Inulina: benefici e danni, istruzioni per l'uso

Periodicamente, per una ragione o per l'altra, vari prodotti salgono sull'onda della popolarità del consumatore. C'è un crescente interesse per loro, ognuno sta esplorando proprietà esclusive, cercando di acquistare questo prodotto e metterlo in pratica. Talvolta, come nel caso dell'inulina, tale interesse è pienamente giustificato, poiché le preziose qualità di questa sostanza lo rendono estremamente utile per il corpo umano.

Contenuto dell'articolo:

Cos'è l'inulina e a cosa serve?

L'inulina è un polisaccaride naturale con un sapore dolciastro, che non ha analoghi sintetici. È contenuto in oltre 3.000 piante, principalmente nelle loro radici e tuberi.

La sua popolarità è dovuta alle preziose qualità del polisaccaride. Essendo un prebiotico naturale, l'inulina, quando viene ingerito in un tratto gastrointestinale umano, migliora la motilità intestinale, stimola la digestione, fornisce nutrimento e crescita di preziosi bifidobatteri. Gli enzimi digestivi umani non sono in grado di digerire l'inulina, quindi mantiene completamente le sue proprietà preziose nel tratto digestivo.

Uso di inulina

Poiché la formula di questo polisaccaride è vicina alla formula della fibra, l'ambiente acido dello stomaco non è in grado di agire sull'inulina. Subisce una scissione parziale nell'intestino, dove i microrganismi attivi trasformano l'inulina in un mezzo nutritivo per la loro riproduzione. Le colonie in crescita di batteri benefici spostano la flora patogena, che guarisce l'intestino, stimolando le reazioni biochimiche della digestione.

La restante parte non digerita di inulina, che passa attraverso l'intestino, la pulisce da tossine, radionuclidi, colesterolo "cattivo". Questa proprietà viene utilizzata attivamente dai produttori, rilasciando molti nomi di additivi alimentari e prodotti progettati per purificare il corpo.

Altre proprietà preziose dell'inulina:

L'inulina favorisce l'assorbimento di oligoelementi utili per la vita umana: calcio, magnesio, ferro, rame, fosforo. Grazie alla sua mediazione, l'assorbimento di questi minerali è aumentato del 30%, la formazione del tessuto osseo viene stimolata, la sua densità aumenta del 25% e l'osteoporosi viene prevenuta.

L'inulina è un immunomodulatore, aumentando l'intensità dei processi metabolici, aumentando la resistenza del corpo.

Crea l'illusione della sazietà, senza aggiungere calorie al cibo, contribuendo alla perdita di peso.

Eccellente sostituisce il caffè naturale senza danneggiare la digestione e il sistema nervoso.

Dona ai prodotti un ricco gusto cremoso, senza aumentare il loro contenuto calorico.

Grazie alla reazione del tessuto linfoide all'introduzione di inulina nel tratto digerente, il sistema immunitario umano viene rafforzato, poiché aumenta l'immunità locale degli ureteri, dell'albero bronchiale e della mucosa gastrointestinale.

Le proprietà epatoprotettive dell'inulina consistono nello stimolare la riparazione del tessuto epatico danneggiato, che aiuta nel trattamento dell'epatite B e C.

Danno di inulina

Questo polisaccaride non ha proprietà pericolose e non è in grado di avere un impatto negativo sul corpo umano. L'inulina è inclusa negli alimenti per l'infanzia ipoallergenici per i neonati, passando attraverso diverse fasi di controllo della qualità.

L'unico effetto collaterale di questa sostanza è la stimolazione della maggiore formazione di gas. Inoltre, l'inulina non è raccomandata per essere assunta con antibiotici, in quanto riduce l'efficacia dei farmaci in questo gruppo.

Quali prodotti contengono inulina?

Il campione di contenuto di inulina tra le piante coltivate è la radice di cicoria. Contiene fino al 20% di questo polisaccaride e fino al 70% in termini di sostanza secca.

Elenco delle piante ad alto contenuto di inulina:

Tuberi di dalia, narciso, giacinto, scorzonera, radice d'avena - 10-12%;

Alto contenuto di inulina registrato in uvetta, asparagi, carciofi.

Inulina dal topinambur

La maggior parte dell'inulina offerta al consumatore è costituita da tuberi di topinambur. A questo scopo, vengono utilizzate varietà con un alto contenuto di questo polisaccaride, allevato per riproduzione. Per la produzione di inulina è stata utilizzata una tecnologia di risparmio che conserva le sue preziose proprietà. All'uscita la polvere concentrata con l'alto contenuto di polisaccaride risulta.

Il topinambur è una pianta unica, i cui tuberi non accumulano in sé nitrati in alcun metodo di coltivazione della cultura. Questa pianta è in grado di trasformare sostanze tossiche in composti sicuri.

Inoltre, la pianta contiene una grande quantità di ferro, zinco, magnesio, calcio, manganese, silicio e zinco. La composizione minerale equilibrata aumenta l'immunità e rafforza la salute umana. Questa pianta unica è particolarmente utile per i pazienti con diabete, osteoporosi e disturbi metabolici.

Tutte queste preziose qualità sono conservate in preparati di inulina ottenuti dal topinambur. Per coloro che si preoccupano della magrezza della loro figura, sarà utile sapere che l'inulina proveniente dal topinambur rallenta l'assorbimento di grassi e carboidrati. Pieno assorbimento del calcio dal cibo, miglioramento della microflora intestinale - tutte queste proprietà sono caratteristiche del farmaco, prodotto sotto forma di compresse o polvere. Per coprire le necessità quotidiane servono solo 1-2 cucchiaini di inulina al giorno.

Istruzioni per l'uso di inulina

Integratore alimentare L'inulina viene prodotta sotto forma di polvere, cristalli, compresse da 0,5 g ed è un polisaccaride al 100% non modificato, che si trova in uno stato naturale. La sua struttura ripete la struttura di una cellula vivente. 100 g di integratore alimentare inulina contiene 110 chilocalorie.

Disturbi del metabolismo dei grassi,

Prevenzione del cancro del colon.

Il farmaco è preso da corsi con una pausa tra di loro per 1-2 mesi. Il corso richiede 3 flaconcini di Inulina.

Compresse - 1-2 pezzi 3-4 volte al giorno;

Polvere - 1 cucchiaino. prima dei pasti (1-3 volte al giorno).

Prima dell'uso, i cristalli e la polvere vengono sciolti in qualsiasi liquido - in acqua, kefir, succo, tè. Certo, per prima cosa è meglio consultare un medico. Ma anche con l'uso prolungato di effetti collaterali dall'assunzione di integratori non si osserva.

Produttori di inulina

Orto Prebio

Questo farmaco è posizionato dal produttore belga ORAFTI, come il prebiotico più avanzato, l'unico dei suoi omologhi che protegge l'intestino crasso per tutta la sua lunghezza. Il supplemento dietetico contiene resina di acacia e oligofruttosio, che conferisce alla polvere un sapore dolciastro.

Diverse centinaia di studi medici sono dedicati agli effetti positivi del farmaco sullo stato dell'apparato digerente, immunitario e osseo. È ampiamente usato in 75 paesi in Europa e in America. Con l'aiuto del farmaco Orto Prebi, l'utile microflora intestinale in 10-12 giorni ne aumenta la concentrazione 5-10 volte. Questo effetto positivo può essere giudicato da un cambiamento nelle caratteristiche delle feci e da una diminuzione del disagio intestinale.

Orto Prebio può essere utilizzato durante la correzione del peso corporeo, in quanto contribuisce alla rapida saturazione e previene l'eccesso di cibo.

Indicazioni per l'uso:

Disbacteriosi causata dal trattamento con farmaci antibatterici;

Manifestazioni allergiche, asma;

Diminuita immunità dopo malattie del sistema respiratorio;

Sindrome dell'intestino irritabile;

Malattie croniche dell'apparato digerente.

L'azione positiva di Orto Prebio:

Contribuisce alla prevenzione della stitichezza;

Riduce la probabilità e la gravità delle infezioni intestinali;

Attiva il metabolismo dei grassi;

Interferisce con lo sviluppo della "diarrea dei viaggiatori";

Elimina metalli pesanti, radionuclidi, tossine;

Contribuisce alla prevenzione del cancro e delle malattie infiammatorie del tratto digestivo;

Aumenta l'efficacia dei probiotici presi simultaneamente.

A causa del gusto dolce del farmaco può essere aggiunto a bevande, cereali, dolci, prodotti lattiero-caseari o presi in isolamento.

Adulti - 1 cucchiaino. due volte al giorno nei primi 10-14 giorni, poi 1 cucchiaino;

Bambini: la dose raccomandata è 2-3 volte inferiore.

Orto Prebio non ha effetti collaterali anche con un significativo dosaggio in eccesso. Raramente può verificarsi la formazione di gas.

Inulina Forte

Il farmaco è una compressa composta da polvere secca di topinambur e crusca di frumento.

Inulina nel cibo

L'inulina appartiene alla classe dei carboidrati, che sono anche chiamati fruttani. Tali carboidrati si comportano come prebiotici. Non dovrebbero essere confusi con i probiotici - i batteri benefici che abitano gli intestini umani.

Foto: Depositphotos. Postato da: rezkrr.

I prebiotici sono necessari solo per la nutrizione di questi batteri. E sono anche responsabili della salute della flora intestinale.

Oltre alle sue proprietà benefiche per il tratto gastrointestinale e alla riduzione del numero di costipazioni, l'inulina è benefica per le ossa, aumenta l'assorbimento di calcio del corpo, riduce il rischio di aterosclerosi e riduce il livello dei trigliceridi nel sangue.

Topinambur

Il topinambur o il topinambur è uno dei leader nel contenuto di inulina. Il 14-19% del peso netto dei suoi tuberi è costituito da fibre di inulina. Quindi, i classici carciofi, così amati tra gli chef e i buongustai francesi, sono costituiti solo dal 3 al 10% di fibra pregiata.

Radice di cicoria

La radice di cicoria, insieme al topinambur, è una delle principali fonti di inulina, adottata dagli esperti dell'industria alimentare. Dal 15 al 20% del peso della radice della pianta è una preziosa inulina in fibra. È difficile pensare a cosa si possa ricavare dalla radice di cicoria, ma è del tutto possibile utilizzarlo sotto forma di una bevanda prodotta dalla polvere macinata. La bevanda alla cicoria è uno dei prodotti più salutari, al suo gusto simile al caffè ordinario, solo senza caffeina.

banane

Nonostante il fatto che le banane abbiano una quantità relativamente bassa di inulina (circa lo 0,3-0,7% in peso di frutta fresca), possono essere utilizzate per aumentare l'assunzione giornaliera media di prebiotici. Dopo tutto, le banane sono gli stessi frutti che molti di noi mangiano regolarmente. In quantità ragionevole, questo prodotto non è solo incompleto, ma, al contrario, può aiutare a perdere quei chili in più.

Cipolle e aglio

Rapa, porro e aglio sono buone fonti di inulina prebiotica. Il 3-10% del peso netto dei porri, il 2-6% del peso delle rape e il 9-16% del peso dell'aglio sono inulina. Usa queste verdure ogni volta che cucini stufati di verdure, stufati, zuppe o salse per aumentare naturalmente la quantità di inulina nella dieta.

Orzo e segale

La segale e l'orzo sono cereali che contengono anche una piccola quantità di inulina: circa lo 0,5-1% per il primo raccolto e lo 0,5-1,5% per il secondo. Inizia a utilizzare attivamente la farina di segale sana in cucina e sostituisci parte del riso nella razione con l'orzo.

L'inclusione attiva nel menu giornaliero di prodotti contenenti inulina, influirà sicuramente sulla salute del tratto gastrointestinale e su tutto il corpo. Quando i batteri benefici nel tuo intestino sono pieni e soddisfatti, allora tu stesso sentirai un'ondata di forza e salute.

Inulina: che cos'è e in quali prodotti contiene?

Il funzionamento improprio del tratto gastrointestinale è un problema comune nel mondo moderno. È necessario affrontare l'eliminazione dei sintomi in tempo utile per evitare conseguenze gravi. E non ci saranno farmaci in questo, ma inulina - un prebiotico che aiuta a riprodurre batteri benefici e liberare il corpo dalle tossine.

Cos'è l'inulina?

L'inulina è un polimero del D-fruttosio, un carboidrato naturale derivato dalle piante. La materia organica appartiene al gruppo di polisaccaridi, che sono le principali fonti di energia nel cibo. Il prodotto è venduto in farmacia, fa parte degli integratori alimentari, ma molte persone non rappresentano ciò di cui stanno parlando e si chiedono: inulina, che cos'è? Da qualche tempo si parla molto di questa sostanza. Il carboidrato è stato scoperto alla fine del ventesimo secolo, e sin dagli anni '90 l'inulina è stata attivamente discussa e le leggende ne sono fatte. Alcuni sostengono di essere riusciti a curare molte malattie con esso.

Inulina - composizione chimica

Il polisaccaride appartiene ai carboidrati complessi. Lo zucchero compatibile con il diabete può fornire inulina, che è: fruttosio (95%), glucosio (5%) e saccarosio in misura minore. Le ultime due sostanze si formano durante il decadimento. Il polisaccaride isolato sembra una polvere bianca, che viene utilizzata per produrre fruttosio. Le sue proprietà e la formula sono vicine alla fibra solubile. Si dissolve bene in acqua.

A cosa serve l'inulina?

Una delle caratteristiche principali della sostanza è che non può influenzare gli enzimi digestivi dello stomaco. Il polisaccaride passa liberamente nell'intestino, dove diventa un terreno fertile per i bifidobatteri. Il loro numero è in aumento e non c'è semplicemente spazio per agenti patogeni dannosi. L'inulina per l'intestino serve come servizio utile:

  • accelera il processo di digestione;
  • migliora la motilità intestinale;
  • più che utile inulina - aiuta a liberare il corpo dal colesterolo e ad assorbire elementi utili come calcio e magnesio.

Dov'è l'inulina?

La materia organica non si trova nei prodotti di origine animale e non è ottenuta sinteticamente. L'unica fonte di inulina è costituita da ingredienti a base di erbe. Nelle piante si accumula nel sistema radicale ed è presente in alcune di esse come sostanza principale. In totale ci sono più di 4000 tipi di fonti di questo carboidrato:

  • verdure ed erbe (esotiche e in crescita nella nostra zona);
  • cereali;
  • cipolla;
  • appartenente alla famiglia delle piante di asteraceae.

Quasi sempre, insieme con l'inulina, si trovano i carboidrati correlati:

Quali prodotti contengono inulina?

Avendo capito la domanda di inulina - che cos'è, è il momento di pensare al fatto "con ciò che viene mangiato". Per garantire l'assunzione prebiotica nel corpo, puoi prenderlo in pillole o in polvere (il prodotto è venduto in farmacia). È possibile inserire nei soliti alimenti dietetici contenenti inulina: topinambur, radice di cicoria, cipolle e aglio, banane, orzo e segale. È possibile trovare un polisaccaride in uvetta, asparagi, carciofo.

Prebiotico naturale con un gusto dolce si aggiunge agli yogurt, alle varietà a basso contenuto calorico di cioccolato e alle bevande per la perdita di peso. È possibile aggiungere polvere di inulina in cottura, sostituendoli con una percentuale di farina fino al 10% e in creme pasticcere. Grazie ai prodotti da forno prebiotici sarà leggero, arricchito con fibre, e la crema acquisirà un gusto cremoso indescrivibile.

Inulina-piante prebiotiche

Un prebiotico naturale che supporta l'attività dei lattobacilli nell'intestino si trova in molte piante. Cicoria di inulina e topinambur: leader indiscussi nel contenuto e nel consumo. In piccole quantità, il prebiotico si trova in piante come:

  • il dente di leone;
  • aglio;
  • cipolle;
  • bardana;
  • dalia;
  • narcisi;
  • Giacinto;
  • madre e matrigna;
  • nardo;
  • tuberosa;
  • banane;
  • agave.

La più grande percentuale di polisaccaridi benefici nelle prime due piante. L'inulina nella cicoria è contenuta in quantità colossali: fino al 75% della sostanza viene estratta dalla radice durante la coltivazione. È meno nei tuberi della pera terrestre, circa il 20%, ed è prodotto per gli sviluppi farmacologici e l'industria alimentare. La sostanza sintetizzata dal topinamburo ricorda l'amido e la fibra nella struttura.

Inulina: i benefici e i danni

Le proprietà utili di inulina sono utilizzate in medicina e cosmetologia. L'inclusione nel menu giornaliero di prodotti contenenti questa sostanza organica, o un prebiotico in forma concentrata, influenzerà invariabilmente il lavoro del tratto gastrointestinale e avrà un effetto benefico sulla salute generale. Sono disponibili controindicazioni sull'uso del farmaco, ma sono poche.

Inulina: buona

  1. L'utile prebiotico è un aiuto affidabile nella pulizia del corpo da metalli pesanti, radionuclidi.
  2. Il consumo regolare aiuta a rafforzare il sistema immunitario e il tratto digestivo.
  3. Il prebiotico ha un effetto benefico sul tessuto osseo, stimolando la sua crescita. La densità ossea aumenterà del 25% se assume regolarmente inulina, i cui benefici per il corpo sono inestimabili.

L'inulina è anche usato in cosmetologia, ma che cosa è per la pelle:

  1. Integratori e alimenti con prebiotico hanno un effetto positivo sulla pelle, nutrono e idratano i tessuti, migliorano il metabolismo dell'ossigeno.
  2. Aumentare le proprietà protettive delle cellule della pelle e aumentare la loro rigenerazione.
  3. I preparati con inulina aiutano a liberarsi delle rughe, ammorbidiscono la pelle ruvida, levigano il contorno del viso.

Inulina - danno

Gli esperti in una sola voce dicono che l'inulina non è in grado di causare danni al corpo. Ma se una persona è allergica ai prebiotici, l'inulina non sarà applicabile a lui, per le quali controindicazioni:

  • intolleranza individuale;
  • Il principio attivo è controindicato per le donne in gravidanza e in allattamento e per i bambini sotto i 12 anni.

In questo caso, il farmaco è proibito nella dieta e in cosmetologia (maschere, creme, lozioni, ecc.). Quando l'agente viene utilizzato come additivo biologico, è importante considerare altri fattori:

  1. È importante ricordare sempre il dosaggio. Non è raccomandato superare la dose giornaliera di carboidrati attivi consumati, negli adulti raggiunge 5 g al giorno. L'eccesso nel corpo di inulina può causare l'attività batterica dell'intestino, causare flatulenza.
  2. Altri pericoli - integratori alimentari di scarsa qualità, che includono un prebiotico. Al momento dell'acquisto, è necessario prestare attenzione ad altri prodotti dell'azienda, conoscere il brevetto e la licenza.

Inulina - usare in medicina

Con controindicazioni minime e un ampio bagaglio di proprietà utili, il polisaccaride naturale è un eccellente additivo per migliorare la salute per tutti, senza eccezione. Perché abbiamo bisogno di inulina:

  1. I preparati prebiotici sono prescritti ai diabetici (del primo e secondo tipo) come sostituto dell'amido e dello zucchero.
  2. È utile per anziani e persone con malattie del fegato.
  3. L'inulina è usata per la malattia del calcoli biliari, l'anemia, l'epatite B e C, l'ipertensione, l'obesità, l'osteoporosi, l'ulcera gastrica.
  4. È usato per eliminare gli effetti negativi dopo aver assunto potenti farmaci.

Inulina per perdita di peso

Recensioni positive lasciano sul farmaco, come additivo attivo nel processo di perdita di peso:

  1. A differenza degli altri carboidrati, è a basso contenuto calorico (110 kcal per 100 g).
  2. Ha proprietà insostituibili che favoriscono la perdita di peso (influisce sul metabolismo dei carboidrati e dei grassi, riduce i livelli di insulina e riduce l'appetito).

Per quanto riguarda l'inulina, il consumo di prodotti con prebiotico avrà un effetto favorevole sulla figura, ma il risultato sarà evidente non più velocemente che in un paio di mesi. Avendo ricevuto la risposta alla domanda di inulina - che cos'è e quali benefici apporta alla salute, puoi renderla parte di una dieta attiva o passiva. Il prebiotico naturale ha un effetto positivo sull'intero organismo:

  • aumenta il metabolismo;
  • normalizza le viscere;
  • aiuta ad eliminare il colesterolo;
  • abbassa l'insulina e lo zucchero.

Cos'è l'inulina e come è utile

Questo carboidrato prende il nome dal nome della pianta Inula helenium, dalla quale fu isolata all'inizio del XIX secolo. I benefici e i danni dell'inulina, le sue proprietà dietetiche sono state attivamente esplorate dagli anni '90 e da allora hanno acquisito grande popolarità e preparativi basati su di esso.

Cos'è l'inulina e a cosa serve?

L'inulina è un carboidrato organico, un polisaccaride che contiene tuberi e steli di oltre 300 piante, tra cui i leader in termini di numero di topinambur e cicoria. In effetti, serve come riserva energetica della pianta, che è formata dai residui di fruttosio.

L'inulina, che si avvicina nella sua formula chimica alla fibra, esibisce allo stesso tempo le proprietà di un prebiotico, nutrendo la microflora intestinale e purificando il corpo dalle sostanze nocive.

Fisicamente, la sostanza ha la forma di una polvere bianca, solubile in un liquido caldo ed è ampiamente usata nell'industria alimentare per la produzione di fruttosio.

Tecnologia di produzione di inulina

L'inulina viene estratto principalmente dal topinambur e dalla cicoria, in un modo delicato a freddo, il cui beneficio è che aiuta a preservare tutte le proprietà preziose di questo prebiotico.

Le materie prime vengono frantumate sotto l'azione del vapore per prevenirne l'ossidazione enzimatica e preservare proprietà utili. La polvere risultante in speciali colonne a forma di U - estrattori - con la partecipazione di acqua calda è sottoposta ad estrazione con la formazione di inulina stessa. La materia prima estratta si addensa, causando la precipitazione dell'inulina, quindi viene fatta passare attraverso una serie di fasi di purificazione ed essiccata.

Proprietà utili di inulina

Come la fibra, nelle parti superiori del tratto gastrointestinale non si verifica l'assorbimento di inulina, quindi, pur mantenendo lo stesso aspetto, gradualmente passa nell'intestino, svolgendo la funzione di una "scopa" e purificando l'intestino, che migliora la sua motilità.

Tuttavia, questo è il punto in cui la sua somiglianza con la fibra finisce: nell'intestino crasso, l'assorbimento della sostanza inizia con l'alimentazione simultanea del benefico organismo "nativo", i bifidobatteri, che, a differenza dei batteri viventi "stranieri" contenuti nei prodotti lattiero-caseari, non possono che essere assorbiti. Qui assume la funzione di un prebiotico con tutte le proprietà benefiche di quest'ultimo per stimolare la crescita dei benefici e prevenire il danno dello sviluppo di microflora patogena e disbiosi.

L'uso di inulina come prebiotico e più pulito per il corpo non è limitato solo a queste funzioni:

  1. Dimostrato proprietà di inulina per purificare il corpo dalle tossine, dai radionuclidi e dai metalli pesanti.
  2. Con l'aiuto di inulina tali elementi in traccia come calcio, magnesio, ferro, rame, fosforo vengono assorbiti del 30% meglio. E a causa del maggiore assorbimento di magnesio, si verifica un aumento dell'attività di oltre 300 enzimi che influenzano la regolazione del sistema cardiovascolare e il livello di grasso nel sangue.

I benefici di inulina per la perdita di peso

Nel processo di perdere peso, il corpo subisce un grande carico: sia fisiologico che emotivo.

La perdita di peso con l'uso di inulina avviene gradualmente a causa della stimolazione del metabolismo dei lipidi e dei carboidrati. Il suo ingresso nel flusso sanguigno aiuta il legame di trigliceridi, acidi grassi e colesterolo, la regolazione dell'attività degli enzimi epatici che influenzano il metabolismo dei grassi, così come l'assorbimento del glucosio e una diminuzione del suo livello nel sangue.

Come utile prebiotico, l'inulina stimola l'attività dell'intestino, favorendo la disintossicazione del corpo dalle tossine dannose, grazie alle quali viene ottimizzata la digeribilità delle sostanze benefiche.

A causa dell'azione gelatinosa e avvolgente dell'inulina, gli ormoni della saturazione vengono attivati ​​nello stomaco, il che riduce la sensazione di fame durante l'uso del farmaco.

Inoltre, il contenuto a basso contenuto calorico del prodotto parla a favore del suo uso sulle diete.

Il vantaggio dei benefici dell'inulina nella composizione dei farmaci è il suo naturale effetto lieve sul corpo: il corso deve essere lungo ei risultati appaiono dal terzo mese, il che indica un indubbio vantaggio per la salute.

Per la massima manifestazione delle proprietà benefiche dell'additivo, gli esperti raccomandano di accompagnare il corso del trattamento con una dieta terapeutica ed esercizio fisico.

Quali prodotti contengono inulina

Da fonti organiche, il topinambur ha il più alto contenuto di inulina: 14-18%.

Continua la valutazione per percentuale del contenuto del polisaccaride:

  • cicoria: 15-20%;
  • aglio - 9-16%;
  • cipolle e porri - 2 - 10%.

E più modestamente ha espresso il suo ammontare nella composizione delle banane, dei cereali.

L'inulina contiene anche una linea di prodotti lattiero-caseari: latte, formaggio, kefir, burro.

Dalle piante medicinali il contenuto di inulina è famoso per il tarassaco e l'elecampane.

Uso di inulina

La sostanza viene utilizzata come un miglioramento delle proprietà del gelato, delle salse e di altri prodotti a base di grassi vegetali e caseari: con la sua partecipazione, i prodotti acquisiscono un gusto luminoso, simile a quello dei grassi animali.

Il prodotto è anche usato come stabilizzatore per la struttura dei prodotti nell'industria alimentare.

Inulina negli alimenti per l'infanzia

Il latte materno è un prebiotico bilanciato rispetto alla composizione di vitamine e minerali, e in futuro la nutrizione del bambino deve mantenere queste proprietà - riempire tutti gli elementi necessari sullo sfondo della microflora intestinale benefica: questa funzione viene eseguita dall'inulina. Incluso nelle formule per neonati, migliora le funzioni digestive, favorisce l'assorbimento di magnesio, calcio.

A causa di tali proprietà benefiche, gli alimenti per lattanti con inulina aiutano la formazione di un organismo in crescita:

  • rafforzare il tessuto osseo;
  • un aumento dei bifidoblori benefici nell'intestino;
  • reintegrazione di riserve vitaminiche e minerali.

Le indicazioni di tali miscele riguardano in particolare i bambini con problemi di stitichezza frequente, flatulenza e disbatteriosi.

Un utile prebiotico è anche incluso nei porridge ipoallergenici, e quindi la loro testimonianza si applica ai casi di reazioni allergiche individuali. Mostra anche i suoi benefici nell'accelerare l'eliminazione degli allergeni nocivi dal corpo.

Inulina nei cosmetici

Come additivo, la sostanza fa parte dei cosmetici anti-età e dei prodotti per capelli.

Creme, maschere, tonici e sieri possono avere un effetto benefico sulla pelle:

  • detergente, idratante e nutriente;
  • migliorare l'immunità locale;
  • migliorare l'afflusso di sangue e lo scambio di ossigeno;
  • stimolazione della rigenerazione cellulare, sintesi del collagene e produzione di elastina;
  • ammorbidire le aree ruvide;
  • levigando rughe sottili;
  • sollievo di livellamento.

I prodotti contenenti polisaccaridi hanno anche la proprietà utile di liberare le cellule del corpo dal danno dello stress ossidativo che si è diffuso nel nostro tempo - sullo sfondo di scarsa ecologia, disturbi del sistema nervoso e amore per il fast food.

A causa di queste proprietà, l'inulina ha assicurato l'importanza dell'ingrediente biologico nella tecnologia della produzione cosmetica.

Ricetta Lozione Lenitiva Cicoria:

La cicoria tritata (1 cucchiaio) viene versata con una tazza di acqua bollente, avvolta e insistita.

Come una lozione, questa infusione asciuga la pelle problematica all'inizio e alla fine della giornata. Conservare significa in frigorifero non più di una settimana.

L'aggiunta di un polisaccaride è benefica per i capelli nelle preparazioni, fornendo un'efficace idratazione del cuoio capelluto e nutrendo ulteriormente le radici. L'inulina ha la capacità di lavorare attivamente con il tronco del capello, ripristinandone il danno, risolvendo i problemi di sezione trasversale e perdita, dando morbidezza e obbedienza che possono portare la vera salvezza ai proprietari di capelli deboli e opachi.

Come additivo condizionante che fa parte dei cosmetici, è in grado di avvolgere i capelli in uno strato protettivo, ammorbidire lo shampoo, levigarlo e aggiungere lucentezza.

Inoltre, il vantaggio di inulina sarà la sua proprietà per fissare gli aromi nella composizione dei cosmetici.

Danno di inulina e controindicazioni

Tutte le controindicazioni all'uso di integratori di inulina sono ridotte:

  • all'intolleranza individuale;
  • il periodo di gravidanza e allattamento;
  • età fino a 12 anni.

In tali casi, la reazione del corpo può essere una eruzione cutanea, arrossamento e desquamazione, problemi digestivi sotto forma di nausea, eruttazione, bruciore di stomaco, diarrea, stitichezza.

Nelle malattie croniche, la prescrizione di farmaci contenenti inulina è obbligatoria.

Esistono dati separati sul danno al corpo della cicoria inulina nei seguenti casi:

  • uso parallelo di antibiotici a causa dell'azione neutralizzante di inulina;
  • vene varicose;
  • emorroidi;
  • sintomi spasmodici nel sistema respiratorio.

Preparazioni con inulina

I preparati inulina non appartengono ai medicinali: servono come additivi alimentari biologicamente attivi per i prodotti con alimentazione dietetica, terapeutica e profilattica.

Sul mercato ci sono prodotti contenenti inulina ad alto peso molecolare con l'inclusione di varie proprietà rinforzanti dei fitoestratti prebiotici e di estratti come:

  • Inulina Forte,
  • Fitoflaks,
  • Inulina-Nutrimed e altri.

Inulina Forte - farmaci ausiliari. È indicato per il diabete mellito compensato, adatto anche per la prevenzione della malattia coronarica. Una proporzione significativa di potassio e magnesio è necessaria per la normale funzione cardiaca. Contiene aminoacidi insostituibili, macro e microelementi. Il principio attivo è l'inulina, isolato dal topinambur.

Il farmaco ha proprietà così utili:

  • capacità di normalizzare l'attività del sistema cardiovascolare: la composizione è ricca di tiamina, riboflavina, acido ascorbico.
  • a causa del contenuto di leucina e isoleucina per controllare l'azione dell'insulina;
  • migliorare l'immunità;
  • rimuovere i prodotti di degrado dannosi;
  • sopprimere la fame - grazie al triptofano che vi entra; inoltre, la crusca di frumento come fonte di fibra alimentare aiuta l'organismo a garantire una rapida saturazione;
  • accelerare il metabolismo;
  • Fibra e pectina hanno proprietà per ridurre il carico sui reni, promuovere i processi di digestione nell'intestino, che è utile per le persone che soffrono di eccesso di peso;
  • prevenire lo sviluppo della distrofia del fegato;
  • partecipare ai processi di mineralizzazione del sistema scheletrico - a causa di calcio, fosforo;
  • sostenere la formazione del sangue con l'aiuto del ferro nella composizione.

Come prendere inulina

L'inulina è prescritta ai bambini di età superiore ai 12 anni e agli adulti 1 g tre volte al giorno (contemporaneamente al cibo). Una compressa contiene 0,35 g di sostanza e 0,15 g di fibre.

Nel periodo di utilizzo di antibiotici, questo rimedio a base di erbe è controindicato.

conclusione

I benefici e i danni dell'inulina sono attualmente ben studiati per la sua rilevanza. Le proprietà benefiche di questo integratore sono difficili da sovrastimare: sia come alternativa al glucosio, sia come prebiotico e come ottimo detergente del corpo, mentre il danno è associato a casi di una reazione speciale al farmaco in caso di allergie, gravidanza e allattamento. Tuttavia, l'inclusione di un prodotto utile nella dieta dovrebbe essere un passo ragionevole, accompagnato dal parere di uno specialista.

Cos'è l'inulina: i suoi benefici e i suoi danni

Cos'è inulina, beneficio e danno, quali indicazioni e controindicazioni ha? Tali domande interessano tutti coloro che hanno appreso per la prima volta dell'esistenza di questa sostanza. L'inulina è un polisaccaride presente nelle piante. È usato principalmente nella produzione di medicinali e cosmetici.

Cos'è l'inulina

L'inulina è un prebiotico (cibo per microrganismi dannosi). L'inulina non si rompe nel corpo umano, poiché non ci sono enzimi per questo scopo. Quando entra nel corpo, viene assorbito solo nell'intestino a causa dell'attività dei fermenti lattici e bifidobatteri intestinali, per i quali il prebiotico è cibo.

In natura, il polisaccaride si trova nelle radici di una varietà di piante in cui funge da riserva di energia, come il glicogeno nei muscoli umani. Non è prodotto da organismi animali, non è ancora sintetizzato in laboratorio.

Paesi Bassi e Belgio sono i paesi leader in termini di sviluppo. L'inulina è ottenuta lì non dal topinambur, ma principalmente dalla cicoria, poiché le radici della pera terrestre hanno una forma complessa, che complica notevolmente la produzione e ne aumenta il costo.

Il polisaccaride sviluppato assomiglia all'aspetto di una sostanza secca e polverosa che si scioglie bene nell'acqua calda.

La maggior parte del polisaccaride è prodotta dalla cicoria e dal topinambur, le loro radici possono contenere fino al 20%. Molte altre piante sono anche ricche in questa sostanza (ad esempio, asparagi, carciofi, aglio, cipolle, banane, bardana, ecc.).

Uso della sostanza

Che cosa è l'inulina utile? Questa sostanza stimola la riproduzione di batteri benefici nel corpo umano, elimina le tossine e le sostanze nocive, ha un effetto benefico sull'intestino.

È anche in grado di abbassare i livelli di colesterolo e di ammonio nel sangue, quindi è utile per le persone con malattie cardiovascolari. Nei pazienti con diabete, abbassa i livelli di glucosio, sostituendolo con fruttosio utile.

Inoltre, l'inulina ha le seguenti proprietà benefiche:

  • aiuta a pulire il fegato, aiuta nel trattamento dell'epatite B e C;
  • elimina la stitichezza, rimuove le masse fecali, migliora la peristalsi intestinale;
  • aiuta nel trattamento di gastrite, disbiosi, malattie gastrointestinali croniche;
  • migliora il metabolismo dei carboidrati;
  • normalizza i livelli di zucchero nel sangue;
  • aiuta il corpo a resistere a varie infezioni;
  • normalizza gli indicatori di colesterolo, trigliceridi, fosfolipidi nel sangue;
  • previene la formazione di coaguli di sangue, poiché l'inulina è un anticoagulante;
  • rimuove dal corpo scorie, radionuclidi e altri microrganismi dannosi;
  • riduce il rischio di formazioni oncologiche dell'etiologia più diversa;
  • promuove un migliore assorbimento di vitamine, grassi e minerali, nonché magnesio;
  • abbassa la pressione sanguigna.

Questa sostanza stimola anche la crescita del tessuto osseo, rende lo scheletro più forte e più forte. Secondo gli studi, con l'uso regolare della densità ossea di inulina-forte aumenta del 25% in appena 1 anno, e questa è una buona protezione contro l'osteocondrosi e altre malattie della cresta.

Prebiotico ha un effetto positivo sul sistema immunitario, ha un effetto positivo sul tessuto linfoide, che è un componente importante dell'intestino.

Inulina e diabete: questi due concetti sono strettamente correlati, poiché questa sostanza è contenuta in quasi tutti gli integratori diabetici destinati ai pazienti con diabete. Ma va ricordato che l'inulina non può sostituire l'insulina, poiché può solo ridurre il livello di glucosio.

Prebiotici notevolmente aiuta a perdere peso, in quanto ha un effetto benefico sul metabolismo dei grassi e dei carboidrati, e questo porta ad una diminuzione del peso corporeo. È in grado di sopprimere la fame, il che porta vantaggi inestimabili a perdere peso. Una volta nello stomaco, il prebiotico diventa un gel e copre la mucosa gastrica, facendo sì che la sensazione di sazietà duri più a lungo. Tuttavia, per vedere i risultati, è necessario assumere farmaci con un prebiotico per diversi mesi. Per un risultato più rapido, l'assunzione prebiotica è meglio combinata con dieta ed esercizio fisico.

Dove viene utilizzata l'inulina?

Questo prebiotico viene utilizzato nella produzione alimentare come componente tecnologico. Serve come sostituto del grasso e viene utilizzato nella produzione di alimenti ipocalorici. Combinato con l'acqua, il polisaccaride si trasforma in una consistenza simile alla crema bianca, che nel suo aspetto e sapore è molto simile al grasso normale. Secondo la ricerca, 1 g di grassi = 1/4 g di inulina.

Prebiotico viene aggiunto ai prodotti a base di latte fermentato, pasti per bambini, prodotti da forno, dolci e persino fast food.

L'inulina è utilizzata nei prodotti farmaceutici come uno dei componenti importanti degli integratori alimentari. I più popolari sono tali additivi come inulina forte, phytoflax, mulminulan, ginosteminin. Oltre al prebiotico, fitoestratti e fibra vegetale sono inclusi in questi preparati.

L'inulina è anche usata in cosmetologia, poiché ha un effetto benefico sulla pelle, aiuta a levigare le rughe e rigenerare le cellule della pelle, eliminare l'infiammazione, l'acne e produrre collagene. Idrata perfettamente la pelle, la nutre con l'ossigeno. L'inulina è molto utile per i capelli, perché li rende levigati, setosi, forti, nutre il cuoio capelluto con sostanze benefiche.

Questa sostanza è contenuta in vari cosmetici, balsami, balsami, shampoo per capelli.

Danno alla sostanza

L'inulina può causare danni a una persona? Nonostante il fatto che questa sostanza abbia molte proprietà favorevoli, il suo uso può causare alcuni effetti collaterali.

L'acne allergica è l'effetto indesiderato più comune che può causare l'assunzione di inulina. Per evitare questo, prima di applicarlo, è necessario effettuare un test per le reazioni allergiche.

Qual è l'inulina in cicoria, beneficio o danno? Queste domande riguardano molte persone. Questo polisaccaride deve essere usato con estrema cautela, poiché è pericoloso per coloro che hanno i seguenti problemi di salute:

  • vene varicose;
  • varie malattie respiratorie in forma cronica;
  • urti emorroidali.

Non è consigliabile assumere un polisaccaride con antibiotici, perché i farmaci non saranno in grado di digerire e, di conseguenza, non avranno l'effetto terapeutico necessario.

I farmaci più popolari con inulina

Inulina Forte dell'azienda Evalar - il farmaco più popolare prodotto sulla base del topinambur. Si raccomanda di applicare in conformità con la dieta a basso contenuto calorico e diabetici, in quanto contribuisce alla normalizzazione del metabolismo dei carboidrati, zuccheri nel sangue produce insulina ben sopprime la fame e aiuta la formazione di fruttosio, che il corpo metabolizza senza insulina. Inoltre, l'Inulin Forte influisce favorevolmente sulla microflora benefica dell'intestino, previene la distrofia del fegato, aiuta a migliorare il metabolismo dei lipidi nel corpo, lo elimina dalle scorie e da varie sostanze nocive.

Grazie ai suoi principi attivi, la preparazione naturale Inulin Forte ha un effetto positivo sul corpo umano. Non ha effetti collaterali e non causa reazioni allergiche, ma è controindicato per le donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Narine Forte con inulina - è un prodotto biologico attivo commercializzati in forma concentrata con l'uso di ceppi di bifidobatteri e batteri acidophilus, che sono eccellenti mucosa gastrica acclimatati e hanno un'attività antagonista pronunciato per molti patogeni. Questo bioprodotto contiene inulina prodotta dalla cicoria.

Narine Forte con inulina fornisce una protezione completa del corpo, stimola la crescita e la proliferazione di batteri benefici, migliora la digestione di calcio e di processi di assimilazione, ben sopprime la fame e aiuta ad eliminare la costipazione.

Narine Forte con inulina - un prodotto molto utile, indicato per il risanamento della microflora intestinale, durante la gravidanza e l'allattamento al fine di migliorare la qualità del latte materno, aterosclerosi, frequenti infezioni respiratorie acute, vaginosi batterica, infezione lievito e molte altre malattie.

Uso di inulina e fonti del suo contenuto (prodotti, integratori alimentari)

Inulina - una sostanza di origine vegetale, appartenente al gruppo dei polisaccaridi. Viene estratto dalle radici e dai tuberi di alcune piante (topinambur, cicoria). Questa sostanza è considerata prebiotica e, se entra nell'intestino umano, non è soggetta alla digestione.

Uso e applicazione

Proprietà utili

L'inulina ha le principali proprietà dei prebiotici:

  • promuove la crescita del numero di microflora benefiche;
  • stimola le viscere;
  • contribuisce alla rimozione delle tossine.

L'inulina riduce anche il colesterolo e i livelli di glucosio nel sangue, rendendolo un ingrediente utile nella produzione di farmaci per il diabete.


L'inulina ha anche i seguenti vantaggi:

  • Normalizza il peso. Gli scienziati hanno condotto un esperimento durante il quale un gruppo di persone in sovrappeso ha assunto 21 g di inulina al giorno. Di conseguenza, hanno avuto un aumento della quantità di ormoni che forniscono una sensazione di pienezza (i dati di ricerca sono sufficienti per confermare il fatto che l'inulina contribuisce al controllo dell'appetito).
  • Riduce l'appetito. Gli studi dimostrano che l'inulina sopprime la fame, inibisce la crescita dei livelli di glucosio nel sangue e previene la deposizione di zuccheri in eccesso nei grassi. Questa proprietà di inulina è utilizzata nel trattamento del diabete e dell'obesità.
  • Sopprime il processo infiammatorio. L'inulina ha un debole effetto anti-infiammatorio e in combinazione con altri mezzi normalizza la condizione dell'intestino.
  • Effetto lassativo Previene l'accumulo di quantità eccessive di feci nelle sezioni intestinali, previene la stitichezza.
  • Rimuove dai sali del corpo di metalli pesanti e radionuclidi.
  • Stimola la crescita del tessuto osseo, prevenendo lo sviluppo della fragilità delle ossa e delle articolazioni. L'effetto si ottiene migliorando l'assorbimento del calcio.
  • Pulisce il fegato, migliora l'effetto dei farmaci durante il trattamento dell'epatite di tipo B e C.
  • Riduce il rischio di sviluppare tumori maligni del tratto gastrointestinale.

Per raggiungere questi effetti, i pazienti sono incoraggiati ad aumentare il loro apporto giornaliero di inulina mangiando determinati cibi e utilizzando integratori alimentari, che saranno discussi in seguito.

Uso di inulina

L'inulina è utilizzata nella produzione di alimenti per l'infanzia. Poiché l'intestino di un neonato è sterile, la parte principale della microflora benefica si forma a causa del latte materno. Come introduzione di alimenti complementari, il numero di prebiotici può diminuire. Per evitare che ciò accada, i produttori di alimenti per l'infanzia aggiungono l'inulina ad esso. Migliora la digestione, aumenta l'assorbimento di magnesio e calcio.

L'assunzione di inulina è più utile per i bambini inclini alla stitichezza e alla flatulenza.

Poiché il polisaccaride viene estratto dalle piante, e non con mezzi chimici, non arreca danni alla salute: è persino incluso nella composizione dei prodotti ipoallergenici.

A causa della sua origine naturale, l'inulina viene attivamente utilizzata nella fabbricazione di prodotti cosmetici. Il polisaccaride promuove la rigenerazione del tessuto cellulare, levigando le rughe, idratando la pelle, eliminando l'infiammazione e producendo collagene naturale. L'inulina è anche utile per la condizione dei capelli - li rende resistenti, rinforza i bulbi, previene la sezione trasversale e la perdita. Il polisaccaride è incluso in creme anti-invecchiamento, maschere facciali, balsami e shampoo per capelli e cosmetici per bambini.

Ci sono controindicazioni ed effetti collaterali?

Non ci sono restrizioni sul consumo di inulina, così come effetti collaterali dal suo apporto. L'unica controindicazione all'uso di un gran numero di prodotti e integratori alimentari con il contenuto del polisaccaride è considerata intolleranza a questo composto. In assenza di allergia, l'uso di un polisaccaride è indicato per anziani, bambini, pazienti con patologie croniche e disturbi intestinali.

Prestare attenzione all'uso di inulina nei seguenti casi:

  • patologia dell'apparato digerente, accompagnata da diarrea, flatulenza e bruciore di stomaco (l'inulina migliora queste manifestazioni);
  • assumere farmaci antibatterici, poiché l'inulina può interferire con il loro completo assorbimento;
  • vene varicose;
  • emorroidi;
  • spasmi delle prime vie respiratorie.

Solo il medico curante può determinare se una persona ha bisogno di dosi aggiuntive di inulina.

Inulina prebiotica naturale per salute e bellezza

Essendo uno dei polisaccaridi organici, l'inulina è stato ampiamente utilizzato alla fine del secolo scorso. Le sue utili proprietà erano così diverse e così pubblicamente pubblicizzate che alcune persone lo hanno trovato solo in un altro caso vuoto. Tuttavia, questo non è vero, l'inulina è una sostanza naturale veramente esistente che può portare molti benefici all'organismo.

La struttura di inulina fornisce la maggior parte delle sue proprietà benefiche per il corpo.

Cos'è l'inulina e dove si trova in natura

Secondo studi recenti, l'inulina si riferisce a carboidrati complessi, altrimenti chiamati polisaccaridi. È contenuto nei tuberi e nelle radici di alcune piante, essendo la fonte del loro approvvigionamento energetico. Il materiale da costruzione di inulina è costituito da residui di fruttosio (secondo gli ultimi dati - circa 9 diversi residui).

Come risultato dell'idrolisi o della fermentazione, l'inulina viene nuovamente convertita in fruttosio. Essendo un prebiotico, l'inulina viene scomposta solo nell'intestino crasso umano, poiché il succo gastrico non contiene l'enzima necessario per questo, l'inulina.

Inulina contenente piante

La principale caratteristica dell'inulina è la sua origine completamente vegetale, non è possibile estrarlo da fonti animali o con metodi artificiali. Non è facile elencare dove è contenuto l'inulina, perché può essere trovato in quasi 4 mila piante, familiari o esotiche. Tuttavia, puoi elencare le piante in cui questa sostanza è particolarmente abbondante:

  • Topinambur (o pera di terra);
  • cicoria;
  • cipolle, aglio, asparagi;
  • bardana, dente di leone, farfara;
  • elecampane, banane, echinacea, ecc.
Nonostante la maggior parte di inulina contenga il topinambur (fino al 20%), viene estratto principalmente dalla cicoria. Ciò è dovuto al fatto che una piccola quantità di inulina nella cicoria ha una catena più lunga di molecole e la forma corretta della radice facilita notevolmente il processo di estrazione.

Tecnologia di estrazione di inulina

Al fine di preservare le proprietà benefiche dell'inulina, viene estratto dalle piante utilizzando il metodo delicato di spremitura a freddo. Il processo di produzione si compone di diverse fasi:

  1. Triturazione della radice
  2. Estrazione di inulina.
  3. L'ispessimento dell'estratto.
  4. Precipitazioni.
  5. Pulizia
  6. Essiccazione dell'estratto

Il passo più importante è il processo di estrazione di inulina dalle materie prime frantumate. Per fare questo, utilizzare macchine speciali - estrattori. Si tratta di grandi tubi a forma di U in cui viene creato un flusso turbolento, quindi vengono posizionate le materie prime e l'acqua. L'inulina viene estratta dalle radici. Il risultato è una polvere bianca insipida, usata come integratore alimentare in alimenti, cosmetici o farmaci.

Proprietà utili e controindicazioni

La cicoria inulina è in grado di portare il corpo, i benefici e i danni - tutto dipende da quanto bene viene applicato. Le proprietà benefiche dell'inulina sono piuttosto numerose, influenzano i diversi sistemi del corpo. In particolare, questo prebiotico è in grado di:

  • abbassare la temperatura corporea in caso di malattie catarrali, avere un effetto diaforetico;
  • normalizzare il sistema cardiovascolare;
  • ripristinare le prestazioni e la funzionalità del fegato, pulirlo, per aiutare nel trattamento dell'epatite B e C;
  • stabilizzare la frequenza cardiaca;
  • bilanciare il sistema nervoso;
  • controllare i livelli di zucchero nel sangue;
  • rimuovere scorie, radionuclidi, sali di metalli pesanti;
  • stimolare la crescita ossea e favorire l'assorbimento del calcio;
  • normalizzare il lavoro dell'intestino, prevenendo l'accumulo di masse fecali, il verificarsi di stitichezza;
  • aumentare l'assorbimento di vitamine, i carboidrati che entrano nel corpo con il cibo;
  • aumentare la resistenza del corpo e migliorare l'immunità.

A causa della capacità di inulina di ridurre i livelli di zucchero, la cicoria è raccomandata per i diabetici. Viene anche utilizzato nelle diete e per la perdita di peso, poiché la fibra alimentare con inulina nello stomaco si trasforma in una massa gelatinosa, che avvolge le sue mucose, formando una parete protettiva. In questo caso, l'inulina influisce sugli scambi di lipidi e carboidrati, che sono importanti per chi segue la figura, e contribuisce all'adeguamento dell'appetito, sostituendo la sensazione di fame con una lunga sensazione di sazietà.

L'inulina di cicoria è la forma più comune di questo prebiotico, poiché la forma della radice di cicoria facilita notevolmente l'estrazione.

Questo è interessante! Creando una sensazione di sazietà, l'inulina non causa un aumento della quantità di glucosio nel sangue, causando salti di insulina.

Essendo un prebiotico, l'inulina è attivamente coinvolta nella formazione della corretta microflora intestinale, che ha benefici incondizionati per il corpo, aiutando ad eliminare i batteri patogeni. Un'altra proprietà utile di questo prebiotico è la capacità di ridurre la quantità di ammoniaca nell'intestino, evitando così indirettamente l'insorgenza del cancro.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Come la maggior parte degli altri prodotti a base di erbe, l'inulina può portare non solo benefici ma anche danni se non viene utilizzata correttamente o ignora le controindicazioni.

Prima di tutto, è importante osservare il dosaggio, che può essere prescritto dal medico curante, che conosce le peculiarità della salute del paziente e la sua storia.

La maggior parte delle persone che assumono questa sostanza non causa problemi di salute o effetti collaterali, quindi l'inulina è un integratore relativamente innocuo. Il motivo principale per abbandonarlo può essere l'intolleranza individuale sia dell'inulina stessa che dei prebiotici in generale.

Se l'inulina è stata estratta dalla radice di cicoria, può rappresentare un pericolo particolare per le persone che soffrono delle seguenti malattie:

  • emorroidi (l'inulina può causare un peggioramento);
  • vene varicose;
  • spasmi o malattie croniche dell'apparato respiratorio.

Si sconsiglia inoltre di combinare l'inulina con antibiotici, in quanto interferirebbe con il pieno assorbimento del farmaco e, a volte, provocare il verificarsi di ulteriori effetti collaterali.

Modi per usare l'inulina

Grazie alle sue proprietà benefiche, l'inulina viene utilizzata attivamente nell'industria alimentare, in cosmetologia e anche in prodotti farmaceutici.

Nell'industria farmacologica

Le aziende farmaceutiche utilizzano l'inulina come base per la creazione di un'ampia gamma di integratori alimentari (BAA).

Sono utilizzati per la prevenzione e il trattamento di varie malattie, nonché per migliorare le condizioni generali del corpo. Le seguenti malattie possono essere indicazioni per l'uso di integratori alimentari contenenti inulina:

  • aterosclerosi;
  • diabete (tipo 1 o 2);
  • l'obesità;
  • malattie autoimmuni;
  • osteocondrosi, osteoporosi;
  • ipertensione;
  • le allergie;
  • indebolimento dell'immunità;
  • anemia.

Inoltre, tali supplementi possono essere prescritti per eliminare gli effetti collaterali negativi dall'assunzione di antibiotici (per esempio, per ripristinare la normale microflora), l'esposizione alle radiazioni, per ripristinare il corpo dopo operazioni pesanti o malattie.

Prima di iniziare il trattamento, è imperativo consultare il medico, che ti consiglierà il dosaggio e la durata del corso appropriati, oltre a controllare le controindicazioni. Non è consigliabile assumere integratori alimentari con inulina per i bambini sotto i 12 anni di età, le donne in gravidanza e in allattamento.

Nell'industria alimentare

La capacità di inulina di imitare il grasso nei prodotti alimentari è attivamente utilizzata in questo settore. Questo perché quando miscelato con acqua, il prebiotico forma una massa cremosa, la cui consistenza è simile al grasso. Di conseguenza, è possibile ridurre significativamente il contenuto calorico del prodotto, poiché solo un quarto di grammo di inulina può sostituire 1 g di grasso.

Può essere necessario molto tempo per elencare quali prodotti contengono inulina. Il più delle volte viene utilizzato nella produzione di prodotti a basso contenuto di grassi, prodotti da forno, latticini, cioccolato, prodotti dietetici e fast food.

L'inulina è anche usato come stabilizzante per mousse, salse, gelati e altri prodotti simili.

Negli alimenti per l'infanzia

L'inulina è ampiamente utilizzata dai produttori di alimenti per l'infanzia. Per la prima volta dopo la nascita, l'intestino del bambino è sterile, è popolato da latte materno con microflora utile. Contiene non solo vitamine, ma anche oligoelementi, oligosaccaridi, che svolgono le funzioni dei prebiotici.

Quando gli integratori vengono introdotti nella dieta del bambino, la quantità di latte materno che consumano viene ridotta. Pertanto, i produttori aggiungono inulina ai loro prodotti, sapendo che questa sostanza sarà in grado di svolgere tali funzioni negli alimenti per l'infanzia, che il latte materno utilizzato per eseguire. In particolare, può:

  • sostenere lo sviluppo della microflora benefica nell'intestino;
  • migliorare la digestione;
  • promuovere l'assorbimento del magnesio. calcio e altri elementi.
Tali miscele e purè di patate saranno particolarmente utili per quei bambini che soffrono di stitichezza, aumento della formazione di gas, disbiosi o coliche. L'inulina contenuta in essi non danneggerà il bambino, poiché i pediatri raccomandano tale nutrizione anche ai bambini allergici, poiché regolando la microflora intestinale contribuirà anche all'eliminazione degli allergeni.

In cosmetologia

Proprietà utili di inulina hanno trovato la loro applicazione nei cosmetici. I produttori apprezzano anche l'origine naturale di questo integratore, poiché oggi le persone cercano sempre più di utilizzare prodotti naturali. L'effetto dell'uso di cosmetici contenenti inulina, si manifesta in poche "sessioni" di applicazione.

Come parte dei prodotti per la cura della pelle, questo polisaccaride è in grado di:

  • migliorare il metabolismo dell'ossigeno delle cellule della pelle;
  • nutrire, idratare;
  • eliminare l'infiammazione, la ruvidità;
  • livellare un rilievo, eliminare le rughe;
  • stimolare la rigenerazione cellulare naturale;
  • stabilizzare il livello di produzione di collagene naturale nella pelle;
  • migliorare le proprietà barriera della pelle;
  • allineare il contorno del viso.

Questo prebiotico è anche molto utile per la cura dei capelli, quindi è spesso aggiunto a shampoo, balsami e maschere per capelli. Nella loro composizione, l'inulina idrata attivamente il cuoio capelluto, nutre i follicoli piliferi, contribuendo così a capelli sani e radiosi.

Inoltre, questi strumenti ripristinano efficacemente i capelli, rafforzando le radici, prevenendo la caduta dei capelli e stimolando la crescita dei capelli. Inoltre, con l'uso regolare di prodotti con inulina, ripristinano la struttura dei capelli, eliminando la sezione trasversale delle punte, rendendo i capelli setosi, morbidi e docili.

Questo effetto può avere non solo cosmetici con inulina, ma anche un uso regolare di esso come integratore alimentare, necessariamente previa consultazione con il medico.

I benefici di inulina per il corpo sono stati a lungo dimostrati da scienziati e medici, le sue proprietà uniche sono ampiamente utilizzate in varie aree della vita umana - dal cibo ai cosmetici. La naturalezza di questo prodotto e una breve lista di controindicazioni lo rendono una raccomandazione ideale per la maggior parte delle persone.

L'odore dell'acetone nelle urine negli adulti e nei bambini

Glucosio durante la gravidanza