Cause di sete costante e secchezza delle fauci

La sensazione di sete costante, così come secchezza delle fauci, sono lamentele molto comuni dei pazienti osservati in varie malattie. Le cause di tali sintomi possono essere molto diverse, mentre indicano sia la presenza di malattie gravi, sia le violazioni abbastanza innocue e innocue. È importante interpretare correttamente questi sintomi, poiché potrebbero avere un valore diagnostico significativo.

Possibili cause

Ci sono molte ragioni per l'aspetto della sete e della bocca secca, dal momento che molti fattori portano alla rottura dei processi di idratazione naturale della mucosa orale. Di norma, a livello globale, l'apparizione di una sensazione di disagio costante di secchezza e sete in bocca è causata da una violazione della composizione della saliva (quantitativa o qualitativa), o dal fatto che il processo della normale percezione naturale è perturbato nella bocca, cioè i recettori responsabili della percezione della presenza di saliva sbagliato.

Molto spesso c'è costante sete e bocca secca a causa di:

  • Cambiamenti generali e disturbi nel meccanismo di sensibilità dei principali recettori nella cavità orale.
  • Disturbi nel corpo del normale equilibrio del metabolismo del sale marino.
  • Disturbi e cambiamenti nella cavità orale dei processi trofici naturali.
  • Aumenta la pressione sanguigna osmotica.
  • Disregolazione della sintesi della saliva nel piano umorale e nervoso.
  • La presenza di intossicazione interna, così come l'avvelenamento del corpo con sostanze tossiche.
  • Asciugando le mucose della bocca con l'aria, ad esempio, meccanicamente, respirando attraverso la bocca.


Più spesso, la secchezza nella cavità orale si verifica quando:

  • Diabete mellito. Nella maggior parte dei casi, una sensazione di secchezza delle fauci persistente e permanente è un sintomo di questa malattia. Due fattori di solito indicano il diabete in una sola volta, come: secchezza delle fauci con eccessiva escrezione di urina durante il giorno e una costante sensazione di sete. Se entrambi i sintomi sono presenti, la diagnosi è considerata ovvia e richiede una diagnosi per chiarire il tipo e la natura della malattia.
  • Esposizione alle alte temperature per lungo tempo. Quando si surriscalda il corpo, una persona ha sete naturale e secchezza in bocca.
  • Lunga conversazione, respirazione attraverso la bocca o quando si dorme con la bocca aperta e il russare. In questo caso, si verifica la normale essiccazione della membrana mucosa sotto l'influenza dell'aria.
  • Accettazione di alcuni tipi di farmaci, in particolare di antibiotici, nonché di vari farmaci usati nel trattamento dell'ipertensione.
  • Una varietà di malattie orali.
  • Normale disidratazione del corpo, ad esempio, nei casi in cui una persona consuma acqua insufficiente al giorno. Inoltre, la disidratazione è un frequente compagno di varie malattie e disturbi dell'apparato digerente, accompagnato da diarrea o vomito.
  • Intossicazione del corpo, ad esempio, alcol o causato da altre sostanze.
  • L'uso del tabacco.
  • Malattie del sistema nervoso e del cervello, in cui vi è una violazione della regolazione naturale della sintesi della saliva. Tali malattie includono malattie di Alzheimer e Parkinson, disturbi circolatori, ictus, neurite trigeminale.
  • Patologie degli organi addominali di natura chirurgica in forma acuta, ad esempio colecistite, appendicite, ostruzione intestinale, ulcera perforata.
  • Varie malattie dell'apparato digerente, in particolare, epatite, gastrite, pancreatite, ulcera gastrica o intestino.
  • Malattie e varie infezioni di carattere purulento nella forma acuta.

Bocca secca senza sete

La comparsa di secchezza nella cavità orale senza una costante sensazione di sete è spesso un sintomo di ipotensione, che è una diminuzione quasi costante della pressione sanguigna. Naturalmente, non tutte le persone ipotoniche avvertono i sintomi del disturbo in forma di debolezza, vertigini, secchezza delle fauci senza sete, forti mal di testa nella zona occipitale e nelle tempie, soprattutto in posizione supina e quando si piega in avanti. Moltissime persone con ipotensione si sentono completamente normali, che è anche una variante della norma.

Tuttavia, i pazienti ipotonici hanno spesso la secchezza della bocca secca al mattino, così come la fatica letteralmente dopo 1-2 ore dopo essersi svegliati e alzarsi dal letto, letargia, che di solito ritorna la sera.

Secchezza delle fauci in presenza di eruttazioni, diarrea, flatulenza, nausea e dolore nell'addome sinistro indica solitamente pancreatite. In alcuni casi, una tale malattia può verificarsi inosservata, accompagnata solo dalla secchezza della bocca.

Nelle donne anziane, la menopausa è spesso la causa della secchezza delle fauci. Con l'inizio della menopausa nel corpo di una donna, l'intensità della produzione di praticamente tutti gli ormoni legati al sistema riproduttivo diminuisce, poiché la sua azione si estingue. Naturalmente, questo non può che influenzare la condizione generale del corpo, che porta a disturbi del sonno, sensazione di brividi e vampate di calore, una sensazione di ansia e secchezza delle mucose, anche in bocca.

Cause di sete costante

Naturalmente, la causa della sete grave può essere molto semplice e banale e consistere in un'esposizione prolungata al sole, disidratazione o consumo di un gran numero di cibi affumicati e salati, ma spesso questo è molto serio e il diabete mellito è la causa della sete costante.

In caso di diabete mellito, si osservano visite troppo frequenti alla toilette allo scopo di svuotare la vescica sullo sfondo di costante sensazione di sete e secchezza delle fauci. Oltre a questi segni, che sono considerati di base, il paziente può notare la presenza di crepe negli angoli della bocca, debolezza, improvviso aumento o perdita di peso, aumento dell'appetito o una diminuzione del suo livello, la comparsa di elementi pustolosi sulla pelle, prurito della pelle, che nelle donne è anche completato da prurito nella vagina.

Negli uomini, può anche comparire l'infiammazione del prepuzio e una diminuzione del livello di potenza.

Nel diabete, una persona ha sempre sete e l'assunzione di liquidi elimina la sensazione di sete solo per pochissimo tempo. Ciò è spiegato dal fatto che l'aumento del livello di glucosio che si verifica nel diabete porta ad un aumento della produzione di urina, a seguito della quale una persona è costretta a visitare il bagno molto spesso per la sua eliminazione. Di conseguenza, la disidratazione si verifica nel corpo, che porta alla comparsa di forte sete.

Bocca secca di notte

Di notte, la bocca secca si verifica spesso a causa del consumo di una grande quantità di cibo proteico a cena, perché il corpo richiede grandi quantità di acqua per abbatterlo. Per questo motivo, se una persona ha mangiato latte, carne o altri prodotti a base di fagioli per la cena, di notte avrà una sensazione di calore e secchezza delle fauci.

Un altro motivo per cui senti la bocca secca e vuoi bere è prendere alcuni farmaci, ad esempio riducendo la pressione sanguigna. Pertanto, è necessario leggere le istruzioni per il farmaco, in particolare la sezione sugli effetti collaterali.

La presenza del diabete è anche la causa della secchezza costante della cavità orale, compresa la notte, a causa della quale una persona deve svegliarsi frequentemente per bere acqua.

Dormire con la bocca aperta è una delle cause più semplici e più comuni della bocca secca di notte. Spesso questa condizione è osservata nelle persone che russano. In questo caso, le mucose della bocca vengono asciugate dall'aria entrando in essa.

Inoltre, la causa della secchezza della bocca e della sete di notte può essere l'aria condizionata, poiché questa tecnica asciuga notevolmente l'aria nella stanza. In questo caso, si consiglia di installare umidificatori d'aria speciali.

Bocca asciutta al mattino

Al mattino, la bocca asciutta può apparire per vari motivi. Molto spesso, questo fenomeno si osserva immediatamente dopo il risveglio a causa di un aumento della viscosità della saliva o dell'insufficienza della sua produzione nella cavità orale. Le stesse ragioni possono provocare la comparsa di secchezza durante la notte.

Usare una persona sana la sera del giorno precedente per cibarsi, affumicare, cibi troppo salati o piccanti porta spesso al fatto che al mattino quando ti svegli, una persona ha molta sete a causa della disidratazione, perché il corpo richiede una grande quantità di acqua per trattare tali prodotti.

La bocca asciutta al mattino appare in persone con varie malattie dell'apparato respiratorio, ad esempio con rinite, mal di gola, influenza, adenoidi.

Il trattamento con una varietà di farmaci psicotropi, la conduzione di terapia pesante, in particolare la terapia chimica e radioterapica in oncologia, porta anche alle stesse manifestazioni. Secchezza nelle ore del mattino e causare malattie del sistema digestivo, così come l'uso frequente durante il giorno, caffè o tè nero.

Secchezza delle fauci e sete durante la gravidanza

Nelle donne in gravidanza, in condizioni normali di salute, la bocca asciutta non dovrebbe verificarsi, poiché durante questo periodo si verifica un aumento del livello di produzione di saliva. La sensazione di sete e secchezza nella cavità orale durante questo periodo in una donna in uno stato normale può essere osservata solo nella stagione calda e con un'eccessiva secchezza dell'aria.

Inoltre, una donna in buona salute durante la gravidanza può avvertire sete in periodi successivi, poiché la quantità di urina rilasciata aumenta di giorno in giorno, il che porta ad uno stato di un certo grado di disidratazione e il corpo richiede più acqua per ricostituire la perdita di umidità.

Se una donna ha secchezza della bocca frequente e severa, e c'è un sapore acido metallico, dovresti contattare il medico, poiché questi sintomi possono indicare il diabete gestazionale. In questo caso, sarà necessario sottoporsi a ulteriori test e superare una serie di test, compresi i livelli di glucosio e tolleranza ad esso.

Un altro motivo per la secchezza della bocca durante la gravidanza può essere una forte carenza di potassio nel corpo in un eccesso significativo di magnesio. In questo caso, il medico raccomanderà l'aderenza a una dieta specifica e potrebbe prescrivere complessi vitaminici speciali per risolvere il problema.

Cause della bocca secca

Una delle lamentele frequenti di molte malattie è la secchezza delle fauci. Queste possono essere malattie dell'apparato digerente, patologia acuta degli organi celiaci, che richiedono un trattamento chirurgico, malattie del cuore e del sistema nervoso, disordini metabolici ed endocrini e diabete mellito. Il dettaglio e la corretta interpretazione di questo sintomo possono essere uno dei principali criteri diagnostici, suggerendo la diagnosi corretta.

Cause della bocca secca

Le ragioni per il verificarsi della secchezza delle fauci sono più che sufficienti. Il normale inumidimento della mucosa orale con la saliva dipende da molti fattori. Globalmente, la comparsa di secchezza in bocca può essere causata da una violazione qualitativa e quantitativa della composizione della saliva o da una percezione disturbata della sua presenza nella cavità orale. I meccanismi centrali per lo sviluppo della bocca secca possono essere:

Cambiamenti locali nei recettori sensoriali della cavità orale;

Violazione dei processi trofici nella mucosa orale;

Violazioni del metabolismo dell'acqua e dell'equilibrio elettrolitico nel corpo;

Aumento della pressione sanguigna osmotica;

L'impatto sul corpo di sostanze tossiche dall'ambiente e intossicazione interna;

Violazioni della regolazione nervosa e umorale della produzione di saliva;

Overdrying meccanico della membrana mucosa con aria;

Possibili malattie per le quali esiste bocca secca:

Il diabete mellito. Di solito, prima apparizione secchezza della bocca, che è persistente in natura, è un segno di questa malattia. Se è combinato con un'eccessiva escrezione di urina al giorno, la diagnosi diventa ovvia, anche senza esami aggiuntivi;

Esposizione prolungata alle alte temperature o dormire con la bocca aperta, quando c'è un'asciugatura elementare della mucosa della bocca al mattino;

farmaci (antibiotici, farmaci per il trattamento dell'ipertensione e altri);

Disidratazione del corpo (vomito prolungato, diarrea, insufficiente assunzione di acqua);

Malattie della cavità orale;

Malattie del cervello e del sistema nervoso, quando la normale regolazione del flusso della saliva è disturbata (ictus, disturbi circolatori, morbo di Parkinson e di Alzheimer, neurite trigeminale);

Alcol e altri tipi di intossicazione esterna;

Malattie e infezioni acute purulente;

Patologia chirurgica acuta degli organi addominali (appendicite, colecistite, ulcera perforata, ostruzione intestinale).

La causa più comune di secchezza della bocca persistente nelle persone giovani e di mezza età che non hanno prerequisiti visibili per il suo verificarsi è il diabete. Pertanto, prima di tutto, è necessario eliminare questo problema!

Se il diabete non viene confermato, può essere condotta un'ulteriore ricerca diagnostica specificando la bocca secca e la sua associazione con altri sintomi.

Bocca asciutta al mattino

Ci sono situazioni in cui la bocca secca appare solo al mattino. Questo, di regola, parla di problemi legati a cause locali o è una manifestazione naturale di influenze esterne sul corpo. La bocca secca al mattino passa da sola un po 'di tempo dopo il risveglio. Dopotutto, il meccanismo principale del suo aspetto è l'overdrying meccanico con l'aria durante il sonno quando si respira attraverso la bocca (russamento, problemi con la respirazione nasale). Quasi sempre dopo aver bevuto alcol al mattino appare la bocca asciutta.

Bocca secca di notte

La bocca secca di notte richiede dettagli più precisi, poiché le ragioni del suo aspetto sono più gravi della mattina. Può essere, come una banale secchezza delle mucose nell'aria o eccesso di cibo durante la notte, e malattie del sistema nervoso. Di notte, la secrezione di saliva è ridotta in ogni persona, e con l'innervazione alterata delle ghiandole salivari, questo processo è ancora più disturbato. A volte la bocca secca costante notte è la prova di malattie croniche degli organi interni.

Altri sintomi della bocca secca

È inaccettabile considerare solo una bocca secca. Assicurati di prestare attenzione ad altri sintomi che potrebbero accompagnarla. La corretta interpretazione della combinazione dei sintomi con la secchezza della bocca aiuta a determinare la vera causa del loro aspetto.

debolezza

Se la bocca secca è accompagnata da debolezza generale, allora possiamo dire una cosa: le cause della sua origine sono chiaramente di origine seria. Questo è particolarmente vero con la loro progressione costante. Tali pazienti devono essere completamente esaminati. Infatti, anche le malattie più pericolose nella fase iniziale del loro sviluppo possono essere identificate, il che servirà come buon prerequisito per il loro trattamento.

La debolezza, combinata con la secchezza della bocca, si manifesta nelle malattie del sistema nervoso centrale e periferico, intossicazione da origine esterna, tossicosi del cancro e origine purulenta. Allo stesso modo, le malattie infettive e virali e le malattie del sistema sanguigno (anemia, leucemia, linfoma) possono manifestarsi. I malati di cancro dopo chemioterapia aggressiva o trattamento chirurgico possono anche avvertire debolezza, in combinazione con la secchezza delle fauci.

Lingua bianca

La lingua è parlata così - è uno specchio della cavità addominale. In effetti, dalla natura della placca nella lingua, puoi imparare molto sul sistema digestivo. Di solito questi cambiamenti sono combinati con la bocca secca. Una tale combinazione di sintomi può essere la prova di malattie dell'esofago, dello stomaco e dell'intestino. Questi includono: gastrite e gastroduodenite, malattia da reflusso gastroesofageo e esofagite da reflusso, ulcera gastrica e ulcera duodenale, colite e enterocolite.

Se il dolore addominale grave è combinato con la bocca secca e una patina bianca sulla lingua, questo è un segno affidabile di una catastrofe nello stomaco. Tali malattie includono appendicite e sue complicazioni, colecistite semplice e calcificante, pancreatite e necrosi pancreatica, ostruzione intestinale e ulcera gastrica perforata (ulcera duodenale). In tali situazioni, non aspettare miglioramenti. Il trattamento deve essere urgente e può richiedere un intervento chirurgico.

Bocca amara

Nell'origine dell'amarezza nella bocca, combinata con la secchezza, due meccanismi possono essere colpevoli. Il primo, associato alla violazione del sistema biliare, il secondo, con disfunzione dello stomaco in termini di secrezione ed evacuazione del succo gastrico e dell'acido cloridrico. In entrambe queste situazioni, c'è un ritardo nella bile o negli alimenti acidi. Il risultato di tale stagnazione è l'assorbimento dei loro prodotti di decadimento nel sangue, che influenza le caratteristiche qualitative e quantitative della saliva. Gli ingredienti amari si depositano anche direttamente nelle mucose. Colecistite acuta e cronica, discinesia biliare con stasi biliare, epatite cronica virale e tossica, ulcera gastrica e gastrite, malattie croniche del pancreas che causano una violazione del deflusso della bile possono diventare malattie causali.

nausea

La combinazione di secchezza delle fauci e nausea non è rara. Le cause comuni della loro combinazione sono le infezioni intestinali e l'intossicazione alimentare. Possono verificarsi anche prima del quadro clinico spiegato sotto forma di diarrea e vomito. A volte la bocca secca con nausea si verifica a causa dei soliti errori nella dieta o eccesso di cibo.

Sicuramente considerare questa combinazione di reclami è impossibile. Ulteriori sintomi sotto forma di dolore addominale, disturbi delle feci e digestione devono essere valutati. Forse solo una cosa può essere detta - la combinazione di nausea e bocca secca è la prova di problemi con il sistema digestivo.

vertigini

Se le vertigini sono associate a secchezza delle fauci, è sempre un segnale di allarme. Dopotutto, sta parlando del coinvolgimento del cervello nel processo e della rottura dei meccanismi automatici per la regolazione del flusso sanguigno. Ciò è possibile sia con malattie cerebrali primarie accompagnate da secchezza delle fauci e vertigini, sia con qualsiasi altra malattia che abbia causato disidratazione o intossicazione.

Nel primo caso, l'emergere di una combinazione allarmante di sintomi deriva da un'interruzione diretta del cervello e, di conseguenza, dall'incapacità di mantenere il corpo in posizione verticale. Questo interrompe il processo di normale salivazione, che si manifesta con la secchezza delle fauci. Cambiamenti secondari nel corpo, non correlati al cervello, si verificano quando il volume del sangue circolante diminuisce, a seguito del quale diminuisce l'apporto di sangue. Quando ciò accade, quei processi patologici che sono caratteristici del danno cerebrale primario.

Minzione frequente

Secchezza delle fauci e minzione frequente ti fanno pensare a due problemi. Nel primo caso parliamo di malattie renali. Le lesioni infiammatorie croniche di questi organi sono direttamente correlate all'equilibrio idrico nel corpo, determinando la sensazione di sete e la quantità di urina giornaliera. Nel secondo caso, stiamo parlando di diabete.

Il meccanismo di combinare i sintomi della bocca secca con la minzione frequente può essere spiegato come segue. L'aumento della glicemia (la quantità di zucchero nel sangue) porta ad un aumento della pressione osmotica del sangue. Di conseguenza, l'attrazione costante del fluido dalle cellule nel sangue. L'aumento del volume di fluido nel sangue provoca una sensazione di sete e di secchezza delle mucose, allo stesso tempo costringe i reni a rimuovere il fluido in eccesso dal corpo.

Secchezza della bocca durante la gravidanza

Il normale corso della gravidanza è raramente accompagnato da sintomi dolorosi. Durante questo periodo, le donne in stato di gravidanza possono presentare qualsiasi lamentela, ma sono tutte temporanee, senza disturbare le condizioni generali della donna. La bocca secca periodica durante la gravidanza non fa eccezione. Ma se questo sintomo acquisisce un andamento prolungato e progressivo, è sempre un allarme. Può segnalare la malnutrizione e il regime idrico di una donna incinta, l'esacerbazione di qualsiasi patologia cronica.

Ma devi avere paura non tanto di queste condizioni quanto di una tossicosi minacciosa. Se si verifica nella prima metà della gravidanza, non è così male. Ma la tossicosi tardiva (preeclampsia) causa sempre preoccupazione per la vita della madre e del suo bambino. Pertanto, ogni donna incinta deve sapere che la bocca asciutta, in combinazione con nausea, vomito, gonfiore e aumento della pressione sanguigna è la prima chiamata di preeclampsia. Aspetta che l'auto-miglioramento non ne valga la pena. Assicurati di cercare assistenza medica nella clinica prenatale.

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Sete costante, bocca secca

Questa malattia è una specialità: terapia, endocrinologia.

1. Informazioni generali

La costante sete inestinguibile, i pensieri ossessivi che ostacolano la concentrazione dell'acqua, il desiderio imperativo di bere, la bocca secca sono fenomeni conosciuti e compresi da tutti. La ragione è anche intuitiva: il corpo "chiede" ciò che manca, cioè liquido. Non c'è da stupirsi che l'acqua sia chiamata la fonte della vita sulla Terra: la disidratazione fatale (disidratazione) è una delle opzioni di morte più dolorose, e anche la probabilità spettrale o immaginaria di un deficit idrico critico fa sì che tutti i sistemi corporei inviino letteralmente segnali di panico al cervello: bevi!

A rigor di termini, la sete con una grande assunzione di liquidi forzata (polidipsia) e secchezza delle fauci (xerostomia, iposalivazione) non è la stessa cosa, e talvolta questi fenomeni sono causati da ragioni completamente diverse. Ipo-salivazione significa insufficiente attività secretoria delle ghiandole salivari (al contrario di ipersalivazione, salivazione patologicamente intensiva). Tuttavia, l'essiccazione delle mucose orali è un sintomo della sete così caratteristico e associato che molti pazienti non distinguono più l'uno dall'altro, usando questi termini come sinonimi assoluti.

E tali pazienti hanno bisogno, ovviamente, non di un'analisi terminologica, ma di assistenza medica.

2. Cause

La xerostomia, secchezza delle fauci, può essere dovuta a farmaci, e ci sono molti farmaci che "asciugano" la cavità orale: antipertensivi, antiallergici, antinfiammatori non steroidei, antidepressivi, antibiotici, ecc. lesioni da radiazioni. "Asciutto in bocca" e in proporzione diretta ai fattori situazionali - ad esempio, in uno stato di stress o paura improvvisa, quando l'adrenalina precipita quasi istantaneamente portando il corpo in allerta (reagendo a una minaccia) condizione. Respirazione della bocca forzata in caso di aria fredda, troppo secca e / o polverosa, ingestione di dosi elevate di alcool il giorno prima, cibi piccanti o salati, fumo, perdita intensa di umidità dal sudore durante il caldo o sforzo fisico - tutti questi motivi sono ben noti e diffusi.

Tuttavia, la secchezza della bocca si verifica anche dopo una massiccia perdita di sangue (ad esempio, a causa di traumi, sanguinamento interno, chirurgia addominale in anestesia generale), processi infiammatori e infiammatori acuti (ad es. Peritonite a causa di un'ulcera perforata), molte malattie gastroenterologiche e neuropsichiatriche (in cui centrale disturbata, regolazione cerebrale della salivazione).

La polidipsia, come detto sopra, è più spesso associata alla xerostomia (si può dire il contrario), ma in alcuni casi la sete inestinguibile ha un significato clinico diverso e un'origine diversa. La disidratazione in quanto tale è un fenomeno piuttosto complicato, e non sempre è causato da una carenza diretta di assunzione di liquidi. In alcuni casi, i meccanismi di assorbimento e ritenzione di acqua nel corpo sono interrotti - principalmente, con lesioni del sistema endocrino e urinario. Ad esempio, la polidipsia dell'antichità è inclusa nell'obbligata tetrado del diabete mellito - un grave disturbo progressivo endocrino-metabolico (ormonale-metabolico), in cui un aumento della concentrazione di glucosio innesca una complessa catena di cambiamenti patologici in tutti i sistemi del corpo.

Infine, la polidipsia come sintomo entra nella struttura di diverse sindromi psicopatologiche (attacco di panico, nevrosi isterica o accentazione, depressione, ecc.).

3. Sintomi e diagnosi

Assiale, i sintomi principali sono menzionati all'inizio dell'articolo e probabilmente non hanno bisogno di ulteriori spiegazioni. Tuttavia, il contesto situazionale e anamnestico in cui si manifestano questi sintomi ha un enorme valore diagnostico. Qualsiasi dottore a cui il paziente si rivolge con sete costante e bocca secca specificherà sicuramente molti dettagli: a che ora del giorno, in quali circostanze, la sete è accompagnata da debolezza generale, malessere, sensazione di fame insaziabile, temperatura, nausea, amarezza nella bocca, macchia bianca sulla lingua, capogiri, minzione frequente o rara, diarrea, ecc. Se il paziente è una donna in età fertile, la questione di una possibile gravidanza sarà certamente ascoltata.

I suddetti sintomi possono manifestarsi in varie combinazioni e alcuni di questi complessi sintomatici suggeriscono una patologia molto grave. In ogni caso, saranno programmati esami di laboratorio e strumentali (a seconda del quadro clinico specifico e della causa principale più probabile).

4. Trattamento

Ovviamente, il "target" terapeutico non sarà la xerostomia con la polidipsia, poiché questi sono sempre solo sintomi, ma i meccanismi eziopatogenetici alla base di questi fenomeni. È assolutamente impossibile elencare tutte le varianti dei regimi terapeutici specialistici (endocrinologici, gastroenterologici, nefrologici, ecc.), Con l'implementazione di successo della sete, poiché è impossibile elencare tutte le malattie contemporaneamente in un articolo.

È importante, tuttavia, capire che la sete costante e la secchezza delle fauci, a meno che non siano causate da fattori di situazioni transitori noti per essere noti, non sono mai un fenomeno isolato innocuo. Qualsiasi causa di disidratazione, che si tratti di glomerulonefrite, diabete, infezione o malattia intestinale, è patologica e molto grave, quindi il medico deve vedere questo fenomeno il prima possibile.

Secchezza persistente e sete: possibili cause

Cause - Bocca secca permanente e sete: possibili cause

Bocca secca persistente e sete: possibili cause - cause

La secchezza delle fauci è un sintomo che indica un numero di un'ampia varietà di malattie, accompagnata da una riduzione della quantità di saliva. Questa condizione nei circoli medici è chiamata xerostomia.

Bocca asciutta divisa in due tipi:

L'aridità oggettiva è sempre accompagnata da una violazione del processo di produzione della saliva, mentre il soggettivo non è associato a cambiamenti concomitanti nel lavoro delle ghiandole salivari. Di regola, questa condizione si manifesta in una persona nel desiderio di bere acqua. Se la sete più comune è diventata la causa, allora eliminare questa sensazione è sufficiente solo per riempire il liquido perso dal corpo. Ma se la bocca secca ricorre regolarmente o non scompare mai, è giunto il momento di pensare di trovare una o più malattie per le quali questa condizione è un sintomo.

Entro un solo giorno, le ghiandole salivari di una persona sana emettono circa due litri di saliva. È costituito da sali minerali, acqua, muco, lisozima ed enzimi, il cui compito è la digestione dei carboidrati.

Se il corpo umano secerne una quantità insufficiente di saliva, si verifica secchezza delle fauci, che a sua volta è accompagnata da una serie di sintomi aggiuntivi:

  • raucedine;
  • aumento della viscosità delle secrezioni salivari;
  • alitosi;
  • bisogno di bere;
  • desiderio di risciacquare la bocca;
  • problemi a parlare, masticare e deglutire;
  • ridotto senso del gusto;
  • crepe sulle labbra;
  • dolore della bocca.

Se la bocca secca persiste per un periodo di tempo sufficientemente lungo, può portare alle seguenti conseguenze:

  • malattia parodontale;
  • stomatiti;
  • sintomi dispeptici;
  • violazione della microflora del cavo orale causata da una mancanza di lisozima;
  • sviluppo di carie, che progredisce molto rapidamente;
  • mordere la mucosa orale durante il processo di masticazione del cibo.

Cause della bocca secca

I medici dividono la bocca secca in tre tipi, a seconda del momento della sua manifestazione:

  • di notte;
  • al mattino;
  • costante;
  • periodici;
  • durante la gravidanza.

Bocca secca di notte

Se la bocca asciutta di una persona si verifica durante la notte, in primo luogo può indicare che sta dormendo con la bocca aperta. Il fatto è che respirare attraverso la bocca porta ad asciugarsi dalla mucosa, mentre le ghiandole salivari non sono in grado di produrre una quantità così enorme di saliva.

Respirare attraverso la bocca, di regola, indica alcune malattie del naso, nelle quali è molto difficile o impossibile respirare attraverso di essa. Ad esempio:

  • rinite;
  • rinite allergica;
  • adenoidi;
  • sinusite;
  • curvatura del setto nasale, ecc.

Ma, in più, si può avvertire una sensazione di secchezza della bocca se si mangiano molti dolci prima di andare a dormire, cibi salati e grassi o si beve un tè forte. Come risultato dell'uso di cibi salati e grassi, il sale si accumula nel corpo umano, per il cui ritiro richiede molto liquido.

La bocca secca notturna può anche essere causata dai seguenti fattori:

  • aria troppo secca nella stanza. In questo caso, è meglio umidificare l'aria con un metodo conveniente, poiché altrimenti questo problema non sarà mai risolto;
  • malattia renale;
  • malattie endocrine.

Bocca asciutta al mattino

Le cause più comuni di questa spiacevole sensazione al mattino sono:

  • assunzione di alcuni farmaci, i cui effetti indesiderati comportano secchezza della bocca nell'ora del mattino;
  • intossicazione del corpo causata dall'uso eccessivo di bevande alcoliche alla vigilia o esposizione a determinate sostanze tossiche;
  • Il diabete di tipo II può anche causare secchezza delle fauci al mattino. Di solito questo fenomeno è accompagnato da una maggiore viscosità della saliva.

Il ruolo degli oligoelementi nel corpo umano

Bocca secca persistente

Più una persona è matura, maggiore è la probabilità che la sua percezione della sete cambi leggermente, e quindi la bocca asciutta lo accompagnerà costantemente. Questo fenomeno è causato dal deterioramento delle ghiandole salivari, in conseguenza del quale la quantità di saliva prodotta da loro viene drasticamente ridotta.

Non dimenticare i fumatori, perché la maggior parte di loro sente una bocca secca e costante. Questo fenomeno è causato dalla capacità della nicotina di interferire con la normale circolazione sanguigna nella mucosa orale. Di conseguenza, questo fatto porta ad una diminuzione della produttività delle ghiandole salivari. E il catrame, contenuto nelle sigarette, ha un impatto negativo sul processo di salivazione.

Tuttavia, se una persona ha iniziato ad essere accompagnata da secchezza della bocca costante, questo sintomo non dovrebbe essere ignorato, dal momento che può indicare il verificarsi di malattie piuttosto gravi. I più comuni sono:

  • ipotensione;
  • diabete mellito;
  • artrite reumatoide;
  • Infezione da HIV;
  • ictus;
  • l'anemia;
  • Morbo di Parkinson;
  • La sindrome di Sjogren;
  • Morbo di Alzheimer

Se la secchezza costante della bocca è accompagnata da sintomi quali aumento della minzione, aumento della sete, insonnia, set rapido o, al contrario, perdita di peso, questo può indicare il diabete.

Tra le altre cose, la secchezza delle fauci è dovuta anche a traumi alle ghiandole salivari. Molto spesso, tali problemi sorgono a seguito di interventi dentali di scarsa qualità, lesioni alla testa o violazione dell'integrità dei nervi facciali.

Ricorda che la funzione compromessa delle ghiandole salivari, con conseguente secchezza nella bocca di una persona, può essere non solo un sintomo di una malattia, ma anche la causa della sua insorgenza. Ad esempio, a causa delle continue deficienze di umidità nella bocca, il funzionamento della mucosa è disturbato in una persona, e quindi il percorso verso vari tipi di infezioni nel corpo diventa aperto. Questo fenomeno aumenta anche il rischio di malattie gengivali, stomatiti, carie e persino tonsilliti croniche.

Bocca secca periodica

La bocca secca può verificarsi a intermittenza. Molto spesso questo si verifica quando il corpo è intossicato a causa di vari tipi di malattie virali e infettive. Tuttavia, non tutte le malattie influenzano le prestazioni delle ghiandole salivari. Questo di solito accade quando un virus o un batterio ha un effetto diretto sul sistema di afflusso di sangue (ad esempio, la parotite).

La bocca asciutta può verificarsi a causa dell'influenza dei seguenti fattori:

  • disidratazione derivante da varie malattie che causano perdita di sangue, febbre, brividi e sudorazione. Come risultato di questi processi, le membrane mucose, e non solo in bocca, ma anche in altri luoghi dove esistono, semplicemente si asciugano;
  • stress e ansia;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • chemioterapia e radiazioni, che sono usati per trattare vari tipi di cancro;
  • l'inizio della menopausa.

Secchezza della bocca durante la gravidanza

Se durante la gravidanza una donna usa normali quantità di liquidi, quindi, molto probabilmente, non sperimenterà la secchezza della bocca. Questo perché durante questo periodo la quantità di saliva prodotta dal corpo aumenta in modo significativo.

Nella stragrande maggioranza dei casi, la bocca secca in una donna incinta indica la disidratazione del suo corpo. Il motivo potrebbe essere il feto, che nel processo della sua crescita mette sotto pressione la vescica della futura madre, costringendola ad andare in bagno molto più spesso. Questo, a sua volta, porta alla perdita di liquidi e, di conseguenza, alla necessità di riempirlo e al più presto possibile. Se ciò non viene fatto, sarà assicurata la secchezza della bocca durante la gravidanza.

Accade anche che questa spiacevole sensazione durante la gravidanza si verifichi solo nelle prime fasi ed è una conseguenza della tossicosi grave, accompagnata da vomito e / o diarrea. In questo caso, la donna incinta dovrà cambiare leggermente le proprie preferenze gastronomiche e per qualche tempo rinunciare a cibi salati, grassi e dolci.

Non dimenticare che nel periodo estivo una donna incinta suda molto di più, il che significa che il suo corpo perde fluido, che dovrebbe essere reintegrato immediatamente.

Ma se, oltre alla secchezza, la bocca della donna incinta ha anche un sapore acido e metallico, dovresti essere seriamente cauto. Il fatto è che un tale sintomo può essere dovuto al diabete gestazionale. In questo caso, la donna deve contattare immediatamente un endocrinologo, che pianificherà un esame, compresa un'analisi per determinare il livello di glucosio nel sangue e la tolleranza al glucosio.

Così, è diventato chiaro che la bocca secca può essere di diversi tipi, ognuno dei quali indica una quantità insufficiente di liquido nel corpo umano, o malattie abbastanza gravi.

Perché si verificano sete costante e secchezza delle fauci?

Nella cavità orale di una persona, funzionano 3 paia di grandi e dozzine di piccole ghiandole salivari, che producono costantemente saliva. Una delle sue funzioni principali è idratare la mucosa orale. Durante il giorno, le ghiandole salivari di una persona sana producono circa 2 litri di saliva, ma con lo sviluppo di varie patologie e malattie, questo processo è disturbato. Di conseguenza, la bocca secca è costantemente sentita e sete. Quando la sete persistente e la secchezza della bocca compaiono, è spesso necessario cercare le cause di indisposizione, non solo nell'ambulatorio del dentista. La secchezza delle fauci può essere un sintomo di malattie degli organi interni, tra cui diabete e anemia. Nel nostro articolo vi diremo perché questo sintomo può apparire e come liberarsene.

Bocca secca come causa di secchezza delle fauci

La bocca secca è manifestata dalla xerostomia.

Secchezza delle fauci e sete sono i principali sintomi della xerostomia. Questa patologia si manifesta con una diminuzione della salivazione. I sintomi "laterali" della xerostomia sono:

  • bruciore della lingua e della bocca;
  • dolore causato dalla formazione di crepe sulla membrana mucosa;
  • la difficoltà di mangiare (masticare, deglutire), mentre la saliva bagna il grumo del cibo e permette alla lingua di spingerla dalla bocca all'esofago;
  • difficoltà nel parlare, perché senza la saliva del movimento, la lingua diventa difficile;
  • cambiamento nella percezione del gusto: sentiamo il gusto dovuto al fatto che la saliva scioglie le sostanze dal cibo e idrata le papille gustative della lingua;
  • sapore sgradevole in bocca e alitosi: in assenza o riduzione della produzione di saliva si sviluppa una displasteriosi orale che provoca questi spiacevoli sintomi;
  • mal di gola: associato a lesioni alle mucose di cibo scarsamente umido e masticato.

Se la bocca secca e la sete tormentano una persona per un lungo periodo, in condizioni di salivazione alterata, i suoi denti possono rompersi e le gengive possono infiammarsi. Ciò è dovuto al fatto che la saliva ha un effetto rimineralizzante. I composti del calcio contenuti in esso rendono lo smalto forte e resistente agli acidi escreti dai batteri cariosi. Inoltre, la saliva lava naturalmente via i residui di cibo dalla cavità orale, che, in condizioni di mucosa secca, si trasforma rapidamente in placca batterica - la causa principale di carie e gengiviti. In caso di violazione della produzione di saliva, le gengive si infiammano, sanguinano, gonfiano, dolorano. Quando la xerostomia aumenta il rischio di sviluppare altre malattie dentali e otorinolaringoiatriche: stomatite, glossite, tonsillite, angulite.

Perché si sviluppa la xerostomia?

Le cause della secchezza delle fauci - una condizione in cui una persona è costantemente tormentata dalla sete, sono numerose. Molto spesso, la patologia viene osservata come conseguenza dell'assunzione di farmaci, un effetto collaterale dei quali è considerato una violazione della salivazione. Questi farmaci includono:

  • diuretici;
  • farmaci che riducono la pressione sanguigna;
  • antidepressivi;
  • analgesici non narcotici.

Il rischio di xerostomia è particolarmente elevato con l'assunzione simultanea incontrollata di farmaci di diversi gruppi farmacologici. Ecco perché è pericoloso automedicare e assumere farmaci senza indicazioni dirette. La xerostomia è più suscettibile agli anziani, che sono costretti a prendere una grande quantità di farmaci.

Sete dopo il sonno può verificarsi quando la respirazione nasale è difficile.

La salivazione può essere influenzata da:

  • malattie autoimmuni come la malattia di Sjogren, l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso;
  • stress prolungato;
  • diabete mellito;
  • respirazione della bocca causata da una curvatura del setto nasale, delle adenoidi o dei polipi nel naso (in particolare la respirazione orale spesso causa sete di notte);
  • violazione dell'equilibrio idrico del corpo (assunzione di farmaci diuretici, diarrea, vomito in caso di avvelenamento, tossicosi durante la gravidanza può portare alla disidratazione);
  • malattie dentali, ad esempio, disbatteriosi orali, la causa delle quali può essere l'uso di risciacqui con alcool nella composizione, dentifrici di scarsa qualità;
  • malattie delle ghiandole salivari, come la scialoadenite, il blocco dei dotti con le pietre;
  • disturbi ormonali (spesso osservati nelle donne durante la gravidanza, durante la menopausa);
  • fumare (il fumo di tabacco asciuga la mucosa orale);
  • malattie del tubo digerente;
  • malattie del cervello;
  • anemia da carenza di ferro.

Leggi: come usare Hexalysis per il mal di gola e quanto è efficace questo farmaco.

Come puoi vedere, le cause di un fenomeno come la sete e la secchezza della bocca sono molteplici. Può essere molto difficile determinare esattamente cosa ha provocato la comparsa di sintomi spiacevoli, senza l'aiuto di un medico, e senza di esso la xerostomia non può essere curata. Pertanto, in caso di violazione della salivazione, si dovrebbe cercare l'aiuto di un medico: prima un dentista e poi, se necessario, un medico generico, ENT, endocrinologo, gastroenterologo, neurologo, immunologo.

Cosa fare se si soffre di secchezza e sete?

Al fine di determinare con precisione le cause della xerostomia, a causa della quale una persona soffre di sete e ci sono sensazioni di disagio in bocca, è necessario essere esaminati da un dentista-terapeuta. Il medico chiede al paziente se sta assumendo qualche farmaco, che cosa significa che usa per prendersi cura della cavità orale o se ha cattive abitudini. Un esame delle ghiandole salivari, radiografia e scialografia, i cui risultati si possono dire sulla presenza di patologia della salivazione. A seconda della causa della xerostomia, viene elaborato un piano di trattamento:

  • se viene rilevato un blocco della ghiandola salivare, le pietre dei dotti vengono rimosse con metodi chirurgici e conservativi;
  • in caso di rilevamento di malattie del rinofaringe, è necessaria la consultazione dello specialista otorinolaringoiatra e la nomina di un trattamento appropriato
  • se la causa è la disbatteriosi, è necessario abbandonare l'uso di sciacqui contenenti alcool, paste con ingredienti aggressivi, per escludere il fumo;
  • se lo sviluppo della xerostomia è una reazione negativa ai farmaci, considerare la possibilità di un trattamento con farmaci alternativi;
  • se non trovano alcuna causa nella cavità orale, il paziente viene inviato per un esame del sangue per lo zucchero, consultandosi con altri specialisti, al fine di stabilire quale sintomo è la sete e la secchezza.

Il trattamento della bocca asciutta deve essere prescritto da un medico.

Trattamento sintomatico

La secchezza e la sete secche riducono notevolmente la qualità della vita di una persona, e una diminuzione del livello di secrezione di saliva porta allo sviluppo di altre malattie dentali: carie, gengiviti, stomatiti, glossite. Pertanto, un'importante misura terapeutica è l'attivazione del processo di salivazione e idratazione della mucosa orale con mezzi artificiali.

Idratazione artificiale

Uno dei farmaci più convenienti - spray oralgina.

Preparazioni speciali (la cosiddetta saliva artificiale) sono intese per inumidire artificialmente la cavità orale. Sono disponibili sotto forma di gel, spray e aerosol. Farmaci più popolari:

  • Hyposalix - il farmaco contiene cloruro di potassio, cloruro di sodio, cloruro di calcio, cloruro di magnesio, è progettato per idratare la mucosa orale in violazione della produzione di saliva, il prezzo è di circa 300 rubli;
  • Oralgin contiene olio di bergamotto, olivello spinoso e calendula, idrata la mucosa, previene la sua essiccazione, protegge la cavità orale dai batteri, costa circa 140 rubli;
  • BioKstra - spray, che è un sostituto per la saliva, protegge i denti dalla carie a causa del contenuto di fluoro, rinfresca l'alito, il prezzo è di circa 400 rubli;
  • Emo-fluor: il farmaco viene prodotto sotto forma di gel con un erogatore, con la bocca asciutta, è necessario fare 2 pressioni sul dispensatore e quindi con la lingua distribuire il gel sulla mucosa orale, contiene fluoruri;
  • Kin Hidrat, che è composto da sali minerali, simili a quelli contenuti in questa saliva, il farmaco è disponibile sotto forma di spray;
  • Dentaid Xeros - spray spruzzato sul dorso della lingua, adatto per adulti e bambini, ha un sapore di mela, rinfresca il respiro e stimola la produzione di saliva, il costo è di circa 350 rubli.

Con l'aiuto di spray e aerosol, la mucosa della bocca viene irrigata quando si presenta una sensazione di secchezza. L'irrigazione può essere fatta circa 8 volte al giorno, alcuni farmaci possono essere usati ripetutamente, se necessario. Dopo aver usato la saliva artificiale, si raccomanda di astenersi dal mangiare e bere acqua per 15 minuti.

Stimolazione della produzione di saliva

Per migliorare la produzione di saliva può sciogliere fette di limone, caramelle, bacche acide. Il cibo piccante, speziato, sottaceto e acido migliora il processo di salivazione, stimola le ghiandole salivari. Tuttavia, vale la pena ricordare che gli acidi hanno un effetto distruttivo sullo smalto. Pertanto, quando si applicano questi metodi per stimolare il lavoro delle ghiandole salivari, è importante prestare molta attenzione all'igiene orale. A proposito, il chewing gum è un altro modo efficace per aumentare la produzione di saliva. Nei casi più gravi, il medico può prescrivere l'uso di farmaci che aumentano la salivazione, come Pilocarpina, Fotil e Salajen.

Consigli utili

Il modo più semplice per idratare la mucosa - bere acqua.

Oltre alle misure di cui sopra, puoi migliorare il tuo benessere riducendo i sintomi sgradevoli seguendo semplici consigli:

  • bevi molta acqua (non soda dolce, cioè acqua pura!);
  • cercare di non consumare bevande contenenti caffeina, hanno un effetto diuretico e aumentano la sensazione di sete;
  • Smettere di fumare e consumo di alcol, come le sostanze contenute nel fumo di tabacco e bevande alcoliche, le mucose secche;
  • monitorare l'umidità nell'appartamento;
  • Utilizzare prodotti per l'igiene orale di qualità.

Raccomandiamo di leggere se il Diclofenac aiuta con il mal di denti.

Leggi: quale dentifricio stomatite è raccomandato dai dentisti.

Scopri quali vantaggi hanno gli spazzolini da denti.

Quanto sarà efficace il trattamento e quanto velocemente sarà possibile sbarazzarsi della bocca secca dipende dalla causa della xerostomia. Se una condizione patologica è stata provocata, ad esempio, da malattie otorinolaringoiatriche, farmaci o disbatteriosi orali, non sarà molto difficile eliminare la causa di sintomi spiacevoli. Ma se la xerostomia si è sviluppata sullo sfondo di malattie più gravi, in particolare di natura autoimmune, ci vorrà molto tempo e sforzi per trattarle. In ogni caso, non fare una visita dal medico. Un buon specialista sarà in grado di prescrivere trattamenti mirati ad alleviare il benessere del paziente e prevenire lo sviluppo di complicanze della xerostomia: carie multiple, gengiviti, problemi di dizione e digestione.

Perché asciugare costantemente la bocca - 6 motivi

Prima di scoprire perché la bocca e la sete persistenti secche, si dovrebbe capire che la causa della patologia può essere le condizioni di più pazienti. I reclami del paziente da soli non sono sufficienti per una diagnosi accurata. Condizione patologica può verificarsi occasionalmente o essere cronica. Forse non vi sono particolari motivi di preoccupazione, e la gola secca è associata all'uso di alcol, cibi piccanti o salati durante la notte, inadeguata aderenza al bere durante il giorno e altri fattori. Vale la pena notare che i criteri diagnostici obbligatori includono peso, altezza, storia clinica del paziente.

La bocca asciutta è la bocca secca di qualsiasi origine ed eziologia. La bocca secca è raramente una malattia indipendente, spesso un sintomo di una malattia sistemica, temporaneamente presente nel corpo di fattori provocatori. Spesso altri segni si uniscono alla bocca secca:

cambiamento nel gusto dei prodotti;

alitosi;

crepe negli angoli della bocca;

minzione frequente;

bruciore e arrossamento della lingua;

Man mano che la patologia aumenta, la qualità della parola può cambiare a causa della viscosità costante nella cavità orale. Quando si uniscono questi sintomi, è necessario contattare il proprio dentista, neuropatologo, endocrinologo o terapeuta per determinare il profilo di uno specialista.

Ragioni principali

Cause che non sono correlate alla patologia, non rappresentano un pericolo per la vita del paziente, ma lo complicano significativamente per qualche tempo. L'aspetto della gola secca con cause non patologiche è dovuto ai seguenti fattori:

regime di bere inadeguato (sete durante il caldo, bere alcolici, cibi salati o piccanti);

trattamento farmacologico (farmaci psicotropi assetati, farmaci antitumorali, simpaticomimetici e antipertensivi, antistaminici);

respirazione orale (russare notturno, congestione nasale);

lunga esperienza di fumare;

menopausa nelle donne;

frequente risciacquo della bocca con soluzioni speciali.

L'intossicazione da alcool spesso provoca gola secca e la mancanza di saliva sufficiente per una settimana dopo un grave avvelenamento. A volte è sufficiente correggere schemi di sonno, alimentazione e trattamento per eliminare la secchezza grave nella bocca e nella sete.

Quale sintomo di malattia?

Se la bocca secca diventa permanente, non associata alle condizioni di cui sopra, devono essere presi in considerazione alcuni fattori patogeni. Che tipo di malattia può causare secchezza delle fauci? Le principali malattie includono:

Patologia delle ghiandole salivari. Violazione della secrezione di saliva è possibile con sialolitiasi parotide, sindrome di Mikulich. In condizioni estreme, la secrezione di saliva si arresta completamente, c'è un gonfiore nell'area delle ghiandole salivari.

Malattie infettive di natura virale o batterica. Influenza, mal di gola, infezioni virali respiratorie acute, malattie accompagnate da vomito indomabile, diarrea possono causare intossicazione e disidratazione.

Disturbi endocrini. La malattia principale è il diabete, che causa una violazione dei processi di carboidrati nel corpo. Altri sintomi sono: aumento del volume di urina quotidiana, inibizione della secrezione delle ghiandole salivari, perdita di peso. Un'altra malattia della tiroide è la tireotossicosi a causa di un eccessivo aumento dell'ormone T4 nel sangue del paziente. La patologia è accompagnata da disturbi metabolici, alterata distribuzione di umidità nel corpo.

Tumori e altre educazioni. I tumori possono essere maligni e benigni, con frequente localizzazione nelle ghiandole salivari sottomandibolari, nell'area parotide. Le formazioni raramente causano dolore, hanno una struttura densa e irregolare, una capsula pronunciata (granuloma). In caso di escrescenze maligne, il nodo viene compattato e si accumula un'infiltrazione. Il tumore non causa dolore, non ha confini delineati.

Mancanza di vitamina a. L'assenza di retinolo influisce negativamente sulla condizione della pelle e delle mucose. Sullo sfondo della patologia, si notano la pelle secca e la gola, la sete costante, la lucentezza dei capelli, la fragilità delle unghie.

Malattie associate ad alterato metabolismo dell'acqua nel corpo. Patologie come l'idrodenite, la sudorazione costante, la cheratinizzazione delle membrane mucose della faringe, gravi ustioni possono provocare la condizione.

Rimozione chirurgica delle ghiandole salivari. Spesso, la chirurgia è necessaria per cancro, infiammazione cronica e lesioni estese. Una costante sensazione di secchezza può essere accompagnata per tutto il periodo della riabilitazione.

Malattie sistemiche. La natura della comparsa di patologie sistemiche è spesso associata a mutazioni geniche durante lo sviluppo fetale fetale. Le principali malattie comprendono lo scleroderma sistemico (fibrosi cutanea, danni al cuore, ai polmoni, ai reni, agli organi dell'apparato gastrointestinale), la malattia di Sjogren (membrane mucose secche dovute alla marcata proliferazione delle ghiandole secernenti esterne), fibrosi cistica con un grave disturbo degli organi vitali.

Le più pericolose sono le malattie sistemiche che colpiscono gli organi e i sistemi del corpo, portando ad una perdita della loro funzionalità e gravi conseguenze per la vita e la salute del paziente.

Altre cause di patologia possono essere danni ai nervi, anemia da carenza di ferro, agitazione nervosa e stress costante, traumi alle ghiandole salivari.

L'aridità patologica del cavo orale e la sensazione di sete costante sono sempre un sintomo serio e caratteristico di un disturbo dei sistemi corporei. I pazienti devono rispondere immediatamente ai segnali di preoccupazione e contattare professionisti specializzati. Nel tuo caso, la bocca asciutta può provocare un'eccessiva igiene orale, prodotti igienici inappropriati, protesi dentarie. Per la diagnosi finale, è necessario contattare la clinica per la diagnostica di qualità e prevenire lo sviluppo di una possibile malattia in una fase iniziale del suo sviluppo.

Posso mangiare noci per la pancreatite?

Pancreatite nei gatti