Carnitina: dove si trova questa sostanza

La carnitina è stata a lungo popolare tra le persone che praticano regolarmente sport. Questa sostanza naturale, simile alle vitamine del gruppo B, è ampiamente nota per la sua efficacia nel bruciare il grasso in eccesso e nell'ottenere massa muscolare magra. La maggior parte dei trainer consiglia di utilizzare la carnitina sotto forma di un integratore sportivo speciale, che si presenta in forma liquida, compresse o capsule. Tuttavia, è possibile mantenere parzialmente la norma della sostanza nel corpo con l'aiuto di una dieta adeguatamente formulata, se si sa dove si trova la carnitina.

Effetti del consumo di carnitina:

La carnitina influisce sull'acido lattico, riducendo così la soglia di sensibilità. L'atleta diventa più duraturo, può aumentare l'attività fisica senza conseguenze negative per i muscoli, recupera più velocemente dopo l'allenamento.

Nonostante sia spesso chiamato bruciagrassi, nella sua essenza la l-carnitina non lo è. Trasporta solo il tessuto adiposo nei mitocondri dei muscoli, dove si divide e si trasforma in energia con un aumento dell'attività aerobica. In altre parole, la carnitina ha un aiuto significativo nella perdita di peso, ma non si può ancora fare a meno dell'allenamento sportivo regolare.

La carnitina è anche usata in medicina. È prescritto a pazienti con malattie del sistema cardiovascolare, per la correzione dei processi metabolici, con una mancanza di peso corporeo nell'infanzia e così via.

Carnitina negli alimenti

Il tasso medio giornaliero di L-carnitina per un adulto è di 300-500 mg. Con lo sforzo fisico attivo, questa cifra aumenta, e diverse volte. Come abbiamo detto, è possibile mantenere parzialmente un livello normale di carnitina con l'aiuto di una dieta quotidiana. Sapendo quali cibi contengono carnitina, sarà possibile evitare una carenza di sostanze nel corpo.

La mancanza di carnitina è spesso osservata nelle persone che soffrono di disturbi metabolici. Inoltre, è possibile con la cirrosi del fegato e altre malattie che impediscono la sintesi della carnitina. Un basso livello di sostanza è anche probabile nei vegetariani, poiché la carne è una delle sue principali fonti di cibo.

I segni di una mancanza di l-carnitina nel corpo possono essere affaticamento, dolore e tremori nei muscoli dopo lo sforzo fisico. Probabili violazioni nel lavoro del cuore dopo l'esercizio.

Prodotti contenenti carnitina (per 100 g):

Manzo - 95 mg;

maiale - 27,7 mg;

carne di coniglio - 24 mg;

latte intero - 4 mg;

La carnitina nei prodotti alimentari, ad esempio la carne bovina, è contenuta in una quantità sufficiente, ma gran parte di essa viene persa durante il congelamento e lo scongelamento, nonché durante il trattamento termico. Se si sceglie come cucinare la carne per preservare il massimo di sostanze utili, non friggerle, ma lessarle. La carnitina si scioglie nell'acqua e va nel brodo.

I prodotti vegetali contengono meno carnitina. Per confronto: 100 g di funghi da 1,3 a 3,9 mg. In dadi da 0,05 a 0,08 mg e nel succo di frutta solo 0,0019 mg. In quantità insignificanti, l'L-carnitina è presente anche nel pane bianco, nella pasta e nel riso bollito.

Ora conosci l'utilità della l-carnitina, in cui i prodotti che contiene. Per uno spuntino sano, sono utili le barrette proteiche, che contengono anche l-carnitina. Poiché la l-carnitina negli alimenti è difficile da consumare nella quantità richiesta, è molto più efficace dividere la dose giornaliera: circa la metà è ottenuta dal cibo e la seconda metà con gli integratori sportivi.

Prima di iniziare a prendere la carnitina, è meglio consultare il proprio medico, che aiuterà a determinare il dosaggio giornaliero, tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'atleta. Se scegli la nutrizione sportiva con carnitina, assicurati di leggere le istruzioni e un elenco di controindicazioni. Se si verificano effetti indesiderati (reazione allergica, mal di testa, nausea, diarrea), provare a ridurre la dose o interrompere completamente l'assunzione del supplemento.

Prodotti contenenti L-carnitina

L-carnitina, carnitina, vitamina gamma, carnitina sinistra - tutti questi sono i nomi di vitamina B11. Per la sua struttura, questa sostanza è vicina agli amminoacidi. La sintesi di esso in quantità sufficienti è effettuata nel fegato umano e reni, quindi, in senso stretto, L-carnitina non è una vitamina, ma una sostanza simile alla vitamina. I benefici della L-carnitina sono fuori dubbio: questo è sia un bruciagrassi naturale che un anabolico naturale.

Quanto una persona ha bisogno della L-carnitina e quanto è pericolosa la sua carenza e sovradosaggio

Non esiste una norma esatta del fabbisogno giornaliero di vitamina g, ma ci sono valori approssimativi per persone di età diverse:

  • Bambini sotto i sei mesi - 10 mg;
  • Da sei mesi a un anno - 15 mg;
  • 1-3 anni - 32-50 mg;
  • 4-12 anni - 50-100 mg;
  • Bambini da 12 anni - circa 300 mg;
  • Gli atleti che sono attivamente coinvolti nello sport hanno bisogno di 1,5-3 grammi di carnitina al giorno.

Aumento della necessità di L-carnitina e perdita di peso: fino a 3 grammi al giorno. Le persone impegnate in lavori fisici pesanti hanno bisogno di almeno 0,5 grammi di L-carnitina al giorno.

La carenza di L-carnitina è particolarmente grave nei bambini piccoli, perché può causare malattie cardiache e fegato, ipoglicemia. Negli adulti, la mancanza di questa sostanza provoca spesso lo sviluppo di malattie del sistema cardiovascolare.

Un sovradosaggio di vitamine gamma porta a debolezza muscolare, nausea e il sudore acquisisce il caratteristico odore di pesce.

Prodotti contenenti L-carnitina

Dove si trova la L-carnitina? Ecco un elenco di prodotti ricchi di questa sostanza.

  1. Prodotti a base di carne, pollame. Più rossa è la carne, più essa non contiene questa vitamina. Il leader tra questi prodotti è il manzo: 100 g contengono circa 80 g di carnitina sinistra;
  2. Prodotti lattiero-caseari, in particolare formaggi a pasta dura, in cui è possibile trovare fino a 1 mg di B11 per 1 g. Anche molta L-carnitina è contenuta nel latte intero di vacca;
  3. Frutta, noci, cereali e verdure contengono molto meno di questa vitamina. Il leader tra loro è l'avocado, in 100 g di cui ci sono fino a 1 mg di B11;
  4. La levocarnitina è presente anche nei funghi (circa 1 mg / 100 g) e nei prodotti ittici (in media 4-6 mg / 100 g).

La formazione di L-carnitina nel corpo avviene da aminoacidi con la partecipazione di vitamina C, B e ferro. Pertanto, non dobbiamo dimenticare anche di consumare alimenti ricchi di queste sostanze.

Quando è richiesto un regime di L-immagine extra

Di particolare importanza è la L-carnitina per atleti e bodybuilder. Il fatto è che lui:

  • rimuove il grasso dai muscoli muscolari, che contribuisce alla perdita di peso, oltre a stimolare la crescita del tessuto muscolare;
  • aumenta la resistenza e aiuta a riprendersi dallo sforzo fisico prolungato, riducendo il contenuto di acido lattico nei muscoli.

A causa del fatto che in caso di attività sportive professionali gravi, la necessità di L-carnitina aumenta più volte, agli atleti viene spesso consigliato di assumere ulteriori farmaci contenenti L-carnitina.

La L-carnitina è necessaria anche in età avanzata. L'uso aggiuntivo di L-carnitina può ridurre significativamente l'atrofia tissutale, migliorare le condizioni fisiche e normalizzare il sonno e la memoria. Inoltre, aiuta a rafforzare e ripristinare il sistema nervoso e cardiovascolare; migliora il sistema digestivo, stimola la produzione di succo intestinale e gastrico, migliora il tono generale e riempie il corpo di energia.

Carnitina - quali prodotti hanno di più?

La maggior parte della carnitina si trova nei prodotti di origine animale: carne, pesce, pollame e latte. In parole povere, più rossa è la carne, più carnitina ha. I latticini contengono la carnitina, principalmente nella frazione del siero di latte.

La carnitina si presenta in due forme: D e L, che sono riflessi speculari (isomeri) l'una dell'altra. Ma di questi, solo la L-carnitina può avere un effetto positivo sul corpo e può essere ottenuta dal cibo o da integratori e farmaci speciali. All'inizio degli anni '80, fino a quando fu sviluppato un metodo per produrre la carnitina L-forma, D, L-carnitina (una miscela di entrambe le forme) fu usata sul mercato. Attualmente, in Giappone, negli Stati Uniti e nei paesi europei, vengono utilizzati solo preparati a base di L-carnitina. Dal 1984, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha vietato l'importazione e l'uso di D, L-carnitina come farmaci e additivi alimentari, perché l'isomero D interrompe la produzione nel fegato e il successivo trasporto di L-carnitina al miocardio, i muscoli, i reni e la D-carnitina riducono la capacità di svolgere attività fisica. Nel nostro mercato, è ancora possibile trovare integratori contenenti una miscela di entrambe le forme di carnitina, sulla confezione di cui la "carnitina" è solitamente indicata come sostanza attiva.

La necessità di L-carnitina

La L-carnitina è presente in tutti gli organi, soprattutto in grandi quantità nei tessuti con necessità di un apporto energetico elevato (muscoli, miocardio, cervello, fegato, reni). La necessità di una L-carnitina adulta è di 200-500 mg al giorno. La parte principale della L-carnitina che ricaviamo dal cibo, il resto, è sintetizzata nel nostro corpo. La sintesi endogena fornisce circa il 10% della necessità di un adulto. Gli adulti che mangiano carne rossa e altri prodotti animali ricevono circa 60-180 mg di carnitina al giorno. I vegani ottengono molto meno - circa 10-12 mg, perché evitano prodotti animali. La maggior parte della carnitina che entra nel corpo con il cibo viene assorbita nell'intestino tenue ed entra nel flusso sanguigno. Una dieta normale soddisfa il fabbisogno di carnitina inferiore al 50%.

Con un aumento dello sforzo psico-emozionale e fisico o delle diete, il fabbisogno corporeo di L-carnitina aumenta molte volte e si può verificare la sua insufficienza, che si manifesta con debolezza, affaticamento, riduzione delle prestazioni, ridotta funzionalità cardiaca, diminuzione dell'immunità. Eliminare efficacemente la mancanza di L-carnitina con l'aiuto del cibo è quasi impossibile (devi mangiare molta carne di manzo ogni giorno).

Questo problema può essere risolto applicando L-carnitina come soluzione orale. In questa forma, viene assorbito più velocemente nel tratto gastrointestinale. Una buona opzione è comprare un farmaco in farmacia. In questo caso, sei più protetto dalla contraffazione e puoi essere sicuro della qualità del principio attivo. Nel nostro mercato, questo farmaco è Elkar della compagnia nazionale PIK-PHARMA.

Quali alimenti contengono L-carnitina

La levocarnitina è stata precedentemente classificata come gruppo di vitamina B, ma recentemente gli scienziati l'hanno attribuito agli aminoacidi. Esistono due tipi di carnitina: etichettati L e D. La D-carnitina è considerata tossica e proibita. Quali alimenti hanno la carnitina e perché il nostro corpo ne ha bisogno? - le risposte a queste domande che troverai nel nostro articolo.

Perché la L-carnitina fa bene al corpo.

La carnitina svolge un ruolo importante nel nostro corpo. Fondamentalmente, questo amminoacido viene assorbito dal cibo e sintetizzato dal fegato. Tuttavia, se la dieta è squilibrata o una persona è esposta a gravi stress, devono essere somministrati supplementi addizionali e farmaci a base di L-carnitina. Atleti e vegetariani che non consumano carne e latticini nella giusta quantità sono nel gruppo a rischio, ed è proprio da loro che viene assimilata la parte del leone di questo amminoacido.

Proprietà utili della carnitina:

  • Promuove l'accelerazione del metabolismo, aumenta l'ossidazione dei grassi nel corpo. Gli acidi grassi non vengono semplicemente depositati "nel deposito", ma vengono rilasciati come ATP.
  • Riduce il periodo di recupero durante lo sforzo fisico.
  • Migliora il sistema cardiovascolare. La carnitina è usata per trattare l'insufficienza cardiaca, il morbo di Alzheimer, l'angina pectoris e altre malattie.
  • È un bruciagrassi, riduce la soglia di sensibilità e fatica.
  • Promuove l'eliminazione delle tossine dal corpo e il dimagrimento.
  • Migliora la prontezza mentale.

Controindicazioni per la carnitina sono malattie vascolari, diabete, cirrosi, insufficienza renale, ipertensione.

La carnitina non si trova in tutti i cibi. Se non è abbastanza nel corpo, la persona ha affaticamento, diminuzione dell'immunità, malattie cardiache e peso in eccesso.

Non interagisce con bruciatori di grasso simili, integratori o altri tipi di nutrizione sportiva, quindi la carnitina viene utilizzata in qualsiasi combinazione.

Calcolo dei fabbisogni giornalieri

La tariffa giornaliera dipende dall'età, dalla salute e dallo sforzo fisico. Diamo di seguito solo cifre indicative:

  • Per bambini fino a un anno - fino a 30 mg.
  • Bambini 1-3 anni - 35-60 mg.
  • Bambini 4-6 anni - 60-100mg.
  • 6 - 18 anni - da 100 a 300 mg.
  • La tariffa giornaliera per gli adulti varia da 300 a 500 mg. Se una persona entra strenuamente per lo sport, lavora fisicamente, vuole perdere peso e migliorare l'immunità, aumenta anche la velocità della L-carnitina: sarà tra 1000 e 3000 mg. Ottenere un aminoacido esclusivamente dal cibo è problematico, quindi sono prescritti integratori sportivi e integratori alimentari (integratori alimentari).

Contenuto in prodotti di origine vegetale e animale

La levocarnitina si trova in vari alimenti. Le tabelle indicano il numero di mg per 100 g di prodotto.

Vitamina L Carnitina

vitamina gamma, carnitina

La L-carnitina apparteneva a sostanze simili a vitamine, ma era esclusa da questo gruppo, sebbene possa ancora essere trovata nella composizione degli integratori alimentari come una "vitamina".

La L-carnitina è simile nella struttura agli amminoacidi. La L-carnitina ha una forma opposta allo specchio: la D-carnitina, che è tossica per il corpo. Pertanto, sia la forma D che le forme miste DL di carnitina sono proibite.

Alimenti ricchi di L-carnitina

Indicata la presenza stimata di 100 g di prodotto

Fabbisogno giornaliero di L-carnitina

Il fabbisogno giornaliero di L-Carnitina è di 0,2-2,5 g, tuttavia non vi è ancora alcuna opinione su questo problema.

Proprietà utili e il suo effetto sul corpo

La L-Carnitina migliora il metabolismo dei grassi e promuove il rilascio di energia durante la loro elaborazione nel corpo, aumenta la resistenza e accorcia il periodo di recupero durante lo sforzo fisico, migliora la funzione cardiaca, riduce la quantità di grasso sottocutaneo e colesterolo nel sangue, accelera la crescita muscolare, stimola il sistema immunitario.

La L-Carnitina aumenta l'ossidazione dei grassi nel corpo. Con un contenuto sufficiente di L-carnitina, gli acidi grassi forniscono radicali liberi non tossici, ma l'energia immagazzinata sotto forma di ATP, che migliora significativamente l'energia del muscolo cardiaco, che è alimentata al 70% con acidi grassi.

Interazione con altri elementi essenziali

La L-carnitina è sintetizzata nel corpo dagli amminoacidi lisina e metionina con la partecipazione di ferro (Fe), acido ascorbico e vitamine del gruppo B.

Sintomi della carenza di L-carnitina

  • aumento della fatica;
  • dolore muscolare dopo l'esercizio;
  • tremore muscolare;
  • aterosclerosi;
  • disturbi del cuore (angina, cardiomiopatia, ecc.).

Fattori che influenzano il contenuto dei prodotti L-Carnitina

Grandi quantità di L-carnitina vengono perse durante il congelamento e il successivo scongelamento dei prodotti a base di carne e, durante la bollitura della carne, la L-carnitina si trasforma in brodo.

Perché si verifica una carenza di L-Carnitina

Poiché la L-carnitina è sintetizzata nel corpo con l'aiuto di ferro (Fe), acido ascorbico e vitamine del gruppo B, la mancanza di queste vitamine nella dieta riduce il suo contenuto nel corpo.

Anche la nutrizione vegetariana contribuisce alla carenza di L-carnitina.

Alimenti contenenti L-carnitina - vitamina B11

La L-carnitina è un integratore molto conosciuto sia tra gli atleti professionisti che nella cerchia di persone che vogliono perdere peso. Questo non è niente come la vitamina B11, che è presente nel corpo di ogni persona. Contiene anche una serie di prodotti, di cui parleremo in seguito.

Informazioni di base

I moderni produttori di nutrizione sportiva pubblicizzano la carnitina come una sostanza in grado di attivare i processi metabolici nel corpo e contribuire alla combustione del grasso corporeo. Questo amminoacido mantiene il livello di energia nel corpo umano, reintegrandolo dopo un allenamento fisico attivo, che è una delle proprietà principali di questo prodotto.

Alimenti ricchi di L-Carnitina (Vitamina B11)

Al fine di arricchire il tuo corpo con una dose giornaliera di questa sostanza, puoi assumere supplementi speciali e puoi scoprire quali prodotti contengono L-carnitina e ottenerla in modo naturale.

È importante! Il problema principale è il contenuto relativamente basso di sostanze nei prodotti. Pertanto, per ottenere risultati elevati, è necessario combinare una dieta equilibrata con l'assunzione di supplementi appropriati.

Nessuno può nemmeno pensare che per aumentare la massa muscolare, migliorare la resistenza e ripristinare la forza, ottenere ulteriori riserve di energia e per perdere peso, hai solo bisogno di mangiare deliziose barrette di cioccolato. Tali barre contenenti carnitina sono molto efficaci in questo caso e sono fonti a pieno titolo di proteine ​​e carboidrati nel corpo.

I lettori trovano utile questo materiale:

L-carnitina nei prodotti animali

Essendo interessato a dove è contenuto, dovresti sapere che i prodotti a base di carne sono i più ricchi di questa vitamina. Il nome "carnitina" include la parola "saro", che tradotto dal latino significa "carne".

Quindi, i principali prodotti contenenti vitamina B11 (basato su 100 grammi di prodotto):

  • la carne è la fonte principale e contiene 40-50 milligrammi;
  • la carne di maiale contiene un po 'meno - nell'intervallo di 30 mg;
  • carne di coniglio - 20-25 mg;
  • pollo - circa 10 mg.

Questi sono i principali prodotti a base di carne contenenti carnitina. Questo elemento è nell'altra carne, solo in quantità molto minori.

Scopri anche i tipi di bruciagrassi sul nostro sito web.

Questo materiale completerà perfettamente le seguenti pubblicazioni:

frutti di mare

Anche il pesce è molto ricco di L-carnitina.

Anche il pesce e altri frutti di mare sono piuttosto ricchi di contenuti. La maggior parte (per 100 grammi di prodotto) in:

  • crostacei - 15 milligrammi;
  • aringa - circa 12 mg;
  • branzino - circa 5 mg;
  • trota - circa 3 mg;
  • gamberetti - 2,5-3 mg.

Latticini con vitamina B11

Anche in una certa concentrazione è presente anche nei prodotti caseari (per 100 grammi):

  • Il formaggio di capra è la L-carnitina più ricca e contiene circa 13 mg di questa vitamina;
  • In secondo luogo è il latte condensato - circa 10 mg;
  • Gelato - circa 4 mg;
  • Latte non pastorizzato - 3-4 mg;
  • Crema fatta in casa - poco più di 3 mg;
  • Panna acida - 2,5 mg.

Prodotti caseari standard con carnitina

È importante! Tieni presente che questo elenco contiene prodotti fatti in casa. Durante il trattamento termico, il prodotto perde circa il 25% di amminoacidi.

Al giorno d'oggi, lo sport è diventato un nuovo livello. Al fine di raggiungere rapidamente un risultato, che si tratti di perdere peso o di costruire muscoli, oggi vengono spesso utilizzati vari integratori. E L-carnitina è tra questi. Gli esperti dicono che con il suo uso appropriato, sarete in grado di aumentare sia la resistenza che la perdita di peso. Qual è questo supplemento e come prenderlo correttamente, vedremo questo articolo.

Cibo vegetale

A differenza dei prodotti di origine animale, le piante non possono vantare un contenuto così elevato di questo amminoacido. Perché gli atleti seri di solito non considerano la prospettiva della nutrizione delle piante per arricchire il corpo con questa vitamina.

La vitamina B11 negli alimenti di origine vegetale è contenuta in una quantità tale:

  • I funghi contengono circa 4 milligrammi ogni 100 grammi;
  • Burro di arachidi - 0,083 mg;
  • I frutti sono circa 0,005 mg.

Tutti gli altri alimenti vegetali contengono ancora meno di questo amminoacido. Inoltre, include prodotti farinacei, come evidenziato dalla tabella seguente. Come potete vedere, la L-carnitina in prodotti di questo tipo è presentata in quantità molto piccole:

conclusione

In questo articolo, abbiamo esaminato quali alimenti contengono L-carnitina (vitamina B11). Se vuoi prenderti cura di te seriamente, allora non sarà sufficiente mangiare cibi che includono questo aminoacido. È inoltre necessario prendere in compresse, polvere, capsule o qualsiasi altra forma, in conformità con il dosaggio indicato sulla confezione.

Il contenuto di l carnitina nei prodotti

Abbastanza ben noto tra una vasta gamma di atleti e persone in cerca di nutriente perdita di peso l carnitina, apparteneva in precedenza alle vitamine B. Tuttavia, al momento, la sostanza è sempre più classificata come un amminoacido. Il suo nome deriva dalla parola latina "saro" - carne, che indica direttamente la fonte in cui la sostanza è contenuta in quantità significative.

I produttori di nutrizione sportiva pubblicizzano attivamente la carnitina, indicando come argomento della sua utilità - la capacità di intensificare il processo di metabolismo e di bruciare i grassi. Gli studi scientifici non hanno verificato tali affermazioni, ma non si può affermare inequivocabilmente che un amminoacido non ha alcun beneficio.

I produttori di nutrizione sportiva pubblicizzano attivamente la carnitina, indicando la sua utilità come argomento

La sua azione è piuttosto finalizzata a mantenere il livello di energia nel corpo umano, e specialmente al suo reintegro dopo un allenamento fisico attivo, che è importante. Ma per ottenere la quantità giornaliera della sostanza, non è necessario assumere integratori, è sufficiente sapere quali prodotti contengono la carnitina.

Contenuto in prodotti animali

Naturalmente, la parte principale della sostanza è contenuta nei prodotti a base di carne. La tabella seguente contiene informazioni sulla composizione dell'amminoacido nei prodotti a base di carne e prodotti finiti, in base a 100 grammi di prodotto:

La carne di maiale contiene L carnitina

Oltre ai prodotti a base di carne, la carnitina è inclusa nella composizione di pesce e frutti di mare:

L'aringa contiene L carnitina

Questo supplemento è anche contenuto nei prodotti lattiero-caseari:

È importante sapere che, dopo il processo di trattamento termico, la composizione dell'amminoacido nel prodotto finito viene ridotta di circa il 25%. Il risultato potrebbe essere una mancanza di nutrienti.

Questo fattore deve essere considerato per determinare il fabbisogno giornaliero medio di carnitina.

La panna acida contiene L carnitina

Contenuto in prodotti vegetali

Il cibo vegetale, a differenza del cibo per animali, contiene una quantità insignificante di amminoacido:

Il corpo umano, impegnato in un tipo di cibo vegetariano, ha una chiara mancanza di sostanza. Dopotutto, mangiare solo prodotti di origine vegetale è piuttosto difficile da reintegrare la scorta necessaria di carnitina. E la sua carenza nel corpo influenza negativamente il lavoro del miocardio, i muscoli scheletrici e il sistema escretore.

Molti negozi di nutrizione sportiva vendono un'enorme quantità di L-picture. Naturalmente, questi negozi dovrebbero essere attendibili. Ma la L-immagine è prodotta principalmente all'estero e il prezzo che abbiamo su di loro è fortemente distorto. È molto più economico ordinare la creatina sul sito di iherb negli Stati Uniti, dove i prezzi sono molto più economici, ci sono sempre promozioni e ti viene garantito un ulteriore sconto del 5% dal nostro link. Pertanto, se hai già deciso quale L-picture è meglio per te, allora qualsiasi di queste L-immagini può essere trovata su iherb tramite questo link.

Calcolo dei fabbisogni giornalieri

Al fine di determinare in quali quantità dovrebbe essere usata la carnitina ci sono delle linee guida. Contengono la norma dei bisogni fisiologici di ciascun gruppo di popolazione in energia e sostanze nutritive, che determinano il fabbisogno giornaliero di un amminoacido:

Cos'è la carnitina?

La levocarnitina aiuterà a perdere peso e rafforzare l'anabolismo. È sintetizzato nel corpo dai reni e dal fegato. Tuttavia, per gli atleti professionisti è necessario un apporto supplementare di sostanza. Supplementi sportivi speciali e alcuni alimenti sono in grado di fornire questo. Quale cibo da mangiare per riempire l'equilibrio della carnitina ed evitare la sua carenza?

Benefici della carnitina

La levocarnitina è un elemento indispensabile per le persone che vogliono perdere peso. Fornisce il trasporto delle cellule adipose ai mitocondri, dove vengono suddivisi. Questo processo è accompagnato dalla produzione di energia aggiuntiva, che consente di aumentare l'intensità del processo di allenamento e ottenere il massimo risultato. La combustione accelerata dei grassi aiuta a formare il corpo atletico perfetto con un rilievo di alta qualità e una percentuale minima di grasso sottocutaneo.

Fornendo un effetto anabolico, stimola la crescita della massa muscolare magra. Questa proprietà è indispensabile per gli atleti, in particolare per i bodybuilder. La levocarnitina aumenta la forza e la resistenza, accelera i processi di recupero e aiuta a raggiungere i massimi risultati durante l'esercizio.

La vitamina B11 è anche estremamente importante per gli anziani con un limitato esercizio fisico. Previene i processi atrofici nei muscoli e nei tessuti, migliora il sonno e supporta la memoria e normalizza anche lo stato fisiologico. La concentrazione ottimale della sostanza preserva la salute e il normale funzionamento dei sistemi cardiovascolare, nervoso e digestivo, oltre ad aumentare il potenziale energetico e il tono.

Le norme e le esigenze del corpo

Le norme sulla manutenzione e la fornitura di carnitina non sono state stabilite con precisione. Il bisogno dipende dall'età della persona, dal livello di attività fisica e dagli obiettivi perseguiti. Quindi, per i bambini, sono sufficienti 10-15 milligrammi al giorno, i bambini da 1 a 3 anni hanno bisogno di 50, e oltre 12 anni - 300 mg. Gli atleti professionisti e le persone che cercano di perdere peso devono essere assunti ogni giorno per 1-5 g.

Una carenza di carnitina sinistra si riflette negativamente sulla salute umana. Una carenza può portare allo sviluppo di ipoglicemia, malattie cardiache e patologie epatiche. Negli atleti, la mancanza provoca affaticamento, debolezza muscolare, prestazioni e prestazioni compromesse. Inoltre, questo stato riduce le difese del corpo e aumenta la sua suscettibilità alle malattie.

Non meno pericoloso potrebbe essere una sovrabbondanza di vitamina B11. Il sovradosaggio causa anche debolezza muscolare, nausea e peggioramento del benessere generale. Inoltre, il sudore ha un odore molto sgradevole di pesce.

Alimenti ricchi di carnitina

Per mantenere un livello ottimale di carnitina, è importante arricchire la dieta con alimenti ricchi di questo elemento. La sua massima concentrazione si trova nella carne di maiale, manzo e pollame. La maggior parte della vitamina B11 è osservata nella carne di vitello - 80 mg. La carne di maiale contiene 27 mg, in un coniglio - 30, e nella carne di pollo - 3-5. Il pesce, in particolare, il merluzzo, che è ricco di carnitina sinistra (4-7 mg per 100 grammi), aringa, luccio e sgombro dovrebbe essere incluso nella dieta. È inoltre possibile aggiungere ai sottoprodotti della dieta, ad esempio il fegato.

Prodotti a base di latte come latte intero, gelati, fiocchi di latte o formaggi duri di alta qualità sono in grado di fornire l'assunzione di carnitina. In quest'ultimo caso, la concentrazione della sostanza raggiunge 3-4 milligrammi per 100 grammi.

Assicurati di includere nella dieta dovrebbe essere cereali, frutta a guscio, frutta fresca, verdura e bacche, in particolare, avocado, riso e asparagi.

Il consumo regolare di cibi ricchi di vitamina B11, può soddisfare la necessità di un elemento. Negli atleti professionisti, il cibo copre solo il 50% del bisogno, un altro 20% è sintetizzato dal corpo. Per ottenere la massima concentrazione è necessario l'uso della carnitina come integratore sportivo. Tuttavia, vale la pena ricordare che la sostanza può avere un effetto positivo (in particolare, brucia grassi ed energia) in combinazione con l'esercizio aerobico (cardio), dal momento che l'ossidazione dei grassi richiede un sufficiente apporto di ossigeno.

L'acido ascorbico e il ferro possono aiutare a migliorare l'assorbimento della carnitina sinistra e la sua sintesi. Gli alimenti ricchi di queste sostanze dovrebbero essere inclusi nella dieta.

È anche importante prendere in considerazione alcune caratteristiche dell'amminoacido simile alla vitamina. Quindi, nel congelare la carne, il contenuto di carnitina viene ridotto più volte. Nel caso della cottura, la L-carnitina si trasformerà in brodo e la carne perderà la sua proprietà utile in termini di alimentazione del corpo con vitamina.

La levocarnitina è un componente importante che favorisce la combustione dei grassi, mantenendo un livello ottimale di energia e mantenendo la salute del sistema cardiovascolare. È possibile garantire una fornitura adeguata dell'articolo con il cibo o con l'aiuto di speciali additivi sportivi.

Quali alimenti contengono L-carnitina?

Quali sono i prodotti contenenti l'aminoacido L-carnitina?

L-carnitina nel cibo.

La L-carnitina è un amminoacido sintetizzato da due amminoacidi essenziali (questi sono aminoacidi che provengono solo dal cibo, quelli che il corpo stesso non può sintetizzare) lisina e metionina (perché lo dicono sui benefici della ricotta a basso contenuto di grassi - la fonte della metionina).
Nel 1905 fu scoperta la carnitina e nel 1962 fu determinato il ruolo della carnitina: trasferisce gli acidi grassi a catena lunga ai mitocondri attraverso la membrana interna di quest'ultimo.
La carnitina fu scoperta dallo scienziato russo V.S. Gulevich e carnitina hanno ricevuto il suo nome dalla parola carne - "carnus" o come si dice "caro". Era dalla carne che è stato ottenuto per la prima volta.
Tra gli estratti del tessuto muscolare V.S. Gulevich e i suoi colleghi hanno scoperto non solo la carnitina, ma hanno anche studiato altri nuovi amminoacidi carnosina, anzerina, metilguanidina e creaton.

Quali prodotti possono cambiare la pigmentazione della pelle - http://www.moscow-faq.ru/all_q.

La L-carnitina è utilizzata negli sport e nella medicina. Si ritiene che aiuti a "bruciare" il grasso in eccesso. Il grasso viene bruciato nel corso dell'aumento dell'attività fisica aerobica.
Infettando l'acido lattico, la L-carnitina riduce la soglia di insorgenza di sensibilità, affaticamento e accelera il processo di recupero.
In medicina, la L-carnitina è utilizzata nel trattamento di malattie cardiovascolari, insufficienza cardiaca, angina, con malattia di Alzheimer, riducendo la motilità spermatica, per la correzione dei processi metabolici. Ha un'azione anabolica, antiipoxica e antitiroidea, attiva il metabolismo dei grassi, stimola la rigenerazione, aumenta l'appetito.
Alcuni scienziati affermano che la L-carnitina contribuisce alla perdita di peso, mentre altri hanno un diverso punto di vista. In ogni caso, qualsiasi rimedio ha controindicazioni.
Nella L-carnitina è: malattia vascolare periferica, cirrosi, diabete, malattie renali, ipertensione. In tutti questi casi, l'assunzione di L-carnitina è controindicata. Durante l'assunzione di L-carnitina possono verificarsi effetti collaterali come nausea, diarrea, disturbi addominali, ecc.

La L-carnitina fa parte della nostra dieta quotidiana. Nelle persone sane che non hanno disturbi metabolici, la carenza di L-carnitina non è stata identificata. La carenza di L-carnitina si verifica in persone che soffrono di disordini metabolici, in malattie che interferiscono con la sua sintesi (cirrosi epatica, per esempio) o con nutrizione insufficiente. Anche i vegetariani non hanno sempre carenza di L-carnitina. Ma l'assunzione di L-carnitina dal cibo non è sempre sufficiente per soddisfare il bisogno, oltre al fatto che durante il trattamento termico della carne si perde una parte significativa della carnitina.
Fondamentalmente, la L-carnitina si trova nel manzo - 95 mg per 100 grammi di prodotto. Carne rossa - il leader nel contenuto di L-carnitina. La carne macinata contiene all'incirca lo stesso - 94 mg. Ad esempio, la dose giornaliera di questa sostanza è contenuta in 300-400 grammi di carne bovina cruda. In altre varietà di carne, pesce, pollame, latte e latte materno contengono meno L-carnitina e nei prodotti di origine vegetale di questa sostanza o per niente o il suo contenuto è estremamente piccolo. Nel maiale, ad esempio, contiene 27,7 mg per 100 grammi di prodotto. Nel merluzzo - 5,6 mg, petto di pollo - 3,9 mg, nel latte intero - 3,3 mg, in 1,1 mg di ricotta. In altri prodotti, il suo contenuto è notevolmente inferiore. In media, ogni giorno consumiamo circa 100-300 mg di L-carnitina con il cibo.

Si ritiene che la L-carnitina possa aumentare l'effetto dell'acido clorogenico quando viene utilizzato in piccole quantità. Come sapete, l'acido clorogenico aiuta a perdere peso. Anche se, queste assicurazioni sono relative.

Come funziona l'acido clorogenico nel corpo umano? Http://www.moscow-faq.ru/all_q.

Nonostante il fatto che la L-carnitina sia raccomandata come il mezzo più efficace per perdere peso, è necessario sapere che non funziona da sola, ma solo in stretta connessione con vitamina B1 (cloruro di tiamina), in presenza di cromo e alcune altre sostanze.

Carnitina - il valore nel corpo, che i prodotti contengono

La carnitina è una sostanza naturale simile agli amminoacidi. La carnitina è stata scoperta più di 100 anni fa. Si trova in tutte le cellule del corpo. Il suo nome deriva dalla parola latina "carnus" (carne), perché È stato originariamente ottenuto da carne. Le sue funzioni principali sono: partecipazione al metabolismo energetico, produzione di acidi organici. Una parte della sostanza si forma nel corpo, il resto proviene dal cibo, assorbito nell'intestino. La carnitina fornisce alle cellule energia, aumenta la resistenza alle malattie, migliora l'attività cerebrale e allevia la tensione nervosa. La sua funzione principale è quella di bruciare il grasso in eccesso e stimolare la crescita muscolare. Deve essere mangiato da tutti gli atleti.

Tipi di carnitina

La carnitina esiste in 2 forme:

Il corpo ha 2 forme, è usato come alimentazione sportiva, così come quando prescritto da un medico. Inoltre è spesso pubblicizzato come un semplice strumento di perdita di peso. La carnitina è quasi completamente assorbita nell'intestino, fornendo la necessaria necessità di una persona.

Valore per il corpo

Aiuta a trattare le cellule di grasso, liberando energia da esse, di conseguenza, il grasso in eccesso viene scomposto e viene rilasciata energia extra. Con la mancanza di carnitina, il grasso non può essere convertito in energia. Aiuta ad aumentare la resistenza di un organismo, ad un atleta per fare più ripetizioni e per ottenere un risultato più veloce. Con una grande quantità di questa sostanza il grasso viene bruciato più velocemente, il che è molto importante per gli atleti per dare sollievo ai muscoli. Inoltre, questa sostanza aiuta il processo di biosintesi delle proteine ​​nei muscoli, che è importante per la crescita della massa muscolare. Questo è, prima di tutto, importante per i bodybuilder. La carnitina rimuove le tossine dal corpo, prevenendone l'aspetto.

Con il normale funzionamento del corpo e con una corretta alimentazione non è necessario prendere ulteriori preparazioni contenenti questo elemento.

Nei neonati prematuri, la formazione di carnitina può essere interrotta e, negli adulti, i reni e il fegato producono la quantità necessaria di amminoacidi dagli amminoacidi.

La carnitina è indispensabile per il cuore, fornendo flusso di sangue e prevenendo lo sviluppo della malattia coronarica. Riduce la quantità di colesterolo dannoso nel sangue. Migliora la memoria e migliora le prestazioni, aiuta a migliorare le condizioni della pelle.

Aiuta a ridurre il dolore nei muscoli, articolazioni, depressione, apatia, mal di testa. Normalizza l'intestino. È utile nelle malattie dei reni e del fegato, nelle malattie accompagnate da febbre alta. Riduce il rischio di disturbi nervosi, aumenta la stabilità mentale.

La carnitina contribuisce ad aumentare la resistenza in sport aerobici (corsa, nuoto, canottaggio) e in sport anaerobici (powerlifting, bodybuilding, ecc.).

Ora su una varietà di siti è possibile trovare annunci miracolosi mezzi contenenti carnitina, come garanzia di rapida perdita di peso. Ma non dovresti essere coinvolto in questi farmaci, contengono più danni che benefici. Inoltre, non indica che per la perdita di peso è necessario praticare sport e osservare la dieta, e non credere ciecamente alla pubblicità. Pertanto, se c'è un eccesso di peso, è necessario contattare un medico competente che selezionerà il carico ottimale e dirvi se la carnitina è così necessaria o se ne può fare a meno.

Supplementare può essere prescritto per malattie cardiache, insufficienza renale, sterilità maschile. Mostrato ai bambini prematuri.

Sul valore della carnitina nel corpo, guarda il video qui sotto.

Necessità quotidiana

La sostanza carnitina non è stata ancora completamente studiata, quindi il consumo medio giornaliero non è stato identificato, per ogni persona sono puramente individuali. Ma si ritiene che un adulto abbia bisogno di una dose giornaliera compresa tra 300 e 1500 mg di carnitina, a seconda dell'altezza, del peso e del tipo di attività.

Il bisogno del corpo per la carnitina:

  • Alcuni scienziati ritengono che una persona abbia bisogno di 20 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno.
  • Quando si pratica sport, con un'attività fisica elevata, la necessità di questa sostanza sale a 2-6 g al giorno.
  • I bambini del primo anno di vita necessitano di circa 100 mg al giorno, fino a 3 anni - 250 mg, fino a 8 anni - 450 mg, fino a 13 anni - 600 mg, fino a 18 anni - 900 mg.
  • Durante la gravidanza, è necessario consumare circa 3 g al giorno, durante l'allattamento - 4-5 mg.

Quali prodotti contengono

Le principali fonti di carnitina sono carne, pesce, latte, pollame e fegato. In un gran numero di esso contengono latticini, formaggi. Verdure e frutta praticamente non contengono questa sostanza, quindi i vegetariani sono più a rischio di una carenza di questa sostanza nel corpo.

Il contenuto di carnitina nei prodotti presentati nella tabella.

prodotto

Contenuto di carnitina, gr / 100 gr

Posso usare il miele per la pancreatite?

Cosa puoi mangiare con pancreatite (elenco di prodotti)