MILGAMMA IN CHE ORA DI UN GIORNO E 'MEGLIO UN BIT?

Le tue domande hanno una risposta dal farmacista editore di Pharmacy Tell A's LLC.
I principi fondamentali del lavoro delle farmacie sono l'affidabilità, la professionalità, la garanzia della qualità dei farmaci e di tutti i prodotti, un servizio educato e tempestivo.

Cari visitatori, potete continuare la consultazione sul nostro sito web.

Chiamaci tel. (495) 937-32-20, 937-32-29, 638-52-23 (call center)

CREA UN NUOVO MESSAGGIO.

Ma tu sei un utente non autorizzato.

Se ti sei registrato prima, quindi "accedi" (modulo di accesso nella parte in alto a destra del sito). Se sei qui per la prima volta, registrati.

Se ti registri, puoi continuare a monitorare le risposte ai tuoi post, continuare il dialogo in argomenti interessanti con altri utenti e consulenti. Inoltre, la registrazione ti consentirà di condurre una corrispondenza privata con consulenti e altri utenti del sito.

Come pungere Milgamma?

Milgamma è un preparato multivitaminico di vitamine solubili in acqua del gruppo B. Il prodotto è prodotto sotto forma di compresse e sotto forma di soluzione iniettabile. Le iniezioni di Milgamma agiscono in modo più efficiente e più veloce, quindi per il più breve raggiungimento dell'effetto terapeutico è importante sapere come pungere Milgamma correttamente.

Indicazioni per l'uso

Milgamma è prescritto per il trattamento di malattie del sistema nervoso quando vi è una violazione della conduzione delle fibre nervose.

Milgamma è anche prescritto per pungere con una carenza di vitamine del gruppo B:

  • radicolite, osteocondrosi;
  • neuropatia diabetica o alcolica;
  • trattamento della neurite o nevralgia;
  • infezione da herpes;
  • mialgia (dolore muscolare);
  • ganglionite (infiammazione dei gangli);
  • plessopatia;
  • paresi del nervo facciale;
  • malattie del cervello (sclerosi multipla);
  • carenze vitaminiche;
  • crampi che si verificano durante la notte.

struttura

I principi attivi in ​​1 flaconcino di Milgamma sono presentati:

  • 0,1 g di tiamina cloridrato (vitamina B1). I prodotti del metabolismo della tiamina sono coinvolti nella regolazione del metabolismo dei carboidrati;
  • 0,1 g di piridossina cloridrato (Vit6). Promuove la formazione di emoglobina, neurotrasmettitori (serotonina, dopamina), sostanze bioattive (adrenalina, istamina) ed è coinvolta nel metabolismo degli amminoacidi;
  • 1,0 g di cianocobalamina (Vit12). Previene lo sviluppo di anemia ed è coinvolto nella sintesi di acidi nucleici, colina, metionina e creatinina.

Assunzione simultanea di vitamine B1, il6 e B12 aumenta l'effetto di ciascuno di essi, così i medici prescrivono di pungere le vitamine del gruppo B sotto forma di complessi. Sono anche usati per trattare i processi allergici che comportano lo sviluppo di un fattore nervoso: eczema, lichen planus, stomatite aftosa ricorrente cronica, ecc.

Inoltre, Milgamma include:

  • Polifosfato di sodio;
  • lidocaina;
  • esacianoferrato di potassio (lll);
  • alcool benzilico;
  • idrossido di sodio;
  • acqua per iniezione

Milgamma in ampolle

Il farmaco viene prodotto sotto forma di fiale da 2 ml in una quantità di 5 o 10 pezzi. Affinché la medicina sia ben assorbita e aiutata, dovresti pungere Milgamma per via intramuscolare.

  • Come parte del trattamento dello stadio acuto della malattia (o esacerbazione), fino a quando non si ottiene la remissione, ogni giorno Milgamm deve essere pricipato con 1 fiala una volta al giorno;
  • Dopo aver raggiunto la remissione, il paziente viene trasferito alla terapia di mantenimento, in cui è sufficiente iniettare Milgamma 2-3 volte a settimana in 1 fiala.

La durata del trattamento è di almeno 30 giorni, ma il più delle volte è di 2-3 mesi.

La tecnica dell'iniezione intramuscolare

Mordere correttamente Milgamma per via intramuscolare non è difficile, ma è necessario scegliere un luogo adatto per l'iniezione.

Per evitare lo sviluppo di conseguenze indesiderate, seguire un semplice algoritmo:

  • Consultare il proprio medico se esiste la possibilità di effetti indesiderati dovuti all'assunzione di Milgamma (durante la gravidanza, infezioni virali respiratorie acute, durante l'allattamento, malattie epatiche e renali, nel trattamento di malattie del midollo osseo);
  • Prepara tutto ciò di cui hai bisogno per pungere Milgamma:
    • Siringa sterile sigillata per 2 ml;
    • batuffolo di cotone / palla con salviette imbevute di alcool o alcol;
    • Ampolla Milgamma;
    • cerotto adesivo
  • Controllare il farmaco nella fiala per la data di scadenza e la presenza di sedimento. Se la soluzione è torbida, è apparso un precipitato o è scesa la durata di conservazione del medicinale - non si può pungere!
  • Scegli un posto per l'iniezione:
    • Coscia. L'iniezione avviene nel muscolo femorale laterale, questo modo di introdurre Milgamma è conveniente per chi fa le iniezioni ai bambini oa se stessi. Per fare questo, scegli un posto approssimativamente nel mezzo della linea dall'inguine al ginocchio, o 15-20 cm di distanza dall'articolazione del ginocchio, più vicino alla superficie esterna della coscia;
    • La parte esterna della coscia. La puntura di Milgamma segue dal lato, sotto l'osso pelvico;
    • Glutei. Uno dei glutei è approssimativamente diviso in 4 quadranti. Necessità di puntura nella parte superiore ed esterna dei glutei.
  • Dopo, tratta la pelle nel punto in cui punterai la droga, i tovaglioli o un batuffolo di cotone con l'alcol;
  • Comporre Milgamma nella siringa, rimuovendo il cappuccio dall'ago e rilasciare l'aria se questa viene pizzicata. Per fare ciò, solleva la siringa con l'ago rivolto verso l'alto e picchietta leggermente in modo che l'aria si raccolga nella parte superiore, quindi spingi lentamente verso il basso lo stantuffo fino a quando una goccia di medicinale non fuoriesce dall'ago;
  • Allunga la pelle nel punto in cui pungerai il farmaco, con due dita della mano libera, e inserisci rapidamente l'ago a tutta la lunghezza con un angolo di 90 ° sulla pelle;
  • Assicurati di non entrare nella vena. Tirare delicatamente lo stantuffo verso di sé e, se il sangue non entra nella siringa, l'iniezione viene eseguita correttamente. Quindi inserire lentamente Milgamma nel muscolo, perché se si inietta rapidamente il medicinale, può verificarsi dolore;
  • Rimuovere l'ago con la stessa angolazione dell'ago. Premere il sito di iniezione per 1-2 minuti con un batuffolo di cotone o una salviettina imbevuta di alcool, quindi sigillare il sito di iniezione con un cerotto per 1 ora.

Interazione farmacologica

L'iniezione di Milgamma con alcuni farmaci in un complesso non è consentita a causa della loro interazione l'uno con l'altro:

  • Con furosemide. Accelera l'eliminazione di B1 dal corpo;
  • Con levodopa. Le vitamine indeboliscono l'effetto antiparkinsoniano;
  • Quando combinato con lidocaina nella composizione di Milgamma con farmaci sedativi aumenta l'effetto inibitorio sul sistema nervoso centrale;
  • I bloccanti adrenergici aumentano l'effetto tossico della lidocaina;
  • Il ricevimento con i rilassanti muscolari può aumentare il loro effetto fino alla paralisi dei muscoli respiratori;
  • Farmaci antiaritmici: potenziamento degli effetti cardiodepressivi; con amiodarone - lo sviluppo di convulsioni;
  • Gli inibitori delle MAO e i tranquillanti aumentano la probabilità di ipotensione;
  • Analgesici narcotici - aumenta l'effetto sul centro respiratorio;
  • Prenilammina: esiste il rischio di tachicardia ventricolare di tipo "pirouette";
  • Propafenone: gli effetti collaterali sul sistema nervoso centrale sono migliorati;
  • Polimixina B: l'introduzione di Milgamma richiede un monitoraggio costante della respirazione;
  • Con procainamide, c'è il rischio di allucinazioni;
  • Con glicosidi cardiaci - il loro effetto aumenta;
  • Preparativi di digitale - aumenta il rischio di blocco AV;
  • Beta-bloccanti - aumenta la tossicità di lidocaina, bradicardia e ipotensione;
  • Farmaci che bloccano la conduzione neuromuscolare - la loro azione è migliorata, seguita da un indebolimento della conduttività degli impulsi nervosi.

Analoghi della Milgamma

I complessi di vitamine del gruppo B, che possono essere pungenti, sono prodotti con nomi commerciali diversi:

  • Vitaxon (fiale da 2 ml in quantità di 5 o 10 pezzi) Ha la stessa composizione di Milgamma e contiene anche lidocaina, che consente di pungere il farmaco meno dolorosamente;
  • Nevrolek (2 ml fiale - 10 pezzi) La composizione del farmaco è simile;
  • Neuromultivitis (2 ml fiale - 5 pezzi). La componente vitaminica non è diversa, ma a pungere questo farmaco è un po 'più sgradevole a causa dell'assenza di lidocaina nella composizione.

fonti:

Vidal: https://www.vidal.ru/drugs/milgamma_compositum__3201
GRLS: https://grls.rosminzdrav.ru/Grls_View_v2.aspx?routingGuid=dc3ff3df-6316-4cad-b30f-e937214a56bat=

Trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Milgamma (colpi): come pungere il farmaco, indicazioni e controindicazioni

Le vitamine del gruppo B sono responsabili del processo di formazione del sangue, del lavoro dell'apparato muscolo-scheletrico e del normale funzionamento delle fibre nervose nel corpo umano. Per compensare la loro mancanza, applicare Milgamma: per via intramuscolare o orale (Milgamma non viene iniettato per via endovenosa). La somministrazione intramuscolare di Milgamma consente di eliminare rapidamente il dolore, poiché con questo metodo di somministrazione del farmaco le concentrazioni terapeutiche necessarie vengono raggiunte 10-15 minuti dopo la manipolazione.

Nonostante l'innocuità del farmaco, ci sono alcuni consigli su come pungere Milgamma. Pertanto, prima di utilizzarlo, è necessario contattare uno specialista qualificato dell'ospedale Yusupov, che risponderà a tutte le domande, le più frequenti delle quali sono: "Quante volte all'anno puoi pungere Milgamma?" o di sera? "," Come fa una puntura di siringa a Milgamma? "," Quante volte posso pungere Milgamma per via intramuscolare? ", ecc.

Perché chiamano Milgamma?

Il farmaco descritto è usato per trattare un gran numero di sindromi e malattie del sistema muscolo-scheletrico e del sistema nervoso:

  • plessopatia;
  • nevralgie;
  • paresi del nervo facciale;
  • ganglionitis;
  • neurite;
  • dell'herpes zoster;
  • neuropatie;
  • neurite retrobulbare;
  • polineuropatia diabetica;
  • contrazione muscolare notturna;
  • radicolopatia;
  • sindrome muscolo-tonica;
  • polineuropatia alcolica;
  • sciatica;
  • mialgia;
  • infezioni da herpes, che colpiscono le articolazioni;
  • polineuropatia.

È necessario capire che Milgamma può essere usato solo sullo sfondo di assumere altri farmaci più potenti, questo deve essere considerato prima della puntura di Milgamma per via intramuscolare. L'uso di questa soluzione vitaminica aiuta a migliorare la microcircolazione del sangue, intensificare i processi di formazione del sangue, stabilizzare le funzioni e le capacità conduttive del sistema nervoso.

Inoltre, Milgamma è un tonico eccellente, che viene assegnato a persone con una carenza di vitamine del gruppo B.

Chi non dovrebbe applicare Milgamma?

Milgamma è controindicato per le persone con elevata sensibilità alle sue componenti costitutive, nonché affetti da scompenso cardiaco scompensato.

Inoltre, Milgamma non è raccomandato per le donne durante la gravidanza e l'allattamento, così come nei pazienti pediatrici.

I vantaggi di Milgamma per via endovenosa

Sia la forma orale che la soluzione per la somministrazione intramuscolare hanno la stessa composizione e la stessa modalità di azione. Iniezioni intramuscolari del farmaco sono utilizzate, più spesso, per i pazienti con dolore severo, perché a causa dell'introduzione del farmaco direttamente nel muscolo, si ottiene un effetto più accelerato.

Studi farmacologici condotti hanno dimostrato che il livello massimo di concentrazione terapeutica dei principi attivi del farmaco Milgamma è stato osservato già 15 minuti dopo la somministrazione intramuscolare.

Milgamma, rilasciato sotto forma di somministrazione orale, inizia ad avere effetto solo mezz'ora dopo la somministrazione. Inoltre, una iniezione in due o tre giorni è sufficiente per la terapia di mantenimento, mentre le pillole dovrebbero essere prese ogni giorno.

Considerando quanto sopra, si può concludere che i vantaggi dell'uso di Milgamma consistono in un effetto più rapido, che è particolarmente importante in caso di dolore severo, dal momento che Milgamma viene iniettata più spesso in questi casi.

Milgamma (colpi): quanti giorni da pungere Milgamma?

Prima di iniziare la terapia con questo farmaco, è imperativo consultare un neurologo, che deciderà con quale frequenza le iniezioni di Milgamma possono essere somministrate durante l'iniezione al mattino o alla sera e selezionare il dosaggio appropriato. Per una consulenza qualificata, è possibile contattare uno dei principali centri di Mosca - Yusupov Hospital.

La durata del corso terapeutico di Milgamma per le persone con dolore severo può variare da cinque a dieci giorni. Le iniezioni vengono fatte ogni giorno, la dose giornaliera è di 2 ml. Dopo che il processo infiammatorio acuto si attenua e l'intensità del dolore diminuisce, Milgamma Compositum viene somministrato per via orale. Tuttavia, in alcuni casi, il medico può raccomandare la somministrazione per via intramuscolare del farmaco, ma non più di due o tre volte alla settimana.

Milgamma (colpi): come iniettare correttamente il farmaco?

Le iniezioni di Milgamma sono piuttosto dolorose, quindi ci sono regole speciali per la procedura, la cui osservanza ridurrà significativamente il disagio del paziente:

  • per l'iniezione intramuscolare di Milgamma devono essere utilizzati gli aghi più sottili, poiché la consistenza oleosa della soluzione rende difficile l'esecuzione della manipolazione;
  • Per ridurre il rischio di danni dell'ago ai fasci nervosi e ai vasi sanguigni, deve essere inserito il più profondamente possibile nel muscolo. Pertanto, la scelta deve essere fermata all'ago più lungo;
  • una pressione lenta e regolare deve essere applicata allo stantuffo della siringa. Per entrare nel farmaco dovrebbe essere di circa un minuto e mezzo, che ridurrà significativamente il dolore;
  • dopo l'iniezione, si consiglia al paziente di effettuare un massaggio leggero nel sito di iniezione, per cui la soluzione sarà distribuita più rapidamente nel tessuto muscolare e la probabilità di formazione di ematomi diminuirà;
  • nel caso di un nodulo nell'area di iniezione, è possibile eseguire un impacco o uno lozione riscaldante a base di magnesia.

È possibile pungere Milgamma in oncologia?

L'opinione che le iniezioni di Milgamma possano essere somministrate in caso di cancro è profondamente sbagliata. Questo farmaco può solo peggiorare le condizioni del paziente. Ciò è spiegato dal fatto che i componenti principali di Milgamma sono le vitamine del gruppo B, che possono accelerare la crescita delle cellule maligne e aggravare in modo significativo il problema.

Al fine di eliminare il dolore causato dallo sviluppo di una neoplasia maligna, viene prescritto l'uso di farmaci completamente diversi.

I benefici di Milgamma per i malati di cancro sono minimi, mentre il danno provocato dal farmaco in questa situazione può essere abbastanza consistente.

È possibile pungere Milgamma durante le mestruazioni e la gravidanza?

Milgamma può essere utilizzato in qualsiasi giorno del ciclo mestruale di una donna, senza avere alcun effetto su di lui.

A causa del fatto che oggi non sono disponibili sufficienti informazioni sull'effetto dei componenti di Milgamma sullo sviluppo intrauterino del feto, il farmaco non è prescritto alle donne in gravidanza.

Milgamma può essere punteggiata nell'endometriosi?

La milgamma è spesso parte del trattamento dell'endometriosi ed è spesso utilizzata nella pratica ginecologica. Quanto è possibile pungere Milgamma con endometriosi e in quali dosaggi - decide il ginecologo, in accordo con la gravità della malattia e le caratteristiche individuali del paziente.

Posso pungere Milgamma di sera?

Molti pazienti si chiedono a che ora del giorno è meglio pungere Milgamma - mattina o sera? Poiché il farmaco è nella sua essenza un complesso vitaminico, da un punto di vista terapeutico è più logico fare un'iniezione al mattino quando l'intensità dei processi metabolici è più alta. Tuttavia, nei casi in cui Milgamma è incluso nel complesso trattamento insieme ad altri farmaci per la somministrazione intramuscolare, la sequenza del loro ricevimento è determinata dal medico curante.

Istruzioni speciali

Se Milgamma è stato inavvertitamente iniettato per via endovenosa, il paziente deve essere sotto la supervisione di un medico che prescriverà una terapia sintomatica per i sintomi avversi.

Mancano i dati su come la ricezione di Milgamma influisce sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con meccanismi precisi.

Milgamma deve essere somministrato solo da uno specialista qualificato che abbia familiarità con le caratteristiche del corpo del paziente, la sua diagnosi e la storia medica. Seleziona il dosaggio richiesto e decide quanto pungere Milgamma.

Nell'ospedale di Yusupov, puoi ottenere consigli da uno specialista competente, che ti dirà quanto spesso dovresti pungere Milgamma e programmare anche un esame completo per identificare le controindicazioni al farmaco. I test diagnostici vengono eseguiti su moderne attrezzature ad alta precisione, che è equipaggiata con l'ospedale Yusupovskaya.

A che ora del giorno milgamma

Iniezioni antinfiammatorie e analgesiche: cosa significa pungere

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Quando i dolori gravi compaiono nelle articolazioni delle braccia e delle gambe, il compito principale del medico è quello di determinare la natura della loro comparsa. La sindrome del dolore può essere causata dalla gonartrosi (artrosi dell'articolazione del ginocchio), dalla coxartrosi (artrosi dell'articolazione dell'anca), dalla tendinite, dalla dislocazione o distorsione della caviglia, dalla ferita o dalla borsite del gomito.

Qualunque sia il dolore agli arti, il paziente deve essere esaminato da un neurologo, osteopata, traumatologo, ortopedico, forse anche da un ginecologo, un urologo e un gastroenterologo. Dopotutto, spesso le malattie delle articolazioni sono associate a patologie degli organi interni.

Ad esempio, l'artrite gottosa è una patologia in cui le purine (acido urico) si accumulano nel corpo e varie malattie renali possono causare un tale squilibrio.

L'artrite reumatoide e l'osteoporosi si verificano spesso nelle donne durante la menopausa. Molte malattie delle articolazioni provocano disturbi metabolici.

Questo è il motivo per cui il sondaggio dovrebbe essere completo. Dopo aver diagnosticato e determinato la causa del dolore alle articolazioni, il medico può prescrivere farmaci anti-infiammatori e non steroidei anestetici al paziente - FANS e vitamine del gruppo B.

Come trattare il sistema muscolo-scheletrico

La medicina moderna ha un enorme arsenale di farmaci che sono efficaci per varie patologie articolari.

Se un processo infiammatorio si sviluppa nelle articolazioni, il medico pone il principale focus terapeutico sui FANS, che sono in grado di sopprimere il dolore, eliminare il focus dell'infiammazione e ridurre la temperatura corporea elevata.

Dopo che il periodo acuto della malattia è finito, i metodi di trattamento non convenzionali sono collegati ai farmaci:

  • massaggio;
  • fisioterapia;
  • terapia manuale;
  • corso di terapia fisica.

Il paziente dovrebbe muoversi il più possibile ed eseguire esercizi ginnici quotidiani volti a ripristinare la mobilità nell'articolazione danneggiata e rafforzare l'apparato legamentoso.

Tornando al tema dei farmaci, va notato che il trattamento delle malattie delle articolazioni (gomito, ginocchio, spalla, caviglia) richiede la nomina di complessi vitaminici combinati, che forniscono anche moderato sollievo dal dolore e, soprattutto, forniscono la traccia cartilaginea e tessuto osseo con elementi traccia essenziali.

Si ritiene che il più grande effetto in termini di dolore possa essere raggiunto assumendo vitamina B12. Questo farmaco è stato recentemente considerato un leggero analgesico nella pratica medica perché ha le seguenti proprietà:

  1. normalizza l'innervazione muscolare;
  2. partecipa alla trasmissione di impulsi di eccitazione;
  3. stimola i processi metabolici;
  4. normalizza il sistema nervoso;
  5. ripristina il tessuto nervoso danneggiato.

Numerosi studi clinici hanno dimostrato che l'uso della vitamina B per il trattamento delle malattie articolari nella maggior parte dei casi ha portato a una significativa riduzione del dolore durante l'esacerbazione dell'infiammazione.

Se il farmaco orale non elimina il dolore nei tessuti muscolari, al paziente possono essere offerti colpi di infiammazione in combinazione con un metodo di stretching. L'essenza di questa tecnica è la seguente:

  • Al paziente viene chiesto di sdraiarsi sulla schiena o sullo stomaco (a seconda della posizione del dolore).
  • Il medico trova compattazione sul corpo del paziente o punti in cui il dolore è più grave.
  • In questo posto con una soluzione di novocaine fanno l'iniezione esattamente perpendicolare.

Immediatamente dopo la procedura, deve essere eseguito uno stretching passivo del muscolo. Quindi, mettere un impacco caldo sul punto dolente. Dopo aver rimosso l'impacco, il paziente deve massimizzare il muscolo dolorante con movimenti attivi.

Lo scopo principale del blocco di Novocain è quello di "spegnere" il nervo. Pertanto, le iniezioni durante l'infiammazione dovrebbero essere il più vicino possibile ai punti di uscita delle terminazioni nervose.

Preparati per il trattamento delle malattie articolari

Le vitamine del gruppo B sono anche prodotte sotto forma di compresse, che sono destinate alla somministrazione orale. Tuttavia, le iniezioni intramuscolari per il dolore alle articolazioni e ai muscoli sono più efficaci.

È su loro che vale la pena soffermarsi più in dettaglio: scoprire la loro composizione, l'azione farmacologica, le indicazioni e le controindicazioni, le condizioni di conservazione e il costo approssimativo. La composizione di tutti i seguenti farmaci è la stessa: piridossina, lidocaina, tiamina, cianocobalamina.

Il farmaco per iniezione Milgamma.

  • 5 fiale - 220 p.
  • 10 fiale - 400 p.
  • 25 fiale - 900 p.

Indicazioni per l'uso: Milgamma prescritto nel trattamento di disturbi neurologici e malattie del sistema nervoso:

  1. paresi del nervo facciale, neurite, nevralgia del trigemino;
  2. se le articolazioni ei muscoli sono dolenti, ci sono dolori e spina dorsale causati da manifestazioni neurologiche e alterazioni degenerative-distrofiche nei tessuti;
  3. polineuropatia alcolica, diabetica;
  4. crampi muscolari notturni;
  5. herpes zoster.
  • 5 fiale - 120 p.
  • 10 fiale - 200r.

Il farmaco ha le seguenti controindicazioni:

  1. insufficienza cardiaca acuta;
  2. gravidanza e allattamento;
  3. alta sensibilità del corpo ai componenti del farmaco;
  4. il farmaco non è prescritto ai bambini, a causa della mancanza di ricerche in questo settore.

Prezzo: 3 fiale - 220 p. Una caratteristica distintiva di Neurobion è che non contiene Lidocaina.

Manifestazioni negative nel trattamento di:

  • sudorazione eccessiva;
  • tachicardia;
  • eruzione cutanea (estremamente raro);
  • shock anafilattico;
  • difficoltà a respirare.
  1. sintomi di intossicazione - nausea, vomito;
  2. tachicardia;
  3. vertigini.

Prezzo: 5 fiale - 100 p.

Tutti i suddetti farmaci vengono iniettati in profondità nel tessuto muscolare.

Agenti anti-infiammatori, analgesici non steroidei

I farmaci antinfiammatori non steroidei nel trattamento delle malattie articolari sono prescritti solo come trattamento sintomatico. Sono in grado di eliminare il dolore alle articolazioni e ai muscoli, ma non possono influenzare la causa del processo infiammatorio.

Sfortunatamente, metà dei pazienti sottoposti a trattamento con FANS ha effetti collaterali, a volte in forma grave. In tale sviluppo di eventi, i farmaci dovrebbero essere fermati e consultare un medico che prescriverà un altro trattamento.

Gli scienziati medici condussero un'enorme quantità di ricerche, il cui scopo era identificare il miglior antidolorifico. Durante queste attività, è stato trovato che i farmaci antinfiammatori non steroidei a questo riguardo non sono molto efficaci. Tuttavia, alcuni di questi farmaci non sono economici.

I medici consigliano i loro pazienti quando scelgono un analgesico per prestare attenzione al fatto che alcuni analoghi nella loro efficacia sono significativamente inferiori ai farmaci originali. Un esempio è la droga domestica Diclofenac, che non può essere paragonata all'originale europeo.

Lo studio ha rilevato che l'ibuprofene di tutti i FANS è il meno tossico e ha effetti collaterali minimi.

I produttori di un nuovo inibitore di TsOG-2, Celebrex, hanno sostenuto che il farmaco non aveva praticamente nessuna manifestazione negativa, ma uno studio aggiuntivo del farmaco ha dimostrato che questo fatto non ha prove.

Pertanto, quando si va in una farmacia per comprare antidolorifici antinfiammatori, il paziente deve sapere che tutti sono anestetici, hanno effetti collaterali, ma diversa frequenza, gravità e intensità delle manifestazioni negative. La fascia di prezzo tra uno e gli altri FANS può essere molto ampia.

Ad esempio, l'indometacina ha pronunciato qualità analgesiche e antinfiammatorie, ma ha un effetto distruttivo sul tessuto cartilagineo. Pertanto, i medici prescrivono questo farmaco molto raramente.

In alcune patologie articolari avanzate, gli analgesici antinfiammatori hanno bassa efficacia e l'aumento della dose non porta all'eliminazione del dolore e dell'infiammazione.

In questo caso, sostituire un farmaco con un altro non ha senso, è necessario cercare altri metodi di trattamento.

Come scegliere un farmaco anestetico

Se il dolore alle articolazioni delle estremità è cronico, il medico deve prima determinarne la causa e l'intensità. Su questa base, il medico può prescrivere un trattamento adeguato.

Nel dolore acuto, dovrebbe essere determinato il rischio di effetti collaterali dei farmaci prescritti sul tratto gastrointestinale. Se questo rischio è piccolo e non vi è dispepsia, al paziente possono essere somministrati farmaci antinfiammatori non steroidei.

Se hai la dispepsia, devi prescrivere uno di questi farmaci:

Con un'alta probabilità di complicanze cardiovascolari, l'uso dei FANS deve essere evitato e contenuto con Paracetamolo. Con un rischio moderato, puoi prendere Nimesulide.

Se c'è una probabilità di sanguinamento gastrointestinale, gli inibitori della pompa protonica sono necessariamente aggiunti ai FANS. Si ritiene che anche una singola dose di FANS presenti un certo rischio per il corpo, quindi l'assunzione di farmaci in questo gruppo (indipendentemente dalla probabilità di sanguinamento gastroduodenale) implica l'uso di bloccanti della pompa protonica.

Anche se il dolore scompare entro pochi giorni, il trattamento non può essere interrotto. L'assunzione di farmaci deve essere continuata fino al completo sollievo dal dolore. Se il dolore non si attenua entro sette giorni, al paziente vengono prescritti miorilassanti, anestetici esterni.

Iniezioni locali di corticosteroidi sono possibili in assenza di tubercolosi della colonna vertebrale o delle articolazioni. Con intenso dolore persistente, è necessario garantire la natura non infettiva della malattia. Il paziente deve essere esaminato nella tubercolosi e nelle cliniche veneree.

Per il trattamento delle articolazioni, i nostri lettori usano con successo Artrade. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

  • Farmacologia farmacologica
  • Indicazioni per l'uso
  • Istruzioni per l'uso
  • Effetti collaterali e controindicazioni
  • Condizioni speciali

La milgamma è un medicinale contenente vitamine del gruppo B. Le vitamine del gruppo B sono utilizzate per la terapia rigenerativa in caso di alterazioni patologiche nei tessuti nervosi e nelle malattie del sistema nervoso di varie eziologie, in cui si verificano alterazioni degenerative e infiammatorie. Le vitamine di questo gruppo migliorano la circolazione sanguigna e i processi ematopoietici, stabilizzano l'attività del sistema nervoso centrale, in grandi dosi svolgono il ruolo di anestetico. Anche usato questo farmaco nel trattamento delle malattie neurologiche e delle malattie del sistema muscolo-scheletrico.

Milgamma è disponibile in due forme: compresse e fiale. La composizione della soluzione per iniezioni intramuscolari in fiale comprende piridossina cloridrato, cianocobalamina, tiamina cloridrato. Eccipienti: esacianoferrato di potassio, alcool benzilico, idrossido di sodio, polifosfato di sodio, lidocaina cloridrato, soluzione salina. Le compresse di Milgamma sono composte da benfotiamina, piridossina cloridrato. Analoghi delle forme di dosaggio di Milgamma: Combibipen, Milgamma Compositum, Neyrobion, Neuromultivit, Binavit.

Farmacologia farmacologica

  1. La tiamina (B1) nel processo del metabolismo si trasforma in cocarbossilasi. Senza questa sostanza, il normale metabolismo dei carboidrati è impossibile, il che influenza negativamente l'attività del sistema nervoso. La mancanza di tiamina nel corpo è piena di accumuli di metaboliti di carboidrati, che portano all'emergere di vari processi patologici. Nelle compresse, la tiamina cloridrato è sostituita dalla benfotiamina, che è anche coinvolta nel metabolismo dei carboidrati. La tiamina non si accumula nei tessuti ed è completamente escreta dai reni.
  2. La piridossina (B6) è coinvolta nella sintesi del metabolismo della dopamina, della serotonina, dell'adrenalina, dell'istamina e degli amminoacidi, nonché nella formazione dell'emoglobina.
  3. La cianocobalamina (B12) è un rimedio contro l'anemia del sangue, stimola la sintesi di colina, metionina, acidi nucleici, creatina. Partecipa al metabolismo cellulare ed è un analgesico. B12 entra nel plasma sanguigno, si lega all'albumina, si accumula nel midollo osseo e penetra attraverso le barriere ematoplacentari.

Indicazioni per l'uso

  1. Rimedio riparativo.
  2. Nevralgia e neurite.
  3. Polineuropatia diabetica e alcolica.
  4. Virus dell'herpes
  5. Sciatica.
  6. Paresi del nervo facciale.
  7. Mialgia.
  8. Neuropatia e sclerosi multipla.
  9. Patologia del cervello.
  10. Mancanza di vitamine

Istruzioni per l'uso

Il medicinale in compresse - la dose iniziale di Milgamma come terapia di supporto è 1 compressa una volta al giorno. Per alleviare il dolore acuto, le iniezioni intramuscolari di Malgamma vengono prescritte una o tre volte al giorno mediante somministrazione orale di 1 compressa. Per la terapia di mantenimento, la dose iniziale è di 2 ml una volta al giorno a giorni alterni profondamente per via intramuscolare. La durata della terapia è di 1 mese.

C'è un'altra forma di Milgamma - pillole di compotum. È una tale droga, solo, rilasciata sotto forma di confetti e ha le stesse indicazioni e composizione.

Effetti collaterali e controindicazioni

Con dosi terapeutiche giustificate, il farmaco non causa gravi effetti collaterali. Si verificano a seguito di un grave sovradosaggio e iniezione intramuscolare del farmaco troppo veloce. I principali sintomi possibili di sovradosaggio: eruzione cutanea, prurito, shock anafilattico, angioedema, bradicardia, vertigini, sudorazione, convulsioni, nausea. Se compaiono segni indesiderati, consultare un medico.

Il farmaco ha un numero di controindicazioni:

  • bambini sotto i 16 anni;
  • sensibilità individuale alle vitamine del gruppo B.
  • conduttività compromessa del muscolo cardiaco;
  • insufficienza cardiaca;
  • la gravidanza;
  • l'allattamento.

Condizioni speciali

Quando si assumono soluzioni solfato, l'uso di Milgamma è escluso, poiché la tiamina si disintegra completamente in tali condizioni. La tiamina è inattivata in combinazione con acetati, carbonati, ioduri, citrato di ferro e ammonio, mercurio, riboflavina, glucosio, acido tannico. L'attività del farmaco è ridotta in presenza di rame e un aumento del pH. La piridossina riduce l'efficacia dei farmaci contro il morbo di Parkinson, quindi la somministrazione dei farmaci deve essere differenziata nel tempo. Il cianocobalamina è inattivato in presenza di sali di metalli pesanti.

Il farmaco non influisce negativamente sulla guida mediante trasporto motorio o altri meccanismi. Milgamma non deve essere assunto contemporaneamente all'alcol. Prima di prendere il corpo, non dovrebbe esserci traccia di alcol, perché altrimenti le vitamine non saranno assorbite. Inoltre, il farmaco contiene lidocaina e la sua compatibilità con l'alcol può causare molti effetti collaterali, che saranno espressi in mal di testa, sonnolenza, ansia, perdita di coscienza, perdita di orientamento e dolore agli arti.

Attenzione! Tutti gli appuntamenti fatti dal medico dopo la consultazione e l'esame. In nessun caso non è possibile auto-medicare, decidere cosa è meglio fare, basandosi sul feedback delle persone sul farmaco.

Trattamento della frattura della costola: sintomi, suggerimenti su come dormire

La frattura della costola avviene sotto influenza fisica, superando in intensità la sua forza. Una frattura è una violazione dell'integrità lineare della costola. Di norma, tale danno si verifica a seguito di lesioni al torace. Spesso, insieme al danno delle costole agli organi interni situati nel petto.

  • Cause di lesioni
  • sintomi
  • diagnostica
  • Trattamento delle fratture costali
  • Presenta il riposo a letto
  • Termini di riabilitazione

I traumatologi dicono che le fratture costali si verificano nel settanta per cento delle persone che cercano cure mediche con sospetta lesione al torace. Molto spesso le costole IV - VII sono rotte, perché non hanno protezione sotto forma di un potente corsetto muscolare, come nelle costole soprastanti, e la flessibilità come nei sottostanti.

Con una frattura, le costole si piegano quasi sempre all'interno del torace e con i loro detriti affilati danneggiano la pleura parietale e persino i polmoni. Questi sono sintomi tipici di lesioni gravi. Se le lesioni sono causate da incidenti, possono essere accompagnate da rotture dell'esofago, polmoni, vasi di grandi dimensioni e persino il cuore.

La frattura delle costole è una patologia pericolosa che rappresenta un pericolo per la vita umana, tuttavia, nella maggior parte dei casi, tali lesioni sono facilmente tollerabili da una persona. Se una o due costole sono rotte su un lato, la pleura e il polmone non sono danneggiati, non vi è emorragia interna, quindi nulla minaccia la vita umana. Ma se diversi lati sono danneggiati su entrambi i lati e anche allo stesso livello, la vittima deve avere problemi respiratori. Cioè, la gravità della lesione dipende dal tipo di frattura e dal danno concomitante agli organi interni.

Cause di lesioni

I medici distinguono due tipi di fratture. Il primo tipo è il danneggiamento di ossa sane a causa di stress meccanici esterni. La seconda - fratture patologiche che si verificano sullo sfondo di eventuali cambiamenti dolorosi nelle ossa. Allo stesso tempo, l'impatto meccanico che spezza queste ossa ha scarso potere.

Le costole si rompono per i seguenti motivi:

  • Incidente d'auto Questo è uno dei motivi più comuni. La ferita si sviluppa sotto l'influenza dell'energia cinetica che si verifica quando il veicolo colpisce un ostacolo. Maggiore è la velocità della vettura, più forte è la persona che colpisce la gabbia toracica sul volante. Inoltre, possono verificarsi lesioni a causa della contrazione eccessiva dei muscoli scaleni. I muscoli sono nettamente ridotti a causa di un forte movimento della testa e del collo in avanti e della frattura delle costole a livello dell'arteria succlavia. In questo posto sono i più deboli. Le fratture nel torace spesso fanno cadere i pedoni in auto.
  • Un colpo al petto. Una costola può rompersi se un martello, un mattone, un tubo viene tagliato nel torace, ecc. L'energia risultante causa la deformazione del torace, che porta a una frattura. La gravità della ferita dipende dalla forza del colpo.
  • Cadere da un'altezza. Secondo il meccanismo d'azione, tali lesioni differiscono poco dagli attacchi di oggetti contundenti, tranne che l'area di impatto è maggiore. Il grado di danno al torace durante la caduta dipende dalla velocità che il corpo sviluppa al momento del contatto con il terreno. Inoltre, la gravità della lesione influisce sul tipo di superficie che colpisce il corpo. A contatto con l'asfalto, il corpo subisce più danni di quando cade su un pagliaio. Infine, la complessità di una frattura costale è influenzata dall'età di una persona caduta. Più una persona è anziana, più è pericoloso per lui.
  • Infortuni sportivi Le fratture costali sono molto comuni nei bambini e negli adolescenti che amano lo sport. Inoltre, le costole sono rotte da professionisti coinvolti in sport di forza. I loro muscoli sono così sviluppati che, pur riducendo, sono in grado di creare carichi che rompono le ossa.
  • Compressione del torace In questa situazione, le fratture costali simmetriche si verificano su entrambi i lati. Spesso allo stesso tempo si rompono le ossa del cranio e del bacino. Ma i tessuti molli non sono praticamente danneggiati quando spremuti.

Lesioni costali patologiche possono verificarsi se una persona ha le seguenti malattie associate:

  • Artrite reumatoide Questa è una malattia comune che danneggia il tessuto connettivo e indebolisce le ossa con le articolazioni. Secondo le statistiche, l'artrite diventa spesso la causa di fratture costali patologiche.
  • Neoplasie maligne La causa delle fratture costali può essere sia i tumori stessi che le loro metastasi, che formano l'attenzione del tumore lontano dalla posizione del processo patologico primario.
  • Tumori ossei primari. Il cancro causa problemi nutrizionali nel rifornimento osseo, rendendolo molto fragile.
  • Osteoporosi. Questa malattia, portando a una violazione delle proprietà strutturali del tessuto osseo. Non può più svolgere le sue funzioni e diventa molto fragile. L'osteoporosi si sviluppa più spesso sullo sfondo di problemi con il metabolismo del calcio nel corpo e livelli ormonali anormali. Spesso lo sviluppo dell'osteoporosi è dettato da anomalie genetiche.
  • Disturbi genetici Alcune malattie genetiche impediscono che lo scheletro umano si formi normalmente. I suoi elementi strutturali diventano anormalmente fragili. In tali malattie, le costole possono rompere dagli effetti minimi.

Vale la pena prestare attenzione al fatto che nei bambini le costole si rompono molto meno frequentemente rispetto agli adulti. Ciò è dovuto al fatto che il petto del bambino è più elastico.

sintomi

La sintomatologia della lesione dipende dalla localizzazione della lesione, dalla sua gravità, dalla presenza di lesioni concomitanti agli organi interni e dalle patologie preesistenti. Molto spesso, se ci sono un paio di costole rotte e una descrizione accurata del dolore, il medico può fare una diagnosi senza una radiografia basata sui sintomi.

Se un paio di costole è danneggiato senza lesioni concomitanti agli organi interni, i sintomi saranno i seguenti:

  1. Dolore nell'area di danno alle costole. Si verifica a causa del fatto che i frammenti iniziano a irritare le terminazioni nervose dei muscoli intercostali e della pleura parietale. Quest'ultimo ha molti recettori del dolore. La natura del dolore è noiosa. Si acuisce quando una persona respira forte o tossisce. Se la frattura è localizzata nella parte posteriore del torace, il dolore è meno pronunciato, poiché durante la respirazione le costole in quest'area si muovono meno intensamente. Cioè, i frammenti ossei non sono quasi mai spostati.
  2. Respirazione superficiale. Sintomo tipico della frattura della costola. È provocato dal fatto che una persona ha paura di fare un respiro profondo a causa del dolore. Inoltre, l'insufficienza respiratoria può svilupparsi a causa di un esteso danno agli organi del torace: polmoni, pleura, cuore.
  3. Sindrome respiro interrotto. Una persona cerca di respirare, ma a un certo punto il dolore diventa così acuto che la respirazione viene interrotta.
  4. Postura speciale della vittima. Alla frattura delle costole, una persona cerca di prendere una posizione in cui il petto compia movimenti minimi nella zona interessata. Di norma, la vittima si piega verso l'infortunio o stringe il torace con le mani. Questo gli rende più facile respirare: il dolore non lo infastidisce così tanto.

Come puoi vedere, se una coppia di tre costole è danneggiata, non c'è una seria minaccia per la salute della vittima, dal momento che la funzionalità del torace rimane invariata. Il problema sta nel grave disagio associato al dolore. A questi problemi si possono aggiungere esperienze psicologiche dovute alla difficoltà di respirazione. A volte possono trasformarsi in attacchi di panico.

La frattura della costola è spesso accompagnata da sintomi soggettivi specifici, che consentono agli specialisti di determinare la gravità delle lesioni e prescrivere un trattamento adeguato:

  • Gonfiore sul luogo della ferita. Si sviluppa a causa di ematoma e infiammazione.
  • Deformità del seno Se sono danneggiate diverse costole, una leggera deformazione del torace sarà visibile ad occhio nudo. Le persone magre hanno una "cancellazione" di spazi intercostali.
  • Crepitus. Questo è un suono specifico derivante dallo sfregamento dei frammenti ossei.
  • Accumulo di aria sotto la pelle nella zona interessata. L'enfisema sottocutaneo si sviluppa a causa di danni alla pleura e ai polmoni da una costola rotta. L'aria dei polmoni entra nella pelle.

diagnostica

Come accennato in precedenza, se il paziente è cosciente e può descrivere i suoi sentimenti, allora non ci saranno problemi con la diagnosi della lesione, dal momento che il quadro clinico della frattura è piuttosto specifico. Ma se la vittima è incosciente, vengono utilizzati i seguenti metodi diagnostici:

  • Esame esterno, palpazione e auscultazione. Questi metodi consentono di determinare la localizzazione del danno, nonché di escludere o confermare il danno associato agli organi interni. A volte questo è sufficiente per assegnare il trattamento corretto.
  • Radiografia. Le immagini sono realizzate nella proiezione anteroposteriore. Permettono di identificare il numero di fratture e determinare il possibile accumulo di sangue nel sacco pleurico.
  • Tomografia computerizzata Questo è un metodo di ricerca costoso, ma molto efficace, che consente di identificare anche il danno più piccolo.
  • Ultrasuoni al petto. Questo studio è utilizzato per identificare lesioni al torace nei bambini.

Per prescrivere un trattamento efficace, i medici possono usare altri metodi diagnostici.

Trattamento delle fratture costali

Il trattamento delle fratture deve essere eseguito in un ospedale. Per lo meno, i medici dovrebbero essere incaricati di condurre l'anestesia primaria e applicare una fasciatura permanente sul petto. Se i medici rilevano una violazione della respirazione o dell'attività cardiaca, la vittima deve essere ricoverata in ospedale.

L'anestesia viene effettuata sotto forma di blocco novocainico dell'area danneggiata. Se necessario, ripetere la procedura. Se la lesione è estesa, allora i narcotici possono essere usati per alleviare il dolore. A causa del fatto che il trattamento con analgesici narcotici è di per sé abbastanza pericoloso, si ricorre a casi estremi.

Per ridurre al minimo la mobilità delle costole nel trattamento di una frattura, i medici possono applicare un calco in gesso sul petto. Per i giovani, la benda viene sostituita con un corsetto in gesso. Bendaggio e corsetto stabilizzano i frammenti ossei.

Quando le fratture bilaterali delle costole, i medici possono andare sulla formulazione di piastre speciali che mantengono i frammenti ossei e le costole in una certa posizione fino alla completa guarigione.

Di norma, nel trattare una frattura costale, i medici fanno senza la chirurgia, ma se si sviluppano complicazioni che precludono l'auto-guarigione, i medici devono sottoporsi ad intervento chirurgico. Questo viene fatto nei seguenti casi:

  • Frattura costola aperta. Il trattamento di tali lesioni è impossibile senza procedure chirurgiche. Prima di tutto, i bordi della ferita vengono lavorati, le parti dei tessuti incapaci di sedimentare vengono rimosse. Quindi, le grandi navi sono legate. Dopo il trattamento con disinfettanti, la ferita viene suturata.
  • Pneumotorace. Questa condizione è pericolosa per la vita, poiché l'aria accumulata nella cavità pleurica comprime i polmoni e blocca la respirazione. Durante l'intervento, l'aria viene scaricata attraverso un tubo speciale. La pressione normale viene ripristinata usando una pompa a vuoto.
  • Emotorace. Il sangue si accumula nella cavità pleurica, che interferisce anche con la normale respirazione. Il sangue viene pompato attraverso il tubo.

Presenta il riposo a letto

Come dormire con un tale infortunio? Questa domanda preoccupa qualsiasi persona con costole rotte. La risposta a questa domanda dipende dalla posizione della frattura. Quindi, se le costole sono danneggiate nella parte anteriore del torace, i medici consigliano di dormire su una superficie dura sul retro. Se la parte posteriore del torace è danneggiata, dovrai dormire sul lato dove le costole sono rimaste intatte. Di solito, i medici spiegano immediatamente ai pazienti le posture più comode per il sonno, tenendo conto delle caratteristiche specifiche delle fratture.

Termini di riabilitazione

Con singole fratture, le costole crescono insieme abbastanza rapidamente. I pazienti dimenticano il problema dopo 5 settimane. Nei bambini, le fratture costali crescono ancora più velocemente - 3 settimane. Tuttavia, il periodo di riabilitazione può aumentare da una serie di fattori:

  • Grande età del paziente.
  • Il corpo della vittima indebolito da una grave malattia
  • La frattura delle costole era accompagnata dallo spostamento dei frammenti.
  • Il trattamento è stato effettuato con errori.

Diamo istruzioni sull'uso del farmaco Milgamma

Milgamma è usato per trattare l'infiammazione del tessuto nervoso, inibire i cambiamenti degenerativi e migliorare la conduzione nervosa. Consiste in diversi tipi di vitamina B. Di solito è prescritto per le malattie ortopediche e neurologiche. Le vitamine Milgamma aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, hanno un effetto positivo sui nervi e hanno proprietà anestetiche.

A proposito della droga

Come afferma il riassunto, Milgamma appartiene al gruppo di vitamine (e non antibiotici, come alcuni credono). I principali ingredienti attivi sono la tiamina (B1), la piridossina (B6), la cianocobalamina (B12).

La tiamina, una volta introdotta in un muscolo, viene rapidamente assorbita e distribuita (in modo disomogeneo) in tutto il corpo. Non è prodotto dal corpo, quindi dovrebbe essere fornito dall'esterno ogni giorno in quantità sufficiente. Con una carenza provoca ipovitaminosi. Excreted dai reni. Penetra nella barriera placentare.

La piridossina possiede proprietà simili alla tiamina, ma è distribuita uniformemente in tutto il corpo, dopo un po 'viene ossidata ed escreta dai reni in media per 3 ore. Attraversa la barriera placentare, viene espulso con il latte materno.

Irina Martynova. Laureato presso l'Università medica statale di Voronezh. NN Burdenko. Residente clinico e neurologo BUZU VO "Policlinico di Mosca" Fai una domanda >>

La cianocobalamina entra nel fegato e nel midollo osseo, si accumula. Può essere riassorbito dagli intestini dalla bile.

Modulo di rilascio e prezzo

Milgamma esiste sotto forma di iniezioni, compresse e confetti.

La soluzione per iniezione è fornita in ampolle da 2 ml ciascuna. Le fiale sono marroni a causa del colore del vetro, ognuna ha un'etichetta attaccata. Le fiale di imballaggio possono contenere 5, 10 e 25 pezzi. prezzo:

  • per 5 ampolle - circa 260 rubli;
  • per 10 fiale - circa 470 rubli;
  • per 25 fiale - circa 1050 rubli.

Le compresse rivestite sono fornite in confezioni da 30 e da 60 pezzi. Prezzo medio:

  • per 30 compresse - 600 rubli;
  • per 60 compresse - 1.100 rubli.

L'ultima forma in cui Milgamma può incontrarsi è un confetto. Il nome commerciale ufficiale è Milgamma Compositum. Le gocce sono palline rotonde di colore bianco. Contenuto in un pacchetto cellulare, 15 pezzi per confezione. Una scatola può contenere 2 o 4 pacchi. Quanto costa?

  • per 15x2 dragee - 700 rubli;
  • per pillole 15x4 - 1200 rubli.

La composizione del farmaco

Le fiale contengono:

  • lidocaina cloridrato;
  • cianocobalamina;
  • piridossina cloridrato;
  • tiamina cloridrato;
  • esacianoferrato di potassio;
  • polifosfato di sodio;
  • alcool benzilico;
  • idrossido di sodio;
  • acqua per iniezione

In compresse è:

  • piridossina cloridrato;
  • benfotiamina;
  • sodio croscarmelloso;
  • talco;
  • gliceridi a catena lunga parziale;
  • silice colloidale anidra;
  • cellulosa microcristallina;
  • Povidone K30.

Indicazioni per l'uso

Milgamma è stato prescritto per alleviare i sintomi e curare le malattie del sistema nervoso e della colonna vertebrale:

  • Plessopatia. Danneggiamento del sistema nervoso brachiale, cervicale o lombosacrale a seguito di tumore, radioterapia, compressione o lesione. Un nome alternativo è la plexite.
  • Neurite retrobulbare. Infiammazione dei nervi ottici.
  • Polineuropatia. Danno nervoso multiplo alla periferia, solitamente accompagnato da disturbi della sensibilità e paralisi flaccida.
  • Neuropatia. Lesione non infiammatoria di un nervo o di un gruppo di nervi.
  • Neurite. Malattia dei nervi periferici, che è infiammatoria. Accompagnato da paralisi, paresi e diminuzione della sensibilità.
  • Ganglionitis. Diverse lesioni dei gangli, con sintomi diversi a seconda di quale dei gangli era interessato.
  • Nevralgie. Infiammazione del nervo, in cui l'unico sintomo è il dolore.
  • Crampi muscolari notturni. Crampi alle gambe improvvisi, manifestati principalmente di notte. Non sono pericolosi di per sé, ma interferiscono con il sonno normale e possono segnalare la presenza di una malattia più grave.
  • Paresi del nervo facciale. Malattia progressiva dei fulmini facciali che porta alla loro asimmetria.
  • Sciatica. Dolore lombare in una o entrambe le gambe. Di norma, il nervo sciatico è la causa del dolore.
  • Radicolopatia (radicolite). Danni alle radici spinali a seguito di infiammazione, lesioni o pizzicamento.
  • Sindromi muscolo-tonico. Tensione muscolare lunga e dolorosa, che è solitamente causata da osteocondrosi.

Controindicazioni

Controindicazioni al seguente:

  • Insufficienza cardiaca, anemia, compromissione della conduzione del muscolo cardiaco.
  • Bambini e adolescenza.
  • Gravidanza e allattamento.
  • Ipersensibilità alle vitamine del gruppo B fino a completa intolleranza.

Separatamente, vale la pena notare che l'uso di Milgamma nelle malattie oncologiche non è raccomandato, dal momento che i dati sull'effetto dei complessi vitaminici su di essi sono estremamente contraddittori.

Dosaggio e somministrazione

Il dosaggio deve essere prescritto da un medico. Le informazioni di seguito sono solo di riferimento.

Per Milgamma, le istruzioni per l'uso distinguono tra colpi, pillole e confetti.

Iniezioni: per il trattamento con Milgamma, le iniezioni vengono somministrate nella quantità di una fiala (2 mg) una volta al giorno. Il corso del trattamento è da 5 a 10 giorni. Per la terapia di mantenimento dovrebbe essere pungente una fiala ogni due giorni (a giorni alterni). Per alleviare un attacco acuto di dolore, Milgamma spinosa una volta. L'ago deve essere inserito in profondità nel muscolo, quindi premere lentamente sullo stantuffo della siringa.

Compresse: le compresse sono utilizzate per la terapia di mantenimento e il sollievo dal dolore acuto. Con il modulo di manutenzione, applicare 1 compressa 1 volta al giorno. Per alleviare il dolore - 1 compressa 3 volte al giorno.

Confetto: utilizzato per la terapia di mantenimento, fino a 3 confetti al giorno.

In qualsiasi forma, il corso del trattamento o della terapia non deve superare un mese.

Le eccezioni sono possibili solo su prescrizione.

Effetti collaterali e overdose

Gli effetti collaterali includono tachicardia, aumento della sudorazione, orticaria, prurito, acne, gravi reazioni allergiche (shock anafilattico, angioedema).

I sintomi di overdose sono osservati dalla lista degli effetti collaterali.

Quando compaiono i sintomi del sovradosaggio, il farmaco viene sospeso, il trattamento sintomatico è prescritto sotto la supervisione di un medico.

Interazione con altri farmaci

La tiamina perde la sua efficacia o viene distrutta dall'influenza del rame, elevata acidità (pH superiore a 3), solfiti. È incompatibile con tutti i composti riducenti o ossidanti: fenobarbital, destrosio, acetati, citrato di ammonio ferrico, ioduri, riboflavina, acido tannico, carbonati, disolfiti, benzilpenicillina.

La cianocobalamina ha una buona compatibilità con la nicotinamide, ma è incompatibile con riboflavina, sali di metalli pesanti e antiossidanti.

La piridossina interagisce con penicillamina, isoniazide, cicloserina, indebolisce l'effetto della levodopa.

La lidocaina contenuta nelle ampolle aumenta il carico sul cuore, se usato in associazione con adrenalina e norepinefrina. Notazione dell'interazione con sulfonamidi.

Per migliorare l'effetto positivo, viene spesso nominata la trinità "Mydocalm, Movalis e Milgamma". Se assunti contemporaneamente, questi farmaci non devono essere mescolati nella stessa siringa, si raccomanda anche di pungerli in diversi glutei.

Milgamma è compatibile con Alflutop, questo complesso è spesso nominato dal terapeuta per ottenere il massimo effetto terapeutico.

Milgamma e vitamina B3 (acido nicotinico) sono altamente compatibili, il metodo di applicazione deve essere chiarito con un medico.

Milgamma è compatibile con Voltaren.

Milgamma non deve essere usato contemporaneamente a Compligam, poiché i preparati hanno una composizione simile.

L'uso combinato può causare un sovradosaggio.

Caratteristiche dell'applicazione

Se il farmaco è stato iniettato per via endovenosa per via endovenosa, il paziente deve essere immediatamente inviato a un medico o ricoverato in ospedale a seconda della gravità dei sintomi.

Il farmaco non deve essere prescritto a bambini, donne in gravidanza e in allattamento. Sono stati riportati dati sul danno agli anziani.

Il farmaco non influenza l'attenzione e la concentrazione, con il suo uso è possibile guidare una macchina.

A volte Milgamma è usato per sopprimere la sindrome da astinenza da alcol. Nonostante questo, l'uso simultaneo di droga e alcol è indesiderabile, poiché quest'ultimo può disattivare l'effetto positivo.

immagazzinamento

Milgamma deve essere conservato in un luogo buio a una temperatura di 2-8 gradi inaccessibile ai bambini.

Periodo di validità - 3 anni.

Vacanze in farmacia

Il farmaco viene rilasciato dalle farmacie su prescrizione medica.

analoghi

I principali analoghi di Milgamma sono la neuromultivite e il kombilipen.

La composizione di Neuromulvitita in ampolle è molto simile alla composizione di Milgamma, ma la lidocaina non è inclusa. Iniezione di Neyromultivita dolorosa, ma è più sicura per nuclei e bambini.

Kombilipen - un altro complesso vitaminico. È simile nella composizione al Milgamma, ma è prodotto in Russia. È più economico, per 5 fiale Kombilipena dovrà pagare 120-150 rubli, 10 fiale costerà circa 230 rubli. Se la situazione finanziaria non consente di spendere farmaci importati, nella domanda "Milgamma o Combilipen", quest'ultimo dovrebbe essere preferito, dal momento che Combilipen è l'unico sostituto economico russo Milgamma.

Recensioni

Ivan Sergeevich, un neuropatologo: "Uso spesso Milgamma nella mia pratica medica. Con un trattamento complesso, si mostra bene nel trattamento delle patologie del sistema nervoso, perché dà al corpo quelle vitamine che le mancano di più. Certamente, il farmaco non è perfetto: circa ogni ventesimo paziente ha un'allergia e l'iniezione non è la più indolore. Ma gli effetti curativi e preventivi ne valgono la pena. "

Anna Nikolaevna, reumatologa: "Il farmaco è buono perché può essere usato in molte direzioni, dalla sindrome da astinenza a quella cerebrale. Il dosaggio delle vitamine è abbastanza serio, a causa del quale le vitamine dall'aspetto ordinario iniziano ad agire in modo terapeutico. Ci sono reazioni allergiche alla lidocaina, ma devi pagare per un'iniezione confortevole. "

Sergey, 42 anni, paziente: "Ho guadagnato una emiparesi destra dopo un ictus. Stavamo cercando una medicina adatta per un lungo periodo, fino a quando mia moglie si è imbattuta in Milgamma. Hanno consultato un medico, hanno cominciato a pungere. Una settimana dopo, ho più o meno cominciato a riprendermi. L'iniezione è abbastanza dolorosa, la stessa medicina ha un odore sgradevole. Ma ne vale la pena, ripeteremo il corso tra qualche mese. "

Alla, 31: "Mia madre è stata attaccata dalla polineuropatia. Dolore in tutto il corpo, specialmente nelle gambe. Il dottore ha prescritto un mucchio di farmaci, tra questi c'era Milgamma. Dopo 4 giorni il dolore non è scomparso, ma indebolito. L'intera famiglia esalò di sollievo. Non lo so, Milgamma mi ha aiutato, o qualche altra droga, ma sicuramente non è andata peggio di averla presa. "

Domanda - risposta

Come interagiscono Milgamma e alcol?

Nelle istruzioni ufficiali non si fa menzione dell'alcol, ma la loro compatibilità è estremamente dubbia, specialmente se viene iniettato Milgamma. Le vitamine sotto l'influenza dell'alcol o distrutte, o peggio assorbite, e la lidocaina insieme all'alcol carica il cuore e il sistema nervoso centrale, il che porta a pericolosi effetti collaterali.

Quanto è efficace Milgamma nell'osteocondrosi, compresi cervicale e lombare?

La manifestazione più sgradevole dell'osteocondrosi è un forte dolore in una o in un'altra parte della colonna vertebrale. Per fermare questo sintomo, il medico prescrive potenti iniezioni di farmaci e Milgamma è uno di questi.

Quando viene prescritto il farmaco con Diclofenac?

Il diclofenac è ​​un potente anestetico. Insieme a Milgamma, fermano gli attacchi acuti. Diclofenac e Milgamma sono spesso usati insieme all'osteocondrosi.

Qual è la differenza tra Milgamma e Mexidol?

Mexidol è un antiossidante. La sua azione non è specifica, è rivolta a un gruppo più ampio di malattie. Milgamma agisce anche specificamente sul sistema nervoso.

Quanto è dolorosa la sua puntura?

L'iniezione di Milgamma è sensibile, ma la lidocaina è inclusa nella sua composizione, il che riduce il disagio.

Quanto spesso riesci a pungere?

Se non diversamente prescritto da un medico, un ciclo di Milgamma può essere perforato non più di una volta ogni 3 mesi.

Produttore, paese?

Produttore: Solupharm Pharmaceutical Ertsoygnissse GmbH. Paese: Germania.

Quale è meglio - Milgamma o Complegam?

Sono simili nella composizione, la differenza tra loro per un particolare paziente deve essere appresa dal medico curante.

Cosa scegliere - Neyrobion o Milgamma?

Questi farmaci appartengono allo stesso gruppo, ma non c'è anestetico in Neurobiologia. Se non sei allergico alla lidocaina, è meglio dare la preferenza a Milgamme.

In che modo il farmaco influenza l'ernia vertebrale?

Allevia i sintomi del dolore e aiuta a rigenerare il tessuto nervoso. È quasi impossibile curare completamente un'ernia, ma Milgamma aiuterà a soffocare i sintomi e ad accelerare l'inizio della reazione di compensazione.

Quali vitamine ci sono in Milgamma?

B1 (tiamina), B6 ​​(piridossina), B12 (cianocobalamina).

Come trattare l'acne dopo aver usato il farmaco?

L'acne, come il prurito, sono effetti collaterali che scompaiono dopo la fine del ciclo o interruzione del farmaco.

Quali siringhe sono meglio usare per le iniezioni?

Per un'iniezione confortevole, è meglio usare siringhe con un volume di 2-10 ml.

Quando è meglio pungere - al mattino o alla sera?

Poiché questo farmaco è un complesso vitaminico, è meglio pungerlo al mattino quando il metabolismo è più attivo. Come bonus, un'iniezione mattutina di vitamine può un po 'rallegrare il paziente.

Guarda un video sul farmaco

La Milgamma è un complesso di vitamine mirate alla prevenzione e al trattamento di malattie associate al sistema nervoso e al sistema muscolo-scheletrico. Può essere usato per alleviare le riacutizzazioni del dolore. C'è sotto forma di iniezioni, compresse e confetti.

I medici prescrivono spesso Milgamma insieme ad altri farmaci per il trattamento complesso delle malattie, in quanto sono sicuri della sua alta efficienza.

Cuori e fegato di pollo stufati. Ricetta con foto

Cura del paziente per il diabete