Di cosa è responsabile il fegato

Spade molto fegato. Da lei
Tutti gli organi dipendono dall'essere.
Ricorda, è la base di tutte le basi.
Spirito del fegato sano - e il corpo è sano

Perché il fegato è così famoso? Che tipo di lavoro fa questo organo gigante nei nostri corpi (dopo tutto, un adulto ha un peso del fegato di 2 chilogrammi!), E perché questo lavoro è così importante per il nostro benessere?

La risposta è semplice Il fegato è "il granaio e il centro benessere", o meglio, "l'impianto di trattamento delle acque reflue" del nostro corpo, il "laboratorio" per lo sviluppo di sostanze necessarie per il corpo e persino il magazzino dove conserviamo "scorte di emergenza per un giorno di pioggia"!

Ci sono più di 500 punti nella lista delle funzioni del fegato - ma ha tre compiti principali.

Il compito principale del fegato è quello di pulire il corpo.

Il nostro corpo funziona come un impianto chimico: quando mangiamo, beviamo, ci muoviamo, respiriamo, ci sono centinaia di reazioni chimiche. Fornendoci tutto ciò di cui abbiamo bisogno, la nostra "pianta", purtroppo, "getta" "rifiuti tossici" nel sangue: ammoniaca, fenolo, acetone. Sì, e non sempre gli forniamo "materie prime", "giusto" - allora beviamo un bicchiere - un altro, poi mangiamo un hot dog con ketchup (e con coloranti, aromi, conservanti). "Inquina" il nostro corpo e molti farmaci - antibiotici, farmaci anti-infiammatori, farmaci ormonali. Il fegato ci aiuta a non "soffocare" nel flusso di tossine: "filtra" le sostanze tossiche e le converte in composti sicuri, che vengono quindi facilmente rimossi dal corpo.

Un altro compito è quello di produrre sostanze necessarie per il corpo.

Il fegato "rilascia" e indirizza il colesterolo verso benefici per la salute - come "materiale da costruzione" per la sintesi degli ormoni sessuali e la formazione della bile. Ogni giorno il fegato produce fino a un litro e mezzo di bile, una sostanza necessaria per l'assorbimento dei grassi. Sintetizza anche le proteine ​​responsabili della coagulazione del sangue e della "consegna" di vitamine e oligoelementi agli altri organi.

Infine, il fegato è la nostra "batteria".

Si "carica" ​​convertendo i carboidrati nel corpo in glicogeno e quando il corpo ha bisogno di energia, questo glicogeno viene consumato per produrre glucosio. Il fegato può immagazzinare una scorta di glicogeno per una giornata piovosa e immagazzina anche le vitamine A, D, E, K, B6 e B12 per noi.

Il fegato "vive" nel nostro ipocondrio destro. Il grande lobo destro e la piccola sinistra sono costituiti da epatociti - le membrane di queste cellule fungono da filtri per la nostra "stazione di pulizia".

I dotti biliari passano tra gli epatociti ei vasi sanguigni li circondano all'esterno. Ma non ci sono quasi nervi sensoriali nel fegato - quindi non fa male e affronta il suo duro lavoro "silenziosamente", ea volte non indoviniamo quanto sia difficile per questo.

Spesso, ad esempio, durante le vacanze, quando passiamo il tempo in un ricco tavolo festivo, il nostro fegato funziona con sovraccarico. I filtri non hanno il tempo di affrontare il flusso di tossine, e la mattina dopo ci alziamo dal letto rotto, con un mal di testa, esausto. Cancellando tutti questi sintomi per un "busto" di festa, non pensiamo al fegato - perché non fa male! Nel frattempo, uno dei corpi più importanti ha bisogno del nostro aiuto.

Una dieta corretta, un atteggiamento ragionevole nei confronti dei farmaci, l'assunzione tempestiva di farmaci per proteggere e ripristinare il fegato - tutto questo proteggerà il fegato dal lavoro per l'usura, la aiuterà a riprendersi dallo "shock" del travaglio e fornirà forza ed energia a tutto il corpo!

Prendiamoci cura del fegato - e aiutala a prendersi cura di te per molti anni!

Di cosa è responsabile il fegato

Articoli correlati

Il fegato è l'organo più importante del corpo umano, che pesa circa 2 kg in un adulto e si trova nella cavità addominale sotto il diaframma. Funziona tutto il giorno e svolge molte funzioni fisiologiche diverse. Elenchiamo i principali.

    Il fegato rimuove tutto il necessario dal corpo: un eccesso di ormoni, vitamine, composti nocivi dell'azoto che si formano a causa del metabolismo, le tossine che provengono dall'esterno. Il fegato è il filtro principale, che, come una spugna, passa attraverso se stesso e si scompone in sostanze pesanti, metalli pesanti, conservanti, pesticidi. Dopo di ciò, sono facilmente rimossi dal corpo.

Il fegato produce le sostanze di cui il corpo ha bisogno, una delle quali è la bile. Durante il giorno, le cellule del fegato producono fino a un litro e mezzo di bile, è necessario per l'assorbimento dei grassi. Se questa produzione fosse cessata, la digestione del cibo sarebbe diventata impossibile. Nel fegato vengono anche sintetizzate le proteine ​​del plasma sanguigno, che sono responsabili della sua normale coagulazione. Con una normale coagulazione del sangue, la guarigione di ferite e graffi è molto più veloce. Il ruolo del fegato è anche grande in quanto è direttamente coinvolto nell'elaborazione delle vitamine e aiuta a svolgere le sue funzioni. Un ruolo importante è svolto dal fegato nella lavorazione e conservazione di minerali come rame, cobalto e ferro.

Il fegato è la nostra "batteria". Può controllare il livello di glucosio nel sangue, che è una fonte di energia per il nostro corpo. Il fegato trasforma il glucosio in eccesso in glicogeno e lo immagazzina. Se saltiamo i pasti o ci alleniamo in palestra, il livello di glucosio nel sangue scende al di sotto del normale. In questo caso, il fegato converte il glicogeno in glucosio e nutre il corpo con esso. Allo stesso modo, risparmia per noi le vitamine in eccesso A, D, E, K, B6, B12.

A causa della mancanza di nervi sensoriali nel fegato, anche con grandi sovraccarichi, tra cui eccesso di cibo, libagioni alcoliche, fumo e altri fattori negativi, il fegato fa il suo lavoro senza segni evidenti di malattia. Tuttavia, i suoi filtri non hanno il tempo di far fronte a un grande flusso di tossine e il fegato richiede il nostro aiuto. Aiutare a mantenere il nostro fegato sano e ripristinare dopo tali sovraccarichi aiuterà una corretta alimentazione, un atteggiamento ragionevole verso l'assunzione di farmaci e l'assunzione tempestiva di farmaci per proteggere il fegato.

Le funzioni del fegato: il suo ruolo principale nel corpo umano, la loro lista e le caratteristiche

Il fegato è un organo ghiandolare addominale nel sistema digestivo. Si trova nel quadrante superiore destro dell'addome sotto il diaframma. Il fegato è un organo vitale che supporta quasi tutti gli altri organi in un modo o nell'altro.

Il fegato è il secondo più grande organo del corpo (la pelle è l'organo più grande), del peso di circa 1,4 chilogrammi. Ha quattro lobi e una struttura molto morbida, di colore rosa-marrone. Contiene anche diversi dotti biliari. Ci sono un certo numero di importanti funzioni del fegato, che saranno discusse in questo articolo.

Fisiologia del fegato

Lo sviluppo del fegato umano inizia durante la terza settimana di gravidanza e raggiunge l'architettura matura a 15 anni. Raggiunge la sua dimensione relativa più grande, il 10% del peso del feto, circa la nona settimana. Questo è circa il 5% del peso corporeo di un neonato sano. Il fegato costituisce circa il 2% del peso corporeo in un adulto. Pesa circa 1400 g in una donna adulta e circa 1800 g in un uomo.

È quasi completamente dietro la gabbia toracica, ma il bordo inferiore può essere sentito lungo l'arco costale giusto durante l'inalazione. Uno strato di tessuto connettivo, chiamato capsula di Glisson, copre la superficie del fegato. La capsula si estende a tutti tranne i vasi più piccoli del fegato. Il legamento a mezzaluna attacca il fegato alla parete addominale e al diaframma, dividendolo in un grande lobo destro e un piccolo lobo sinistro.

Nel 1957, il chirurgo francese Claude Kuynaud descrisse 8 segmenti del fegato. Da allora, una media di venti segmenti sono descritti in studi radiografici basati sulla distribuzione dell'afflusso di sangue. Ogni segmento ha i suoi rami vascolari indipendenti. La funzione escretoria del fegato è rappresentata dai rami biliari.

Ogni segmento è ulteriormente suddiviso in segmenti. Di solito sono rappresentati come cluster esagonali discreti di epatociti. Gli epatociti sono raccolti sotto forma di placche che si estendono dalla vena centrale.

Di che cosa è responsabile ciascuno dei lobi epatici? Servono le navi arteriose, venose e biliari alla periferia. Le fette di un fegato umano hanno un piccolo tessuto connettivo che separa un lobo da un altro. La mancanza di tessuto connettivo rende difficile identificare i tratti del portale e i confini dei singoli lobi. Le vene centrali sono più facili da identificare a causa del loro grande lume e perché mancano del tessuto connettivo che avvolge i vasi della triade portale.

  1. Il ruolo del fegato nel corpo umano è vario e svolge più di 500 funzioni.
  2. Aiuta a mantenere la glicemia e altri prodotti chimici.
  3. L'escrezione biliare svolge un ruolo importante nella digestione e nella disintossicazione.

A causa dell'elevato numero di funzioni, il fegato è soggetto a danni rapidi.

Che funzioni fa il fegato

Il fegato svolge un ruolo importante nel funzionamento del corpo, la disintossicazione, il metabolismo (compresa la regolazione della conservazione del glicogeno), la regolazione degli ormoni, la sintesi proteica, il clivaggio e la decomposizione dei globuli rossi, se brevemente. Le funzioni principali del fegato comprendono la produzione di bile, una sostanza chimica che distrugge i grassi e li rende più facilmente digeribili. Esegue la produzione e la sintesi di diversi elementi importanti del plasma e immagazzina anche alcuni nutrienti vitali, tra cui vitamine (soprattutto A, D, E, K e B-12) e ferro. La funzione successiva del fegato è quella di conservare il glucosio glucosio semplice e trasformarlo in glucosio utile se il livello di zucchero nel sangue scende. Una delle funzioni più conosciute del fegato è il sistema di disintossicazione: rimuove le sostanze tossiche dal sangue, come alcol e droghe. Distrugge anche l'emoglobina, l'insulina e mantiene il livello degli ormoni in equilibrio. Inoltre, distrugge i vecchi globuli.

Quali altre funzioni ha il fegato nel corpo umano? Il fegato è vitale per una sana funzione metabolica. Converte carboidrati, lipidi e proteine ​​in sostanze utili come glucosio, colesterolo, fosfolipidi e lipoproteine, che vengono poi utilizzate in varie cellule del corpo. Il fegato distrugge parti inadatte delle proteine ​​e le trasforma in ammoniaca e infine urea.

scambio

Qual è la funzione metabolica del fegato? È un importante organo metabolico e la sua funzione metabolica è controllata dall'insulina e da altri ormoni metabolici. Il glucosio viene convertito in piruvato attraverso la glicolisi nel citoplasma e il piruvato viene poi ossidato nei mitocondri per produrre ATP attraverso il ciclo TCA e la fosforilazione ossidativa. Nello stato fornito, i prodotti glicolitici sono usati per la sintesi degli acidi grassi attraverso la lipogenesi. Gli acidi grassi a catena lunga sono inclusi nel triacilglicerolo, nei fosfolipidi e / o negli esteri di colesterolo negli epatociti. Questi lipidi complessi sono immagazzinati in goccioline lipidiche e strutture di membrana o sono secreti nella circolazione sotto forma di particelle con una bassa densità di lipoproteine. Nello stato affamato, il fegato ha la capacità di espellere il glucosio attraverso la glicogenolisi e la gluconeogenesi. Durante un breve digiuno, la gluconeogenesi epatica è la principale fonte di produzione endogena di glucosio.

La fame contribuisce anche alla lipolisi del tessuto adiposo, che porta al rilascio di acidi grassi non esterificati, che vengono convertiti in corpi chetonici nei mitocondri del fegato, nonostante la β-ossidazione e la chetogenesi. I corpi chetonici forniscono carburante metabolico per i tessuti extraepatici. Basato sull'anatomia umana, il metabolismo energetico del fegato è strettamente regolato da segnali neuronali e ormonali. Mentre il sistema simpatico stimola il metabolismo, il sistema parasimpatico sopprime la gluconeogenesi epatica. L'insulina stimola la glicolisi e la lipogenesi, ma inibisce la gluconeogenesi e il glucagone si oppone all'azione dell'insulina. Molti fattori di trascrizione e coattivatori, tra cui CREB, FOXO1, ChREBP, SREBP, PGC-1α e CRTC2, controllano l'espressione di enzimi che catalizzano le fasi chiave delle vie metaboliche, controllando così il metabolismo energetico nel fegato. Il metabolismo energetico aberrante nel fegato contribuisce all'insulino-resistenza, al diabete e alle malattie epatiche non alcoliche del fegato.

protettivo

La funzione di barriera epatica è quella di fornire protezione tra la vena porta e le circolazioni sistemiche. Il sistema reticolo-endoteliale è una barriera efficace contro l'infezione. Agisce anche come tampone metabolico tra contenuti intestinali altamente variabili e sangue portale e controlla strettamente la circolazione sistemica. Assorbendo, preservando e rilasciando glucosio, grassi e aminoacidi, il fegato svolge un ruolo fondamentale nell'omeostasi. Memorizza e rilascia anche vitamine A, D e B12. Metabolizza o neutralizza la maggior parte dei composti biologicamente attivi assorbiti dall'intestino, come farmaci e tossine batteriche. Svolge molte delle stesse funzioni con l'introduzione del sangue sistemico dall'arteria epatica, elaborando un totale del 29% della gittata cardiaca.

La funzione protettiva del fegato è quella di rimuovere le sostanze nocive dal sangue (come l'ammoniaca e le tossine) e quindi neutralizzarle o trasformarle in composti meno dannosi. Inoltre, il fegato trasforma la maggior parte degli ormoni e li trasforma in altri prodotti più o meno attivi. Il ruolo barriera del fegato è rappresentato dalle cellule di Kupffer, che assorbono i batteri e altre sostanze estranee dal sangue.

Sintesi e scissione

La maggior parte delle proteine ​​plasmatiche sono sintetizzate e secrete dal fegato, la più comune delle quali è l'albumina. Il meccanismo della sua sintesi e secrezione è stato recentemente presentato in modo più dettagliato. La sintesi di una catena polipeptidica viene avviata su polirososomi liberi con metionina come il primo amminoacido. Il segmento successivo della proteina prodotta è ricco di amminoacidi idrofobici, che probabilmente mediano il legame dei polibrosomi che sintetizzano albumina alla membrana endoplasmatica. L'albumina, chiamata preproalbumina, viene trasferita nello spazio interno del reticolo endoplasmatico granulare. La prealbumina viene ridotta a proalbumina mediante scissione idrolitica di 18 aminoacidi dall'N-terminale. La Proalbumina viene trasportata all'apparato di Golgi. Infine, viene convertito nell'albumina immediatamente prima della secrezione nel flusso sanguigno rimuovendo altri sei amminoacidi N-terminali.

Alcune funzioni metaboliche del fegato nel corpo svolgono la sintesi proteica. Il fegato è responsabile di molte diverse proteine. Le proteine ​​endocrine prodotte dal fegato comprendono angiotensinogeno, trombopoietina e fattore di crescita insulino-simile I. Nei bambini, il fegato è il principale responsabile della sintesi dell'eme. Negli adulti, il midollo osseo non è un apparato di produzione dell'eme. Tuttavia, un fegato adulto esegue il 20% di sintesi dell'eme. Il fegato svolge un ruolo cruciale nella produzione di quasi tutte le proteine ​​plasmatiche (albumina, glicoproteina alfa-1-acido, gran parte della cascata della coagulazione e vie fibrinolitiche). Eccezioni conosciute: gamma globuline, fattore III, IV, VIII. Proteine ​​prodotte dal fegato: proteina S, proteina C, proteina Z, inibitore dell'attivatore del plasminogeno, antitrombina III. Le proteine ​​dipendenti dalla vitamina K sintetizzate dal fegato comprendono: Fattori II, VII, IX e X, proteina S e C.

endocrino

Ogni giorno circa 800-1000 ml di bile vengono secreti nel fegato, che contiene sali biliari, necessari per la digestione dei grassi nella dieta.

La bile è anche un mezzo per il rilascio di alcuni rifiuti metabolici, droghe e sostanze tossiche. Dal fegato, il sistema canalare trasporta la bile nel dotto biliare comune, che viene svuotato nel duodeno dell'intestino tenue e si connette alla cistifellea, dove viene concentrato e immagazzinato. La presenza di grasso nel duodeno stimola il flusso della bile dalla cistifellea all'intestino tenue.

La produzione di ormoni molto importanti si riferisce alle funzioni endocrine di un fegato umano:

  • Fattore di crescita insulino-simile 1 (IGF-1). L'ormone della crescita rilasciato dalla ghiandola pituitaria si lega ai recettori delle cellule del fegato, che li induce a sintetizzare e secernere IGF-1. L'IGF-1 ha effetti simili all'insulina, poiché può legarsi al recettore dell'insulina e anche stimolare la crescita del corpo. Quasi tutti i tipi di cellule rispondono a IGF-1.
  • Angiotensina. È il precursore dell'angiotensina 1 e fa parte del sistema renina-angiotensina-aldosterone. Si trasforma in renina angiotensina, che a sua volta si trasforma in altri substrati che agiscono per aumentare la pressione sanguigna durante l'ipotensione.
  • Trombopoietina. Il sistema di feedback negativo lavora per mantenere questo ormone ad un livello appropriato. Consente alle cellule progenitrici del midollo osseo di svilupparsi in megacariociti, precursori piastrinici.

ematopoietiche

Quali sono le funzioni del fegato nel processo di formazione del sangue? Nei mammiferi poco dopo che le cellule progenitrici epatiche invadono circostanti mesenchima, fegato fetale colonizzata progenitori ematopoietici e diviene temporaneamente il principale organo ematopoietico. Ricerche in quest'area hanno dimostrato che cellule immature di progenitori epatici possono generare un ambiente che supporta l'emopoiesi. Tuttavia, quando le cellule progenitrici del fegato sono indotte ad entrare nella forma matura, le cellule risultanti non possono più supportare lo sviluppo delle cellule del sangue, che è coerente con il movimento delle cellule staminali ematopoietiche dal fegato del feto al midollo osseo adulto. Questi studi dimostrano che esiste un'interazione dinamica tra il sangue e i compartimenti parenchimali all'interno del fegato del feto, che controlla i tempi sia dell'epatogenesi che dell'ematopoiesi.

immunologica

Il fegato è l'organo immunologico più importante con elevata esposizione agli antigeni circolanti e alle endotossine dal microbiota intestinale, particolarmente arricchito nelle cellule immunitarie innate (macrofagi, cellule linfoidi innate associate alla membrana mucosa delle cellule T invarianti). Nell'omeostasi, molti meccanismi sopprimono le risposte immunitarie, il che porta alla dipendenza (tolleranza). La tolleranza è anche rilevante per la persistenza cronica dei virus epatotropici o per l'allotrapianto dopo trapianto di fegato. La funzione neutralizzante del fegato può attivare rapidamente l'immunità in risposta a infezioni o danni ai tessuti. A seconda della patologia epatica di base, come epatite virale, colestasi o steatoepatite non alcolica, vari fattori scatenanti mediano l'attivazione di una cellula immunitaria.

I meccanismi conservativi, come i modelli di rischio molecolare, i segnali dei recettori simili al pedaggio o l'attivazione dell'infiammazione, innescano reazioni infiammatorie nel fegato. attivazione eccitatorio cellule di Kupffer gepatotsellyulozy e porta a chemochine mediata infiltrazione di neutrofili, monociti, cellule natural killer (NK) e natural killer T (NKT) cellule. Il risultato finale della risposta immunitaria intraepatico alla fibrosi dipende dalla diversità funzionale delle cellule dendritiche e macrofagi, ma anche dall'equilibrio tra le popolazioni pro-infiammatorie e anti-cellule T. Gli enormi progressi in medicina hanno contribuito a comprendere la messa a punto delle reazioni immunitarie nel fegato dall'omeostasi alla malattia, che indica obiettivi promettenti per i futuri trattamenti per le malattie epatiche acute e croniche.

Il fegato umano è responsabile di cosa

Di cosa è responsabile il fegato

Per il trattamento del fegato, i nostri lettori usano con successo il Leviron Duo. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Il fegato è l'organo più importante del corpo umano, che pesa circa 2 kg in un adulto e si trova nella cavità addominale sotto il diaframma. Funziona tutto il giorno e svolge molte funzioni fisiologiche diverse. Elenchiamo i principali.

    Il fegato rimuove tutto il necessario dal corpo: un eccesso di ormoni, vitamine, composti nocivi dell'azoto che si formano a causa del metabolismo, le tossine che provengono dall'esterno. Il fegato è il filtro principale, che, come una spugna, passa attraverso se stesso e si scompone in sostanze pesanti, metalli pesanti, conservanti, pesticidi. Dopo di ciò, sono facilmente rimossi dal corpo.

Il fegato produce le sostanze di cui il corpo ha bisogno, una delle quali è la bile. Durante il giorno, le cellule del fegato producono fino a un litro e mezzo di bile, è necessario per l'assorbimento dei grassi. Se questa produzione fosse cessata, la digestione del cibo sarebbe diventata impossibile. Nel fegato vengono anche sintetizzate le proteine ​​del plasma sanguigno, che sono responsabili della sua normale coagulazione. Con una normale coagulazione del sangue, la guarigione di ferite e graffi è molto più veloce. Il ruolo del fegato è anche grande in quanto è direttamente coinvolto nell'elaborazione delle vitamine e aiuta a svolgere le sue funzioni. Un ruolo importante è svolto dal fegato nella lavorazione e conservazione di minerali come rame, cobalto e ferro.

Il fegato è la nostra "batteria". Può controllare il livello di glucosio nel sangue, che è una fonte di energia per il nostro corpo. Il fegato trasforma il glucosio in eccesso in glicogeno e lo immagazzina. Se saltiamo i pasti o ci alleniamo in palestra, il livello di glucosio nel sangue scende al di sotto del normale. In questo caso, il fegato converte il glicogeno in glucosio e nutre il corpo con esso. Allo stesso modo, risparmia per noi le vitamine in eccesso A, D, E, K, B6, B12.

A causa della mancanza di nervi sensoriali nel fegato, anche con grandi sovraccarichi, tra cui eccesso di cibo, libagioni alcoliche, fumo e altri fattori negativi, il fegato fa il suo lavoro senza segni evidenti di malattia. Tuttavia, i suoi filtri non hanno il tempo di far fronte a un grande flusso di tossine e il fegato richiede il nostro aiuto. Aiutare a mantenere il nostro fegato sano e ripristinare dopo tali sovraccarichi aiuterà una corretta alimentazione, un atteggiamento ragionevole verso l'assunzione di farmaci e l'assunzione tempestiva di farmaci per proteggere il fegato.

Vedi anche: acido ursodesossicolico, quale epatoprotettore scegliere, fai il test Il tuo fegato è sano?

Tutti sanno perché una persona ha bisogno di cuore, reni, fegato, stomaco o polmoni. Ma quale funzione fa la colecisti nel corpo umano, molti non lo sanno. Qualcuno potrebbe aver sentito che questo organo è correlato al fegato. In alcune malattie, la cistifellea viene rimossa. Dopo una tale operazione, le persone vivono, quasi senza cambiare il loro stile di vita. Perché hai bisogno di una cistifellea se puoi vivere senza di essa? È noto che il corpo non ha organi extra. E se riesci a vivere senza la cistifellea, significa che altri organi assumono la sua funzione. Che cos'è e quanto è importante per una persona?

Cos'è la cistifellea

La cistifellea è un organo che si trova dietro il fegato sulla sua superficie inferiore. Esternamente, è un po 'come una pera da 8 a 14 cm di lunghezza, 3-4 cm di larghezza e con una capacità fino a 70 ml. La sua estremità è ampia (questo è il fondo della bolla) e l'altra è stretta (il collo dell'organo). Il serbatoio ha pareti sottili di colore verde scuro. L'organo fa parte del sistema biliare del fegato ed è responsabile dell'accumulo di bile.

La bile è un liquido verde e volatile. Produce continuamente il fegato. Dal collo della bolla esce il dotto cistico. Nella porta del fegato, si connette con il dotto epatico. Combinando, entrambi i dotti formano un comune, che a sua volta si collega al dotto pancreatico principale. Quindi, la cistifellea è il legame tra il fegato e il duodeno.

Il ruolo della bile nella digestione è difficile da sovrastimare. Stimola la motilità intestinale, irritando i recettori nervosi della sua membrana mucosa. Neutralizza l'acido proveniente dallo stomaco e inibisce la pepsina (un enzima) del succo gastrico. Divide il grasso in particelle per aumentare l'area del suo contatto con gli enzimi.

Sotto l'influenza della bile aumenta l'attività degli enzimi intestinali. La bile ha proprietà battericide e inibisce i processi putrefattivi nell'intestino.

Come funziona il corpo

Quando non c'è processo di digestione, lo sfintere del dotto comune viene ridotto e la bile prodotta costantemente viene inviata alla colecisti. Lì si accumula concentrandosi. Il processo di concentrazione è dovuto all'assorbimento di acqua. Pertanto, la bile prodotta dal fegato ha un colore giallo, e si accumula nella cistifellea è verde.

Le pareti del corpo hanno uno strato muscolare, che ha la proprietà di contrarsi. Quando inizia il processo di digestione, le pareti si attivano, spingendo il fluido accumulato. Allo stesso tempo, lo sfintere del dotto biliare comune si rilassa. La bile concentrata viene miscelata con la bile epatica liquida e inviata all'intestino.

Disfunzione d'organo

Quando l'abilità contrattile della cistifellea viene disturbata, si verifica un guasto nel sistema biliare. Il disturbo di un organo è chiamato disfunzione. La disfunzione della cistifellea (JP) può verificarsi a causa del processo infiammatorio, a causa della rottura dei muscoli o del restringimento del dotto cistico. La disfunzione della cistifellea può essere scatenata da uno squilibrio ormonale, una condizione postoperatoria o una malattia sistemica. La funzione alterata della cistifellea appare spesso dopo un intervento chirurgico allo stomaco. E le malattie sistemiche che influenzano il lavoro dell'organo biliare possono essere il diabete o l'epatite.

L'abilità contrattile della cistifellea è eccessiva o insufficiente. Tipo di disturbo ipercinetico si verifica quando un'attività eccessiva delle pareti del corpo e tipo ipocinetico - con insufficienza.

I sintomi evidenti di un malfunzionamento dell'organo si manifestano come dolore addominale, nell'ipocondrio destro. La sindrome del dolore dura da 20 minuti o più, ripetendo costantemente per almeno 3 mesi. Può essere pronunciato o moderato, con scarso effetto sulla qualità della vita umana.

A volte i sintomi della malattia sono espressi in dolori coliche che si estendono alla spalla destra o alla scapola. Questa immagine è caratteristica dei disturbi ipercinetici.

Con disturbi ipocinetici, una persona avverte un dolore sordo nell'ipocondrio destro e pesantezza nell'addome, aggravata dal cambiamento della posizione del corpo. Ha nausea e un caratteristico sapore amaro in bocca.

Il JPD è molto spesso diagnosticato nei bambini. I fattori che influenzano lo sviluppo di questa patologia nei bambini includono:

  • lo stress;
  • violazioni del regime e dieta;
  • l'abuso di cibi grassi e fritti;
  • alimentazione forzata;
  • stile di vita sedentario;
  • malattie infettive e predisposizione genetica.

Il trattamento dell'HDD, specialmente nei bambini, è seguire una dieta rigorosa. I piatti grassi, fritti e speziati sono esclusi. I pasti sono programmati.

Il medico può anche prescrivere cholespasmolitici e coleretici di fronte alla terapia sedativa. Anche l'uso di rimedi erboristici per curare un bambino è efficace.

Malattia da calcoli biliari

Le pietre possono formare nella cistifellea. Riguardo a loro, le persone spesso non sospettano da tempo finché la pietra non cade nel condotto. In questo caso si verifica una colica biliare - forte dolore al giusto ipocondrio, accompagnato da nausea e vomito. Questa condizione può innescare un processo infiammatorio nella colecisti - colecistite acuta.

A volte una pietra in un organo può raggiungere dimensioni molto grandi. Con esso puoi vivere tutta la tua vita senza sentire sintomi spiacevoli. Ma se la pietra causa un forte dolore, viene presa la decisione di rimuovere la cistifellea.

La formazione di pietra è associata alla stasi della bile. A rischio sono le persone che amano le diete varie. Una forte restrizione dei cibi grassi porta al ristagno della bile nella cistifellea. L'alternanza di periodi di restrizione e sazietà di cibi grassi porta all'accumulo di pietre. Sono anche formati più spesso nelle persone anziane.

Dopo la rimozione del corpo, viene prescritto un trattamento per normalizzare la composizione chimica della bile.

Segni di malattia del fegato

Il fegato è responsabile dei processi metabolici nel corpo e produce ormoni, vitamine e bile. Pertanto, qualsiasi danno a questo organo influenza il funzionamento dell'organismo nel suo complesso.

Ci sono molte malattie del fegato, la maggior parte delle quali rappresentano una seria minaccia per la vita umana. Di solito, i sintomi di un fegato malato sono piuttosto dolorosi, ma a volte una persona potrebbe non essere a conoscenza di loro per molto tempo.

I primi segni di malattia del fegato

I primi segni indicano alla persona la necessità di cercare urgentemente un aiuto medico. Solo un trattamento tempestivo consente di evitare gravi problemi di salute in futuro.
I primi segni di malattia epatica includono:

  1. Cambiamenti nel personaggio.
    Grave irritabilità, eccessivo conflitto, rabbia senza ragione dovrebbe avvisarti. E c'è un circolo vizioso: l'irritabilità di una persona sconvolge il lavoro del fegato, il che, a sua volta, comporta irritabilità.
  2. Sovrappeso.
    Inoltre, le donne possono avere più spesso la cellulite rispetto agli uomini. In molti casi, la presenza di peso in eccesso indica un metabolismo disturbato.
  3. Bassa pressione sanguigna
    L'ipotensione spesso in un'età più matura si sviluppa in ipertensione e può essere un segno di malattia del fegato.
  4. Vene varicose
    I blocchi nelle vene nelle donne in sovrappeso possono essere attribuiti al gruppo ad alto rischio.
  5. Raffreddori frequenti

Indicare anomalie nell'intestino e nel fegato. La microflora intestinale non è in grado di sopprimere i batteri patogeni, quindi entrano nel sangue. E il fegato non è in grado di rimuovere tutte le tossine. Da qui diminuiscono in immunità e frequenti raffreddori.

Sintomi caratteristici della malattia del fegato

I segni di malattie del fegato, di regola, negli uomini e nelle donne non differiscono. La difficoltà sta solo nel fatto che possono essere molto simili ai sintomi di una particolare malattia.
L'aspetto e lo sviluppo delle malattie del fegato possono indicare vari sintomi, tra cui il più comune:

  1. Debolezza generale del corpo e grande affaticamento.
    Certamente, molte malattie possono essere accompagnate da tali sintomi. Tuttavia, in questa situazione, sono causati dall'intossicazione del corpo con agenti patogeni infettivi e tossine derivanti dalla loro attività.
  2. Dolore nella parte destra.
    Il dolore doloroso è caratteristico dell'epatite e dello stadio iniziale di una malattia come la cirrosi. Il dolore intenso può parlare di colangite o colecistite purulenta. La presenza di dolore intenso, particolarmente aggravato dalla palpazione, richiede una consultazione urgente del medico.
  3. Cambiamenti nella pelle.
    Le malattie del fegato possono anche essere indicate da tali cambiamenti esterni sulla pelle umana:

  • pallore;
  • arrossamento (simmetrico su piedi e palmi);
  • macchie scure;
  • tinta bronzea o grigia (in particolare sui palmi e sotto le ascelle);
  • vene a ragno (sulle guance e sulla pelle della schiena).
  • Ittero.
    Implica un cambiamento generale nel colore della pelle e delle mucose associate ad un alto contenuto di bilirubina nel sangue. Un tale segno di malattia epatica è più caratteristico della cirrosi e dell'epatite.
    Tutto il resto, i segni pericolosi di un fegato malato:

    • nausea persistente;
    • vomito;
    • sapore amaro in bocca;
    • flatulenza;
    • sgabelli sciolti;
    • urina scura;
    • sensazione di rigonfiamento nella parte destra.

    Nelle donne possono verificarsi irregolarità mestruali e negli uomini - impotenza.

    Leggiamo la malattia del fegato in faccia

    Per uomini e donne, l'autoesame non è mai superfluo. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno specchio per trovare le malattie nascoste in te. Esamina attentamente il tuo riflesso sulla presenza sulla pelle:

    • grandi macchie marrone chiaro sulla fronte tra le sopracciglia;
    • rughe profonde tra le sopracciglia;
    • macchie gialle e biancastre di consistenza mucosa sul bianco degli occhi;
    • placca bianco-gialla sulla lingua;
    • odore di acetone dalla bocca.

    Dovresti anche prendere immediatamente un appuntamento con un medico e dovresti iniziare il trattamento, avendo anche trovato segni esterni come:

    • macchie marrone chiaro dalla spalla destra alle scapole;
    • eruzione nera sugli avambracci e sul dorso delle palme;
    • macchie tra l'indice e il pollice.

    Trattamento di malattie del fegato

    Sfortunatamente, molte malattie del fegato sono difficili da trattare con i farmaci. Praticamente non ci sono farmaci che possano garantire il pieno ripristino di tutte le funzioni di questo corpo. Tuttavia, la dieta è di fondamentale importanza.
    Per tutti gli uomini e le donne, vogliamo fornire raccomandazioni pratiche sulla dieta come prevenzione e trattamento di qualsiasi malattia del fegato. escludere:

    • tutti i piatti fritti e grassi;
    • bevande alcoliche;
    • dolciaria;
    • piatti speziati e spezie;
    • succo di pomodoro;
    • cipolle e aglio;
    • legumi e funghi;
    • alimenti in scatola;
    • bevande gassate dolci.

    Ma la malattia del fegato non impedisce l'uso di:

    • latticini;
    • carne al vapore a basso contenuto di grassi;
    • pane integrale;
    • zuppe e pappe;
    • verdure (eccetto per i pomodori sopra);
    • omelette.

    Il trattamento farmacologico è esclusivamente individuale e viene effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico.

    I suddetti sintomi di malattia del fegato sono possibili solo nelle fasi iniziali. Spesso i pazienti iniziano a preoccuparsi quando il quadro generale è completato da altri evidenti segni di complicazioni (ad esempio, vomito con sangue). Pertanto, è molto importante notare cambiamenti nel tuo corpo anche prima che la malattia si manifesti pienamente.
    Solo dopo aver trovato i primi segni di malattia in se stessi o in una persona cara, si può donare il sangue per l'analisi in ogni clinica, al fine di conoscere con certezza l'assenza o la presenza di problemi. In alcuni casi, il medico può prescrivere un'ecografia per la diagnosi della malattia. E dopo l'esame, determinerà un ulteriore trattamento appropriato per la tua malattia.

    Funzione epatica Di cosa ha bisogno un fegato per un fegato e di quale sia il fegato responsabile nel corpo umano

    Per cosa serve una persona per un fegato?

    Se si pone la domanda - perché una persona ha bisogno di un fegato, allora la maggior parte delle persone risponderà molto probabilmente a disintossicare le tossine. E questa risposta sarà corretta, ma questa funzione di proteggere il corpo contro varie sostanze nocive non è l'unica. Questo corpo è destinato a lavorare tutto il giorno ed eseguire molti compiti. Quindi, le funzioni epatiche includono:

    - Monitoraggio dei livelli di glucosio nel sangue. Il glucosio si riferisce alle principali fonti di energia nel nostro corpo. Proviene da prodotti che contengono questi carboidrati: zucchero, dolci, cereali, bacche, frutta e così via.

    Perché il corpo funzioni bene, la glicemia, il suo livello, deve avere un certo livello ed essere negli uomini - uno stato più stabile, perché sia ​​l'eccesso che la mancanza di glucosio possono danneggiare il corpo in modo catastrofico. In questo contesto, vari organi del nostro corpo possono essere colpiti, dalla retina ai muscoli del cuore.

    Non possiamo controllare sempre con precisione il nostro cibo, a volte può esserci troppa glucosio nel sangue, basterà "mangiare" diverse caramelle alla volta. In questo caso, il fegato e il glucosio in eccesso vengono prelevati e convertiti in una sostanza speciale chiamata glicogeno, con la sua ulteriore conservazione.

    Se si pone la domanda - perché una persona ha bisogno di un fegato, allora la maggior parte delle persone risponderà molto probabilmente a disintossicare le tossine. Questo corpo è destinato a lavorare tutto il giorno ed eseguire molti compiti.

    Quando abbiamo perso un pasto o ci stiamo allenando attivamente, il livello di glucosio nel sangue scende al di sotto del normale e poi il fegato arriva, converte il glicogeno in glucosio, che alimenta il nostro corpo. Se questa funzione fosse assente, saremmo tutti ammalati di diabete e non avendo il tempo di mangiare in tempo, rischieremmo di cadere in un coma ipoglicemico.

    - Regolamento nel corpo di sangue. Il sangue è destinato a muoversi attraverso i vasi e portare i nutrienti necessari agli organi, mentre raccoglie i rifiuti. Tutti lo sanno da scuola. E il fatto che nel nostro corpo ci siano cosiddetti depositi di sangue, che sono creati da organi - serbatoi, è ben lungi dall'essere noto a tutti. Il fegato è uno di questi organi, dove è conservato un grande volume di sangue.

    Fino a un certo periodo, questa alimentazione è isolata dal flusso sanguigno principale e quando si verifica una perdita di sangue, questa scorta viene rapidamente gettata nei vasi sanguigni. Senza eseguire questo lavoro per il fegato, in caso di incidenti, infortuni, operazioni mediche, la minaccia per le nostre vite sarebbe molto più alta.

    A proposito, non avendo un fegato, potremmo morire da qualsiasi, anche una piccola ferita. Molte proteine ​​del plasma sono sintetizzate solo nel fegato, comprese quelle responsabili della normale coagulazione del sangue, il che significa una rapida guarigione di graffi e tagli.
    - Per aiutare ad assorbire le vitamine. La buona salute è sempre stata l'assunzione giornaliera di vitamine. Quando si aderisce a una dieta equilibrata, questo garantisce l'apporto di nutrienti nel corpo. Ma questo non sarà sufficiente, è necessario che le vitamine siano completamente assimilate.

    E questo senso senza fegato è difficile da soddisfare. Con il suo aiuto vengono lavorate le vitamine A, C, D, E, K, PP, acido folico e le aiuta (le vitamine) a svolgere le loro funzioni. L'effetto sul corpo di queste vitamine è vario, senza il loro completo lavoro di immunità con il sistema nervoso, la forza delle ossa, la vista, i normali processi metabolici, l'elasticità della pelle...

    Inoltre, le riserve di fegato e le scorte di vitamine come A, D, B, B12, che vengono utilizzate dal corpo quando nuove porzioni di sostanze nutritive, per qualche motivo, no. Questo organo ha un ruolo importante nella lavorazione e conservazione di vari elementi - ferro, rame, cobalto, che sono necessari per la riproduzione dell'emoglobina.

    Cosa fa il fegato nel corpo umano

    Avendo considerato sopra che senza un fegato è impossibile controllare il livello di glucosio nel sangue e il suo volume nei vasi, diamo un'occhiata a ciò che il fegato nel corpo umano è responsabile e ciò che è più importante per esso:

    - Fornisce una digestione normale. Le cellule del fegato, gli epatociti, formano la bile, che viene poi inviata alla cistifellea. Quando il cibo entra nel corpo, la bile viene rilasciata nell'intestino.

    Senza la bile, la digestione dei grassi è impossibile, con il suo impatto, sono scomposti e assorbiti, e senza di esso il pieno assorbimento di proteine ​​e carboidrati è impossibile. Creare un ambiente di lavoro confortevole per gli enzimi digestivi e stimolare la motilità intestinale è anche uno dei compiti della bile. Cioè, contribuisce all'elaborazione del cibo e al suo ulteriore avanzamento nella direzione desiderata.

    Le cellule epatiche bile vengono espulse quasi senza fermarsi, da qualche parte 800 - 1200 ml al giorno, in media, tutto dipende dalla massa della persona. Se la produzione di bile si ferma, diventa impossibile digerire il cibo.

    - Rimuove tutto l'eccesso dal corpo. Il nostro corpo assomiglia ad una specie di enorme fabbrica, e in ogni, praticamente, produzione, ci sono rifiuti, rifiuti, componenti inutili, spesso solo inutili. Qui la loro rimozione riguarda anche il fegato. Con il suo aiuto vengono eliminati gli ormoni e le vitamine in eccesso e i composti azotati dannosi che si formano nel processo metabolico delle sostanze.

    Non dimentichiamo le tossine che provengono dall'esterno, non per niente il fegato è chiamato il filtro principale. Come una spugna attraverso se stessa passa sia conservanti, metalli pesanti e pesticidi, che li divide già in uno stato sicuro. Se tale funzione fosse assente, il nostro corpo sarebbe diventato una discarica, e non avremmo vissuto una settimana, "piegati" dall'avvelenamento.

    - Cosa è importante per il fegato. Nelle cellule del fegato - epatociti, un'enorme capacità di recupero. Ci sono stati casi in cui questo organo è cresciuto dopo l'operazione, dopo di che una persona ne aveva solo un quarto. Ma solo le condizioni favorevoli possono aiutare il fegato a guarire. Nella vita moderna, ci sono molti fattori che possono danneggiarlo, troppi, quindi sono le sue malattie che si sono diffuse.

    Una caratteristica distintiva del fegato è che anche con i cambiamenti, potrebbe non infastidirci per molto tempo, e l'aspetto del dolore era dovuto solo alle ultime fasi della malattia. Se hai fattori di rischio, devi andare da un epatologo o da un gastroenterologo, essere esaminato e seguire le raccomandazioni fornite dai medici.

    Tipicamente, la terapia complessa della malattia del fegato contiene farmaci del cosiddetto gruppo di epatoprotettori. Con il loro aiuto, le cellule epatiche possono recuperare più velocemente e prevenire la loro distruzione. Alcuni mezzi di questo gruppo migliorano il flusso di sangue nel fegato con la rimozione del grasso in eccesso da esso. Questi farmaci sono utilizzati a scopo profilattico, ma prima di assumere, è necessario consultare i medici.

    Ciò che è più pericoloso dell'alcool - lo zucchero e il grasso in eccesso sono come un colpo al fegato

    È noto che il fegato svolge un ruolo importante nel metabolismo e che neutralizza ogni tipo di pericolo. Ma qui, ciò che è utile per questo più importante, dopo che il cuore è naturalmente un organo, e ciò che non lo è, probabilmente poche persone lo sanno. Probabilmente molte persone pensano che solo un sacco di alcol sarà più pericoloso per l'alcol per il fegato, ma sarà più come un colpo al fegato.

    Ma la testarda "grande bugia" (statistica) ci dice che la cosiddetta steatosi epatica non alcolica colpisce più persone che gli amanti dell'alcol. E questa è una grave malattia in cui le cellule del fegato accumulano molto grasso associato alle abitudini alimentari.

    Risulta che il più dannoso per il fegato è il consumo eccessivo dei prodotti più comuni, è facilmente zuccheri digeribili e grassi animali. Inoltre, gli "zuccheri assimilabili" sono più dannosi del grasso animale stesso. E il peggiore degli zuccheri è considerato fruttosio, che può contribuire all'infiammazione dei reni e anche l'epatopatia non alcolica è complicata.

    Questo può essere sorprendente, ma i grassi con zuccheri nel fegato possono causare le stesse complicazioni dell'alcool, ma con le stesse manifestazioni. Nel corso del tempo, entrambe queste malattie in alcune persone portano alla cirrosi e spesso al cancro del fegato. Inoltre, ci possono essere cambiamenti così gravi nel metabolismo, quando portano a malattie del diabete e del cuore e dei vasi sanguigni, che includono ictus classici e attacchi di cuore.

    Qualche tempo fa, gli svizzeri hanno condotto un esperimento che ha rivelato che l'eccesso di grasso nel fegato si accumula solo con il consumo mensile di fast food. Lo stesso risultato sarà ottenuto a causa dell'eccessivo consumo di cibi grassi e dolci.

    Sfortunatamente, questo tipo di cibo oggi è tipico di moltissime persone e un numero enorme di alimenti moderni contiene una grande quantità di carboidrati e grassi nascosti. Questi includono la maggior parte dei prodotti a base di carne trasformati e cibi pronti. Per sospetto, è probabile che sia solo carne magra e grassa, è considerata un buon fegato.

    Non solo i dolci sono pieni di zucchero, i produttori aggiungono zucchero a quasi tutti i cibi conosciuti, bevande e persino salse. Lo zucchero non ha solo i prodotti più semplici, dai prodotti caseari - kefir ordinario, yogurt, panna acida classica con fiocchi di latte. Quando un prodotto contiene supplementi nutrizionali, molto probabilmente contiene molto zucchero, sarà giusto per "cereali pronti", che sono spesso sovrasaturati con lo zucchero.

    La scelta migliore sarebbe rappresentata dagli alimenti in cui i carboidrati vengono decomposti lentamente in zucchero, dai cereali possono essere grano saraceno, orzo, farina d'avena, grano, ma non la semola con riso. La pasta sarà più utile dalla cosiddetta farina di grano duro o farina grossolana. La limitazione di "zucchero liquido" - soda, succhi di frutta, tè dolci con caffè sarà molto importante, anche la birra è soggetta a restrizioni. In una parola, scegliamo quei prodotti che contribuiscono alla funzione del fegato nel corpo, ma qui leggiamo che tipo di porridge da colazione è possibile "schiacciare" il fegato.Che cosa possiamo fare per mantenere il nostro fegato vivo e in salute fino a questa età in questo video:

    Di cosa è responsabile il fegato

    Cos'è un fegato?

    Il fegato è una ghiandola che produce un componente per digerire il cibo chiamato bile. Si compone di due parti, per essere più precisi, i lobi: la destra e, di conseguenza, la sinistra.

    Il lobo destro è di dimensioni maggiori, è quasi sei volte il sinistro. Tra le parti si trova il legamento crescente, chiamato anche la piega peritoneale.

    Il lobo destro, a sua volta, è diviso in due parti: un segmento, uno di essi ha una forma allungata, l'altro è caratterizzato dalla forma di un quadrato.

    Il lato posteriore del fegato è dotato di una scanalatura che copre il legamento venoso. Anche la parte inferiore dell'organo è divisa dal solco che copre il legamento rotondo. Parlando di vasi sanguigni, l'organo portale portale fornisce sangue al sangue venoso e l'arteria epatica fornisce il sangue arterioso.

    L'intera superficie del fegato è chiusa.

    Sotto si vede il processo a forma di pera - questa è la cistifellea. È necessario per la raccolta e l'iniezione di bile nella cavità del duodeno.

    A sua volta, la bile è un enzima essenziale per la digestione, che abbatte i grassi e molti nutrienti complessi. La cistifellea è una causa comune di disturbi, il motivo per cui può essere la sua insufficiente contrazione, che provoca il ristagno della bile e la formazione di calcoli.

    Cause della morte cellulare

    Nella maggior parte dei casi, la malattia epatica si sviluppa a causa di tali effetti:

    1. La sconfitta dell'epatite virale (A, B, ecc.). Conducono a un processo infiammatorio acuto o cronico chiamato epatite.
    2. Effetti tossici prolungati (inalazione di fumi tossici).
    3. L'influenza delle droghe
    4. Assunzione frequente di bevande alcoliche
    5. Sconfiggi infezioni o parassiti.
    6. Dieta inadeguata (abuso di grasso, fritto, affumicato, ecc.). Questo cibo violerà il gonfiore della bile, porterà al suo ristagno e alla formazione di pietre. Tutto questo è scarsamente visualizzato sul lavoro complessivo del fegato.
    7. Lesioni addominali trasferite.
    8. Malattie gastrointestinali acute

    È importante! Il fegato ha la capacità di rigenerarsi (rigenerarsi), quindi i suoi tessuti colpiti possono alla fine diventare relativamente sani da soli. Dipende principalmente dallo stile di vita.

    Circa l'incredibile capacità rigenerativa del fegato può essere trovato in questo articolo.

    La cirrosi. Primi segni

    Durante la diagnosi della malattia vale la pena notare un'attenzione particolare per il corpo femminile. E la questione qui non è affatto da che parte il fegato è nelle donne, perché in questo caso tutto è identico al corpo maschile, è solo che tutto il sesso più debole, per la sua natura, soffre molto più facilmente il dolore, quindi i sintomi potrebbero non essere pienamente manifestati.

    Inoltre, ogni nuovo giorno, le ragazze iniziano con le procedure del mattino e molto rapidamente possono notare una manifestazione della malattia. Per quanto riguarda i cambiamenti esterni che possono essere notati più velocemente di altri, tra questi il ​​seguente:

    • Il rapido invecchiamento della pelle, la faccia asciutta e sottile, la comparsa di macchie gialle.
    • L'aspetto delle vene varicose nell'addome e nel torace.
    • Un aumento dell'addome dovuto all'accumulo di liquido nella regione addominale.
    • Gonfiore dei piedi
    • Debolezza e affaticamento, anche in assenza di sforzo fisico.
    • Distensione addominale e frequenti feci molli.
    • Vomito di sangue, nausea, sensibilità agli odori.
    • Perdita di appetito e, di conseguenza, perdita di peso e riduzione del grasso corporeo.
    • Oscuramento delle urine.
    • Grave prurito.
    • Fallimento del ciclo mestruale.

    Paradosso, ma anche il fegato morente non fa quasi male. Inizia a formicolare solo quando il corpo ha solo il 30% dell'area di lavoro. Ma, allo stesso tempo, il fegato può recuperare se ha almeno una piccola superficie di lavoro.

    Questi sintomi possono essere chiamati piccoli. Non parlano direttamente dello sviluppo della cirrosi, accennano solo a problemi con l'organo che purifica il sangue. Ma se noti uno o un insieme di segni, questa è un'occasione per pensare e controllare!

    Consiglio. Le stelle vascolari possono essere quasi tutte le donne. Nel frattempo, questo è un chiaro segno di cirrosi imminente. Più le stelle sono luminose, più i tessuti muoiono attivi.

    • cambiamenti ormonali negli uomini. Aumento del seno, perdita di capelli, glutei e cosce grassocce. La causa di questi sintomi è la ridotta funzionalità epatica, che non affronta la neutralizzazione degli ormoni sessuali femminili;
    • cambiamenti nelle articolazioni delle dita. Le unghie possono diventare più prominenti e le articolazioni possono diventare sferiche;
    • palme e labbra rosse. Linguetta brillante color cremisi saturo - un chiaro segno della malattia.

    La malattia del fegato può essere riconosciuta dalla presenza non solo del dolore, ma anche di altri sintomi caratteristici:

    • sensazione di pesantezza, aprendosi nel giusto ipocondrio;
    • perdita di peso;
    • frequenti eruttazioni, nausea e vomito;
    • l'amarezza può essere avvertita in bocca;
    • debolezza, stanchezza, riluttanza a fare qualsiasi cosa, una sensazione di apatia e depressione;
    • gonfiore dell'intero addome o del suo lato destro;
    • febbre;
    • il sintomo principale di "malattia del fegato" è l'ittero, espresso nell'ingiallimento del bianco degli occhi e della pelle;
    • mentre la pelle è pruriginosa e secca, possono comparire eruzioni cutanee;
    • l'urina espulsa si scurisce e le feci, al contrario, si ravvivano;
    • il sudore è molto abbondante

    Come riconoscere la cirrosi: sintomi secondari

    La cirrosi è la morte delle cellule del fegato. La maggior parte dei pazienti riesce a sbarazzarsi di questa malattia. Ma ci sono casi noti di morte.

    • sanguinamento dal naso;
    • giallo della pelle sul viso e sul collo;
    • ebbrezza;
    • dolori laterali sotto le costole sul lato destro;
    • insonnia;
    • aumento del corpo in esame. Invece di cellule danneggiate, il fegato crea nuovo tessuto connettivo e si espande;
    • sanguinamento e.e. la comparsa di emorroidi;
    • ascite;
    • il vomito di sangue può essere molto denso, come i fondi di caffè;
    • gonfiore alle gambe;
    • un aumento della temperatura corporea allude all'insorgenza della rottura cellulare;
    • l'anemia;
    • perdita di peso drastica;
    • prurito della pelle.

    A volte 1-2 segni appaiono simultaneamente. Ma ci sono casi in cui la malattia è completamente asintomatica.

    Alle prime manifestazioni di disagio nel fegato, dovresti consultare immediatamente un medico

    medicina

    Non è un segreto che la maggior parte dei farmaci non ha l'effetto migliore sul fegato. Lei considera ogni "chimica" come un veleno e comincia a lavorare sodo per neutralizzarla.

    E alcuni farmaci in genere inibiscono il lavoro delle cellule del fegato, o addirittura causano la loro morte. Il secondo "male necessario" che viene dalla professione medica è il trattamento dentale e il sensing gastrico.

    Questi due interventi a volte "premiano" un paziente innocente con il virus dell'epatite. Pertanto, chiedi sempre: gli strumenti sono sterilizzati? Continua la serie sugli organi interni nei prossimi numeri.

    Nutrizione per le malattie del fegato

    Gli alimenti ricchi di grassi insaturi - in particolare, PUFA - acidi grassi polinsaturi, proteggono perfettamente il fegato dall'infiammazione. Prima di tutto, si tratta di pesce e frutti di mare, noci, semi, oli vegetali non raffinati; Il formaggio Adygei, il kefir, i fiocchi di latte sono buoni dai latticini; uova utili (tuorlo); verdure verdi, specialmente quelle a foglia verde.

    Il pesce può e deve essere mangiato non solo mare, ma anche fiume fresco: carpe, lucioperca, ecc. La cottura è necessaria per cuocere al vapore o al forno, ma non per friggere nell'olio.

    Da cibi ricchi di carboidrati, è meglio scegliere i cereali integrali: sono anche ricchi di proteine ​​vegetali. In generale, le proteine ​​nella dieta dovrebbero sempre essere sufficienti. Oltre al pesce, alla "gelatina", ai legumi e alle noci, deve essere ottenuto da carne magra: vitello, coniglio, pollo, tacchino, ecc.

    Le verdure sono molto utili per il fegato sono zucchine, alcuni tipi di cavolo, sedano, barbabietole, zucca, carote; frutta - pere, mango, mele, mele cotogne, arance, banane.

    Un menu sano per un giorno può essere così.

    Nell'identificare le malattie di questo organo, al paziente viene mostrata una dieta - tabella numero 5. Tale alimento fornisce un rifiuto completo dell'uso dei seguenti prodotti:

    1. Caffè, tè e liquori.
    2. Succo di pomodoro
    3. Brodi ricchi
    4. Porridge di mais o miglio
    5. Bevande gassate dolci.
    6. Carne grassa (maiale, anatra) e pesce grasso.
    7. Fegato.
    8. Pasta con salse piccanti.
    9. Carni affumicate
    10. Salsicce.
    11. Cibo in scatola e prodotti semilavorati.
    12. Dolce pasticceria grassa
    13. Pane bianco fresco
    14. Latte.
    15. Conservazione.
    16. Aglio.
    17. Funghi.
    18. Maionese.

    Puoi mangiare i seguenti alimenti:

    1. Ieri pane con crusca.
    2. Carne magra e pesce.
    3. Verdure stufate
    4. Ricotta
    5. Burro.
    6. Uova.
    7. Zucca.
    8. Kashi (riso, grano saraceno, farina d'avena).
    9. Miele (in piccole quantità).

    Tutti i piatti devono essere bolliti o cotti al forno. Non possono friggere. Budini, vari casseruole, aspic, zuppe crema sono perfetti per l'uomo.È anche importante che i piatti non siano salati e contengano un minimo di aceto, zucchero e pepe.

    Leggi di più sulla dieta per il fegato qui.

  • Epatomegalia del fegato - che cos'è, cause, sintomi, complicanze, trattamento e dieta

    Tintura di tarme di cera - recensioni e proprietà medicinali.