Apnea del sonno negli adulti, trattamento, cause

L'interruzione della respirazione durante il sonno di una notte viene chiamata apnea. Questa è una sindrome, che è una cessazione del respiro a breve termine e intermittente durante il sonno. Questo stato è solitamente preceduto dal russare. Quindi la respirazione si arresta, la pausa dura circa 20-30 secondi (a volte fino a 3 minuti). Durante questo periodo, la persona addormentata cerca istintivamente di facilitare il lavoro del tratto respiratorio - gira la testa, si gira di lato o si risveglia, dopo di che la sua respirazione viene ripristinata.

La sindrome da apnea del sonno (arresto respiratorio) non è così innocua come sembra. Respirazioni inconsce che si verificano regolarmente, causano disturbi del sonno, costante mancanza di sonno. Se non lo tratti, aumenta il rischio di gravi problemi di salute in futuro.

Perché l'apnea del sonno si verifica negli adulti, il trattamento, le cause di questa sindrome, che sono noti? Parliamo su www.rasteniya-lecarstvennie.ru su questo:

Perché l'apnea del sonno si verifica in un sogno? Quali sono le ragioni di questo?

Ci sono una serie di fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'apnea notturna. Soffermiamoci brevemente su di loro:

- Sovrappeso. Questa è la causa più comune di russamento e arresto respiratorio in un sogno. Eccessivi depositi di grasso nell'area del collo aumentano il carico sulla gola. Durante la respirazione, il grasso addominale aumenta il carico sul diaframma. Molto spesso, con una diminuzione del peso corporeo, l'apnea si arresta.

- L'età cambia È noto che più una persona diventa anziana, più i suoi muscoli diventano deboli. Naturalmente, la sindrome descritta può verificarsi in persone di età diverse. Tuttavia, il più delle volte si verifica negli uomini della fascia di età più avanzata, dopo 40-50 anni.

- Uso prolungato di farmaci sedativi, farmaci ipnotici. Questi rimedi rilassano i muscoli, compresi i muscoli della gola. Questo, a sua volta, contribuisce alla comparsa di russare e smettere di respirare a breve termine.

- Caratteristiche della struttura del tratto respiratorio. Lo sviluppo della sindrome è favorito da tonsille dilatate, una maggiore dimensione della lingua, una mascella inferiore poco sviluppata, un cielo flaccido, la presenza di molte pieghe nella mucosa orale.

- Lo stato della menopausa, i cambiamenti della menopausa che contribuiscono all'eccessivo rilassamento dei muscoli della faringe.

- Malattie croniche accompagnate da costante congestione nasale, setto deviato, restringimento dei passaggi nasali.

- La presenza di adenoidi, malattie neurologiche della natura, diabete.

Trattamento di arresto respiratorio in un sogno

Un tale fenomeno non può essere lasciato senza un'adeguata attenzione. Di solito, la persona stessa non sa della sua malattia, non ricorda cosa succede al suo corpo durante il sonno. Per quanto riguarda la presenza di russamento e apnea, viene detto da persone vicine alle quali interferisce con il sonno normale.

Il trattamento della sindrome inizia con l'instaurazione della causa che lo ha causato e la sua successiva eliminazione. In particolare, al paziente viene offerta la rimozione chirurgica delle adenoidi, le tonsille dilatate. Viene eseguita la correzione del setto curvo, che restituisce una respirazione normale e completa a una persona.

Alle persone in sovrappeso viene prescritto un trattamento che include una dieta speciale che consente loro di normalizzare il loro peso in breve tempo. Come abbiamo già detto, liberarsi dei chili in più spesso aiuta a liberarsi del tutto dal problema.

Se la causa sono malattie neurologiche, il trattamento medico viene effettuato con l'uso di farmaci stimolanti: teofillina, acetazolamide, ecc.

Per correggere il cielo flaccido e indebolito, oltre a cambiare la sua configurazione, vengono utilizzate le onde radio. Questa tecnica è la più efficace oggi, elimina completamente gli attacchi di apnea del sonno.

Inoltre, utilizzare altri metodi di trattamento ugualmente popolari e abbastanza efficaci: azoto liquido, laser.

In alcuni casi, quando il trattamento dell'apnea del sonno negli adulti non porta risultati, viene utilizzata la terapia CPAP. Questa tecnica è l'uso di un apparecchio speciale che crea una pressione che è confortevole per una persona attraverso una maschera speciale che indossa prima di andare a letto. Con l'aiuto del dispositivo, una persona può dormire tranquillamente, respirare normalmente.

Come può la medicina popolare smettere di respirare in un sogno, quali rimedi popolari sono efficaci?

- Per facilitare la respirazione in un sogno, liberare i passaggi nasali, i seni dal muco in eccesso, le croste accumulate. Per fare questo, ogni giorno, prima di andare a letto, lavare i passaggi nasali con una soluzione salina (1 cucchiaino di sale marino per 200 ml di acqua calda).

- Ogni volta prima di dormire, durante il mese, bere un bicchiere di succo di cavolo bianco appena spremuto con l'aggiunta di 1 cucchiaino. miele. Il miele si agita bene per dissolversi e poi beve.

- Se il naso è costantemente bloccato, utilizzare le goccioline liberando il passaggio del muco in eccesso. Poiché i mezzi nasali farmaceutici non possono essere utilizzati per molto tempo, i guaritori raccomandano l'uso di olio di olivello spinoso per questo. È necessario gocciolare 4 cappucci. prima di andare a dormire (all'ora).

Eliminare la sindrome da apnea negli adulti, il trattamento, le cause di cui abbiamo esaminato oggi, aiuteranno un materasso moderatamente rigido, un cuscino piatto e basso. Fai una passeggiata prima di andare a letto, prendi dei bagni caldi e rilassanti, segui un corso di massaggi.

Queste misure, in combinazione con il trattamento principale, rimedi popolari, aiuteranno a ripristinare rapidamente il sonno normale e ridurre la frequenza della respirazione durante il sonno, o addirittura a sbarazzarsi del problema. Ti benedica!

La respirazione si ferma in un sogno sono così diversi.

Brevi arresti del respiro durante il sonno sono abbastanza comuni, a volte sono accompagnati dal risveglio dalla mancanza di aria, ma più spesso sono asintomatici e il paziente interessato parla del suo problema con le parole degli altri. Questo è sempre un segno di un serio problema di salute che richiede cure mediche? Proviamo a capirlo.

Il corpo umano dopo essersi addormentato funziona in modo leggermente diverso, non come accade nello stato di veglia. Pertanto, l'aritmia respiratoria lieve durante il sonno non è sempre sinonimo di alcun problema. Solo se le pause respiratorie durano più di 10 secondi, allora sono considerate arresti respiratori "veri" e sono chiamate apnea del sonno. Ma anche in questo caso, l'arresto respiratorio non è sempre un segno di alcuna malattia - per alcune fasi del sonno, un piccolo numero di episodi di apnea sono considerati una variante della norma.

Le apnee sono ostruttive e centrali. Con l'apnea ostruttiva, l'arresto respiratorio è associato a un blocco periodico delle prime vie respiratorie durante il sonno, con continui movimenti respiratori del torace. Se ci sono molte di queste respirazioni ostruttive, allora questo è un segno di una grave malattia - apnea ostruttiva del sonno. L'apnea ostruttiva grave del sonno non solo peggiora il benessere di una persona, ma è piena di gravi complicazioni come infarto miocardico e ictus. I sintomi più caratteristici di questa malattia sono il forte russare notturno e la sonnolenza diurna. Ma per tutta la gravità del problema, questa diagnosi non è il verdetto finale. Con l'arresto respiratorio ostruttivo, anche nei casi più gravi, la respirazione con pressione atmosferica positiva aiuterà a far fronte alla terapia CPAP.

L'apnea centrale si verifica se il centro respiratorio nel cervello interrompe periodicamente l'invio di segnali ai muscoli respiratori e smettono temporaneamente di funzionare. In contrasto con l'apnea ostruttiva, l'insufficienza respiratoria centrale si verifica nonostante il fatto che le vie aeree siano aperte in questo momento. I sintomi di apnea centrale possono essere sonno ansioso e intermittente, svegliarsi con una sensazione di mancanza d'aria, che di solito passa rapidamente da sola, difficoltà ad addormentarsi, mal di testa al mattino, diarrea e sonnolenza. Esistono diverse opzioni per l'apnea centrale nel sonno:

  • Respiro di Cheyne-Stokes. Questa è la cosiddetta respirazione periodica, in cui la profondità dei respiri aumenta gradualmente, e poi anche gradualmente diminuisce fino alla completa cessazione della respirazione. Molto spesso, questa variante dell'apnea centrale si verifica in pazienti con insufficienza cardiaca o dopo un ictus grave. In questo caso, il trattamento della malattia di base diventa la base della strategia di trattamento, ma a volte può essere necessario un supporto medico speciale, ossigeno, terapia CPAP o qualche altra opzione di respirazione mascherata ausiliaria.
  • Apnea centrale medicinale. Alcuni antidolorifici ipnotici, sedativi o potenti come effetto collaterale possono sopprimere l'attività del centro respiratorio. Questo può portare ad una respirazione irregolare durante il sonno o, a volte, anche ai suoi arresti completi.
  • Respirazione periodica in alta quota. Questa è una variante respiratoria, che ricorda il respiro di Cheyne-Stokes, ma che appare in persone abbastanza sane con il cosiddetto mal di montagna - come risultato di una rapida ascesa a grandi altezze, dove l'aria è rara e contiene poco ossigeno. I meccanismi che regolano la respirazione non hanno il tempo di riorganizzarsi, e all'inizio, durante il sonno, possono esserci periodi di respirazione frequente e profonda, che vengono poi sostituiti da pause respiratorie. Dopo un certo periodo di adattamento o di ritorno all'ambiente familiare, questa opzione dei disturbi respiratori durante il sonno passa da sola.
  • Apnea notturna completa è una situazione in cui l'arresto respiratorio centrale si verifica dopo l'inizio della terapia CPAP per apnea ostruttiva del sonno. Nella maggior parte dei casi, l'apnea complessa scompare da sola dopo diverse settimane di trattamento regolare e raramente richiede un cambiamento nelle tattiche di trattamento.
  • Apnea centrale del sonno. Questa opzione di arresto respiratorio è solitamente dovuta al fatto che in alcune persone nel processo di addormentamento, i meccanismi che regolano la respirazione non hanno il tempo di entrare in una modalità completamente autonoma. Di conseguenza, una sensazione di mancanza d'aria viene estratta dal sonno di una persona. Nel sonno profondo, tali arresti respiratori si fermano. Un tale problema viene solitamente trattato con la somministrazione di sedativi lievi dei farmaci del sistema nervoso.
  • L'apnea centrale primaria è un problema raro quando l'arresto respiratorio non è dovuto a cause note ed è probabilmente il risultato di disturbi congeniti in quelle parti del sistema nervoso centrale che sono responsabili della regolazione della respirazione.

Non tutti gli arresti respiratori sono pericolosi e richiedono un trattamento obbligatorio. Ma per decidere se questa condizione è un problema reale e se una persona ha bisogno di terapie speciali, è necessaria la consultazione con un sonnologo e un esame speciale, polisonnografia o monitoraggio cardiorespiratorio, che permetta di stabilire la natura dell'arresto respiratorio e la gravità delle violazioni. In un caso, sarà richiesta una correzione della terapia medicamentosa ottenuta, nell'altra, ossigenoterapia o apparato respiratorio ausiliario. A volte non è necessario un trattamento speciale. Ma solo un medico esperto può risolvere questo problema.

Malattie che causano apnea notturna

Il sintomo dell'arresto respiratorio durante il sonno sembra piuttosto spaventoso, perché una persona smette improvvisamente di respirare e allo stesso tempo non può fare nulla al riguardo. A causa del fatto che l'ossigeno non entra nel corpo, inizia un crescente attacco di panico. Il paziente avverte disagio nell'area della gola e del collo, inizia a temere di soffocare, da cui si sveglia. Ci sono fobie notturne, come se qualcuno stesse premendo sulla gola e volesse strangolare.

Gli attacchi di asma di notte appaiono a causa di una diminuzione della quantità di ossigeno nel sangue e la formazione di eccesso di anidride carbonica. A causa di ciò, c'è mancanza di respiro, uno spasmo in gola, la pelle diventa pallida, i muscoli si stringono. Se gli attacchi notturni di soffocamento durano a lungo, appare l'azzurro della pelle, appare un sudore freddo.

Qualsiasi persona che respira dovrebbe essere normale. Senza questo, un adeguato funzionamento del corpo è impossibile. Se si osserva sistematicamente il soffocamento notturno, questo suggerisce problemi sistemici che devono essere risolti e immediatamente eliminati.

Non sempre smettere di respirare in un sogno è associato a gravi malattie sistemiche. Quindi, una volta che questo problema può verificarsi a causa di grande stress o di uno sforzo fisico notevole. E solo una sospensione periodica della respirazione quando ci si addormenta o in un sogno è un motivo per rivolgersi agli specialisti. Questo può indicare malattie del tratto respiratorio, polmoni, cuore e vasi sanguigni.

Sintomi di soffocamento

Il sintomo più basilare è l'incapacità di fare un respiro completo. Altre manifestazioni possono essere suddivise in diverse fasi:

  • Prima fase Il centro respiratorio lavora sodo. I problemi di fame di ossigeno sono compensati da un aumento della profondità e della frequenza della respirazione, un aumento della pressione e tachicardia. In questo momento può essere vertiginoso.
  • Seconda fase Il numero di movimenti respiratori è ridotto, il cuore funziona anche più lentamente. Iniziano le manifestazioni di cianosi della pelle.
  • Terza fase. Il centro respiratorio inizia a funzionare male. Esistono in realtà dei respiri in un sogno, che può durare alcuni secondi o anche 2-3 minuti. Le cadute di pressione, occasionalmente si verificano convulsioni o contrazioni muscolari, i riflessi appaiono peggiori.
  • Quarta fase. È caratterizzato dai più gravi disturbi respiratori. Il paziente respira molto raramente e profondamente, questo può essere accompagnato da crampi. Il ritmo della respirazione non è osservato.

Diagnosi della malattia

L'apnea notturna negli adulti si manifesta per una serie di motivi. In considerazione di ciò, è necessario eseguire un complesso di procedure diagnostiche e ascoltare la storia del paziente. Sulla base dei reclami ricevuti e dei dati oggettivi, il medico cercherà di trovare le ragioni che possono causare l'arresto respiratorio in un sogno.

Più spesso, sono prescritti i seguenti metodi di analisi:

  • spirography;
  • test allergologico;
  • radiografia dei polmoni;
  • cicloflusso (metodo misura il picco del flusso espiratorio);
  • esami del sangue;
  • toracoscopia (o ispezione del torace dall'interno);
  • tomografia dei polmoni, bronchi;
  • ECG;
  • broncoscopia;
  • polisonnografia, ecc.

Cause di insufficienza respiratoria nel sonno

Molto spesso gli attacchi di soffocamento soffrono di persone abbastanza sane. Possono manifestare affaticamento nervoso o bere farmaci che influiscono sul funzionamento dell'apparato respiratorio. A volte l'asfissia causa il polline delle piante, che è un allergene.

Queste cause di asfissia non sono croniche, quindi dopo 1-2 manifestazioni i sintomi patologici scompaiono. Ma molto spesso, l'arresto respiratorio durante la notte provoca altre reazioni che sono completamente patogene. Sono come segue:

  • processi infiammatori;
  • oncologia;
  • disturbi del sistema nervoso;
  • crisi vascolari cerebrali;
  • insufficienza cardiaca;
  • altre malattie dei polmoni e del cuore.

Spesso c'è un problema con la respirazione quando ci si addormenta. Il paziente per un po 'sente la mancanza di aria, dopo di che viene ripristinato lo stato normale. Ma a causa di questi attacchi, c'è la paura di addormentarsi e allo stesso tempo morire.

Malattie che spesso causano l'apnea

Soffocamento di notte si verifica all'improvviso. Spaventa il paziente, rende la sua vita più inquieta. Tuttavia, molte malattie possono essere la causa di questo fenomeno, e precisamente:

  • Asma bronchiale. La patologia è accompagnata da una grave mancanza di respiro. Nel corso del tempo, degenera in soffocamento a causa del deterioramento della pervietà bronchiale. Gli attacchi si verificano durante la notte, quindi è necessario disporre dei farmaci appropriati.
  • Sindrome da apnea notturna. I muscoli perdono il loro tono, motivo per cui il lume della faringe si chiude per un po '. Ciò causa una cessazione della respirazione. Può essere associato all'assunzione di alcol, all'obesità, alle tonsille dilatate, all'assunzione di sonniferi. Il paziente spesso non sa del suo problema, ma diventa più pigro, irritato, al mattino ha mal di testa, russando durante il sonno, è possibile una maggiore pressione. La sindrome da apnea porta a gravi patologie endocrine e cardiovascolari.
  • Angina pectoris I pazienti affetti da questa malattia soffrono di disturbi della respirazione notturna, se durante il giorno si verifica un forte stress emotivo o fisico. In questo caso, il paziente vuole tossire, l'attacco è accompagnato da dolore acuto pressante dietro lo sterno. A causa della dispnea, l'attività fisica è significativamente limitata. Va ricordato che per l'angina pectoris la respirazione è più caratteristica durante la veglia.
  • Aritmia. La fibrillazione atriale durante una riacutizzazione può causare l'interruzione della respirazione nel sonno con una contemporanea mancanza di polso. Oltre alla mancanza di respiro può essere osservata tachicardia, grave debolezza, dolore al cuore.
  • Insufficienza cardiaca. Il cuore diventa meno capace di pompare grandi volumi di sangue. Ciò porta ad un'interruzione significativa dello scambio di gas, che causa l'insufficienza respiratoria. L'asfissia è più comune durante la notte che durante il giorno.
  • Malattie della ghiandola tiroidea. In questo caso, a causa dell'aumento dell'organo, appare un nodulo alla gola. Porta a problemi di respirazione e disagio al collo. In definitiva, si sviluppa l'asfissia.
  • Attacco di panico I guasti nervosi portano a insufficienza respiratoria, aumento del battito cardiaco, panico. Per questo motivo, è possibile interrompere la fornitura di ossigeno. Per eliminare la condizione patologica, è necessario un intervento psichiatrico.

Come aiutare una persona con soffocamento

Prima di tutto, è necessario consultare un medico con l'orientamento appropriato. Se un paziente ha il panico, è necessario calmarlo, per fornirgli l'accesso all'aria aperta. Se l'asma è causato da asma, somministrare al paziente Eufilin, i cerotti di senape sono posizionati sul petto. Se l'arresto respiratorio in un sogno in un bambino o in un adulto è causato da una reazione allergica rapida, vengono somministrati antistaminici, in particolare, Diphenhydramine, Diazolin, Fenkrol.

Nel caso di un attacco di insufficienza cardiaca, al paziente viene data una posizione sedentaria nel pavimento, Validol o nitroglicerina viene somministrata sotto la lingua, gli indicatori di pressione sono normali e viene fatto un bagno caldo per le gambe.

A volte l'apnea notturna è possibile a causa della difterite. Il film fibroso intasa l'intero lume del tratto respiratorio. In questo caso, è necessario piantare il paziente, calmarlo, scaldargli le gambe. Il posizionamento verticale può migliorare il funzionamento dei muscoli che causano il processo respiratorio.

In una fase avanzata della gravidanza, possono verificarsi problemi respiratori durante il sonno. Ciò è dovuto alla pressione del feto sul diaframma, che causa una grave mancanza di respiro. In questo caso, è consigliabile che le donne dormano sul pavimento in posizione seduta in una stanza con sufficiente aria fresca. Puoi anche usare un inalatore di ossigeno.

Avvertenze speciali

Inoltre, è necessario evitare che la lingua del paziente affondi. Se un parente è incline al soffocamento, i preparativi appropriati dovrebbero sempre essere a portata di mano.

Le cause dell'insufficienza respiratoria possono essere molte. Quindi, un problema simile si verifica con sovradosaggio di farmaci, disordini metabolici, depressione, avvelenamento da gas tossico e altri problemi. È necessario tracciare la frequenza con cui il soffocamento compare in un sogno. Se periodicamente ti dà fastidio, dovresti trovare un buon specialista e contattarlo. Non ci sono ragioni universali per le quali si verifica un attacco di soffocamento durante la notte. Alla luce di ciò, non vi sono approcci uniformi al trattamento. Pertanto, è necessario essere attenti alla propria salute e trattare eventuali patologie che potrebbero anche influenzare indirettamente la qualità del sonno.

Nei casi più gravi, è possibile contattare un sonnologo. Questo è uno specialista che cura le patologie del sonno. Di regola, i problemi associati alla violazione di questo tipo di attività nervosa vengono rapidamente risolti. Ma per questo è necessario stabilire accuratamente tutte le cause e eliminarle immediatamente. La respirazione a breve termine durante il sonno sembra essere un problema minore, ma se non trattata, questa patologia può portare a gravi conseguenze.

Quali malattie causano insufficienza respiratoria nel sonno

Respirare durante il sonno è un problema comune a molte persone. La respirazione completa è la base della vita umana e la mancanza di aria in un sogno dà molti problemi. Si sviluppa improvvisamente ed è caratterizzato da disagio al petto, la persona inizia a provare panico, la sensazione che qualcuno lo stia soffocando.

L'asfissia durante il sonno si sviluppa a causa di una diminuzione della concentrazione di ossigeno nel sangue e di un aumento dei livelli di anidride carbonica. Questa condizione è accompagnata da violazioni della funzione vegetativa del corpo, motivo per cui si sviluppano sintomi spiacevoli e in seguito sono possibili seri problemi di salute.

Cause di insufficienza respiratoria nel sonno

Le cause di soffocamento in un sogno non sono sempre associate ad alcuna malattia - a volte si verificano attacchi rari in assenza di anomalie dopo aver bevuto alcol, stress psico-emotivo, assumendo determinati farmaci, in presenza di allergeni nella stanza in cui una persona dorme. Se la cessazione della respirazione durante il sonno si verifica costantemente, si dovrebbe prestare attenzione alla propria salute. Tra i fattori più comuni che causano questa patologia sono i disturbi del corpo da vari sistemi e organi.

  1. Disfunzioni cardiovascolari (angina pectoris, aritmia, crisi vascolari, insufficienza cardiaca acuta). Queste patologie sono caratterizzate da una violazione della capacità del cuore di pompare sangue normalmente, a causa del quale il metabolismo dell'ossigeno è disturbato.
  2. Asma bronchiale. Con questa patologia, i pazienti hanno spesso mancanza di respiro, che può trasformarsi in attacchi notturni di insufficienza respiratoria.
  3. Malattie della ghiandola tiroidea. In alcune patologie endocrine si osserva un aumento della ghiandola tiroidea, che mette sotto pressione la trachea - per questo motivo, prende respiro in un sogno e soffoca.
  4. Apnea notturna La sindrome smette di respirare in un sogno a causa di una diminuzione del tono muscolare con eccesso di peso, abuso di sedativi, aumento delle tonsille. Durante il giorno, questa condizione è accompagnata da sonnolenza, sensazione di debolezza, mal di testa al mattino e pressione arteriosa irregolare.
  5. Attacchi di panico Il lavoro instabile del sistema nervoso provoca attacchi di panico e sintomi simili alle malattie cardiovascolari (polso aumentato o lento, brividi, una forte paura della morte).
  6. Paralisi del sonno Questa è una condizione che causa l'immobilizzazione temporanea. Il cervello non invia un segnale al resto del corpo al momento del risveglio, motivo per cui una persona rimane cosciente, ma non può muoversi e parlare, a volte vede allucinazioni e sente una forte paura.

Se le patologie di cui sopra sono escluse, la risposta alla domanda sul perché stai soffocando in un sogno dovrebbe essere cercata in altri fattori. L'elenco delle cause secondarie che possono causare l'apnea notturna includono:

  • processi infettivi e infiammatori, accompagnati da edema delle tonsille, aumento delle adenoidi, rinite grave;
  • patologie anatomiche della testa, del collo, del viso;
  • disfunzione dell'apparato digerente, disturbi autoimmuni;
  • eccesso di peso;
  • fumare, incluso passivo.

Il primo precursore e un altro motivo comune per la cessazione della respirazione nel sonno è il russamento costante, che causa cambiamenti nell'attività dell'apparato respiratorio, motivo per cui si sviluppa il soffocamento. Di conseguenza, il gruppo a rischio per lo sviluppo dell'apnea notturna comprende persone che spesso russano.

Le donne incinte possono anche soffrire di attacchi di soffocamento notturno, specialmente negli ultimi mesi, quando il feto inizia a fare pressione sul diaframma. Questa condizione non rappresenta una seria minaccia per la salute della madre o del bambino, ma per eliminare il disagio e ridurre il rischio di carenza di ossigeno, si raccomanda che una donna dorma su un letto con una testiera sollevata o metta dei cuscini sotto la schiena.

Come si manifesta?

La manifestazione principale è una sensazione di soffocamento e l'incapacità di inspirare con un petto pieno, e talvolta la respirazione si ferma quando si addormenta, e in alcuni casi si ferma direttamente durante il riposo notturno. Coloro che hanno dovuto affrontare questo stato lo descrivono come segue: "Mi sveglio senza respirare, o soffoco quando mi addormento, ho paura di non svegliarmi di nuovo, ma allo stesso tempo non posso muovermi e chiedere aiuto". Questa condizione si sviluppa in più fasi:

  • al primo stadio viene attivata l'attività degli organi respiratori, la frequenza e la profondità di inalazione aumentano insieme alla pressione arteriosa e al polso;
  • La fase inversa è caratteristica per la fase successiva: i segni vitali diminuiscono, le dita e il triangolo naso-labiale acquisiscono una tinta bluastra;
  • durante la terza fase, l'attività degli organi respiratori è disturbata, si verifica un arresto respiratorio, che dura da un paio di secondi a 2-3 minuti, i riflessi si estinguono, si possono verificare cadute di pressione, convulsioni o contrazioni muscolari incontrollate;
  • durante l'ultima fase, si verificano gravi violazioni del ritmo respiratorio - la respirazione diventa breve e profonda, i respiri diventano difficili e convulsi e le esalazioni sono rare.

Alcune persone non sono consapevoli che la loro respirazione si arresta durante il sonno o quando si addormentano. Per identificare le violazioni, è necessario osservare lo stato del dormiente - inizia a russare, dopo di che si verifica l'apnea. Il russare e il rumore respiratorio diminuiscono, il torace e l'addome si spostano, e dopo 15-30 secondi viene ripristinata la respirazione, la persona addormentata russa rumorosamente, e la normale respirazione viene ripristinata. Il sonno in questo momento, di regola, è molto irrequieto: una persona si precipita, muove le sue membra e cerca di dire qualcosa.

Cosa è pericoloso smettere di respirare durante il sonno?

Trovando apnea in se stessi, una persona pensa prima di tutto "Se soffoco, quando mi addormento, quali conseguenze può comportare?". Oltre al grave disagio che causa questa condizione, causa affaticamento cronico, diminuzione delle prestazioni, compromissione dell'immunità e processi metabolici, depressione. Inoltre, le persone che soffrono di apnea aumentano il rischio di sviluppare ipertensione, ictus e infarto - patologie che possono portare alla morte.

diagnostica

La diagnosi dello sviluppo di tali sintomi è fatta sulla base di sintomi e anamnesi - l'identificazione di malattie che possono causare arresto respiratorio. Per una diagnosi accurata della patologia, vengono utilizzati i seguenti metodi e procedure:

  • esami clinici del sangue e delle urine per rilevare i processi infiammatori e infettivi nel corpo;
  • esame del sistema respiratorio per le variazioni di tessuti, lesioni, neoplasie e altre patologie (radiografia, risonanza magnetica e calcolo computerizzato, broncoscopia, torascopia);
  • elettrocardiogramma per valutare l'attività del sistema cardiovascolare;
  • polisonnografia, o registrazione a lungo termine di impulsi cerebrali, attività respiratoria e altri segni vitali del corpo durante il sonno.

I suddetti metodi diagnostici consentono di determinare il numero e la durata degli episodi di arresto respiratorio, identificare i cambiamenti nelle funzioni corporee in questo momento e determinare la causa della patologia.

Pronto soccorso per il soffocamento

Il paziente deve essere aiutato a sedersi (in una posizione del genere, i muscoli responsabili della respirazione, lavorare meglio), calmarlo e quindi assicurare aria fresca - sciogliere gli indumenti sul petto, aprire la finestra o la finestra. Se una persona continua a dormire durante una funzione respiratoria compromessa, deve essere attentamente risvegliata, seduta e costretta a respirare profondamente attraverso il naso.

Nei casi in cui la causa dell'apnea è l'asma bronchiale, l'intonaco di senape può essere messo sul petto, un impacco caldo viene posto sui piedi e un farmaco viene preso all'interno per espandere i bronchi (ad esempio, l'eufilina). In caso di disturbi della funzione respiratoria dovuti a edema laringeo di origine allergica, al paziente deve essere somministrato un medicinale antistaminico sotto forma di compresse o iniezioni e in malattie cardiovascolari - Validolo, Valocordin o Nitroglicerina. È meglio non dare al paziente da bere, poiché la gola della persona dopo un attacco di apnea è tesa, e il liquido può provocare una ricaduta della patologia e un altro attacco.

Trattamento di arresto respiratorio in un sogno - terapia CPAP

Trattamento di respiro che tiene in un sogno

Per eliminare completamente gli attacchi di asma, è necessario rispondere alla domanda sul perché la respirazione si ferma in un sogno - consultare un somnologo e sottoporsi a una diagnosi completa. Il trattamento dell'arresto respiratorio in un sogno include in primo luogo l'eliminazione delle cause profonde della patologia. Se la funzione respiratoria è compromessa dall'assunzione di alcool, dal fumo o dall'uso di sonniferi, queste abitudini devono essere abbandonate e presto le condizioni del paziente torneranno alla normalità. In caso di malattie infettive e infiammatorie, è necessaria la terapia con decongestionanti, antistaminici e farmaci vasocostrittori, e con l'obesità la nutrizione dovrebbe essere normalizzata, gli sport dovrebbero iniziare e la perdita di peso dovrebbe essere eliminata. Tali raccomandazioni sono adatte a persone che soffrono di asfissia durante il sonno sullo sfondo dei disturbi del SNC: uno stile di vita corretto, una facile attività fisica e passeggiate all'aria aperta contribuiranno a normalizzare la funzione del sonno e della respirazione.

Un buon effetto quando si interrompe la respirazione durante la notte è dato da tecniche terapeutiche che mirano alla ventilazione artificiale dei polmoni (SINAP, terapia VIPAP, ecc.), Nonché speciali paradenti che impediscono il rivestimento della lingua e il rilassamento dei muscoli della laringe. In caso di violazioni della struttura anatomica del cielo o nasofaringe, l'intervento chirurgico è indicato per i pazienti.

Dormire respirando in un sogno non è una patologia innocua che provoca disagio e interferisce con il sonno, ma una malattia grave che richiede diagnosi e terapia tempestive. Per scoprire come trattare la respirazione trattenuta in un sogno, è necessario contattare uno specialista subito dopo la comparsa dei primi sintomi.

Cause di insufficienza respiratoria nel sonno o sindrome da apnea. Perché questo accade e come trattare.

La sindrome da apnea è un arresto a breve termine (fino a tre minuti) durante il sonno. Ritardi respiratori possono essere singoli o piccoli, o in grandi quantità - centinaia di ritardi di respiro per notte. Il principale pericolo di apnea è che nel peggiore stato di cose in un sogno, puoi morire. Perché smettere di respirare si verificano durante il sonno e come proteggersi dalla sindrome da apnea?

Cos'è l'apnea?

Quando la parola parla di fermare la respirazione durante il sonno, è implicita apnea ostruttiva del sonno (OSA), che può essere di due tipi:

  • Apnea - durante il sonno, i muscoli della gola si rilassano così tanto da bloccare le vie respiratorie. In questo caso, la respirazione può essere interrotta per 10 secondi o più.
  • Ipopnea - quando le vie aeree sono parzialmente bloccate e solo il 50% di ossigeno o meno entra nei polmoni. La respirazione si ferma anche per 10 secondi o più.

Oltre all'OSA, esiste un altro tipo di arresto respiratorio in un sogno: la sindrome da apnea centrale del sonno. La differenza tra questi due tipi di apnea è che con l'OSA, la respirazione è causata da tessuti faringei che hanno bloccato l'ossigeno, e durante l'apnea centrale del sonno, la respirazione si ferma a causa di una funzione cerebrale impropria. Il cervello non controlla il processo respiratorio e in qualche modo "dimentica" di inviare un segnale alle vie respiratorie per aprire. Per questo motivo, si verifica un arresto respiratorio, che può essere fatale.

A causa di frequenti episodi di apnea, una persona può avere problemi con la qualità e la durata del sonno. Il fatto è che quando si smette di respirare a causa di una quantità insufficiente di ossigeno nei polmoni, il corpo può passare da uno stadio di sonno profondo a uno superficiale, oppure può innescare un risveglio. Una persona può svegliarsi e sedersi sul letto per riprendere fiato. Spesso, la gente non si ricorda nemmeno di questo, ma al mattino possono sentirsi stanchi e sentirsi insaturi.

Sintomi di apnea del sonno

Il sintomo principale dell'apnea notturna è quello di interrompere la respirazione durante il sonno, che è più lungo di un periodo di 10 secondi (interrompere la respirazione per meno di 10 secondi può essere solo un respiro profondo). È quasi impossibile notare i sintomi dell'apnea da soli - per questo è necessaria un'altra persona che segua il modo in cui si respira nel sonno. Tuttavia, per indovinare che una persona può avere episodi di apnea del sonno, è possibile che il russamento sia forte e la respirazione intermittente ad alto volume in un sogno. Altri sintomi di apnea che una persona può rilevare in se stesso:

  • Eccessiva stanchezza durante il giorno: la persona non capisce perché non ha dormito, anche se ha dormito una buona quantità di tempo. Semplicemente non si ricorda di essersi svegliato più volte a causa di smettere di respirare.
  • Senso di bocca secca al risveglio, mal di gola.
  • Mal di testa, soprattutto al mattino.
  • Compromissione della memoria
  • Disturbo d'ansia.
  • Irritabilità.
  • Depressione.
  • Diminuzione della libido
  • Diminuzione delle capacità mentali.
  • Minzione più di due volte a notte.
  • Impotenza.
  • Aumento di peso
  • Aumento dei livelli di zucchero nel sangue.
  • Ipertensione arteriosa al mattino.

Negli uomini, l'apnea notturna è due volte più comune delle donne. Ciò è spiegato dal fatto che negli uomini la respirazione addominale è più sviluppata, così come la struttura del diaframma e l'orofaringe e la laringe. Gli uomini russano sempre più spesso, il che può essere uno dei sintomi dell'apnea notturna. L'accettazione dell'alcol contribuisce alla comparsa della sindrome da apnea. Spiega anche perché gli uomini hanno maggiori probabilità di sperimentare arresti respiratori in un sogno - più spesso le donne bevono alcolici.

Il rischio di apnea aumenta con l'età, il 60% delle persone sopra i 65 anni soffre di questa malattia. Tuttavia, questa sindrome può verificarsi anche nei giovani, e anche nei bambini, il 60% dei neonati sperimenta anche il sonno trattenendo il respiro. Molte persone non si rendono nemmeno conto di avere un'apnea notturna notturna - circa il 7% delle persone non si accorge di questa malattia e sono a rischio.

Le principali cause di apnea del sonno

La respirazione del sonno può verificarsi per molte ragioni. Si dovrebbe distinguere tra apnea ostruttiva del sonno e apnea centrale del sonno, così come apnea nei bambini.

Cause di apnea ostruttiva del sonno

Fattori che contribuiscono all'arresto respiratorio durante il sonno con OSA:

  • Violazioni della struttura della mascella. Quando la mascella non è abbastanza grande, durante il sonno, la lingua della persona ricade indietro, bloccando le vie respiratorie.
  • Linguaggio troppo grande
  • Collo piccolo o corto
  • Sovrappeso o obesità - in questo caso, la "manica" grassa circonda la gola, schiacciandola.
  • Le tonsille o le adenoidi ingrandite creano un ostacolo meccanico al flusso d'aria.
  • Bere alcol o sonniferi: rilassano i muscoli della faringe in uno stato tale che si attaccano praticamente insieme, rendendo difficile per una persona respirare nel sonno.
  • Recente chirurgia delle vie aeree superiori.
  • Malattie croniche delle prime vie respiratorie - sinusite o rinite vasomotoria.

Quando si arresta l'arresto respiratorio causato da OSA, una persona avverte una grave mancanza di ossigeno, poiché la ritenzione di ossigeno dura parecchio tempo. Per ottenere finalmente l'ossigeno necessario, il cervello si sveglia bruscamente e dà un segnale ai polmoni, che induce una persona a respirare forte e rumoroso. Dopo di ciò, la persona può russare piuttosto forte fino a che i muscoli si rilassano di nuovo e arriva il prossimo episodio di apnea.

Cause di apnea centrale del sonno

Il CAC può essere causato da una serie di ragioni correlate al funzionamento del cervello:

  • Uso di droghe da oppioidi - eroina, morfina, metadone.
  • Insufficienza cardiaca o renale
  • Essere in alto in montagna.
  • Passaggio della terapia CPAP. Durante questa terapia, CASIC è un effetto collaterale che va via dopo la fine della terapia.

Cause di apnea nei bambini

Nei neonati, la respirazione si ferma durante il sonno sono abbastanza comuni. Ciò è dovuto al fatto che l'apparato respiratorio non è ancora completamente sviluppato. Di norma, dopo alcune settimane o mesi dopo la nascita, l'apnea notturna notturna nei neonati scompare da sola. Molti genitori temono che questa malattia possa portare alla sindrome della morte improvvisa del lattante. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche che queste cose siano correlate.

Cause dell'OSA nei neonati:

  • vie aeree congenite ristrette;
  • muscoli laringei sviluppati in modo anomalo;
  • ostruzione delle vie aeree superiori;
  • sviluppo improprio della mascella, gocciolamento della lingua posteriore, palatoschisi.

Le cause del CACC nei neonati possono essere:

  • lesione cerebrale traumatica durante il parto;
  • elevati livelli di ossigeno nel sangue immediatamente dopo la nascita;
  • emorragie nel cranio, ematomi del cervello;
  • sviluppo del cervello improprio.

Se le dita o il viso del bambino diventavano blu, il battito cardiaco rallentava a 90 battiti al minuto, il corpo del bambino si sentiva senza un tono, le braccia e le gambe si afflosciavano, il bambino si rifiuta di prendere il seno, l'ambulanza deve essere immediatamente chiamata.

Nei bambini più grandi, adenoidi, tonsille ingrossate o problemi respiratori nasali possono essere le cause dell'apnea notturna nei bambini: allergie o rinite. Inoltre, il bambino può essere una violazione della struttura dello scheletro facciale o dell'obesità, interferendo con la normale circolazione dell'aria durante il sonno. Se si sospetta un'apnea, è necessaria una visita a un pediatra o otorinolaringoiatra.

La terapia CPAP aiuterà i bambini con sindrome da apnea.

Diagnosi e trattamento dell'apnea notturna

Per identificare l'apnea, è necessario monitorare il sonno del paziente. I primi sintomi sono riconosciuti dai parenti, la diagnosi successiva verrà eseguita in ospedale: il flusso d'aria durante l'espirazione, il livello di ossigeno nel sangue e il russamento saranno controllati. Inoltre, il paziente prende un'immagine dei polmoni, esegue un esame emocromocitometrico completo, un'analisi del sangue per lo zucchero e l'analisi delle urine. La corretta diagnosi è la chiave principale per il successo del trattamento di apnea, dal momento che non risolverà questa malattia - il paziente deve scegliere un trattamento individuale che aiuti la persona a respirare completamente nel sonno.

Per il trattamento dell'OSA si applicano diverse tecniche. Quasi tutti i pazienti sono prescritti terapia CPAP. Ti permette di saturare i polmoni con l'ossigeno, raddrizzando le pareti delle vie respiratorie. Dopo questa terapia, l'apnea del sonno si ferma. Questa procedura non è raccomandata per i pazienti con apnea centrale del sonno, in quanto non è efficace.

Se un paziente ha apnea causata da una violazione della struttura dello scheletro facciale, può essere necessario un intervento chirurgico. Inoltre, chirurgicamente possono essere rimosse le tonsille o le adenoidi allargate che bloccano l'accesso dell'ossigeno alle vie respiratorie. Quando alle allergie vengono prescritte gocce ormonali. Con una mascella piccola, è possibile utilizzare speciali cappucci intraorali che spingono la mascella in avanti, consentendo all'aria di circolare liberamente. Indossali solo durante il sonno.

Le bottiglie sono speciali dispositivi intraorali che favoriscono la normale circolazione dell'aria durante il sonno.

Quando CACS è prescritto farmaci, finalizzato a eliminare le cause di apnea. Il compito principale delle medicine è quello di riprendere il corretto funzionamento del cervello, dei polmoni e del cuore.

Il rifiuto delle cattive abitudini, che sono spesso le uniche cause di apnea, sarà molto efficace. Alcol, sigarette, droghe e sonniferi: tutte queste cose possono provocare una cessazione regolare della respirazione durante il sonno. Con l'obesità, il paziente ha bisogno di perdere peso. Ridurre il peso corporeo del 15-20% può salvare il paziente dal problema dell'apnea notturna. Ma l'automedicazione è severamente vietata - l'uso di droghe può causare allergie ed edema laringeo, che aggraveranno ulteriormente la situazione.

Arresto respiratorio durante il sonno

L'apnea o arresto respiratorio in un sogno spesso non si realizza, ma dopo il risveglio può riflettersi nel mal di testa, una sensazione di stanchezza persistente. Un tale fenomeno si verifica spesso, quindi è importante sapere cos'è l'apnea e quali sono i metodi per sbarazzarsene.

classificazione

Apnea in traduzione dall'antica lingua greca (οπνοια) significa "assenza di vento". La malattia è caratterizzata dalla cessazione a breve termine della respirazione durante il sonno, dopo di che, a causa dell'asfissia conseguente, segue un respiro convulso. Il ripristino del libero movimento del flusso d'aria avviene in modo indipendente, sebbene spesso sia preceduto da un risveglio.
La comparsa di tali attacchi in un sogno negli adulti è dovuta alla mancanza di una regolazione cosciente del funzionamento dei muscoli respiratori. L'apnea notturna è classificata in base a diversi indicatori (ritardo respiratorio completo, cause di asfissia, gravità della malattia).
Per completezza di apnea del respiro è:

  • completa. In questo caso, il flusso d'aria che circola nel tratto respiratorio è completamente interrotto, il che causa la rapida comparsa di forte soffocamento;
  • parziale. Caratterizzato da una diminuzione del flusso libero di aria nei polmoni del 40% o più. Questo fenomeno è chiamato ipopnea.

Di solito, trattenere il respiro in un sogno non supera i tre minuti, poiché il cervello reagisce all'insorgenza di carenza di ossigeno, costringendo la persona a svegliarsi, ripristinando il normale funzionamento.
A seconda dei fattori che provocano l'arresto respiratorio, si distinguono i seguenti tipi di apnea:

  • ostruttivo, che si verifica a causa di ostruzione (blocco) nel tratto respiratorio superiore;
  • centrale, a causa di uno squilibrio nel funzionamento del cervello o del cuore;
  • misto, che indica la presenza di un complesso di disturbi respiratori.

In base al numero di respiri al giorno, ci sono tre gradi che caratterizzano la gravità della malattia:

Una corretta identificazione del tipo di apnea diventa una condizione prioritaria per la nomina di efficaci misure terapeutiche.

Cause di apnea del sonno

Le cause note di apnea sono varie e variano a seconda del tipo di malattia.
Considerando i fattori che provocano il verificarsi di apnea ostruttiva del sonno, ci sono diversi tipi di essi.

1. La comparsa di ostacoli nel tratto respiratorio per la libera circolazione dell'aria.

Un tale fenomeno può manifestarsi per diversi motivi:

  • patologia congenita delle vie respiratorie, espressa nel loro restringimento;
  • Cisti di Thornwald, polipi localizzati nel naso;
  • curvatura del setto nasale;
  • adenoidi;
  • frequenti recidive di tonsillite;
  • le allergie;
  • mascella inferiore insufficientemente sviluppata con un dorso di spostamento;
  • processi tumorali nella faringe;
  • aumento della lingua a causa dell'acromegalia;
  • l'obesità.

2. Perdita del tono muscolare faringeo.

I seguenti fattori avversi possono provocare tali violazioni:

  • abuso di alcol;
  • prendendo alcuni farmaci che promuovono il rilassamento muscolare - alcuni sonniferi, tranquillanti, rilassanti muscolari;
  • malattia della tiroide;
  • l'apparizione di uno squilibrio nel passaggio degli impulsi nervosi generati dal cervello, che sono progettati per mantenere i muscoli in buona forma, con lo sviluppo della distrofia muscolare e altre patologie muscolari;
  • danni a causa di lesioni o interventi chirurgici dei nervi periferici.

Analizzando quale sia la ragione principale per lo sviluppo dell'apnea centrale, caratterizzata da un'improvvisa mancanza di segnali dal cervello ai muscoli respiratori che controllano la respirazione. diversi gruppi di fattori avversi provocatori dovrebbero essere distinti.

  1. Un forte calo del normale funzionamento del centro respiratorio, che si trova nel cervello. Esiste una condizione simile nella sindrome di Ondine, nella lesione del tronco cerebrale, nello sviluppo di tumori, cisti o emorragie.
  2. Afflusso di sangue insufficiente o alterato scambio di gas. Questi tipi di cause di insufficienza respiratoria durante il sonno si verificano in malattie cardiovascolari o polmonari.

Si noti che quando l'apnea viene rilevata negli adulti, gli uomini hanno maggiori probabilità di essere a rischio.

Sintomi caratteristici

I sintomi tipici dell'apnea sono espressi nel russare, nella respirazione intermittente e rumorosa. Una persona stessa non può notare di avere alcun segno di insufficienza respiratoria. Questo diventa ovvio per le persone che sono vicino al sonno.

Quando la respirazione si ferma, c'è un'ansia evidente. L'uomo inizia a girare la testa, rotola. È caratterizzato da frequenti risvegli, durante i quali inizia immediatamente a disegnare nell'aria.

Ci sono altri sintomi che mostrano insufficienza respiratoria mentre si va a dormire;

  • alternando il russare con periodi di silenzio improvviso;
  • palpitazioni cardiache durante i risvegli notturni a causa della sensazione di soffocamento;
  • sudorazione;
  • il verificarsi di difficoltà nel proseguimento del sonno dopo un risveglio ansioso;
  • l'aspetto della notte il bisogno di svuotare la vescica.

Dopo il risveglio, le seguenti condizioni sono segni caratteristici di arresto respiratorio frequente:

  • mal di testa;
  • nessuna sensazione di riposo dopo il sonno;
  • sonnolenza diurna, riduzione delle prestazioni;
  • bocca secca;
  • irritabilità cronica;
  • alterazione della memoria, diminuzione della concentrazione;
  • la possibilità di impotenza.

Un tale complesso di effetti negativi sul corpo dovrebbe motivare le persone che hanno la sindrome da apnea del sonno, essere più attenti al volante, controllarsi durante il lavoro responsabile, imparare a frenare le emozioni negative durante la comunicazione personale.

Metodi diagnostici

Se sospetti un'insufficienza respiratoria, viene eseguita una diagnosi che include diverse direzioni.

  • Osservazione visiva, sondaggio

Il medico nella fase iniziale rileva la presenza di segni di apnea notturna. Aiuta a chiarire l'immagine della presenza di prove da altri membri della famiglia che potrebbero aver osservato un comportamento irrequieto durante il sonno.

I sintomi indiretti, che comprendono affaticamento, sonnolenza, irritabilità, sono presi in considerazione.

Durante l'esame, vengono misurati i parametri della respirazione, viene verificata la passabilità dei passaggi nasali e viene rilevata l'eventuale presenza di alterazioni patologiche nel tratto respiratorio superiore. Viene eseguito un esame del sangue.
Informazioni importanti possono essere ottenute durante la connessione a un dispositivo che registra i parametri necessari durante il sonno. Tale procedura, se necessario, viene eseguita in clinica. Il paziente può essere rilasciato un dispositivo portatile per l'esame a casa.
"alt =" ">

Metodi di trattamento

Poiché la cessazione della respirazione quando si addormenta può essere un punto provocatorio per gravi condizioni patologiche, non si possono ignorare le raccomandazioni dei medici per il trattamento dell'apnea. Ci sono diversi testati con successo e risultati buoni di metodi medici.

1. Cambiamenti nello stile di vita

La conoscenza di alcuni fattori che provocano l'apparizione di apnea del sonno può essere il motivo principale per il loro sradicamento. Questo approccio è efficace in presenza di malattia lieve.

Per l'obesità, è necessario contattare gli specialisti e trovare un metodo sicuro per sbarazzarsi di chili in più. È necessario smettere di fumare, per ridurre al minimo la quantità di alcol (è consigliabile iniziare uno stile di vita completamente sobrio).

2. Terapia CPAP (CPAP)

L'essenza di questa tecnica medica progressiva è l'uso di un dispositivo appositamente progettato, con il quale è possibile normalizzare la respirazione durante il sonno. Un'indicazione per questo metodo è lo sviluppo di gravità moderata o grave dell'apnea.

Alla sera una maschera viene messa sul naso prima di andare a dormire. Ci sono varietà che coprono sia la bocca che il naso. Il dispositivo fornisce, sotto la pressione di progettazione, un flusso costante di aria nelle vie aeree. Ciò impedisce la chiusura involontaria dei dotti con tessuti molli. I dispositivi avanzati delle ultime generazioni sono dotati di umidificatore d'aria. Hanno abbastanza impostazioni per soddisfare le esigenze specifiche dei pazienti.

Applicando il trattamento con l'aiuto di dispositivi CPAP, è possibile fornire un sonno completo. Inoltre, questo metodo è la prevenzione di ictus e infarto.

Alcuni effetti collaterali sono presi in considerazione:

  • disagio nello stadio di abituarsi alla maschera;
  • comparsa di congestione nasale;
  • mal di testa;
  • difficoltà con la respirazione nasale;
  • dolore alle orecchie;
  • mal di stomaco, flatulenza.

Con il costante verificarsi di tali reazioni sarà necessario un parere esperto.

3. Stecca mandibolare

Al momento di decidere come trattare l'apnea, il medico può raccomandare l'uso di una stecca mandibolare identica alla cuffia utilizzata negli sport. Questo dispositivo fissa la mascella inferiore e la lingua, provocando una respirazione senza interferenze.

Un pneumatico fatto di materiale gommoso viene messo sui denti, fissando saldamente la mascella inferiore. Con apnea notturna moderata, il trattamento con un tale dispositivo è efficace e apporta un significativo sollievo. La condizione principale è la corretta selezione delle dimensioni, quindi è necessario rivolgersi a un dentista con competenze in questa direzione.

4. Intervento chirurgico

Se è impossibile curare l'apnea notturna con l'aiuto di dispositivi speciali, l'intervento chirurgico può essere indicato nei seguenti casi:

  • curvatura del setto nasale;
  • piccola mascella inferiore;
  • tonsille ipertrofiche.

Se spesso in un sogno prende fiato, allora un trattamento di apnea può assumere la forma dei seguenti tipi di operazioni.

  • Tracheostomia. Con un completo blocco del tratto respiratorio superiore, un tubo speciale viene inserito nella trachea attraverso l'apertura, consentendo all'aria di fluire liberamente nei polmoni.
  • Uvulopalatofaringoplastika. La rimozione del tessuto in eccesso del palato molle durante l'operazione. Se necessario, la lingua può essere rimossa. Tale chirurgia è spesso praticata in pazienti adulti.
  • Adenoidectomia. Se le adenoidi interferiscono con la respirazione libera in un sogno, dovrebbero essere rimosse.
  • Tonsillectomia. Durante tale operazione, le tonsille ipertrofiche vengono rimosse.
  • Sistema di pilastri. Per rendere il palato molle più stabile e rigido, inserire gli impianti sottili con materiale denso.
  • Chirurgia bariatrica Nell'identificare l'obesità grave come causa principale dell'apnea notturna, potrebbe essere necessario suturare lo stomaco o ridurne il volume installando un palloncino speciale.

Quale tipo di operazione sarà più efficace verrà decisa individualmente in ogni singolo caso.
"alt =" ">

Rimedi popolari

Anche una breve interruzione della respirazione durante il sonno è pericolosa, specialmente per un corpo indebolito. Il complesso terapeutico può includere farmaci fatti secondo le ricette della medicina tradizionale.

  • Per far fronte alla disfunzione respiratoria causata da un eccesso di muco, consentirà il lavaggio notturno dei passaggi nasali con sale marino (un cucchiaino) sciolto in acqua bollente preriscaldata (200 ml).
  • Il succo di cavolo bianco (200 ml) porterà benefici, in cui il miele (un cucchiaino) viene aggiunto immediatamente dopo averlo pigiato e bevuto prima di andare a dormire.
  • Con una forte congestione nasale per un'ora prima di addormentarsi, 4 gocce di olio di olivello spinoso gocciolano.
  • Per rafforzare il corpo, trattare il sistema cardiovascolare, rimuovere il muco dai polmoni, utilizzare semi di cumino nero. Per un'infusione di 200 ml di acqua bollente versare un cucchiaio di materie prime e tenere premuto per insistere sotto il coperchio per 15 minuti. Bevi prima dei pasti due volte al giorno. La durata del corso è di 2 mesi.
  • Nei casi più gravi, è consigliabile preparare una miscela di diverse piante. Avrai bisogno di 100 g di salvia, equiseto (erba), bardana (foglie), biancospino (bacche). Anche nella collezione include 50 grammi sabelnik (radice). Dopo aver macinato tutti i componenti devono essere mescolati. Al mattino, preparare il decotto, versando un cucchiaio del composto in 500 ml di acqua. Dopo aver fatto bollire far bollire per 5 minuti. poi il brodo viene filtrato e raffreddato. Bevi al giorno 4 volte un bicchiere.

Ci sono un sacco di ricette della saggezza popolare, quindi puoi facilmente trovare l'opzione giusta.

effetti

È importante che ogni persona capisca cos'è l'apnea notturna e come questa malattia possa essere pericolosa se non viene curata.

Tra gli effetti negativi dei frequenti ritardi durante la respirazione del sonno, si osservano le seguenti condizioni patologiche:

Possono svilupparsi disturbi neurologici, può verificarsi il diabete di tipo 2. Per gli uomini, l'impotenza diventa una conseguenza sgradevole. Le persone con un'alta severità di apnea sono a rischio a causa della possibilità di arresto cardiaco improvviso.

Sindrome acetonemica nei bambini. Che dottori tacciono

Analoghi economici e sostituti del farmaco milgamma compositum: in ampolle e compresse