Dieta a base di carboidrati

* Facendo clic sul pulsante "Invia", acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità con l'informativa sulla privacy.

Di solito perdere peso è costretto a limitarsi severamente in alimenti ricchi di carboidrati. Perché è lei che è la fonte del peso extra che vuoi eliminare. Tuttavia, questo non significa che assolutamente tutti i cibi a base di carboidrati sono assolutamente vietati. Qui devi capire. Il fatto è che i carboidrati sono divisi in due grandi gruppi: semplici e complessi. I primi servono come fonte di energia veloce: sono facilmente digeribili e danno forza al corpo. Il problema è che con la stessa facilità si sistemano sui lati e, a causa della rapida separazione di questo tipo di cibo dopo un paio d'ore, la persona prova di nuovo la fame. I carboidrati complessi non sono così veloci - si degradano gradualmente, così che una persona si sente piena per un bel po 'di tempo. Sono considerati più utili e preferiti. Una dieta a base di carboidrati si basa sull'uso di saccaridi principalmente complessi, ma in alcune opzioni alimentari ce ne sono di semplici - dipende dagli obiettivi prefissati.

Caratteristiche speciali

Ci sono un gran numero di diete a base di carboidrati che vengono utilizzate per la perdita di peso o per ottenere massa muscolare o peso. Per tutti loro ci sono regole generali:

  1. Devi mangiare 4-6 volte al giorno.
  2. Cena entro e non oltre le 19:00.
  3. Bevi solo acqua o tè.
  4. Un tempo, non consumare più di 100-150 g di carboidrati.
  5. La quantità di zucchero nel cibo dovrebbe essere minima.
  6. Tra i pasti non si può fare uno spuntino.

Anche se prevalentemente nella dieta sono carboidrati complessi, c'è un posto in esso per gli zuccheri semplici. Naturalmente, il cibo non fa a meno di proteine ​​e grassi. Il menu è vario, equilibrato.

Gli extra

  1. Non c'è costante sensazione di debolezza, vertigini, sonnolenza.
  2. A causa del rifiuto dei grassi e l'assunzione di grandi quantità di frutta e verdura, con un alto contenuto di carboidrati, il lavoro del sistema cardiovascolare è ottimizzato.
  3. I livelli di zucchero nel sangue stanno cadendo.
  4. C'è un'accelerazione dei processi di scambio.
  5. La dieta è ben tollerata e non porta a disturbi del tratto digestivo.

cons

A causa della quantità limitata di cibo consumato, una persona non si sente subito saziata. E quindi si verificano spesso fallimenti. Invece di 100-150 grammi di cibo, mangia molto di più, il che rende insensati i suoi tentativi di dimagrire.

Elenco dei prodotti consentiti

  • Legumi: fagioli, piselli - in qualsiasi forma, anche in scatola;
  • cereali;
  • pappe cotte in acqua senza sale, preferibilmente grano saraceno e farina d'avena;
  • verdure a basso contenuto di amido: asparagi, cavoli, carote, sedano, ecc.;
  • frutta;
  • succhi di frutta e verdura;
  • latte e prodotti caseari;
  • carne magra;
  • pane integrale.

Prodotti proibiti

  • Pasticceria e zucchero;
  • pasticcerie;
  • cibi affumicati e cibi grassi;
  • alcol;
  • bevande gassate

Se hai bisogno di perdere quei chili in più, allora devi investire molta energia nella preparazione della dieta. I cibi ipercalorici sono esclusi dalla dieta, mentre l'assunzione di cibo è abbastanza modesta. La dieta è progettata per due settimane, per ognuna delle quali è stato sviluppato un menu speciale. Per il giorno viene offerto un prodotto specifico che è necessario mangiare per diversi pasti. La quantità totale di cibo al giorno non è superiore a 400-500 g.

regole

Preparati in anticipo in modo da non sovraccaricare il corpo con una brusca transizione verso un menu scarno. Alcuni giorni prima dell'evento, abbandonare cibi ipercalorici e ridurre la quantità di cibo consumato alla volta del 30-50%. Il giorno prima dell'inizio della dieta si consiglia di effettuare lo scarico - invece di mangiare, bere un kefir a basso contenuto di grassi.

Una dieta rigorosa di carboidrati si basa sui seguenti principi:

  1. Mangiamo 6 volte al giorno in parti uguali.
  2. Ceniamo non più tardi di 19 ore.
  3. Non facciamo uno spuntino tra i pasti.
  4. Bere acqua - almeno 1,5 litri.
  5. Consentito 2 tazze di caffè al giorno.

Questo programma per perdere peso è davvero molto difficile e può essere accompagnato da attacchi di fame e vertigini. Pertanto, per condurlo, si raccomanda di scegliere i giorni non troppo occupati e abbandonare temporaneamente gli sport.

Per 5 giorni

Una tale dieta vomiterà fino a 5 kg. Perdere 1 kg al giorno, perdere peso si sente debole e vertigini. Pertanto, nessun intenso sforzo fisico, solo camminando all'aria aperta.

  • Muesli, kefir a basso contenuto di grassi.
  • Pesce al vapore, stufato di verdure.
  • Yogurt.
  • 2 uova, formaggio, tè.
  • Pesce con verdure, funghi.
  • Carne e lenticchie
  • Ricotta con panna acida.
  • I fagioli stufano con verdure, un pezzo di pane, yogurt.
  • Latte acido
  • Caffè con latte con panino, banana.
  • Borsch con un pezzo di pane, tè, un pezzo di cioccolato.
  • Insalata di verdure, una porzione di riso, cotoletta e succo.
  • Pane con kefir.
  • Pesce al forno con verdure
  • Una piccola ricotta, yogurt.

Per una settimana

Menu settimanale significa tre pasti al giorno. Se è difficile sopportare lunghe pause tra un pasto e l'altro, puoi fare colazione e pranzare in due parti, lasciando insalate o frutta per uno spuntino.

  • 1 ° giorno: uova e insalata con spinaci e pomodoro; stufato di verdure, affettato da verdure verdi con burro; pollo alla griglia e insalata con verdure.
  • 2 °: uova strapazzate, pompelmo; carne dal forno con fagiolini; cavolo stufato
  • 3 °: yogurt con pane integrale; zuppa di lenticchie; carne in umido con funghi, verdure a foglia verde.
  • 4 °: panino con pane e formaggio di segale; un pezzo di schiavi cotti, una porzione di riso integrale; insalata di calamari
  • 5 °: ricotta con frutta secca o noci; pollock e succo di pomodoro; zucchine all'aglio in umido.
  • 6: pomodori, 2 uova; zuppa di piselli con cracker; stufato con carne, mix di verdure verdi.
  • 7: ricotta e mela; insalata di cavolo, patate bollite; stufato di pesce con verdure

Per 2 settimane

Questa è una dieta difficile, progettata non per coloro che vogliono perdere peso il prima possibile. Il piombo può arrivare a 5 kg a settimana. Il giorno più difficile è sull'acqua, che, dopo cinque giorni di modesta alimentazione, non viene trasportata duramente come previsto. Ma se sei completamente insopportabile, in questo giorno affamato, puoi bere un bicchiere di kefir invece di ogni pasto.

Per un mese

Non esiste un menu rigoroso per la perdita di peso mensile. Si raccomanda semplicemente di aderire ai principi generali di una corretta alimentazione ed eliminare dalla dieta tutti gli alimenti proibiti dalle regole della dieta a base di carboidrati. È molto importante calcolare la quantità di carboidrati consumati al giorno e non superare la norma personale, che può essere calcolata su un calcolatore speciale, a seconda dell'età e del peso. Perdere peso per un mese è meglio rifiutare gli spuntini. Ma una volta alla settimana sono permesse piccole indulgenze - puoi concederti un dessert: gelato, yogurt dolce o frullato di frutta.

  1. Uova strapazzate, salmone al forno.
  2. Farina d'avena in acqua, tostare il pane integrale.
  3. Mix di 3 frutti.
  4. Banana e yogurt fatto in casa.
  5. Panino al bacon
  6. Uovo e 2 fette biscottate imburrate.
  1. Insalata di verdure (pomodori, barbabietole, peperoni, carote, cipolle, mais).
  2. Pollo, panino con prosciutto, formaggio, verdure.
  3. Patate con formaggio, ricotta, prosciutto e insalata verde.
  4. Cotoletta di carne e una piccola patata bollita.
  5. Zuppa, un panino.
  6. Tagliata di verdure, fetta media di pizza.
  1. Cozze.
  2. Zuppa di asparagi, verdure
  3. Casseruola di patate con carne macinata.
  4. Un pezzo di carne magra, insalata.
  5. Pollo al forno con verdure con salsa di soia.
  6. Porzione di lasagna
  7. Maccheroni al salmone affumicato

Per l'aumento di peso

Le diete a base di carboidrati sono le migliori per l'aumento di peso. Alcuni si chiedono: come mai? Perché migliorare se c'è così tanta forza continua a perdere peso? Tuttavia, alcuni sono insoddisfatti della loro figura eccessivamente magro e vogliono rendere la silhouette più seducente. In questo caso viene preparata una dieta speciale che ti consente di farlo facilmente e senza troppa fatica per il corpo. Questa dieta non è raccomandata per le persone con malattie gastrointestinali e disturbi ormonali.

regole

La dieta appartiene alla categoria delle proteine ​​e comporta l'assunzione di BJU nelle seguenti proporzioni: 30:15:55 (in percentuale). In poche parole, più della metà della quantità di cibo è costituita da carboidrati. Il grasso è il minimo e le proteine ​​- circa un terzo. Inoltre, è necessario seguire semplici condizioni:

  1. Ci sono 6 volte al giorno.
  2. Bevi molta acqua pura.
  3. Mangia i carboidrati al mattino e lascia le proteine ​​nel secondo.

Questa maratona dura 3-4 settimane. Durante questo periodo, è possibile guadagnare circa 5-6 kg. Poiché l'obiettivo principale non è solo l'aumento di peso, ma anche la figura di linee seducenti, durante tale dieta si consiglia di praticare sport.

Menu per tutti i giorni

  • Due uova, grano saraceno o farina d'avena.
  • Latte con tortillas di mais.
  • Grano saraceno con funghi, succo di carota.
  • Banane.
  • Pesce al vapore o cotolette di manzo, insalata di mare.
  • Ricotta a basso contenuto di grassi con albicocche secche.

Quando si pianifica di aumentare di peso, è molto importante proteggersi dall'eccesso di cibo. Così puoi "entrare nel gusto" rapidamente e allungare senza pietà lo stomaco, a causa di ciò che guadagni facilmente e non puoi fermarti: recupererai i numeri critici sulla bilancia. La razione di cui sopra aiuterà ad evitare tali eccessi e ad aumentare con calma gli indicatori desiderati.

Per guadagnare massa muscolare

Tali diete sono solitamente chiamate maschili perché i rappresentanti del sesso più forte non tendono solo ad aumentare di peso, ma a concentrare la sua mole nei muscoli. La razione viene preparata in modo tale che il rapporto di BJU in percentuale sia 24:13:63. Al fine di aumentare la quantità di carboidrati, un pasto è sostituito da un cocktail di energia. Tutto il cibo che richiede un trattamento termico è bollito, cotto o cotto a vapore. Il cibo fritto, affumicato e salato, come qualsiasi altra dieta, è proibito.

regole

Guadagna molto con la mente, senza danneggiare la salute. Non mangiare cibi ipercalorici, cercando di recuperare il più rapidamente possibile. Con questo approccio, si danneggia solo il corpo con un'abbondanza di carboidrati semplici. Soggetto a questo programma, è necessario:

  1. Ci sono 4 volte al giorno (1 dei metodi - un cocktail e latte).
  2. Consuma metà calorie dai carboidrati. Sono distribuiti tutto il giorno, non concentrati nel primo semestre.
  3. Anche le proteine ​​sono un bel po ', il che permetterà senza problemi di costruire massa muscolare.
  4. I piatti sono semplici, perché sono progettati per gli uomini - non c'è bisogno di essere un genio culinario per soddisfare tutte le abitudini alimentari di questa dieta.
  5. La maggior parte del cibo dovrebbe essere consumata prima delle 16:00. Questo è particolarmente vero per i prodotti con un alto contenuto di monosaccaridi.
  6. A causa dell'accelerazione del metabolismo su tale dieta, è necessario bere molti liquidi. Chiunque cerchi di costruire muscoli dovrebbe bere almeno 3 litri di liquidi al giorno.

Aderire a tale dieta può essere piuttosto lungo (entro 1-2 mesi), ma soggetto ad esercizio fisico attivo. Altrimenti, tutti i carboidrati si depositano rapidamente sui lati e sull'addome sotto forma di grasso di zavorra.

Menu per il giorno

  • Colazione: salsiccia, patate (purè o bollite), una porzione di ricotta, tè con zucchero.
  • La seconda colazione: un gainer (cocktail di energia) e un bicchiere di latte.
  • Pranzo - zuppa di fagioli, piselli, riso o lenticchie, una fetta di pane nero, marshmallow, tè con latte.
  • Cena - porridge di grano saraceno con frutta secca, burro o miele, un pezzo di pesce grasso senza olio, cotto a vapore, una porzione di riso integrale.

Questo è un menu indicativo, sulla base del quale è possibile determinare autonomamente la dieta. La cosa principale è attenersi al rapporto di BJU e non mangiare troppo.

essiccazione

Tradizionalmente, l'essiccazione comporta il rifiuto quasi completo dei carboidrati. Tuttavia, ci sono sistemi con cui è possibile eliminare il grasso in eccesso mangiando cibi a basso contenuto di carboidrati. In questo caso, è importante seguire accuratamente l'elenco dei prodotti consentiti e non andare oltre. Poiché il livello di zucchero nel sangue scende bruscamente, durante la prima settimana di questa maratona sono possibili attacchi di vertigini e debolezza.

Quindi, quando l'essiccazione sui carboidrati è consentita:

  • cereali - grano saraceno e riso;
  • fagioli;
  • ortaggi;
  • carne magra;
  • frutta;
  • latte;
  • ricotta

Sotto il divieto è tutto il cibo contenente carboidrati veloci. Tradizionalmente, questi sono dolci, farina, patate, soda, zucchero e cibo istantaneo. Tutto questo viene sostituito da prodotti con saccaridi lenti. Grazie a questa dieta, ti sentirai allegro, sbarazzati degli attacchi di appetito irrefrenabile e sarai in grado di perdere la zavorra grassa senza stress inutili.

Caratteristiche di essiccazione su carboidrati

  1. Tutti i saccaridi devono essere consumati al mattino.
  2. La durata di questa dieta non dovrebbe superare le 5 settimane.
  3. Devi mangiare 2 ore prima di un allenamento e 2 ore dopo.
  4. Il consumo settimanale di carboidrati è ridotto del 10-20%. Alla fine della dieta, la percentuale di tali alimenti nella dieta è vicina allo zero.
  5. Quanto esattamente hai bisogno di mangiare carboidrati al giorno, calcolato dalla formula: per 1 kg di peso conta per 2 g di carboidrati al giorno.
  6. Durante l'asciugatura, è necessario tenere un diario di apporto calorico, in cui è necessario registrare tutto il cibo mangiato e fissare il rapporto percentuale di BJU in esso.
  7. È meglio eliminare il sale, l'olio e i condimenti dalla dieta - eccitano l'appetito e fanno mangiare più del necessario.
  8. Una condizione obbligatoria per l'asciugatura è l'allenamento intenso, che dovrebbe diventare più ricco man mano che le proteine ​​diventano nella dieta.
  9. Bevi molta acqua. Ogni pasto termina con una tazza di tè non zuccherato o un bicchiere d'acqua.
  10. Per aumentare le proteine ​​nella dieta prima dell'esercizio, puoi bere un frullato proteico che aumenterà il tasso di crescita della massa muscolare.

Tavolo settimanale di catering

La settimana più difficile è la terza. La quantità di carboidrati in questa fase è estremamente bassa e gli allenamenti dovrebbero essere i più intensi. La quinta settimana è la più comoda, poiché è considerata un "giorno libero". Quindi è possibile senza problemi tornare alla dieta precedente. Sebbene il cibo sia abbastanza equilibrato, è necessario assumere complessi vitaminici.

Altre opzioni per la dieta di carboidrati

Ci sono molte opzioni per le diete a base di carboidrati che mirano alla perdita di grasso efficace. Sono progettati per diverse categorie di perdita di peso, pertanto vengono selezionati tenendo conto di molti fattori e dipendono da:

  • condizioni di salute;
  • il numero di chili in più;
  • età;
  • attività fisica umana;
  • la presenza di varie controindicazioni.

Scegliendo una dieta per te, è meglio rivolgersi a uno specialista che consiglierà l'opzione di perdita di peso più efficace per te.

Alternanza di carboidrati

L'essenza dell'alternanza proteina-carboidrati (BOOCH) è ridotta nel consumo alternato di proteine ​​e carboidrati. Vengono forniti anche giorni misti per aiutare l'organismo ad adattarsi a una dieta insolita. La perdita di peso è particolarmente rapida nei giorni di proteine ​​e rallenta nei carboidrati. Ma questo è normale e non dovrebbe causare preoccupazione. Il vantaggio principale di questa modalità è il rapido smaltimento di chili di troppo, che non è accompagnato da rilassamento cutaneo e dall'aspetto di smagliature. Per 2 settimane di tale nutrizione, puoi perdere circa 8 kg, se non si è pigri e si praticano attivamente sport.

Il potere è costruito secondo il seguente schema:

  • 1 giorno - mangia cibo misto.
  • 2 e 3 giorni - proteine. La quantità di alimenti a base di carboidrati dovrebbe essere estremamente ridotta.
  • 4 giorni - carboidrati.

Questi cicli di quattro giorni ripetono l'intera durata della dieta, che può durare da 8 a 40 giorni.

menu

Questa dieta non è raccomandata per seguire più di 3 mesi. La durata ottimale è di alcune settimane. Le persone con malattie renali devono rinunciare a BUCH e trovare modi più universali per perdere peso.

Carboidrati grassi

Al centro della dieta, come suggerisce il nome, ci sono carboidrati e grassi. Inoltre, vengono utilizzati solo alcuni elementi della catena alimentare. Gli zuccheri "lunghi", che sono a lungo divisi dal corpo, forniscono sazietà a lungo termine di una persona per molte ore e grassi buoni, noti anche come acidi grassi insaturi. Tale simbiosi di elementi è attraente perché impedisce a una persona di soffrire di attacchi di fame. Allo stesso tempo, la dieta è abbastanza equilibrata, la persona si sente vigorosamente e non si scoraggia, come accade con vari metodi affamati.

La dieta è classificata come di lunga durata, quindi si raccomanda di osservarla per diversi mesi. Durante questo periodo, puoi perdere peso e perdere fino a 20 kg di peso in eccesso e continuare a mantenere te stesso in buona forma e non migliorare. La razione si basa sul consumo regolare di carne e grasso, uova, prodotti grassi del latte, prodotti farinacei, pasta, patate e verdure. Allo stesso tempo, devi escludere dal tuo menu prodotti con un alto contenuto di fibre. Per la sazietà arrivano il più rapidamente possibile, è consigliabile mangiare lentamente, masticando accuratamente ogni pezzo di cibo.

menu

La dieta è approssimativa e viene regolata perdendo peso. I pasti giornalieri assomigliano a questo:

  • Colazione - porridge e tè.
  • Pranzo - zuppa di carne e insalata di verdure.
  • Cena - braciola di carne e verdure fresche.

Malysheva

La famosa nutrizionista e dottoressa Elena Malysheva ha proposto la sua versione della dieta a base di carboidrati proteici, anch'essa basata sul sistema di alternanza. Inoltre, il rapporto dei giorni proteici rispetto ai carboidrati può essere diverso: 1: 1, 5: 2, 3: 1. Quale opzione è la migliore per te, è meglio determinare con il medico. Il sistema di alimentazione non viene trasportato troppo facilmente ed è consigliato solo in casi particolari quando è necessario perdere rapidamente 5-7 kg in 10 giorni (questo è il periodo massimo consentito per tale dieta).

La regola principale di questa dieta - il rifiuto di sale, condimenti e ogni sorta di spezie. È a causa loro che una persona mangia molto più del necessario.

Giorno di carboidrati

Il menu dei carboidrati della giornata è molto semplice - c'è l'insalata "Brush" in 5-8 ricezioni. È in uguali proporzioni cavolo crudo, barbabietole e carote tritate, condite con olio d'oliva o succo di limone. Per varietà, puoi aggiungere un po 'di cipolla e mela. "Brush" pulisce perfettamente il tratto digestivo dalle tossine, migliora la peristalsi e favorisce una rapida perdita di peso. In un solo giorno con una dieta simile puoi perdere fino a 2 kg, il che facilita enormemente il compito di eliminare l'eccesso di peso. Tuttavia, questo giorno sarà abbastanza difficile, dal momento che non è raccomandato riempire il vostro riempimento.

Giornata proteica

  • Al mattino a stomaco vuoto - un bicchiere di acqua tiepida. Riduce l'appetito e avvia i processi metabolici, migliora la peristalsi.
  • Facciamo colazione con insalata di verdure con verdure e uova sode.
  • Mangiamo pesce per una coppia e mangiamo cetriolo.
  • A pranzo beviamo un bicchiere di kefir all'1%.
  • Cenare con filetto di pollo, al vapore.
  • Al momento di coricarsi, beviamo 150 grammi di ryazhenka a basso contenuto di grassi.

Pensando di perdere peso su un tale sistema, assicurati di prendere tempo per uscire dalla dieta. Durante questo periodo, è necessario mangiare lo stesso cibo della dieta, aggiungendo gradualmente gli alimenti esclusi dalla dieta. Quindi aggiusti il ​​risultato e non danneggiare le brusche transizioni corporee tra una dieta e l'altra.

Specifico (SCD)

La dieta è stata sviluppata da un medico americano Sydney Haas per il trattamento di pazienti con malattia celiaca e malattie infiammatorie intestinali. Secondo il suo cibo è costruito in modo tale da escludere l'uso di polisaccaridi, sostituendoli con monosaccaridi. Aiuta a migliorare il lavoro del tubo digerente e ad iniziare il ripristino della digestione. La dieta non mira a perdere peso - il compito è quello di ripristinare le viscere, sbarazzarsi di batteri nocivi e quindi ripristinare i processi metabolici del corpo.

I pasti si basano sull'elenco di prodotti vietati e consentiti, che devono essere seguiti rigorosamente, senza concessioni.

Prodotti consentiti

  • Pesce, salumi, formaggi (duri, ben stagionati), alcuni latticini (yogurt, ricotta a basso contenuto di grassi, burro);
  • verdure, funghi, alcuni legumi;
  • frutti e bacche mature;
  • noci;
  • caffè e tè deboli, succo senza zucchero;
  • oli vegetali

Prodotti proibiti

  • Latte, zucchero, sciroppo d'acero;
  • tutti i cereali e i loro prodotti;
  • patate, alghe, soia.

Principi di nutrizione

Il vantaggio è dato al cibo cucinato a casa. Se vengono utilizzati prodotti finiti, è importante studiare attentamente la composizione per escludere anche una piccola quantità di ingredienti proibiti. Particolarmente rigorosamente è necessario trattare tutti i tipi di conservanti, tra cui l'uso di solo acido citrico non è proibito.

È importante diversificare la dieta e cucinare diversi piatti. Un ampio elenco di prodotti autorizzati rende questo possibile. Se segui queste semplici regole, la dieta sarà bilanciata e riempita con gli elementi necessari per l'attività vitale. È necessario aderire a questa dieta abbastanza a lungo, se non tutta la vita. Le persone che sono passate al COURT (SCD), notano che la digestione è migliorata e ha iniziato a scorrere senza troppe difficoltà.

A basso contenuto calorico

Il compito principale di questa dieta è ridurre il numero di calorie consumate al minimo consentito - in media del 25%. Particolare attenzione è rivolta alla riduzione del grasso consumato e dei carboidrati veloci. La dieta è basata sull'uso di alimenti proteici e prodotti contenenti polisaccaridi. Le regole di conformità con questa dieta sono abbastanza semplici: perdere peso, è necessario rinunciare a tutti gli alimenti contenenti carboidrati semplici, alcol, sale e spezie. L'elenco dei prodotti consentiti comprende verdure in qualsiasi forma (eccetto fritte), latte non grasso e prodotti caseari, uova, salumi e pesce, frutti di mare, frutta, bacche e funghi. Dai frutti sono selezionati quelli che contengono un minimo di zuccheri e carboidrati. Queste sono mele, pere, arance, cachi. Sotto il divieto caduta: melone, uva, banane.

Anche la lista dei prodotti proibiti è piuttosto voluminosa. Dovremo abbandonare pasta, patate, dolci, legumi, salsicce, sottaceti e cibo in scatola, carni grasse e lardo.

Principi di nutrizione

Per ottenere risultati con la perdita di peso, è necessario aumentare il numero di pasti, ma allo stesso tempo ridurre le porzioni stesse. Ciò contribuirà a ridurre le dimensioni dello stomaco e della gola nei piccoli pasti. Durante il giorno vengono forniti 5-6 pasti. Inoltre, ogni porzione è circa la metà del solito. Il peso totale del cibo sulla piastra non deve essere superiore a 350 g. Maggiore attenzione viene data al regime di bere - durante il giorno è necessario bere almeno 1,5 litri di acqua. Non ci sono divieti sul cibo dopo le 18:00 - gli scioperi della fame influenzano gravemente il metabolismo e il risultato complessivo della perdita di peso. Tuttavia, non è consigliabile mangiare 2 ore prima di andare a dormire. Durante questo periodo è consentito uno spuntino leggero.

Accelerare la perdita di peso può essere attraverso vari esercizi fisici. Puoi fare i compiti in palestra o fare jogging regolare all'aria aperta.

Menu per la settimana

Ci sono 3 opzioni su una dieta ipocalorica. La scelta dipende dai risultati attesi e dagli indicatori del peso iniziale. La dieta principale è progettata per le persone con un forte eccesso di peso in eccesso, che vogliono iniziare delicatamente a perdere peso e liberarsi di pochi chili in breve tempo. L'apporto calorico è di 1500-1800 kcal al giorno. La modalità moderata implica cibo nell'intervallo 1100-1200 e l'opzione dura - fino a 800 kcal al giorno.

Dieta di carboidrati per la perdita di peso: i pro ei contro

Di norma, le persone che cercano di perdere quei chili in più a scapito di una dieta rigida cercano di limitarsi al grasso e al dolce, cioè al linguaggio scientifico, per ridurre il consumo di grassi e carboidrati, perché prima si sistemano sui lati sotto forma di brutte pieghe. Ma si scopre che c'è una dieta speciale per la perdita di peso, in cui l'accento è posto in particolare sui carboidrati. Naturalmente, non stiamo parlando del consumo incontrollato di ciambelle dolci con latte condensato. Che tipo di carboidrati aiutano a combattere l'obesità e come funziona - lo capiremo.

L'essenza principale della dieta

Per comprendere l'essenza di una dieta insolita, è necessario ricordare la "corrispondenza", cioè le lezioni di chimica e biologia della scuola. Lo zucchero è il principale fornitore di energia, senza di esso l'esistenza di un organismo vivente è impossibile.

I carboidrati sono una fonte di zucchero, ma questo zucchero viene assorbito in modi diversi, a seconda della forma in cui entra nello stomaco. Molti hanno sentito dire che i carboidrati sono di due tipi: semplici e complessi o, come a volte dicono, veloci e lenti.

Per chiarezza, mostriamo questa classificazione sotto forma di tabella:

(componente dello zucchero del latte)

Quando lo zucchero (monosaccaride o disaccaride) entra nel corpo, il suo glucosio basico, fruttosio o galattosio viene convertito quasi istantaneamente in energia. Se questa energia non viene spesa rapidamente, viene trasformata in tessuto adiposo e depositata sotto forma di una "riserva strategica" sui lati, sull'addome e sui fianchi.

Lo zucchero viene lentamente estratto dai carboidrati complessi, gradualmente trasformandoli, così l'energia rilasciata non entra nel sangue immediatamente, lasciando che sia possibile spenderla per un lungo periodo di tempo.

L'essenza di una dieta a base di carboidrati è proprio quella di mangiare solo carboidrati complessi, in particolare fibre e pectine. Oltre al fatto che non permettono al corpo di sopraffare con l'energia in eccesso, che, non avendo trovato una via d'uscita, viene trasformato in grasso, il processo della loro digestione e scissione implica un certo lavoro che richiede dispendio energetico. Infine, finché il cibo non viene assorbito, manteniamo una sensazione di pienezza, mentre, dopo aver mangiato una caramella dolce, una persona sperimenta la fame in mezz'ora.

Principi e regole principali

La dieta a base di carboidrati si basa sui seguenti principi:

  • hai bisogno di mangiare in modo tale che la quantità di energia ottenuta come risultato del mangiare sia consumata e non accumulata (ecco perché un menu scelto correttamente è sempre individuale, perché se una persona conduce uno stile di vita attivo, ha bisogno di più forza e, di conseguenza, più zucchero);
  • nella preparazione della dieta, gli alimenti grassi dovrebbero essere sostituiti con carboidrati complessi (in primo luogo, l'amido), di conseguenza, l'apporto calorico totale è ridotto, il carico sui reni, fegato, stomaco e intestino è ridotto;

Le regole di base della dieta sono le seguenti:

  1. Mangiare dovrebbe essere frazionario, in piccole porzioni uguali, cinque o sei volte al giorno.
  2. La massa di ciascuna porzione - 100 g.
  3. Metodo di cottura dei prodotti - cottura, cottura al forno, cottura a vapore, stufatura.
  4. Durante il giorno è necessario bere almeno un litro e mezzo di liquido.
  5. Prenda il liquido dovrebbe essere frazionario, ma non in una volta, circa 150 ml. L'opzione migliore è usare acqua minerale non gassata per bere.
  6. Tra un pasto e l'altro, non è permesso fare spuntini: solo un pasto durante il giorno può essere sostituito con uno spuntino a base di noci, uvetta, albicocche secche e altra frutta secca.
  7. L'ultimo pasto dovrebbe avvenire non più tardi di tre ore prima di andare a dormire.
  8. Le regolazioni di potenza dovrebbero essere combinate con carichi fisici e la loro intensità dovrebbe essere gradualmente aumentata.

Pro e contro

Come con qualsiasi sistema di cambiamento dietetico basato su uno squilibrio tra diversi nutrienti, una dieta a base di carboidrati presenta sia vantaggi che svantaggi.

I benefici

Gli aspetti positivi della tecnica includono il fatto che:

  • ben tollerato;
  • progettato per un breve corso;
  • generalmente conserva segni di buona nutrizione;
  • ti permette di diversificare il menu, senza difficoltà nella formazione della dieta;
  • non associato ad alti costi finanziari;
  • non richiede il conteggio delle calorie complesse: in forma semplificata, comporta mangiare porridge al mattino e verdure con frutta durante il resto della giornata;
  • effetto benefico sui sistemi cardiovascolare ed escretore;
  • non causa disturbi nel tratto gastrointestinale;
  • accelera i processi metabolici nel corpo;
  • abbassa i livelli di zucchero nel sangue, rimuove il colesterolo cattivo dal corpo;
  • porta a una perdita di peso sostenuta (dopo aver fermato il corso, i chilogrammi persi non ritornano, come nel caso di molti altri tipi di inedia).

Controindicazioni

Ci sono situazioni in cui una dieta a base di carboidrati può fare più male che bene. Le controindicazioni possono essere assolute o relative (con alcuni aggiustamenti alla dieta, usando una versione leggera della tecnica, ecc.), Tuttavia, solo il medico può distinguere il primo dal secondo e dare le raccomandazioni necessarie sulla dieta accettabile. Senza questa consultazione, non puoi essere coinvolto nei carboidrati, limitandoti ad altri nutrienti:

  • donne incinte e madri che allattano;
  • bambini;
  • persone anziane;
  • pazienti con diabete di qualsiasi tipo;
  • persone impegnate in duro lavoro fisico o atleti professionisti;
  • persone con un grado patologico di obesità;
  • persone che soffrono di gravi malattie del sistema cardiovascolare;
  • persone con problemi intestinali, che soffrono di diarrea e aumento del meteorismo;
  • con gastrite, ulcere, altre malattie del tratto gastrointestinale;
  • in presenza di pietre nei reni e cistifellea;
  • in presenza di tumori di natura sconosciuta o tumori maligni;
  • in presenza di eventuali processi infiammatori acuti nel corpo, così come gravi patologie croniche.

Durata della dieta e perdita di peso stimata

La dieta a base di carboidrati, per tutta la sua bellezza, è uno stress molto serio per il corpo. Una significativa riduzione delle calorie consumate durante il giorno può essere utile solo se dura per un breve periodo di tempo. Il corretto "input" nella nutrizione dei carboidrati suggerisce la creazione di una certa quantità di fruttosio e fibra per il corpo. Pertanto, tre giorni prima dell'inizio della dieta è necessario mangiare il maggior numero possibile di frutta e verdura, eliminando completamente cibi fritti, caffè e bevande alcoliche (anche il fumo durante questo periodo, così come durante la dieta, non segue).

Durante la prima settimana di digiuno, i frutti nella dieta dovrebbero essere un po '(il fruttosio, come ricordiamo, si riferisce ai carboidrati semplici). Il latte (contiene galattosio) e il miele (contiene tutti gli zuccheri semplici) è anche strettamente limitato. Nella seconda parte del corso, le regole si rilassano un po '.

I risultati della dieta a base di carboidrati sono sempre individuali, ma in media puoi contare su una perdita di 7-10 chilogrammi, mentre devi essere preparato per il fatto che:

  • per la prima settimana di solito richiede fino all'80% del peso previsto, la seconda settimana consente di mantenere il peso aggiornato e abbassarlo un po 'di più;
  • perdita di peso come risultato del corso, tanto più, tanto più pronunciato il grado di obesità all'inizio;
  • le donne con una dieta simile di solito perdono più peso rispetto agli uomini;
  • alla fine del corso, e anche nei suoi ultimi giorni, il peso diminuito può aumentare del 5-10%, questa situazione è normale e se l'uscita dalla dieta viene eseguita correttamente, non si osserverà un ulteriore aumento di peso.
La frequenza di utilizzo del corso per il mantenimento in sicurezza del peso - una volta ogni sei mesi.

Elenco prodotti

I principi di base della formazione di una dieta con una dieta di carboidrati sono già stati nominati, ma ancora chiariscono quali prodotti sono consentiti durante il periodo della sua azione, e che dovrebbero essere completamente esclusi.

consentito

Durante la dieta a base di carboidrati, il menu dovrebbe consistere in:

  • cereali - è consentito qualsiasi tipo di cereale, ad eccezione della manna, è preferibile utilizzare farina d'avena, grano saraceno, orzo perlato, riso (cereali e altri piatti a base di cereali sono bolliti in acqua e quasi mai salati);
  • legumi di ogni tipo - fagioli, piselli, fagioli, lenticchie, ceci (meglio lessati o in umido, mentre in scatola è meglio non abusarne);
  • crusca;
  • pane integrale;
  • verdure - durante la prima settimana l'enfasi è sulle specie a bassa percentuale di amido, è preferibile dare la preferenza a cavoli, barbabietole, asparagi, sedano;
  • frutti - dovresti scegliere le specie con un basso contenuto di zucchero, per esempio, comprendono lamponi, mirtilli rossi, avocado, ecc. (puoi usare succhi freschi o spremute);
  • tipi magri di carne e pesce;
  • muesli;
  • soia;
  • uova;
  • latte e prodotti lattiero-caseari.

Il caffè durante la dieta non è severamente vietato, ma dovrebbe essere consumato con moderazione (non più di due tazze al giorno), dovrebbe essere bevuto senza zucchero e utilizzare solo fagioli macinati freschi di alta qualità.

È consentita anche una piccola quantità di vino rosso secco, ma questa eccezione si applica solo alla bevanda nobile, ma le varietà a basso costo dovrebbero essere scartate.

proibito

Durante l'intero corso, il periodo di preparazione e l'uscita dalla dieta nella dieta non dovrebbero essere:

  • nessuna cottura, dolci e altri dolciumi;
  • bevande gassate (più dolci);
  • zucchero;
  • bevande alcoliche;
  • cibo fritto;
  • prodotti affumicati;
  • conservazione (tranne che per la casa e la qualità);
  • prodotti semilavorati e concentrati;
  • succhi confezionati;
  • latte, burro e formaggi di dubbia qualità (con il contenuto di grassi vegetali) o con un'alta percentuale di grassi;
  • carne e pesce grassi;
  • pasta (tranne quelle fatte con grano duro);
  • prodotti con un contenuto significativo di additivi chimici (cracker, trucioli, ecc.);
  • cibo di strada e fast food.

Combinazione con gli allenamenti

L'allenamento durante il periodo di dieta dei carboidrati è possibile e anche necessario, tuttavia, alcune regole importanti devono essere seguite. Il fatto è che una forte restrizione delle calorie e una mancanza di proteine ​​nel corpo porta non solo alla bruciatura del tessuto grasso, ma anche al fatto che il corpo inizia a utilizzare il tessuto muscolare come combustibile necessario, trasformandolo in glucosio.

Gli atleti che usano la cosiddetta essiccazione (combinazione alternativa di diete proteiche e carboidrati) nei giorni "carboidrati" dovrebbero aumentare l'intensità dei carichi, tutti gli altri sono consigliati per il corso di due settimane per utilizzare programmi speciali di esercizi sportivi per la perdita di peso, non permettendo violazioni del regime, ma allo stesso tempo dare il corpo la capacità di recuperare e riposare completamente.

Per questo scopo, assicurati di dormire almeno sette ore al giorno. Il principio principale di combinare lo sport con qualsiasi inedia è quello di eliminare completamente l'allenamento della forza, concentrandosi su aerobica e cardiovascolare.

Così, durante questo periodo, sono permessi yoga, stretching e tutti i tipi di esercizi statici, corsa, nuoto, ballo, ecc., Ma lavorare con pesi che richiedono la massima tensione muscolare, al contrario, è controindicato. Vale anche la pena notare che la dieta a base di carboidrati è un ottimo periodo per eseguire tali procedure generali per la cura del proprio corpo, come esercizi anticellulite, impacchi, massaggi terapeutici e rilassanti.

La giusta via d'uscita dalla dieta

L'uscita corretta da qualsiasi dieta non è meno importante della stretta aderenza ad essa. La variante considerata di perdita di peso si riferisce a una varietà a basso contenuto calorico di diete, e questo significa che è necessario aumentare il valore nutrizionale della vostra dieta molto lentamente e gradualmente.

La formula generale si presenta così: se la riduzione delle calorie consumate durante la prima settimana di digiuno era del 50% del tasso abituale (ad esempio, 900 kilocalorie invece di 1.800), entro la fine della seconda settimana è necessario aumentare la porzione giornaliera di calorie di non più di un quarto (fino a 1 125), e mantenere questo livello per l'adattamento completo dell'organismo.

La prova che tutto è fatto correttamente manterrà il peso diminuito a causa della dieta al livello raggiunto. Se il peso ritorna, l'uscita dal campo viene tenuta troppo velocemente.

Rimanendo invariata la posizione della freccia della bilancia per diversi giorni, è possibile aggiungere un altro quarto delle calorie "ridotte" alla dieta, attendere ancora una volta che il corpo si abitui al nuovo volume di sostanze nutritive e così via. In generale, l'entrata e l'uscita dalla dieta vengono eseguite secondo gli stessi principi: i prodotti "vietati" derivano dalla dieta e ritornano ad esso gradualmente.

Esistono diverse varianti di diete a base di carboidrati, che differiscono l'una dall'altra per il grado di restrizione della dieta abituale, nonché per la composizione di alimenti consentiti e proibiti.

Di seguito sono elencate le opzioni di menu consigliate per i tre tipi di diete a base di carboidrati: classico, leggero e il più severo.

Dieta proteica-carboidrata per la perdita di peso: come fare un menu e uscirne correttamente

Negli ultimi anni, una dieta sana a base di proteine ​​e carboidrati per la perdita di peso è un metodo popolare - il metodo per sbarazzarsi di chili in più alternando prodotti con un alto contenuto di proteine ​​e carboidrati.

Soddisfa i bisogni quotidiani del corpo umano in tutte le sostanze necessarie e la fame non si verifica. Il peso è sceso molto bene, anche se lentamente, e quindi non ritorna. Ma come sono possibili tali miracoli?

Azione sul corpo

Una dieta abbastanza equilibrata e ben congegnata di alternanza di proteine ​​e carboidrati dirige il corpo a bruciare i propri grassi senza fame e ancora più esaurimento. È così che lo fa.

  1. Solo il grasso viene bruciato, non la massa muscolare. A causa di questo, le smagliature non si formano, la pelle rimane elastica, il corpo acquisisce splendidi rilievi.
  2. Durante i giorni di proteine, il corpo spende riserve di grasso, contribuendo così alla perdita di peso.
  3. Nel giorno dei carboidrati, riceve l'energia necessaria, quindi la dieta non causa depressione e non contribuisce a diminuire l'efficienza.
  4. Vitamine e minerali sono assorbiti completamente dal corpo. Quindi la condizione di capelli, unghie e salute in generale non si deteriora.
  5. Il metabolismo migliora.
  6. Lo stomaco non si abitua a nessun particolare cibo quotidiano, poiché avviene l'alternanza di carboidrati e proteine ​​e la loro miscelazione.

Ci sono molte cose positive, tra le quali la cosa principale è che il corpo non soffre di stress e non soffre di una carenza di sostanze utili. Quindi il processo di perdere peso nel quadro della dieta di carboidrati proteici procede con danni minimi alla salute. Ma per raggiungere i risultati desiderati, è necessario conoscere le controindicazioni, in presenza delle quali questa tecnica non funzionerà.

Attraverso le pagine della storia. In un primo momento, la dieta a base di proteine ​​e carboidrati, sviluppata dal dottore americano James Hunter, ha causato smarrimento tra i suoi colleghi. Come si può perdere peso mangiando cibi contenenti carboidrati con così tante calorie? E solo anni dopo il suo programma fu riconosciuto come efficace.

Controindicazioni

Non puoi sederti sulla dieta a base di carboidrati proteici per le persone che hanno seri problemi di salute della seguente natura:

  • la gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • malattie dei reni, tratto gastrointestinale, sistema urogenitale;
  • calcoli biliari;
  • allergico agli alimenti che costituiscono la base della dieta a base di proteine ​​e carboidrati.

I momenti di alimentazione separata, quando la dieta comporta l'uso separato di proteine ​​e carboidrati, richiedono un intenso lavoro dal corpo. Tutti i sistemi devono parteciparvi e, se si trovano in uno stato di malattia, questo può portare a cattive condizioni di salute e al successivo trattamento, piuttosto che alla perdita di peso. Quindi stai molto attento a non stare in un letto d'ospedale.

prodotti

Per la dieta a base di proteine-carboidrati, ci sono due liste che aiuteranno a rendere il menu e perdere peso con i massimi risultati. Sono ammessi e vietati i prodotti.

Prodotti consentiti:

  • Prodotti caseari senza grassi: ricotta, kefir, ryazhenka, yogurt senza coloranti, latte, yogurt, formaggi a pasta dura;
  • pesce magro: rosa, passera, pollock, tonno;
  • frutti di mare: gamberi, calamari, granchi;
  • carne di manzo, coniglio;
  • pollo, tacchino senza pelle;
  • legumi: lenticchie, fagioli, ceci;
  • albume d'uovo;
  • noci.
  • Pane, pasticceria, cottura;
  • dolci: cioccolato, halva, dolci, zucchero in grumi, miele, marmellata, marmellata;
  • piselli, fagioli;
  • frutta secca: datteri, uvetta;
  • la pasta;
  • tutti i cereali: grano saraceno, riso, farina d'avena, orzo perlato, miglio;
  • frutta;
  • patate;
  • pasta.

Prodotti vietati:

  • latticini ad alto contenuto di grassi;
  • oli vegetali;
  • maiale, agnello;
  • salsicce, salsicce;
  • margarina, burro;
  • varietà di pesce grasso: halibut, sgombro, aringa, bottatrice, storione, ecc.;
  • cibo in scatola;
  • salsicce;
  • torte alla crema, pasticceria;
  • pizza, patatine fritte, patatine fritte, fast food.

Quando componi un menu di dieta a base di carboidrati e proteine, tieni sempre queste liste di fronte a te per non inavvertitamente mangiare un pezzo di torta in un giorno di carboidrati, considerando che si tratta di una cottura normale, mentre questi sono grassi proibiti. È inoltre necessario conoscere lo schema - in che modo si alternano esattamente i giorni dei pasti separati e misti.

Questo è interessante! La dieta a base di proteine ​​e carboidrati ha ricevuto particolare popolarità tra gli atleti per i quali è così importante mantenere i muscoli in forma.

Principi di base

Il principio di base di questa dieta è l'alternanza di giorni di proteine ​​e carboidrati, cioè assomiglia al principio dell'alimentazione separata, se non ci fosse un giorno misto. Oltre a questo punto, in questo metodo di perdita di peso ci sono alcune sfumature, la cui conoscenza permetterà di ottenere i migliori risultati.

  1. Pasti: 1 giorno misto (proteine ​​+ carboidrati), 2 e 3 giorni di proteine, 4 giorni - puramente carboidrati.
  2. Impegnarsi in qualsiasi sport, in quanto i carboidrati daranno al corpo l'energia necessaria per questo. L'esercizio accelera il processo metabolico e aiuta il corpo a digerire l'enorme quantità di proteine ​​che riceve.
  3. Porzioni: per colazione - 150 gr, per pranzo e cena - 200 gr. Bevande - un bicchiere (250 ml).
  4. Nei giorni di carboidrati, tutti i pasti sono desiderabili per mangiare con il pane.
  5. Lo zucchero nella dieta proteica dovrebbe essere assente.
  6. La salatura è possibile, ma solo leggermente.
  7. Non puoi friggere cibi: verdure, carne, pesce in umido, infornare, bollire o cuocere per una coppia.
  8. Bevi molta acqua pura.
  9. Cammina più all'aperto.
  10. Mangiare allo stesso tempo.
  11. Dormire almeno 8 ore al giorno.

Affinché l'alternanza di proteine-carboidrati all'interno di una dieta così unica non solo abbia contribuito alla perdita di peso, ma anche a un miglioramento della salute e del benessere generale, dovresti assolutamente seguire questi suggerimenti utili. I risultati dipenderanno anche da quanto bene puoi uscirne.

Scrittura segreta. La dieta a base di proteine ​​e carboidrati in molte fonti è elencata come BUC, che sta per alternanza proteina-carboidrato.

Fuori dalla dieta

Dopo che la dieta di alternanza di carboidrati proteici consente di raggiungere i numeri preferiti sulla bilancia, non correre subito al kebab di maiale alla griglia o alla torta alla crema. Così puoi seriamente danneggiare lo stomaco, che non sarà pronto per un simile collasso di grasso, e un paio di giorni in più che restituire la pancia, i fianchi e la cellulite.

Per evitare che ciò accada, l'uscita deve essere accurata, graduale. Segui le raccomandazioni dei nutrizionisti:

  1. Il primo giorno dopo la dieta a base di proteine ​​e carboidrati a pranzo, mangia 100 grammi di pesce fritto oleoso.
  2. Il secondo giorno, aumentare questa porzione a 150 grammi, per cena condire l'insalata con olio d'oliva.
  3. Il terzo giorno, aggiungi gli gnocchi di maiale al menu.
  4. Il quarto e il quinto giorno per cucinare la carne: maiale, agnello o sgombro.
  5. Il sesto bevi vino.
  6. Una settimana dopo, torna alla dieta normale.

Ma tornando alla solita dieta, tieni d'occhio il suo equilibrio. I prodotti devono essere moderati e completarsi a vicenda. Solo in questo modo puoi mantenere una bella figura per molto tempo. E, ovviamente, molto dipenderà dalla durata della dieta a base di proteine ​​e carboidrati che sceglierai.

durata

Dal momento che la dieta a base di carboidrati e proteine ​​comporta l'esclusione dal menu solo il grasso, che verrà reintegrato dall'organismo dalle sue stesse riserve, può essere piuttosto lungo. Ma per il digiuno prolungato, hai bisogno di una salute eccellente e di una conoscenza approfondita di tutte le sfumature di questo metodo per perdere peso.

  • Una dieta di soli 4 giorni è buona per una discarica di emergenza di 1-2 kg.
  • Uno sciopero della fame della settimana è l'opzione migliore.
  • L'alternanza di proteine ​​e carboidrati per 10 giorni darà buoni risultati.
  • Dieta per 14 giorni consente di giorni misti per riempire l'insalata con burro.
  • Se si decide di soffrire la fame per 21 giorni e più a lungo, occasionalmente, ma includere i grassi nel menu: bere un caffè con panna, riempire le insalate con il burro.

La dieta a base di proteine ​​e carboidrati è così ben costruita ed equilibrata in termini di nutrizione, che le persone si siedono per 2 mesi. È vero, i nutrizionisti non raccomandano più a lungo: dopo un così lungo digiuno, assicurati di fare una pausa per 1-2 mesi.

Menu di esempio

Offriamo un menu di carboidrati proteici per ogni giorno, progettato per 2 cicli di alternanze. Se hai intenzione di perdere peso più a lungo, puoi semplicemente duplicarli in seguito.

Primo giorno (misto)

  • Al mattino: ricotta con l'aggiunta di frutta secca, caffè con panna.
  • La seconda colazione: una mela, verde o gialla.
  • A pranzo: zuppa di pollo e lenticchie.
  • A pranzo: tè con marmellata.
  • Per cena: curry.

Secondo giorno (proteine)

  • Al mattino: omelette proteica, tisana non zuccherata.
  • Seconda colazione: arancione.
  • A pranzo: zuppa di spinaci.
  • A pranzo: kefir.
  • Per cena: pepite di pollo.

Il terzo giorno (proteina)

  • Al mattino: casseruola di ricotta, caffè non zuccherato con latte.
  • Seconda colazione: 2 kiwi.
  • A pranzo: salmone nel latte.
  • A pranzo: yogurt.
  • Per cena: insalata di uova.

Quarto giorno (carboidrati puri)

  • Al mattino: farina d'avena con pezzi di frutta e miele. Tè dolce alle erbe.
  • La seconda colazione: melograno.
  • A pranzo: zuppa di patate e panna acida.
  • A pranzo: una manciata di appuntamenti.
  • Per la cena: grano saraceno, miele e insalata di cavoli.

Quinto giorno (misto)

  • Al mattino: casseruola di ricotta con miele, tè con marmellata.
  • La seconda colazione: una banana.
  • A pranzo: zuppa di pesce e gamberetti.
  • A pranzo: yogurt.
  • Per cena: insalata di proteine-carboidrati.

Il sesto giorno (proteina)

  • Al mattino: 2 scoiattoli bolliti, tisana non zuccherata.
  • Seconda colazione: 2 mandarini.
  • A pranzo: zuppa orientale all'uovo con salmone rosa.
  • Per il pranzo: latte acido.
  • Per cena: kebab fatti di tacchino e verdure.

Settimo giorno (proteine)

  • Al mattino: gamberetti, caffè non zuccherato con latte.
  • La seconda colazione: pomelo.
  • A pranzo: proteine ​​okroshka.
  • A pranzo: ryazhenka.
  • Per cena: insalata con asparagi.

Ottavo giorno (carboidrati)

  • Al mattino: porridge di riso, caffè dolce con biscotti.
  • La seconda colazione: una banana.
  • A pranzo: zuppa di verdure italiana (minestrone).
  • A pranzo: qualsiasi pasticceria.
  • Per la cena: gnocchi di patate e cavoli.

Ora sarà facile per te sviluppare il tuo menu per una settimana o anche un mese, duplicando e ripetendo i cicli. Nel compilare la seguente tabella sarà d'aiuto, mostrando chiaramente come riempire i giorni di proteine ​​e carboidrati all'interno di tale dieta.

Questo è solo un menu esemplare della dieta a base di proteine ​​e carboidrati, che puoi utilizzare per elaborare la tua dieta per la perdita di peso.

ricette

Riempi il menu della dieta a base di carboidrati proteici e aiuterai ricette speciali per insalate, primi e secondi piatti.

insalate

Numero della ricetta 1. Insalata di uova proteiche

  • cipolla;
  • petto 200 gr;
  • calamaro 200 gr;
  • 4 uova;
  • senape in polvere 10 gr.
  1. Lessare le uova sode.
  2. Bollire il seno. Tagliare a strisce.
  3. Far bollire i calamari. Tagliare a strisce.
  4. Mescolare in un frullatore cipolla, uova, senape.
  5. Vesti l'insalata
  6. Mescola tutto.

Ricetta numero 2. Carboidrati di miele e insalata di cavoli

  • cavolo fresco 300 gr;
  • zucchero 10 g;
  • succo di limone 15 ml;
  • succo di rabarbaro 40 ml;
  • miele da gustare.
  1. Tritare cavolo
  2. Macinare per evidenziare il succo.
  3. Aggiungi tutti gli altri componenti.

Numero di ricetta 3. Insalata di proteine-carboidrati

  • calamaro 150 gr;
  • cetriolo;
  • petto di pollo 100 gr;
  • 2 foglie di lattuga;
  • rametto di aneto.
  1. Lessare i calamari e il petto di pollo finché sono teneri.
  2. Tagliarli con le bacchette.
  3. Allo stesso modo, tagliare il cetriolo, aggiungere a loro. Mescolare.
  4. Metti su un piatto fogli di insalata.
  5. Organizzare in modo bello l'insalata.
  6. Top - aneto tritato.

Primi piatti (zuppe)

Ricetta numero 1. Zuppa di proteine ​​con spinaci

  • tacchino 400 gr;
  • spinaci 100 gr;
  • aglio 2 chiodi di garofano;
  • latte 100 ml;
  • condimento a piacere.
  1. Lessare la carne, togliere dall'acqua, raffreddare, liberare dalle ossa, macinare, tornare al brodo.
  2. Macinare gli spinaci, cuocere con carne per 10 minuti.
  3. Trasforma il composto in purea con un frullatore, aggiungendo il latte in piccole porzioni.
  4. Cospargere di spezie.
  5. Servire caldo.

Ricetta numero 2. Zuppa di carboidrati e panna acida

  • cipolle verdi, aneto;
  • patate 400 gr;
  • carote;
  • gambo di sedano a gambi 1 gambo;
  • radice di sedano 100 gr;
  • brodo vegetale 3 l;
  • panna acida 250 gr;
  • succo di limone 50 ml;
  • condimenti.
  1. Sbuccia, trita, fai bollire le verdure.
  2. Aggiungi la panna acida.
  3. Bollire fino a quando cremoso.
  4. Condire con succo, erbe tritate, condimenti.
  5. Servire caldo.

Numero di ricetta 3. Per un giorno misto. Zuppa di pollo e lenticchie

  • lenticchie 250 gr;
  • cipolla;
  • acqua 5 l;
  • filetto di pollo 400 gr;
  • radice di sedano 100 gr;
  • carote.
  1. Lessare il filetto.
  2. Nel brodo esegui le lenticchie.
  3. Dopo 10 minuti aggiungere le verdure tritate.
  4. Dopo 20 minuti - il pollo, tagliato a listarelle.

Secondi piatti

Numero della ricetta 1. Pepite di pollo proteiche.

  • farina d'avena 25 gr;
  • filetto di pollo 500 g;
  • uova 2 pezzi;
  • condimento a piacere.
  1. Fai filetti di pepite. Picchia con un martello.
  2. Sbattere le uova, mescolare con farina e condimenti.
  3. Rotoli le pepite nell'impanare.
  4. Cuocere in forno fino a cottura.

Numero della ricetta 2. Pasti di carboidrati. Gnocchi.

  • patata 500 gr;
  • cavolo 200 gr;
  • cipolla;
  • farina 250 gr.
  1. Impastare la pasta.
  2. Tritare finemente il cavolo.
  3. Metti fuori
  4. Friggere la cipolla tritata.
  5. Lessare le purè di patate.
  6. Mescolare cavoli, purè di patate, cipolle.
  7. Prepara, riempi, fai bollire gli gnocchi.

Numero della ricetta 3. Cibo misto. Curry.

  • riso integrale 250 grammi;
  • ceci 100 gr;
  • Manzo 400g;
  • curry da gustare;
  • carote.
  1. Immergere i ceci per 12 ore.
  2. Riso e ceci bollono separatamente l'uno dall'altro.
  3. Taglia le strisce di manzo.
  4. Grattugiare le carote.
  5. Stufate carote e manzo fino a metà cottura.
  6. Aggiungi a loro tutto il resto. Versare acqua Far bollire per qualche tempo.

Con tali ricette, la dieta a base di proteine ​​e carboidrati non sarà come uno sciopero della fame e aiuterà a sopportare il periodo di perdita di peso facilmente e gustoso.

risultati

La dieta a base di proteine ​​e carboidrati per la perdita di peso dà buoni risultati, ma solo se è progettata per brevi periodi - 1 o 2 settimane. Se lo allunghi per 21 giorni o un mese, l'efficacia diminuirà gradualmente.

  • 4 giorni - meno 1 kg;
  • 1 settimana - 4 kg;
  • 10 giorni - 6 kg;
  • 2 settimane - 8 kg;
  • 3 settimane - 10 kg;
  • 1 mese - 11-12 kg;
  • 2 mesi: il peso rimarrà allo stesso livello.

Paura delle diete, perché impoveriscono il corpo e danneggiano la salute? Le alternanze di proteine-carboidrati non peccano con tale difetto, se tutto è fatto correttamente. Al contrario: aiuteranno a perdere peso, il lavoro dello stomaco è normalizzato, il corpo sarà reso prominente e bello. Assicurati di provare questa tecnica per almeno 4 giorni per assicurarti che funzioni davvero.

Trapianto di pancreas nel diabete mellito

Quante calorie in un cucchiaino di zucchero