di camomilla, calendula. Chiedi al tuo medico o al farmacista in farmacia di consigliarti alcuni spray per irrigare la bocca e la gola.

Per cominciare, non sarebbe male leggere sugli effetti collaterali degli antibiotici prescritti. Forse la secchezza delle fauci è causata dal loro uso prolungato o dal loro fallimento nel corpo dopo il loro uso. Può anche essere causato da una malattia non trattata o dalla sua complicazione a causa di una prescrizione impropria di farmaci.
È meglio andare da un altro dottore e chiedergli cosa potrebbe essere sbagliato. Può anche assegnarti dei test e fare altre procedure diagnostiche e, sulla base dei loro risultati, fare la diagnosi corretta.

Sembra che tu abbia la sindrome della secchezza delle fauci (xerostomia). Questa è una malattia in cui la funzione della salivazione è indebolita. Oltre alla secchezza, potrebbe esserci dolore alla bocca durante la masticazione e l'infiammazione della mucosa. Consulta il tuo dentista. Molto probabilmente hai preso farmaci che possono influenzare il sistema nervoso parasimpatico. È stato necessario rivedere gli effetti collaterali nelle istruzioni. Non preoccuparti, è risolvibile.

Ahimè, una violazione della salivazione si verifica dopo l'assunzione di antibiotici. Faresti meglio ad andare da un gastroenterologo - una dieta e i batteri necessari, più acqua da sola, ma anche seguire l'igiene - potresti avere problemi dentali.

Infatti, dopo aver preso gli antibiotici al mese è già molto, in ogni caso è necessario bere molta acqua e consultare un medico se non c'è alcun cambiamento, ma non ritardarlo, questo può essere un sintomo di un'altra malattia.

Gli antibiotici inevitabilmente distruggono la microflora. Questo è il loro scopo. Ma oltre al patogeno, battono anche sul naturale, anche nella cavità orale. Dopo ogni ciclo di antibiotici, è necessario ripristinarlo. Solo non presumibilmente yogurt viventi, come il bifidumbacterin.

Ci possono essere molti effetti collaterali da antibiotici. Bene, c'è una chiara disidratazione. Cerca di bere molta acqua per tutto il giorno.

Mi sembra che tu debba andare dal dottore. Anche se questo è un effetto collaterale, dura troppo a lungo. Posso consigliarti di bere più acqua possibile.

L'effetto terapeutico dell'acqua potabile non lo farà. Vai dal terapeuta, fai i test e ti manderà da un medico strettamente specializzato. La cosa principale è trovare le radici della tua malattia.

Secchezza delle fauci, del naso e della gola quando si prende un antibiotico

Domande correlate e raccomandate

1 risposta

Cerca nel sito

Cosa succede se ho una domanda simile, ma diversa?

Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda, o il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre la domanda aggiuntiva sulla stessa pagina se è sulla domanda principale. Puoi anche fare una nuova domanda e dopo un po 'i nostri medici risponderanno. È gratis Puoi anche cercare le informazioni necessarie in domande simili su questa pagina o attraverso la pagina di ricerca del sito. Saremo molto grati se ci raccomanderai ai tuoi amici sui social network.

Medportal 03online.com svolge consultazioni mediche nelle modalità di corrispondenza con i medici sul sito. Qui ottieni le risposte dei veri praticanti nel tuo campo. Attualmente il sito fornisce consulenza su 45 aree: allergologo, venereologo, gastroenterologo, ematologo, genetista, ginecologo, omeopata, dermatologo, ginecologo pediatrico, neurologo pediatrico, neurologo pediatrico, endocrinologo pediatrico, nutrizionista, immunologo, infectiologist, neurologo pediatrico, chirurgo pediatrico, endocrinologo pediatrico, dietologo, immunologo, ginecologo pediatrico logopedista, Laura, mammologa, avvocato medico, narcologo, neuropatologo, neurochirurgo, nefrologo, oncologo, oncologo, chirurgo ortopedico, oftalmologo, pediatra, chirurgo plastico, proctologo, psichiatra, psicologo, pneumologo, reumatologo, sessuologo-andrologo, dentista, urologo, farmacista, fitoterapista, flebologo, chirurgo, endocrinologo.

Rispondiamo al 95,62% delle domande.

Può una bocca secca iniziare dopo un ciclo di antibiotici?

Dopo un ciclo di antibiotici, può iniziare qualsiasi cosa, compresa la secchezza delle fauci. Di norma, gli effetti collaterali si fanno sentire anche mentre si assumono antibiotici e sono avvertiti nelle istruzioni. Di solito, il medico prescrive altri farmaci in parallelo con antibiotici che livellano parzialmente l'effetto negativo degli antibiotici.

Ma la secchezza della bocca può anche essere causata da interruzioni nel sistema nervoso, che colpisce le ghiandole salivari. Inoltre, può essere un sintomo di un'altra malattia, che ancora non sospetti, quindi è meglio affrontare questo problema in un complesso e con la partecipazione del medico curante.

Come comportarsi con la bocca secca?

Informazioni generali

La bocca secca è la bocca secca che si verifica quando la produzione di saliva viene ridotta o interrotta.
La xerostomia può essere causata da una malattia delle ghiandole salivari, un malfunzionamento delle parti del sistema nervoso responsabile della produzione di saliva (neurogenica), alterata funzione del sistema nervoso, atrofia legata all'età delle ghiandole salivari.
All'esordio della xerostomia, i pazienti lamentano prurito della mucosa orale. Se l'aridità non è controllata, la membrana mucosa si atrofizza, appaiono delle crepe, il colore diventa brillante. Spesso ci sono carie multiple che colpiscono le parti inferiori del dente. Si sente asciutto e gola.

motivi

La secchezza delle fauci è un sintomo frequente, non sempre parlando di problemi, ma a volte indica gravi malattie.

Possibili cause di secchezza delle fauci:
1. Un effetto collaterale dall'uso di determinati farmaci. Questo effetto non è raro per i farmaci venduti con o senza prescrizione medica. La secchezza può causare farmaci contro raffreddori, allergie, antidepressivi, antidolorifici, farmaci prescritti per l'obesità, per il trattamento di acne, disturbi mentali, enuresi, broncodilatatori, per la diarrea e il vomito. Inoltre, alcuni sedativi e rilassanti muscolari hanno lo stesso effetto.
2. Un numero di malattie infettive, così come malattie di organi interni, tra cui: HIV, diabete, morbo di Parkinson, anemia, ictus, sindrome di Schergen, parotite, ipertensione, artrite reumatoide, morbo di Alzheimer.
3. effetti collaterali con una serie di metodi terapeutici Una diminuzione della produzione di saliva può essere osservata dopo l'irradiazione della testa o la chemioterapia per il cancro.
4. Violazione di innervazione. Durante operazioni o lesioni, l'integrità dei nervi del collo o della testa può essere compromessa.
5. Disidratazione. Il drenaggio delle membrane mucose può avvenire con disidratazione, febbre accompagnatoria, diarrea, vomito, lesioni cutanee termiche, perdita di sangue, aumento della sudorazione.
6. Perdita di ghiandole salivari a causa di un intervento chirurgico.
7. Alcune cattive abitudini, ad esempio, la dipendenza dalla nicotina.
8. Respirazione orale.

Segni di

effetti

Prima di tutto, questo è un fenomeno molto spiacevole, che peggiora significativamente la qualità della vita. La presenza di una certa quantità di saliva in bocca impedisce lo sviluppo di microbi patogeni. Pertanto, quando la bocca secca aumenta la probabilità di sviluppare candidosi, carie, gengiviti e altre malattie.
Il processo di utilizzo della protesi è molto spiacevole e difficile.

Al mattino o alla sera

La bocca secca di notte e dopo il risveglio può indicare la presenza dei seguenti disturbi:
1. Avvelenare il corpo. Comprese le bevande contenenti etanolo. Questo accade spesso dopo aver bevuto una discreta quantità di alcol e droghe.
2. Violazione della respirazione nasale. Ciò può essere dovuto a rinite, tumori nasofaringei o russanti.

Bocca secca e amara

Violazione della promozione della bile attraverso il tratto biliare può essere con gastrite, duodenite, colecistite, pancreatite.
Molto spesso, si osservano sintomi simili in pazienti con disturbi nevrotici, amenorrea.

Spesso, secchezza e amarezza in bocca sono i primi sintomi di colecistite e calcoli nella cistifellea. In questo caso, il paziente si lamenta allo stesso tempo e il dolore nella parte destra, che si attivano dopo aver bevuto alcolici o lavori fisici.

La funzione motoria delle vie biliari è compromessa anche nelle malattie della ghiandola tiroidea, come con l'iperfunzione, l'adrenalina viene rilasciata nel flusso sanguigno, che porta a uno spasmo della muscolatura liscia dei dotti.

Molte malattie orali sono accompagnate da secchezza delle fauci e amarezza. I processi infiammatori delle gengive possono anche causare uno sgradevole sapore metallico, bruciore delle gengive o della lingua.

Nausea e secchezza si verificano nella gastrite da Helicobacter

L'agente eziologico della malattia - il microrganismo Helicobacter pylori penetra nel tratto digestivo con lo scarico di una persona malata, cibo contaminato o strumenti medici mal lavorati. Negli organi digestivi di ogni persona c'è dell'urea da cui viene purificato il sangue. È evacuato dal corpo con le feci.

Elaborando l'urea, Helicobacter produce ammoniaca, che sopprime l'acidità naturale dello stomaco e crea condizioni adeguate per lo sviluppo del microrganismo stesso. E un'altra sostanza prodotta da Helicobacter, distrugge le cellule della mucosa gastrica, che producono muco protettivo.

Gradualmente, tutte le nuove cellule sono interessate e viene prodotto meno muco. Il processo infiammatorio si sviluppa. L'eccesso di ammoniaca attiva cellule specifiche che producono acido cloridrico. Si sviluppa la gastrite cronica

I segni della malattia sono dolore nell'epigastrio dopo un'ora o due dopo aver mangiato, così come i dolori della fame a stomaco vuoto. Il paziente non digerisce male il cibo, quindi ha un cattivo appetito, ha la lingua intorno, è dolorante, ha la bocca secca e spesso ha un sapore metallico in bocca.

Diagnosticare la malattia utilizzando raggi X, metodi istologici, fibrogastroskopii.

La terapia della malattia viene effettuata secondo gli standard della terapia della gastrite cronica. Tuttavia, nei casi più gravi, vengono nominate misure speciali per distruggere l'agente patogeno. La durata del trattamento va da una settimana a due settimane, l'efficienza è del 90%. Il trattamento utilizza un singolo antibiotico, metronidazolo e un farmaco del gruppo degli inibitori della pompa protonica.
In quasi tutti i casi, è sufficiente distruggere l'agente patogeno in modo che i sintomi della gastrite passino gradualmente da soli.

Vertigini e secchezza: segni di ipotensione

Ipotensione è bassa pressione sanguigna. In alcuni pazienti, l'ipotensione è uno stato normale del corpo e non causa nessun sintomo spiacevole, ma non è sempre così.

Poiché, a pressione ridotta, il tono dei vasi venosi più sottili è disturbato, il cervello soffre e possono verificarsi vertigini. Il sangue venoso ristagna nel cervello, può ferire la parte posteriore della testa, e più spesso fa male nella posizione supina, mentre si piega in avanti. Spesso fa male e ha le vertigini al mattino quando le vene sono già così rilassate. Una cattiva circolazione causa un'interruzione nel lavoro di molti organi, comprese le ghiandole salivari. Pertanto, la bocca secca può essere osservata.

Ipotesi si sentono peggio dopo il risveglio. A poco a poco, il corpo "si sveglia", i muscoli iniziano a funzionare, il sangue accelera e la pressione aumenta leggermente - la condizione migliora. Tuttavia, alla sera le forze di nuovo partono, il paziente sbadiglia e diventa pigro.

Con l'ipotensione, una crisi ipotonica è pericolosa quando la pressione cala bruscamente. In questo stato, il corpo subisce uno shock che può compromettere significativamente la funzione di molte cellule. Pertanto, non dovresti trascurare la tua malattia, dovresti visitare la visita di un terapeuta o di un cardiologo, che prescriverà una terapia di supporto.

Durante la gravidanza

In gravidanza, la xerostomia si manifesta con un sapore o un odore metallico o acido.
Ma la secchezza della bocca non può essere spiegata da un cambiamento delle caratteristiche di fondo ormonali della gravidanza. Al contrario, durante la gravidanza, aumenta la produzione di saliva. Pertanto, questo sintomo non può essere ignorato.

Il primo passo è controllare i livelli di zucchero nel sangue. Durante la gestazione, alcune persone sviluppano il diabete, chiamato diabete gravido.
La secchezza può essere dovuta ad alta temperatura dell'aria o bassa assunzione di liquidi. Lo scambio di liquidi nel corpo di una donna incinta è un po 'diverso - i tessuti tendono a "accumulare" più fluido per aumentare il volume del sangue. Inoltre, una donna incinta urina più spesso - il fluido viene scaricato e i tessuti mancano di acqua.

Durante la gravidanza dovrebbe essere abbastanza spesso bere. Per fare questo, portare una piccola bottiglia d'acqua. Se il medico ti proibisce di bere molto (ad esempio, per l'edema), puoi sciacquarti la bocca con acqua. Dovrebbe abbandonare il caffè e la soda dolce. Nella dieta non dovrebbe essere un sacco di salato, piccante e dolce. Inoltre, è necessario mantenere una temperatura e un'umidità confortevoli nel soggiorno.

La secchezza intorno alla bocca è un segno di cheilite ghiandolare

La cheilite è una malattia che colpisce il bordo rosso delle labbra. Si osserva principalmente nelle persone da oltre trenta anni. Nella maggior parte dei casi (75%), solo il labbro inferiore è coinvolto nel processo. I primi segni di cheilite ghiandolare sono labbra secche e desquamanti. Molto spesso, questi sintomi non infastidiscono il paziente e non vanno dal medico. Inoltre, la malattia si sviluppa e le condizioni del paziente peggiorano: le erosioni appaiono intorno alle labbra, gli angoli si incrinano. Un segno caratteristico della cheilite è l'aumento delle uscite delle ghiandole salivari, situate tra la membrana mucosa e il bordo rosso delle labbra. Questo sintomo può anche essere trovato da solo, se si esamina attentamente il labbro nello specchio.

Il paziente lecca le sue labbra disturbando, più aggrava la condizione, la pelle delle labbra diventa dura, si incrina.
Se la malattia non è controllata, un focus infiammatorio cronico porta infine a una malignità dei tessuti.
Per il trattamento della malattia è necessario ridurre la produzione di saliva. Per fare questo, utilizzare entrambi i metodi chirurgici e laser.

Secchezza, mal di stomaco, diarrea - simile a IBS

Questi e alcuni altri sintomi sono caratteristici della sindrome dell'intestino irritabile. La sindrome è una combinazione di vari disturbi delle funzioni digestive dell'intestino. Se un disturbo digestivo dura da 12 settimane, viene diagnosticata l'IBS.

La maggior parte dei sintomi di IBS sono correlati al tratto gastrointestinale, ma l'intero corpo soffre in caso di disturbi digestivi. La diarrea prolungata provoca la disidratazione, quindi il paziente sente la bocca secca.

I principali segni di IBS:

  • dolore epigastrico dopo aver mangiato, che passa immediatamente dopo la rimozione delle feci,
  • diarrea, più spesso dopo aver mangiato prima di pranzo,
  • gonfiore,
  • costipazione,
  • eruttazione, sensazione di "coma" nello stomaco.

Si possono anche osservare i seguenti disturbi del benessere: sonno povero, minzione frequente, letargia, dolore simil-emicranico.

Di solito la condizione peggiora dopo l'eccitazione o il sovraccarico fisico.

Effetto collaterale dell'assunzione di antibiotici

Gli antibiotici causano effetti collaterali molto diversi, tra cui secchezza delle fauci, diarrea, costipazione, eruzioni cutanee.

La secchezza della bocca può manifestarsi diversi giorni dopo l'inizio del farmaco e andare circa una settimana dopo la fine del trattamento. L'intensità del disagio dipende dai seguenti fattori:

  • qualità della droga
  • dosaggio,
  • reazioni corporee al farmaco,
  • durata della terapia
  • forma di dosaggio

Al fine di ridurre la probabilità di secchezza della bocca e altri effetti collaterali, è necessario seguire alcune semplici regole:
  • prendere il farmaco in determinate ore, non saltare la ricezione e non prendere in anticipo, aiuterà ad evitare i salti nella concentrazione del farmaco nei tessuti,
  • bevi solo acqua pulita o tè debole
  • È necessario prendere i probiotici per l'intero corso del trattamento antibiotico. Molti effetti collaterali degli antibiotici sono associati a microflora intestinale compromessa, compresa la secchezza delle fauci, che può essere causata da diarrea e disidratazione. L'uso di probiotici aiuterà a evitare la disbiosi,
  • seguire una dieta. Per il periodo di trattamento con antibiotici dovrebbe essere risparmiando dieta: mangiare cibi leggeri, non bere alcolici, non mangiare fritto, grassi. Non bere il farmaco con il cibo, seguire rigorosamente le istruzioni.

Con il diabete

La secchezza delle fauci è uno dei sintomi più conosciuti e più comuni del diabete.

Inoltre, i seguenti sintomi sono stati osservati nel diabete:

  • sete costante
  • minzione abbondante,
  • cambiamento di peso drastico in qualsiasi direzione,
  • prurito della pelle
  • dolore emicranico,
  • "Mazzi" agli angoli della bocca,
  • abrasioni,
  • letargia.

A differenza di una persona sana che ha sete di calore, dopo aver bevuto alcolici o sottaceti, un paziente diabetico vuole bere costantemente, indipendentemente dalla temperatura dell'aria intorno a sé, dalla sua dieta, ecc.

pancreatite

La secchezza delle fauci è uno dei segni di pancreatite cronica o infiammazione del pancreas. La malattia è molto insidiosa e può procedere quasi inosservata. Anche dopo una cura apparentemente completa, l'infiammazione può essere nascosta per almeno sei mesi.

Nella pancreatite cronica, il corpo non assorbe molte delle sostanze nutritive dal cibo. La mancanza di vitamine, ferro e altri oligoelementi porta alla comparsa di crepe negli angoli della bocca, disidratazione del derma, unghie opache e capelli. La sedia in questi pazienti di solito non è formata.

Molto spesso, i pazienti soffrono di dolore nella parte sinistra dell'addome che appare dopo aver mangiato. Ma il dolore può comparire anche poche ore dopo aver mangiato, specialmente se la dieta del paziente consisteva in cibi grassi o piccanti.
L'appetito diminuisce, la nausea e il vomito, l'eruttazione, la flatulenza sono spesso osservati.
Secchezza delle fauci, perdita di peso e diarrea sono caratteristici della esacerbazione della pancreatite cronica.
Per prevenire le riacutizzazioni, è importante selezionare attentamente la dieta.

Con la menopausa

Durante la menopausa, il lavoro delle ghiandole sessuali svanisce gradualmente, una diminuzione del livello degli ormoni sessuali influenza inevitabilmente lo stato dell'intero organismo.
La funzione del sistema nervoso autonomo cambia, quindi vertigini, secchezza delle fauci, disturbi della defecazione, minzione frequente e disagio nell'area del torace compaiono.

Tutti questi sintomi spiacevoli di solito non sono molto pronunciati, quindi il numero schiacciante di donne si abitua a loro e non si sente male. Tuttavia, se una donna ha sofferto di grave stress, grave malattia o infortunio, la menopausa può essere molto dolorosa e in questo caso si chiama sindrome della menopausa.

Tutte le mucose sono drenate: bocca, occhi, gola. Possono verificarsi gonfiore, dolore alle articolazioni e al cuore. Molto spesso un mal di testa, il dolore si attiva dopo un brutto sonno, un'esplosione emotiva.

La maggior parte dei sintomi sgradevoli scompare o vengono alleviati con una dieta equilibrata, educazione fisica e riposo sufficiente. I giorni di digiuno, che dovrebbero essere tenuti una volta alla settimana, possono essere molto utili, puoi anche morire di fame, ma non più di una volta ogni 14 giorni e non più di un giorno senza controllo medico.

I multivitaminici migliorano con il mantenimento dei complessi B, C, A, E. Possono essere bevuti per 21 giorni, quindi riposare per 21 giorni e ripetere di nuovo. Molto bene normalizzare lo stato del sistema vegetativo-vascolare preparazioni lenitive a base di piante: motherwort, valeriana. Puoi berli completamente senza pericolo per la salute per un mese, dopo di che puoi fare una pausa per lo stesso periodo e ripetere il trattamento. Possono essere eseguiti fino a sei trattamenti.

HIV

La bocca secca e le gravi malattie delle mucose della bocca spesso accompagnano i pazienti con HIV. Circa il 30% dei pazienti affetti da HIV presenta alcune malattie delle mucose orali, poiché la loro immunità non è forte. Sebbene la bocca asciutta non sia pericolosa rispetto ad altri disturbi dell'HIV, la xerostomia può peggiorare significativamente la qualità della vita e può essere una buona base per lo sviluppo di altre patologie più gravi della cavità orale. Quando la mucosa orale è secca, è difficile masticare e deglutire il cibo e la percezione del gusto può peggiorare.

Molti sullo sfondo di questo sintomo cominciano a mangiare peggio e, dopo tutto questo, non dovrebbe essere consentito - il corpo dovrebbe ricevere una quantità sufficiente di sostanze nutritive. La saliva è necessaria per una corretta digestione del cibo, impedisce anche lo sviluppo della carie. Quando le mucose secche si sentono male e le labbra - si asciugano, si spezzano, prurito. La secchezza della mucosa orale può essere affrontata con successo, incluso l'HIV.

Trattamento domiciliare

1. Bere 10 gocce di tintura di alcol echinacea ogni ora. Durata della ricezione - non più di 2 mesi.
2. Aggiungi alcuni peperoncini rossi al cibo. Contiene la sostanza capsaicina, che attiva le ghiandole salivari.
3. Puoi succhiare dei piccoli cubetti di ghiaccio.
4. Rendi il cibo più liquido e umido con le salse. Il cibo dovrebbe essere assunto a temperatura ambiente, in modo morbido.
5. Rifiuta crackers, pane, noci, frutta secca.
6. Labbra lubrificano il balsamo idratante.

Malattie orali

05/07/2018 admin Commenti Nessun commento

La stomatite - una malattia caratterizzata da infiammazione della mucosa della cavità orale, si sviluppa per molte ragioni (principalmente fattori che contribuiscono a una diminuzione dell'immunità). Una delle ragioni più spesso associate allo sviluppo della malattia in adulti e bambini - assunzione di farmaci antibatterici. Secondo le statistiche, circa il 25% dei casi in una persona sviluppa la stomatite dopo gli antibiotici. L'importanza di questo indicatore non dovrebbe essere minimizzata, dal momento che i sintomi della malattia (gonfiore, infiammazione della mucosa orale e conseguente formazione di erosioni e ulcere sanguinanti, deglutizione dolorosa) riducono significativamente la qualità della vita dei pazienti - diminuiscono le prestazioni, la prestazione scolastica è depressa, i bambini rifiutano il cibo e diventano capricciosi. Considerando che in alcuni casi la malattia comporta conseguenze molto gravi, è necessario descrivere più dettagliatamente i sintomi e il trattamento.

Perché gli antibiotici causano le stomatiti?

I farmaci antibatterici sono un gruppo farmacologico molto forte di farmaci, che, oltre all'effetto positivo, provoca molti effetti collaterali, uno dei quali è la stomatite.

Tuttavia, tutto non è così semplice: lo sviluppo di stomatiti dopo l'assunzione di antibiotici può avvenire in due modi principali, il cui quadro clinico varierà considerevolmente nel tempo di sviluppo e nella natura dei sintomi:

  • Stomatite da farmaci (allergici) In questo caso, l'antibiotico agisce come un antigene che, quando ingerito, provoca immediatamente una reazione allergica, con conseguente gonfiore e arrossamento della mucosa orale.
  • Stomatite da Candida - i sintomi di questa forma della malattia iniziano ad apparire diversi giorni dopo il primo apporto di antibiotici, che è associato alla distruzione della flora naturale nella cavità orale e alla riproduzione di funghi del genere Candida. La stomatite fungina (mughetto) non è difficile da riconoscere - la placca bianca sulla mucosa assomiglia a una cagliata e ha uno specifico odore sgradevole.

Stomatite medica

motivi

Questa forma del meccanismo di sviluppo è un'allergia ai farmaci, i cui sintomi possono essere riflessi non solo sotto forma di stomatite, ma altre manifestazioni allergiche (dermatiti, riniti, congiuntiviti, asma, angioedema e shock anafilattico - gli ultimi due possono essere fatali!). Le allergie più comuni provocano farmaci sulfa, barbiturici, tetraciclina. Tuttavia, l'elenco potrebbe continuare: la stomatite da farmaci può essere causata non solo da tutti gli antibiotici, ma anche da qualsiasi farmaco.

sintomi

I sintomi clinici di tale stomatite sono vari: nelle forme più lievi del paziente, prurito, bruciore, arrossamento e gonfiore delle mucose, la deglutizione dolorosa è preoccupante. In assenza di trattamento tempestivo, erosioni e ulcere sanguinanti compaiono sulle membrane mucose, che rendono la deglutizione troppo dolorosa. È importante notare che le prime manifestazioni compaiono già entro un giorno dalla prima dose del farmaco e hanno un decorso progressivo fino a un risultato letale.

Fixata stomatite medica - è caratterizzata dall'apparizione di una macchia rotonda o ovale (o più punti) sulla membrana mucosa di diametro fino a 1,5 cm, al centro della quale appare una bolla, che si apre rapidamente e l'erosione rimane al suo posto. Con l'aggiunta di infezione e trauma meccanico, l'erosione diventa un'ulcera sanguinante, che successivamente non guarisce per molto tempo. La particolarità della stomatite è che quando l'antibiotico viene ripreso, una bolla si riformula nello stesso punto.

trattamento

La prima e più importante cosa da fare è smettere di prendere l'antibiotico e cercare immediatamente un aiuto medico, soprattutto se il bambino ha un'allergia.

Terapia complessa di stomatitis:

  • antistaminici che alleviano il gonfiore e l'infiammazione in bocca. I preparati sono fatti sotto forma di compresse (Cetrin, Erius, Zyrtec, ecc.) Con l'uso di 1 volta al giorno, o sotto forma di gocce per i bambini piccoli;
  • la mucosa orale danneggiata viene trattata con lozioni antisettiche (Furacilina) e soluzioni lenitive di erbe (infusione di camomilla);
  • con forte dolore, puoi prendere antidolorifici;
  • La dieta dovrebbe essere delicata in modo che i pezzi di cibo non traumatizzino la mucosa già danneggiata. Assicurati di escludere cibi piccanti e salati, alcool, bevande calde.

Nelle forme gravi della malattia è necessario il ricovero in ospedale.

In caso di stomatite medica, un bambino ha sempre bisogno di ricovero in ospedale, dove, sotto la supervisione di specialisti, viene eseguita una terapia complessa a tutti gli effetti. Con le giuste tattiche di trattamento, la prognosi è favorevole - i sintomi diminuiscono già durante il primo giorno e scompaiono in 3-5 giorni.

Se un qualsiasi farmaco sviluppa sintomi di stomatite o altre manifestazioni di allergie, allora il farmaco non dovrebbe mai essere assunto più tardi nella vita.

Stomatite da Candida (mughetto)

Meccanismo di sviluppo

Dopo l'assunzione di antibiotici, questa forma è molto più comune di allergie. Il fatto è che normalmente la cavità orale è popolata da una varietà di microrganismi (microflora normale), inclusa una piccola quantità di funghi Candida. Gli antibiotici distruggono la microflora batterica naturale, ma non hanno assolutamente alcun effetto sui funghi, il che fornisce i prerequisiti per la crescita e la riproduzione di questi ultimi. Di conseguenza, con una terapia antibatterica prolungata, i funghi colonizzano completamente la membrana mucosa e sviluppano la stomatite fungina (mughetto).

Passa il mouse o clicca sull'immagine per vedere l'immagine.

Sintomi di mughetto

Il sintomo principale di questa forma è la fioritura bianca sulla membrana mucosa. Inizialmente, i fuochi sono punti (sulla lingua, sulle gengive o sul palato duro), ma nel tempo la placca ritarda tutta la mucosa e assomiglia a una cagliata con un odore sgradevole. La malattia è complicata dal fatto che la placca bianca è difficile da separare dalla mucosa, lasciandosi dietro l'erosione sanguinante, la deglutizione diventa molto dolorosa. Questi sintomi iniziano ad apparire solo con una terapia antibiotica prolungata (non prima di 5-7 dalla prima dose dell'antibiotico) e senza un trattamento tempestivo è difficile dare una terapia farmacologica.

Trattamento e prevenzione

Come descritto sopra, il trattamento della stomatite candidale è difficile e lungo, poiché il tempo è necessario non solo per uccidere il fungo, ma anche per ripristinare la normale microflora batterica. Include:

  • eliminazione della causa della malattia (cioè cancellazione dell'antibiotico o sua sostituzione);
  • nutrizione razionale;
  • stimolazione del sistema immunitario;
  • migliorare l'igiene orale;
  • farmaci antifungini locali (pomata) e azione sistemica (compresse);
  • eliminazione dei sintomi (antidolorifici, antistaminici).

Tra i farmaci antimicotici sistemici più comunemente usati sono il flucanazolo, la nistatina, l'intracanazolo, il chetonazolo. L'esposizione locale può essere effettuata con l'aiuto di risciacquo, unguenti (clotrimazolo, nistatina), gel, spray.

La soluzione al 2-3% di ioduro di potassio ridurrà la secchezza delle fauci e distruggerà anche il fungo.

Il corso del trattamento è lungo, almeno 2 settimane. La terapia continua fino a quando i sintomi non sono completamente eliminati per prevenire la ricorrenza (recidiva) della malattia.

La prevenzione della stomatite candidale include l'assunzione di farmaci antifungini durante la terapia antibiotica. In questo caso, gli esperti raccomandano di assumere 1 fluconazolo 1 compressa 1 volta a settimana. Il farmaco può essere bevuto una volta, se il corso della terapia antibiotica non è più di 7 giorni, o 2 o 3 volte (2-3 settimane), con un ciclo di terapia antibiotica più di 7-10 giorni.

Come prendere gli antibiotici?

Al fine di ridurre il rischio di effetti negativi degli antibiotici sul corpo, è necessario rispettare alcune regole chiare:

  • Gli antibiotici, così come tutti i farmaci da prescrizione, dovrebbero essere prescritti solo da un medico, tenendo conto di tutte le indicazioni, controindicazioni, età, peso corporeo e tolleranza individuale.
  • Più forte non significa più efficiente! Ogni malattia ha i propri gruppi antibiotici, quindi non è necessario chiedere al medico (o alla farmacia) il farmaco più potente
  • Assicurati di completare un corso completo e in nessun caso non interrompere il trattamento non appena vi è un miglioramento.
  • Registrare e memorizzare quali antibiotici hanno avuto alcune reazioni allergiche, specialmente nei bambini. Questa informazione è inserita in una cartella medica per evitare ripetuti episodi di allergia in futuro.
  • Non è possibile modificare la dose da soli. Meno non è più sicuro!
  • Non saltare la medicazione, cerca di prendere ogni giorno alla stessa ora.

Cosa sono gli antibiotici più pericolosi?

Con l'uso a lungo termine, gli antibiotici possono causare la disbatteriosi non solo in bocca, ma anche in altri organi (intestino, genitali femminili). Pertanto, per prevenire lo sviluppo di disbatteriosi e mughetto, è importante assumere farmaci antifungini come profilassi con antibiotici, se il corso del trattamento antibatterico è più di 7 giorni. Di norma, brevi cicli di antibiotici (3-7 giorni) non portano a simili complicazioni fungine.

"Nonna (ricette da 100 problemi)"

Bocca secca

Dopo il trattamento per la bronchite acuta sullo sfondo delle infezioni virali respiratorie acute (il medico mi ha scritto questa diagnosi) e prendendo un numero significativo di colpi e compresse (due volte hanno cambiato il regime di trattamento, ho preso tre diversi antibiotici e un mucchio di pillole, vitamine per la tosse, ecc.) Ho avuto terribile secchezza in bocca Non c'è sensazione di sete in quanto tale, solo la lingua è secca, il palato è secco e ruvido, tutte le mucose sono secche. Anche se prendo l'acqua in bocca, tutto è ancora ruvido. Il dottore dice che passerà. Un mese da quando ho smesso di prendere tutte le medicine, ma al mattino mi sveglio ancora con la lingua bloccata. Durante la conversazione, a malapena lo giro. Cosa si può fare in questa situazione?

Andrei Ivanovich Ivanukha, regione Volynskaya, distretto Starovizhevsky

Prima di affrontare il problema, dovresti scoprire la causa esatta della bocca secca. Pensi che questo sia un effetto collaterale degli antibiotici, ovviamente, lo stesso è assunto dal medico che sta cercando di calmarti. Questo è possibile se prendi medicine che possono influenzare il sistema nervoso parasimpatico. È stato necessario rivedere gli effetti collaterali nelle istruzioni. Gli antibiotici inevitabilmente distruggono la microflora. Questo è il loro scopo. Ma, oltre alla microflora patogena, battono sul naturale, anche in bocca. Dopo ogni ciclo di antibiotici, la microflora deve essere ripristinata. Solo non presumibilmente yogurt vivente, ma per esempio, bifidumbacterin.

Ma l'essenza dell'indisponibilità può essere proprio nel fatto che gli antibiotici non hanno affrontato il raffreddore, ma li hanno solo guidati in profondità. La causa può essere una malattia non trattata o la sua complicazione a causa di una prescrizione impropria di farmaci. Secchezza delle fauci dopo gli antibiotici può anche essere un sintomo di un'altra malattia che non si sospetta nemmeno. Potresti avere la sindrome della bocca secca - xerostomia. Questa è una malattia in cui la funzione della salivazione è indebolita. Oltre alla secchezza, potrebbe esserci dolore alla bocca durante la masticazione e l'infiammazione della mucosa.

Tali sintomi come la secchezza delle fauci sono spesso riscontrati non solo dai medici di base, ma anche da altri specialisti medici, compresi specialisti nel campo dell'oncologia. Tuttavia, gli studi dimostrano che la xerostomia è sottostimata e raramente affronta questa malattia separatamente. Al centro di questo atteggiamento c'è l'idea della xerostomia, come l'inevitabile compagna del processo di invecchiamento e il prezzo pagato per alcuni tipi di terapia necessaria.

La bocca secca può manifestarsi in vari gradi. È diviso in iposialia - una diminuzione della secrezione delle secrezioni ghiandolari e asialia - l'assenza di saliva nella cavità orale.

Le cause della secchezza delle fauci sono varie. Convenzionalmente, possono essere divisi in tre gruppi.

Il primo gruppo comprende pazienti che hanno una violazione dell'equilibrio idrico ed elettrolitico e, a causa dell'insufficiente assunzione di liquidi nel corpo o di una significativa perdita di sangue, si sviluppa la disidratazione. O a causa di diarrea patologica, ad esempio, colera, con diuresi osmotica, eccessiva perdita di liquidi attraverso la pelle sullo sfondo di febbre, sudorazione eccessiva e temperatura elevata. Qualsiasi di queste condizioni può portare alla disidratazione e causare secchezza temporanea della cavità orale.

Il secondo gruppo include fattori che violano la regolazione neuroendocrina del funzionamento delle ghiandole salivari. Questi includono il diabete e altre malattie endocrine, le malattie del tratto gastrointestinale e il sistema nervoso centrale, ad esempio, il morbo di Alzheimer, traumi, disturbi mentali, depressione.

Il terzo gruppo è dovuto alla funzione compromessa delle ghiandole salivari a causa dei loro cambiamenti patologici. Tali variazioni causano malattie autoimmuni (sindrome di Sjögren, rigetto del trapianto, lupus eritematoso sistemico, fibrosi cistica, sclerodermia, artrite reumatoide), la radioterapia è usato per trattare tumori maligni delle ghiandole salivari e altre zone del viso, testa e collo, malattie infiammatorie e degenerative ghiandole salivari, malattie virali.

Spesso, la xerostomia causa l'assunzione di vari farmaci. Molto spesso tali sostanze sono antidepressivi - farmaci psicotropi usati per curare la depressione. Migliorano l'umore, riducono l'angoscia, l'apatia, l'ansia, aumentano l'attività mentale, normalizzano la struttura di fase e la durata del sonno, l'appetito. Allo stesso tempo, come effetto collaterale, portano allo sviluppo di xerostomia persistente.

Cerca di ricordare cosa è successo prima della malattia e prendere antibiotici. Hai dovuto bere cibo secco per facilitare la deglutizione? Hai avuto difficoltà a deglutire certi cibi? Hai sentito la tua bocca secca quando parli o ti preoccupi?

Il fatto è che la xerostomia non si sviluppa immediatamente. Nella fase iniziale, la bocca secca preoccupa i pazienti solo periodicamente, di solito quando si parla, mentre si lavora troppo, ci possono essere lamentele di una sensazione di bruciore in bocca. Quando si esaminano i cambiamenti nella cavità orale, la riduzione della salivazione non viene osservata.

In uno stadio clinicamente grave, la bocca secca preoccupa costantemente i pazienti quando parlano e mangiano. All'esame della cavità orale, la mucosa del normale colore, ma debolmente inumidita, non contiene saliva libera, e quando si massaggiano le ghiandole salivari dai loro dotti, la saliva viene rilasciata goccia a goccia.

Nella fase avanzata, c'è una bocca secca e costante. I pazienti sono costretti a prendere cibo con acqua. La saliva dai condotti durante il massaggio delle ghiandole non viene rilasciata, ma la saliva non può essere ottenuta con la sialometria.

Il trattamento della xerostomia viene solitamente eseguito dai dentisti. Prima nominano un collutorio. Collutori di solito contengono agenti antimicrobici come Miramistin, una sostanza che colpisce positivamente le ghiandole salivari. E si consiglia di bere acqua acidificata due volte o tre volte al giorno e di aumentare il consumo di agrumi, in particolare di pompelmi. Combinato con il risciacquo della bocca, questo riduce significativamente i sintomi sgradevoli. Nei casi più avanzati, ha senso che il trattamento assuma farmaci basati sulla pilocarpina o sul cevimelina, che agiscono come stimolatori dei recettori colinergici che controllano la produzione di saliva. O altre pillole stimolanti salivanti.

Da metodi popolari, è consigliabile masticare un pezzo di radice di angelica e di tanto in tanto mettere un cristallo di sale sulla lingua, spesso risciacquare la bocca con acqua minerale tipo Essentuki. Puoi anche masticare radice di bardana e fette di peperoncino.

Oppure prendi 1 cucchiaio. erbe di foglie centaury e salvia, versare 0,5 litri di acqua bollente, insistere per 2 ore, scolare. Utilizzare per sciacquare la bocca più volte al giorno, il resto può essere bevuto.

Nell'arsenale della fitoterapia c'è una pianta con un effetto salivante pronunciato. Questa è una farmacia di bottiglie di saliva, il vecchio nome della pianta è camomilla tedesca, il nome latino è Radix salivalis o Pyrethri gerraanici. Viene dal Mediterraneo e dall'Africa del nord, nell'Europa occidentale è coltivato da dilettanti. Per aumentare la secrezione di saliva piccoli pezzi di radice masticare in modo intermittente, perché Questa materia prima irrita le mucose. A proposito, la farmacia della saliva tratta la paralisi della lingua e delle labbra, la rinite cronica, se si sente odore di polvere di radice - epilessia, letargia, tifo e malaria. È anche usato come antielmintico e diaforetico.

Trattamento di successo per te!

Elena Ivanovna Karpenko, regione di Kherson, Tsyurupinsk

Perché asciugare la bocca - cosa fare?

La disidratazione sullo sfondo di intossicazione, diarrea, vomito, mancanza fisiologica di liquidi nei tessuti durante il lavoro fisico pesante - provoca secchezza delle fauci (xerostomia). È anche uno dei segni di molte malattie del sistema endocrino, digestivo, cardiovascolare e il sintomo di base del diabete.

L'essiccazione in bocca può essere utilizzata per vari motivi, dalle malattie del sistema endocrino al diabete

Cause della bocca secca

La norma fisiologica è la sensazione di secchezza al risveglio o di notte. È causato da russamento, inalazione attraverso la bocca, deformazione del setto nasale, allergie stagionali, polipi, sinusiti e altre patologie del tratto respiratorio superiore. Quando si blocca la respirazione nasale, una persona inala l'aria con la bocca, questo provoca un seccarsi eccessivamente delle mucose, mentre le labbra si asciugano anche.

L'aridità persistente a volte è causata dal farmaco:

  • contro le allergie;
  • per la correzione del peso;
  • contro la diarrea e la stitichezza;
  • analgesici;
  • farmaci sistemici fungicidi;
  • miorilassanti, sedativi, antidepressivi, farmaci per l'enuresi;
  • espettorato dilutante;
  • dopo che gli antibiotici possono anche asciugarsi in bocca.

Il risciacquo incontrollato può causare secchezza. Molti risciacqui della bocca per la pulizia della bocca, il trattamento delle gengive e dei denti, i fuochi infiammatori nella gola contengono l'alcool, causano la perdita di umidità alle mucose e alla sete.

Si asciuga nella cavità orale sullo sfondo di tali malattie:

  1. Infezioni virali. A temperature elevate, l'intossicazione di tutto il corpo si verifica con una rapida rimozione del liquido. Se una persona beve poco, mucose secche, lingua bianca solida, rinite, mancanza di appetito, nausea.
  2. Malattie direttamente correlate alle ghiandole salivari: parotite, malattia della pietra salivare, scialorrea, CMV, tumori, sindrome di Sjogren, effetti delle radiazioni, danno meccanico.
  3. Patologia sistemica. Morbo di Alzheimer, Parkinson, HIV, artrite reumatoide.
  4. Sete costante, sensazione di secchezza delle mucose, minzione frequente sono i principali segni del diabete e diminuzione della vista, potenza negli uomini.
  5. Anche un sintomo di secchezza persistente provoca anemia da carenza di ferro.
  6. Cheilite (bloccata intorno alla bocca). Può svilupparsi come una malattia indipendente o accompagnare la tubercolosi, la sifilide, la privazione del lichene, la psoriasi.
  7. Iper-e ipotensione. Accompagnato da vertigini, debolezza, mosche lampeggianti, alterata circolazione del sangue in tutto il corpo, in particolare nella zona delle ghiandole salivari. L'alta pressione aumenta la minzione, i tessuti perdono liquidi, le mucose in bocca sono secche.
  8. Violazione dello sfondo ormonale. La mancanza di ormoni femminili provoca secchezza degli occhi, della bocca, del naso, della vagina.
  9. Fibrosi cistica La malattia dell'eziologia ereditaria, diagnosticata nei neonati, è caratterizzata da lesioni dell'apparato respiratorio, del tratto gastrointestinale, delle ghiandole della secrezione. Sintomi caratteristici - dopo aver mangiato, si verifica dolore allo stomaco, il bambino non ha aumento di peso, la saliva è spessa, viscosa, c'è cianosi del triangolo naso-labiale, mancanza di respiro, secchezza delle mucose nella bocca.

Se la xerostomia è accompagnata da tali sintomi - una lingua secca con una fioritura bianca o giallastra, si attacca alla bocca, tormenti, eruttazioni, bruciore di stomaco, amarezza - si può sospettare lo sviluppo di malattie:

  1. Patologia della colecisti, dotti, duodeniti, gastrite, colecistite, pancreatite.
  2. Lesioni infiammatorie in bocca - gengivite, carie.
  3. In caso di nevrosi, psicosi e altri disturbi mentali, si verifica anche la sindrome da xerostomia.
  4. Insieme al dolore nell'ipocondrio destro - pietre / sabbia nella colecisti, colecistite.
  5. Malattia della tiroide - ipotiroidismo. Sconvolge la funzione delle vie biliari, stimola il rilascio di adrenalina, sullo sfondo del quale lo spasmo delle vie biliari. Appare asciutto, sapore amaro, lingua ardente.

La menopausa secca è uno dei segni di aggiustamento ormonale nel corpo. I sintomi si manifestano principalmente la mattina dopo il sonno o la notte, accompagnati da "maree", brividi e talvolta dolore al cuore.

Cause della xerostomia durante la gravidanza nelle donne:

  1. Violazione del regime di bere, eccessiva sudorazione, alta temperatura dell'aria. Queste cause sono fisiologiche e il trattamento è richiesto.
  2. Diabete gestazionale Accompagnato da bocca secca, sapore metallico, eruttazione acida. Per diagnosticare una donna inviata al test di tolleranza al glucosio. In zucchero normale, l'indicatore dovrebbe essere fino a 6,7 ​​mmol / l.

Un'altra ragione è la carenza di potassio. Manifestata nel periodo gestazionale, durante la terapia con farmaci ormonali, durante l'assunzione di OK, sullo sfondo di inattività fisica, stress, duro lavoro fisico, nutrizione squilibrata, iperidrosi.

Un eccesso di magnesio, uno dei sintomi di cui è la xerostomia, è possibile in 3 casi:

  1. Dosi in eccesso di farmaci contenenti magnesio - farmaci per il trattamento dell'eclampsia in donne in gravidanza, antiacidi e lassativi per pazienti anziani.
  2. Insufficienza renale accompagnata da ridotta escrezione di urina.
  3. L'uso di acqua dura, che ha un eccesso di sali e mancanza di ioni. Con l'uso costante di tale acqua potabile, il lavoro del cuore viene interrotto, si verifica un'aritmia.

L'alcol porta alla disidratazione

Provocare a secco:

  1. Fumo. Il fumo di sigarette, sigari provoca irritazione delle mucose delle vie respiratorie e della cavità orale.
  2. I postumi della sbornia L'alcol è una fonte di minzione. Quando si consumano dosi significative di alcol si verifica la disidratazione, le mucose secche.
  3. Violazione del metabolismo del sale marino. Dolci, pepe, cibi salati, spezie, aglio, cipolla possono seccare eccessivamente la mucosa orale.

Quale dottore contattare?

Per identificare le cause della xerostomia, visitare prima un terapeuta o un pediatra (per i bambini).

In futuro, potresti aver bisogno dell'aiuto di specialisti:

  • un gastroenterologo;
  • endocrinologo;
  • ginecologo;
  • un neurologo;
  • un dentista;
  • oncologo.

Innanzitutto, l'esame è condotto da un terapeuta e, se necessario, nomina una visita ad altri specialisti.

Quando la bocca secca viene attivata da fattori psicologici, stress, depressione, attacchi di panico, il paziente può essere consultato da uno psicologo o uno psicoterapeuta.

diagnostica

Misure diagnostiche per la xerostomia:

  1. Esame del sangue Rileva il livello di emoglobina, la presenza di processi infiammatori con un aumento del numero di leucociti.
  2. Analisi delle urine Quando i globuli rossi vengono rilevati nelle urine, viene diagnosticata la microematuria e, quando viene rilevata una proteina, viene rilevata una malattia renale.
  3. Determinazione del glucosio. Un aumento del livello di zucchero superiore a 5,5-6 mmol / l può indicare il diabete.
  4. Esami del sangue per la determinazione degli ormoni tiroidei - TSH, T4, T3. Permette di identificare iper- e ipertiroidismo, tireotossicosi.
  5. ELISA - identifica gli anticorpi nello sviluppo di sclerodermia.
  6. Analisi biochimiche del sangue. Rileva una carenza di vitamine nel corpo.
  7. Per la diagnosi della malattia di Sjogren usando l'analisi sierologica.
  8. Sialostsintigrafiya. L'esame delle ghiandole salivari consente di giudicare la loro funzione, la presenza di pietre.
  9. L'ecografia rileva cisti, neuriti, tumori, determina la dimensione esatta delle ghiandole salivari.
  10. Per la malattia salivare viene utilizzato un rilievo a raggi X che rivela anche corpi estranei nella ghiandola salivare, lesioni della mascella e ossa facciali.
  11. Quando blocchi i dotti delle ghiandole usando il sensing (di solito un contrasto).
  12. Sialometria: esame della funzione escretoria delle ghiandole.
  13. La RM, la TC sono prescritte per neoplasie sospette e nevralgie dei nervi facciali o glossofaringei.
  14. Una biopsia della saliva viene effettuata quando tumori maligni si trovano nella zona della ghiandola.
  15. Utilizzare anche metodi per determinare la composizione della saliva. Chiariscono il livello di enzimi proteolitici, immunoglobuline, microelementi e macroelementi, amilasi.

Il test del glucosio viene eseguito quando si sospetta il diabete.

Anamnesi: il medico specifica se la bocca secca si presenta in presenza di saliva, durante quale periodo della giornata, se è preceduta dall'assunzione di farmaci o di determinati prodotti.

Trattamento della bocca secca

Puoi combattere la sensazione di bocca asciutta osservando determinati principi. È importante riconsiderare la dieta - escludere dal menu cibi troppo salati, dolci, grassi e piccanti, usare meno spezie. La respirazione nel processo del sonno dovrebbe essere nasale. Per questo, è importante curare la rinite, la pollinosi, eliminare le deformazioni della struttura del setto nasale, i polipi, usare mezzi per smettere di russare.

Per evitare di seccarsi, seguire il regime di bere.

Per mantenere la mucosa in bocca asciutta, utilizzare umidificatori domestici nella stanza, mantenere la temperatura a + 20-22 gradi. È importante stabilire un regime di assunzione di bevande - bere almeno 1,5 litri di acqua pura non gassata al giorno. Se non c'è saliva, puoi usare caramelle gommose o senza zucchero. Dopo aver mangiato, è consigliabile utilizzare risciacqui al fluoro.

medicina

Per eliminare il sintomo, prescrivere tali farmaci:

E 'possibile avere il tè con pancreatite e quale da bere?

Erbe per il trattamento del pancreas